kava

Aromi la tabaccheria


11.187 messaggi in questa discussione

6 minuti fa, Fure ha scritto:

Scusate l'ignoranza ma che tipo di tabacco cè nel passito??

A quanto dichiarato è un black cavendish, credo anch'io che ci sia altro perchè di solito la resa di questo tabacco è molto morbida, in espirazione questo lo sento un sapore più duro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, marcogg ha scritto:

black cavendish e altro non dichiarato

Mmm e probabilmente virginia..

Cmq per me il re nero è mooolto intenso...per la sera è stupendo, ma anche li dopo 2 ml devo far una pausa, è forte..(sempre per i miei gusti, ma penso che ma maggior parte non lo riesca a fumarlo a molto tempo, e io come all day uso il notturno inglese) 

Secondo voi meglio kentaky normale o USA LT? Perchè mi interessano le sfumature di questa foglia, molto simile al latakia, e dopo aver preso un kentaky reserve della blendfeel che sapeva di fogna...(uno schifo, o era scaduto o boh..) e volevo insomma andar sul sicuro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, Fure ha scritto:

Secondo voi meglio kentaky normale o USA LT? Perchè mi interessano le sfumature di questa foglia, molto simile al latakia,

kentucky e latakìa simili? direi che i due son ben lontani soprattutto come foglia! l'unica cosa che li accomuna è il trattamento a fuoco, che peraltro è diverso nei tempi e modi tra i due

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, Fure ha scritto:

kentaky reserve

Per questo aroma sono consigliati sino a 15 giorni di maturazione, per me è una droga. Il Re Nero lo svapo in prevalenza la sera, è un mix buono, ma non mi ha incuriosita e navigo verso altri tabacchi. Il Kentucky della tabaccheria l'ho trovato all'inizio piatto, monotematico, ora è esaltante

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, stelubi ha scritto:

Per questo aroma sono consigliati sino a 15 giorni di maturazione, per me è una droga. Il Re Nero lo svapo in prevalenza la sera, è un mix buono, ma non mi ha incuriosita e navigo verso altri tabacchi. 

Guarda dopo 1 mese aveva ancora quel retrogusto che ancora non mi capacito... cmq concordo sul re nero, troppo cremoso, avrei preferito sentir il tabacco in modo più potente, non il contrario, e su questo preferisco il suo rivale, in qui il tabacco è più importante..

4 minuti fa, stelubi ha scritto:

Il Kentucky della tabaccheria l'ho trovato all'inizio piatto, monotematico, ora è esaltante

Cosa cambia nell'USA?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, stelubi ha scritto:

Per questo aroma sono consigliati sino a 15 giorni di maturazione

in realtà blendfeel non suggerisce tempi di maturazione per la linea "aroma di tabacco concentrato", ovvero quella a cui appartiene il kentucky reserve, dichiarandoli shake&vape... poi, è dato di fatto che alcuni di questi subiscono un leggero adattamento nel tempo, quale ad esempio i due in cui è presente il thè, quest'ultimo tende ad calare la sua presenza man mano che invecchia

i 15-20 giorni blendfeel li dichiara per la vecchia linea slow vape, e dichiara una settimana per la linea slow vape professional, dicendo anche che tempi e diluizioni sono assolutamente soggettivi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, marcogg ha scritto:

kentucky e latakìa simili? direi che i due son ben lontani soprattutto come foglia! l'unica cosa che li accomuna è il trattamento a fuoco, che peraltro è diverso nei tempi e modi tra i due

Sottoscrivo, dopo essermene fatto fuori dei litri direi anche io che Kentucky e Latakia hanno in comune solo la macro tipologia fire cured, almeno parlando dei lt 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, Fure ha scritto:

Cosa cambia nell'USA?

Non l'ho ancora fatto, altri ti consiglieranno bene

3 minuti fa, marcogg ha scritto:

i 15-20 giorni blendfeel li dichiara per la vecchia linea slow vape, e dichiara una settimana per la linea slow vape professional, dicendo anche che tempi e diluizioni sono assolutamente soggettivi

Bene a sapersi, ho sempre seguito le indicazioni degli shop on line. Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
10 minuti fa, marcogg ha scritto:

in realtà blendfeel non suggerisce tempi di maturazione per la linea "aroma di tabacco concentrato", ovvero quella a cui appartiene il kentucky reserve, dichiarandoli shake&vape... poi, è dato di fatto che alcuni di questi subiscono un leggero adattamento nel tempo, quale ad esempio i due in cui è presente il thè, quest'ultimo tende ad calare la sua presenza man mano che invecchia

i 15-20 giorni blendfeel li dichiara per la vecchia linea slow vape, e dichiara una settimana per la linea slow vape professional, dicendo anche che tempi e diluizioni sono assolutamente soggettivi

 

È una mia impressione o qui si fa a gara a chi cè la più lungo? Sincero si figo come viene curate trattate ecc. le vare foglie, i tempi blah blah blah ok ok ci sta...

Ma se chiedo cosa senti in un tabacco a differenza dell'altro perchè invece che dire boh non lo so vi sbattete a rifilare correzzioni???

Daii ma voi svapate per piacere personale o per fare i fighi??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, Fure ha scritto:

Daii ma voi svapate per piacere personale o per fare i fighi??

Tranne me, ti faccio presente che le persone che ti hanno risposto hanno un bagaglio di informazioni mostruose e a raccattarne il 10% sarei fortunata. Sono dei cultori, appassionati e ti hanno fatto la cortesia, come fanno con tutti, di darti dei dettagli tecnici che scopri con molta dedizione e molto tempo.

Modificato da stelubi
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
7 minuti fa, Fure ha scritto:

 

È una mia impressione o qui si fa a gara a chi cè la più lungo? Sincero si figo come viene curate trattate ecc. le vare foglie, i tempi blah blah blah ok ok ci sta...

Ma se chiedo cosa senti in un tabacco a differenza dell'altro perchè invece che dire boh non lo so vi sbattete a rifilare correzzioni???

Daii ma voi svapate per piacere personale o per fare i fighi??

Intanto non ti obbliga nessuno a leggere e commentare chi ce l'ha più lungo e chi ce l'ha più corto, prima di cercare molte funzioni e opzioni nel forum c'è sempre il tasto *ignora" nella nostra mente che è altrettanto funzionante. Appunto perché svapiamo per la ricerca del piacere personale che cerchiamo di prendere il massimo dall'hardware e dai liquidi che acquistiamo, perché anche nello svapo come nella vita chi si ferma ... È perduto 😉

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, stelubi ha scritto:

Tranne me, ti faccio presente che le persone che ti hanno risposto hanno un bagaglio di informazioni mostruose e a raccattarne il 10% sarei fortunata. Sono dei cultori, appassionati e ti hanno fatto la cortesia, come fanno con tutti, di darti dei dettagli tecnici che scopri con molta dedizione e molto tempo.

Certo, è quello che chiedevo, ma come saprai meglio di me quando si è appassionati si perde la concezzione dei fatti in se, dimenticandosi che i gusti sono relativi e che ogniuno ha i suoi.. certo il dolce rimane dolce come per gli altri gusti, ma io posso preferire un tabacco maturato 6 giorni invece che un mese e viceversa... perchè ricevere altre risposte da quelle gentilmente chieste (non te) per me è segno di voler fare il figo, invece che dar suggerimenti consigli o dritte..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
22 minuti fa, Fure ha scritto:

 

Cosa cambia nell'USA?

Premesso che descrivere gli aromi al tabacco è la cosa più difficile che ci sia, perché gli unici elementi a cui ci si può riferire sono i trascorsi che ognuno di noi ha con il tabacco vero quando fumava, tantevvero che si era provato a fare una specie di glossario per codificare i sapori che si deve ancora completare, posso dirti quello che ci sento io. Il Kentucky si avvicina di più ai trinciati zware, quindi è più stallatico, con un retrogusto liquirizioso, mentre l'USA io lo sento più legnoso e affumicato, meno grasso se vogliamo, con una nota in sottofondo che ricorda la salsa barbecue. L'USA io lo trovo più forte

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, delrin ha scritto:

Premesso che descrivere gli aromi al tabacco è la cosa più difficile che ci sia, perché gli unici elementi a cui ci si può riferire sono i trascorsi che ognuno di noi ha con il tabacco vero quando fumava, tantevvero che si era provato a fare una specie di glossario per codificare i sapori che si deve ancora completare, posso dirti quello che ci sento io. Il Kentucky si avvicina di più ai trinciati zware, quindi è più stallatico, con un retrogusto liquirizioso, mentre l'USA io lo sento più legnoso e affumicato, meno grasso se vogliamo, con una nota in sottofondo che ricorda la salsa barbecue. L'USA io lo trovo più forte

Perfetto, e riguardo alla persitenza in bocca, rimanendo in ambito LT visto che sono i più "forti" per me, cosa mi consigli? Apparte il latakia, un altro "Re" dei tabacchi scuri? La loro misciela più forte??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Beh anche l'Oriental nudo e crudo è tostarello, ma sono i fire cured e relative miscele i più forti. 

Comunque vai di Kentucky USA al 10%, vedrai che non chiederai qualcosa di più forte. Oppure il Kentuky reserve della Blendfeel, anche quello è tosto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sto svapando il wild west su by ka v7 vi giuro che sa di urina... Una cosa oscena. 

1 ora fa, Fure ha scritto:

Guarda dopo 1 mese aveva ancora quel retrogusto che ancora non mi capacito... cmq concordo sul re nero, troppo cremoso, avrei preferito sentir il tabacco in modo più potente, non il contrario, e su questo preferisco il suo rivale, in qui il tabacco è più importante..

Cosa cambia nell'USA?

Il rivale del re nero sarebbe il Sebastian? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Fure se il reserve di blendfeel t ha fatto schifo fatico a dirlo,ma ti conviene provare in negozio quello LT(estratto)perché la possibilità che finisca anche questo nel lavandino è alto secondo me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Fure ha scritto:

È una mia impressione o qui si fa a gara a chi cè la più lungo? 

Se la spiegazione che ti è stata data non ti soddisfa , ringrazia e vai avanti, chiedi di nuovo magari... l’educazione prima di tutto. Grazie

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Preparato il wild west....

Che dire, non è una cosa da svapare alla mattina andando a lavorare nel traffico.. mlmlmlml lo aveva detto qualcuno per caso? :whistle:

Per il resto messo in ataman 4... che non scompone gli aromi.

Ve lo ricordate il cowboy blend di FA??

Ecco... è la versione de LT.....

Mi piace?? Mmm si....

Anche se non mi sembra all'altezza de LT, potrebbe averlo fatto blendfeel un liquido così (ops forse lo aveva detto qualcuno)....

ahahah

Vediamo se cambia entro due o tre giorni...

@delrin 😉😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusate se disturbo ma vorrei farvi una domanda. Ho preso sia black Cavendish che American blend della LT e li svapo entrambi a turno su Berserker rda e speed clone da 18. Ma se sul berserker l aroma si sente discretamente perché sul clone dello speed è appena appena percettibile? Ho provato a buildarlo in tutti i modi ma la situazione non migliora. Inoltre volevo chiedervi un buon rda bf per svaparmi i LT visto che di tabacchi solo loro svapo. Scusate se mi sono dilungato troppo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, ceo84 ha scritto:

Scusate se disturbo ma vorrei farvi una domanda. Ho preso sia black Cavendish che American blend della LT e li svapo entrambi a turno su Berserker rda e speed clone da 18. Ma se sul berserker l aroma si sente discretamente perché sul clone dello speed è appena appena percettibile? Ho provato a buildarlo in tutti i modi ma la situazione non migliora. Inoltre volevo chiedervi un buon rda bf per svaparmi i LT visto che di tabacchi solo loro svapo. Scusate se mi sono dilungato troppo

Sullo Speed prova questa:

4 ore fa, Gondrano ha scritto:

Ho rigenerato con una coil Twisted 30ga, 4.5 spire su punta da 2, 0.75 ohm per 11.5-13.5W. Devo dire che il Perique ne esce davvero bene, carico di aroma, e l'atom non scalda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
20 minuti fa, Gondrano ha scritto:

 

Grazie Gondrano, proverò poi vedrò però ormai sono un paio di mesi che provo ma proprio non riesco a trovare la quadra. Infatti stavo anche pensando di cambiare atom ma non so che bf rda prendere da non spendere milioni. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@ceo84 atoms BF per i LT ce ne sono tantissimi. Leggi i topics del Karma, del 900, del Jorda B, del Caiman, dell'Origen Little, del Viper V2 per citarne solo alcuni, e ti fai un'idea di ciò che potrebbe essere più adatto per i tuoi gusti.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
13 minuti fa, ceo84 ha scritto:

Grazie Gondrano, proverò poi vedrò però ormai sono un paio di mesi che provo ma proprio non riesco a trovare la quadra. Infatti stavo anche pensando di cambiare atom ma non so che bf rda prendere da non spendere milioni. 

Guarda, ora ci sto svapando la ricetta del Mac Baren nero, che con la rigenerazione classica mi aveva deluso: hit e aroma da paura! Provala.

 

Edit: coil vicina al foro aria frontale, legs coperte dal cotone bagnato.

Modificato da Gondrano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 461 Messaggi
    • 32152 Visualizzazioni
    • 145 Messaggi
    • 10514 Visualizzazioni
    • 2336 Messaggi
    • 98304 Visualizzazioni
    • 1370 Messaggi
    • 90043 Visualizzazioni
    • 221 Messaggi
    • 9075 Visualizzazioni