Tinny

Amministratore
  • Numero contenuti

    3.113
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutro

Su Tinny

  • Compleanno 05/07/1981
  1. Aams - nuovi siti da inibire

    Grazie, l'unica differenza infatti è la rimozione di Svapostore.net
  2. Aams - nuovi siti da inibire

    Abbiamo sistemato oggi, grazie
  3. Ciao a tutti vapers!

    Benvenuto innanzitutto. Guarda qui: Ricordati in futuro di usare la ricerca per verificare se esiste già qualcosa che vuoi chiedere. Grazie!
  4. Dopo quasi 9 anni di svapo, partito con le primissime simil-sigarette con led rosso o blu, passato per i primi tank, i primi meccanici, i primi elettronici, poi le box... Sono "regredito" e da oggi passo a qualcosa di più piccolo e meno "impegnativo". Ammetto, diversamente da quanto si potrebbe immaginare per l'amministratore di un portale sullo Svapo, di non essere il più esperto degli svapatori e di aver sempre più badato alla praticità senza spingermi mai, o quasi, sugli aspetti più tecnici dello svapo. Coil, resistenze, cotone... Ho sempre preferito tutto già pronto. D'altra parte non sono uno svapatore esigente, anzi oramai svapo piuttosto poco, e proprio per questo ho deciso di abbondonare la mia Evic con atom Cubis che da diverso tempo facevano il loro lavoro, per passare a queste pod di cui tanto si sente parlare ultimamente. La mia scelta è ricaduta sulla Justfog Minifit... E dopo 10 minuti sulla Joyetech Teros 😬 per cui oggi doppio giro di corrieri (ottimi shop italiani, ordine fatto domenica su due store diversi). Costo: €12,49 per la Minifit, €26,90 per la Teros. Prezzi ottimi a mio avviso, per un tipo di prodotto pronto all'uso che potrebbe avvicinare, o ri-avvicinare molti al mondo dello svapo. La Teros però viene fornita con due cartucce. Aspetto. Sensibilmente più grande la Teros, ma anche più sottile rispetto alla Minifit. Il corpo metallico della prima, inoltre, trasmette molta solidità. La Minifit assomiglia moltissimo ad una penna usb. Capacità e carica: la cartuccia della Teros è da 2ml. Piuttosto sorprendente dato che il Cubis arriva a 3,5ml. 1,5ml il minifit. Il sistema di carica è simile, forse preferisco quello della Teros, che ha un buco leggermente più largo. Non ho avuto bisogno dell'ago per nessuna delle due, ma il beccuccio stretto della bottiglietta di eliquid entra bene nella Teros e si "appoggia" alla Minifit. Vapore e uso: chiaro che un pod non è confrontabile con una box e con gli atom più blasonati, ma a dispetto della loro dimensione, queste pod producono una quantità di vapore soddisfacente, ed il tiro è anche sufficientemente chiuso per cui chi come me tiene l'aria molto chiusa si trova immediatamente a proprio agio. Mi ritrovo a fare dei tiri lunghi svariati secondi per compensare quelli che ero abituato a fare con il Cubis, ma di sicuro con il tempo mi abituerò. Forse, poi, 3mg di nicotina sono pochini ma anche per questo aspetto tengo duro, non voglio risalire. Soprattutto dopo aver fatto litri di scorte di base a 3mg 😁 La Minifit funziona con la classica pressione del tasto di accensione e si accende-spegne con 4 click mentre la Teros funziona come le prime e-cig, ovvero si attiva tirando, e non ha una modalità accesa-spenta. Un solo led che cambia colore la Teros, 3 led in linea la Minifit. L'atom è inglobato nella cartuccia in entrambe le pod. Diversamente ad esempio dalla Eleaf iCard (che ha sempre una capacità di 2ml) che invece fornisce il solo atom a parte. Da considerare che le cartucce Minifit e Teros costano circa €2, e più o meno il costo e lo stesso per i gli atom ID 1.2 ohm della iCard. Forse a questo punto è più conveniente avere tutta la cartuccia e usarla come tank di scorta. In definitiva, buone tutte e due, le userò entrambe, anche perché con la ridotta capacità che si ritrovano è meglio avere il "muletto" sempre pronto. Non so se sia una scelta definitiva, di sicuro è il primo acquisto hardware da molto tempo a questa parte, per questo ho pensato di condividere due righe con voi, sperando possano essere utili. EDIT dopo 10 giorni di utilizzo: ho preso un'altra Minifit e accantonato la Teros. La Minifit funziona molto meglio, mentre la Teros ha già dato avvisaglie di atom bruciato e al tiro è molto meno soddisfacente.
  5. 3fvape... ansia si... ansia no...

    Vape e Vaping sono identici, nessuno dei due vende liquidi. Per questo abbiamo riabilitato il sito.
  6. Yosenecig, ansie da spedizione?

    Abbiamo verificato il sito in questione e non risultano liquidi in vendita, per cui può rimanere. Lecito comunque porsi il dubbio e verificare, grazie comunque dello scrupolo.
  7. Buongiorno ragazzi, vi ricordo di evitare assolutamente link e riferimenti a siti vietati. Da oggi in poi, dato che siamo tornati non oscurati e non vogliamo tornare ad esserlo, saremo particolarmente attenti, in particolare in questa discussione.
  8. VapitalyPro

    fino a
    Ingresso su invito riservato ai titolari di partita Iva legata a punti vendita o aziende del vaping.
  9. Piano, devono ancora rispondermi. "A breve online" non è esattamente quello che ho detto, ho auspicato che la situazione si blocchi oggi e che si torni visibili a tutti il prima possibile
  10. Svapor Expo

    fino a
    Questo primo grande evento, viene svolto a 10 minuti dal centro della città più bella del mondo: Venezia. La location è il nuovissimo Pala Expo di Venezia costruito nel 2015, che con i suoi 10 mila metri quadrati di esposizione ( unico padiglione ), si piazza tra i più grandi Pala Expo d'Europa, comodamente ad un passo dall'aereoporto , dalla stazione ferroviaria e dal mare.
  11. Vapitaly

    fino a
    La prima fiera in Italia dedicata al vaping.
  12. Al decreto dignità @delrin non portiamo la discussione altrove
  13. ... e se dovessero oscurarci, si saprebbe cosa fare ...

  14. Alcuni noti siti al quali è inibito l'accesso sono facilmente raggiungibili attraverso una o più delle loro pagine interne, che compaiono (più di una) quando scrivi il nome del sito sulla barra di google. Il tutto senza modificare proxy e compagnia cantando ...

    Mi pare che l'inibizione riguardi solo la home page iniziale ...

    Provare per credere.

    Tinny, questa informazione la volevo postare e rendere pubblica nella discussione relativa, ammesso che non sia un escamotage già conosciuto a te e ai più, ma ci ho ripensato per timore di fare danni. Se ritieni che questo commento possa essere utile e non dannoso vedi tu eventualmente come gestirlo.

    Un saluto.