Skyvape

Decreto fiscale (sigarette elettroniche): il senato approva l'articolo 25-quater


259 messaggi in questa discussione

emendamenti_ecig.jpg

E' stato approvato dalla Commissione Finanze del Senato nella seduta numero 63 del 26 novembre 2018. Il nuovo emendamento verrà posto al vaglio già da domani in Senato. 

Non è stato per niente facile veder approvato l'emendamento 25-quater ex emendamento 8.0.1. al decreto fiscale che cambia le sorti del vaping in Italia se approvato dal Senato per poi passare alla visione della Camera dei deputati.

L'emendamento ad opera dei leghisti "Enrico Montani, Paolo Saviane e Massimiliano Romeo" ha spaccato in due associazioni e settore che da un lato grida alla vittoria e rimodernamento del comparto, dall'altra osteggia al fallimento degli obiettivi prefissati, come anche politici, riguardanti le promesse fatte in passato e fin ad ora non mantenute.

In breve entrando nel merito del nuovo emendamento, risultato "idoneo" dalla Commissione Finanze del senato e che domani vedrà la luce all'interno del decreto fiscale al Senato, tutte le cose fin ora portate avanti nel settore cambiano. 
Pertanto non si esce dal monopolio e si rimane in AAMS, la tassa verrebbe rimodulata ma sempre esistente (circa 40 centesimi sui flaconi da 10 ml (4 cent ad ml) di liquido senza nicotina e circa 80 centesimi ( 8 centesimi ad ml) su quelli contenenti liquido con nicotina), la NIC H2O fino ad ora venduta con misurazioni variabili di nicotina disciolta in acqua, non sarà più possibile venderla se non rispetta la regolamentazione TPD che obbliga a vendere in flaconi da 10 ml con una concentrazione massima di 20mg/ml. Aromi, Glicole propilenico e Glicerina non  saranno tassati al contrario delle miscele di pg e vg. Ritorna la possibilità di vendere i liquidi on-line ma bisognerà essere un deposito fiscale per avere il parere positivo da parte delle istituzioni e si preannuncia la creazione di un Codice Ateco per il settore in concerto con le maggiori e più rappresentative associazioni del settore italiane per le sigarette elettroniche.

Articolo importato da Skyvape

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

beh, seppur non faccia piacere, soprattutto per i liquidi a 0 che avrebbero dovuto essere esclusi, ma almeno la tassazione applicata non è così drammatica... e poi parrebbe di capire che gli scomposti, essendo aromi in PG, non saranno soggetti a tassa, mentre saranno tassati i mix&vape, che sono miscele PG/VG

invece brutta batosta per la nicotina in acqua... era un'ottima soluzione... ovviamente se in mani a persone dotate di buon senso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La nicotina in acqua era una benedizione 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Compriamo pg non tassato vg non tassato e i flaconcini a 80 centesimi in più meglio di prima sicuramente è sopratutto meglio di niente

E magari anche la composizione dei nostri liquidi e dico magari sarà anche. Più controllata

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ma quindi? La nicotina online come sarà venduta(a parte il formato ridicolo in H2O)?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
21 minuti fa, pedro3838 ha scritto:

max a 20 (norme ue)

quindi conviene fare scorta di nicotina in acqua ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
36 minuti fa, Pizzahut ha scritto:

quindi conviene fare scorta di nicotina in acqua ?

I  prezzi saranno - se dovessero passare le modifiche in Aula - molti piu' bassi di adesso, non dovresti aver bisogno di fare scorte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

comunque ricordiamo che "queste le nuove disposizioni che entreranno a pieno regime nel momento in cui il provvedimento avrà esito positivo in aula del Senato oltre che dall’aula della Camera", quindi io aspetterei prima di cantar, eventualmente, vittoria, sempre che di vittoria si possa parlare; d'altro canto c'è da percorrere ancora un po' di strada.

Sono concorde con @Scabros, alla fine la gabella seppur ridotta ce la dovevano mettere, e mi sarei stupito del contrario; vero anche che altrimenti il settore sarebbe stato stroncato quindi alla fine tra due mali è sempre bene scegliere, in questo caso accettare, quello minore.

per una proficua informazione :D:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Esiste sempre il pirata.. e tanti altri pirati.. 

Comunque vivete sereni, siamo italiani, l inganno lo troviamo subito.. no agito.. relax..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 minuti fa, Andre_282 ha scritto:

Esiste sempre il pirata.. e tanti altri pirati.. 

Comunque vivete sereni, siamo italiani, l inganno lo troviamo subito.. no agito.. relax..

Ok i pirati, ma se mi volessi muovere nella totale legalità? Ma porcamiseria..🙄

Hai ragione, comunque, attendo fiduciosa l'escamotage. :D 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, Saragi ha scritto:

Ok i pirati, ma se mi volessi muovere nella totale legalità? Ma porcamiseria..🙄

Hai ragione, comunque, attendo fiduciosa l'escamotage. :D 

 

Se ti volessi muovere nella totale legalità ti consiglio di espatriare :D 

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
7 hours ago, Pizzahut said:

quindi conviene fare scorta di nicotina in acqua ?

Si.

7 hours ago, pedro3838 said:

I  prezzi saranno - se dovessero passare le modifiche in Aula - molti piu' bassi di adesso, non dovresti aver bisogno di fare scorte.

Non ci sarà più la nicotina in h2o. Quella a 20mg/ml non ha senso. Se hai una boccetta di nicotina in h2o da 10ml a 20mg/ml cosa te ne fai? Come la diluisci? Se vuoi una soluzione a nico 8 dovresti aggiungerci 15ml di vg/pg, e ti ritrovi un liquido fatto da 10ml acqua e 15ml vg/pg. Inutile.

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ragazzi io comprendo la vostra rabbia e confusione su come fare le diluizioni..

Vedrete che nel forum troverete le risposte  ai vostri dubbi.. state sereni.....

Invece (come mi pare abbia già scritto correttamente qualcuno) la cosa che dovrebbe allarmarvi dovrebbe essere che il tutto sia messo sotto monopolio.......

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, Andre_282 ha scritto:

Invece (come mi pare abbia già scritto correttamente qualcuno) la cosa che dovrebbe allarmarvi dovrebbe essere che il tutto sia messo sotto monopolio.......

Esatto, ma temo che questo aspetto, tra i tanti, fosse presso che inevitabile

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, pierlu78 ha scritto:

Esatto, ma temo che questo aspetto, tra i tanti, fosse presso che inevitabile

Già.. ma se stiamo in silenzio siamo complici! 

Questa è la fregatura più grossa del vaping.. il monopolio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
16 minuti fa, Andre_282 ha scritto:

Questa è la fregatura più grossa del vaping.. il monopolio!

appunto,fanno sempre in tempo ad aumentare la tassaoggi è 0,04 domani è 40 euro! 😆

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, motrongl482 ha scritto:

appunto,fanno sempre in tempo ad aumentare la tassaoggi è 0,04 domani è 40 euro! 😆

 

Esatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In poche parole, se uno si prepara i liquidi con PG-VG separati, risparmia e si torna quasi a come un anno fa.

Mentre se si usano le basi con nicotina, la tassazione si farà sentire un pò.

 

Io praticamente sono passato un anno con le scorte, ed ho saltato per intero la fase della nicotina in acqua.

Svapando a 7 di nicotina (compreso aroma), mi toccherà fare bene i conti al prossimo ordine (PG - VG e boccette da 10 di base con nicotina). Cosa che non sopporto, perchè mi crea confusione...

Per un anno sono stato abituato con una base da 9 ed una a zero, in modo da bilanciare il liquido finale considerando la percentuale di aroma.

Si può considerare una vittoria, ma non su tutti i fronti, perchè comunque non si ritorna al passato. Peccato. Sicuramente meglio di prima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, Andrea7576 ha scritto:

In poche parole, se uno si prepara i liquidi con PG-VG separati, risparmia e si torna quasi a come un anno fa.

Mentre se si usano le basi con nicotina, la tassazione si farà sentire un pò.

 

Io praticamente sono passato un anno con le scorte, ed ho saltato per intero la fase della nicotina in acqua.

Svapando a 7 di nicotina (compreso aroma), mi toccherà fare bene i conti al prossimo ordine (PG - VG e boccette da 10 di base con nicotina). Cosa che non sopporto, perchè mi crea confusione...

Per un anno sono stato abituato con una base da 9 ed una a zero, in modo da bilanciare il liquido finale considerando la percentuale di aroma.

Si può considerare una vittoria, ma non su tutti i fronti, perchè comunque non si ritorna al passato. Peccato. Sicuramente meglio di prima.

Sono venale.. mi ripeto.. tranquilli, le diluizioni si imparano subito, possiamo fare millemila tutorial.

Ma contro il monopolio non possiamo far nulla.. se nella legge di bilancio 2020 dicono "mettiamo le basette a 20€/20ml" chi si vuole salvare un po' i polmoni si deve sfondare il portafoglio! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 1 Messaggi
    • 70 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 132 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 68 Visualizzazioni
    • 39 Messaggi
    • 1595 Visualizzazioni