Giorgioroby

Justfog - tutte le versioni...


1.163 messaggi in questa discussione

A me sembra di tirare in un modo diverso da prima. Le boccate sono più lunghe e, diverse volte,mi accorgo che il gusto migliora aprendo leggermente la bocca mentre aspiro. E mi interessa meno il vapore in bocca, quanto la sensazione nel collo, in basso...

E cosa cambia, a parte le coils? Anche la sigaretta?

Capito. E si prova nei negozi, immagino...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, Be the sparkle ha scritto:

E mi interessa meno il vapore in bocca, quanto la sensazione nel collo, in basso...

Cerchi l'hit, cioè quel grattugiamento in gola che da la sigaretta analogica. Si chiama hit in gergo del vaping.

1 minuto fa, Be the sparkle ha scritto:

E cosa cambia, a parte le coils? Anche la sigaretta?

Yes.

Dai un'occhiata qui, è breve:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, -Silvia- ha scritto:

Si, visto che dobbiamo fare ordine da vaporoso, per ordinare aromi dks,  magari datemi direttamente il link di questo dripper wasp(che forse è quello che io chiamo atomizzatore, e che forse si avvita al posto di quello che ho, boh) e anche il cotone e il filo da prendere. Scusate ma vorrei risolvere questo problema, volendo posso prendere anche una ecig completa, se fosse più pratico.

ciao @-Silvia- , usando un JF ti propongo come dripperino da guancia che ti possa permettere una regolazione aria molto simile uno strike 18.

ti arriverà con doppio pin uno per BF (forato) e uno standard.

se non ricordo male arriva montato quello senza foro quindi l atom lo puoi usare come dripper, semplice da buildare con una buona resa e un eccellente tiro (il costo è cmq contenuto andando su un clone (su vaporoso viene 18 euro). ti serviranno fili e cotone per rigenerarlo ma qui ti consiglio di virare sul 3d dello strike perchè io lo uso solo in controllo temperatura con fili un po strani :) 

Ciao ciao 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, FnZ ha scritto:

ciao @-Silvia- , usando un JF ti propongo come dripperino da guancia che ti possa permettere una regolazione aria molto simile uno strike 18.

ti arriverà con doppio pin uno per BF (forato) e uno standard.

se non ricordo male arriva montato quello senza foro quindi l atom lo puoi usare come dripper, semplice da buildare con una buona resa e un eccellente tiro (il costo è cmq contenuto andando su un clone (su vaporoso viene 18 euro). ti serviranno fili e cotone per rigenerarlo ma qui ti consiglio di virare sul 3d dello strike perchè io lo uso solo in controllo temperatura con fili un po strani :) 

Ciao ciao 

Grazieeeee :)

è questo qui? e mi confermi che posso usarlo su JF Q16?

https://www.vaporoso.it/sistemi-di-vaporizzazione/dripping/strike-18-bf-clone.html

mentre invece, per cotone e filo, non ho proprio capito quale devo prendere, chiedo scusa :)

strike18, va benissimo per mia sorella e ho già messo nel carrello, mentre per me, preferirei una cosa più alta perché ho paura che arrivi troppo caldo in bocca. Anche qui stesso discorso, sempre JFQ16, tiro di guancia, rigenerabile, tipo di filo e cotone.

Ti ringrazio tantissimo, così posso fare ordine prima di mezzanotte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
17 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

Grazieeeee :)

è questo qui? e mi confermi che posso usarlo su JF Q16?

https://www.vaporoso.it/sistemi-di-vaporizzazione/dripping/strike-18-bf-clone.html

mentre invece, per cotone e filo, non ho proprio capito quale devo prendere, chiedo scusa :)

strike18, va benissimo per mia sorella e ho già messo nel carrello, mentre per me, preferirei una cosa più alta perché ho paura che arrivi troppo caldo in bocca. Anche qui stesso discorso, sempre JFQ16, tiro di guancia, rigenerabile, tipo di filo e cotone.

Ti ringrazio tantissimo, così posso fare ordine prima di mezzanotte

se hai il kit jf con attacco 510 va bene, posta foto senza atom q16 montato, 

uno che scaldi meno anche se resta corto potrebbe essere il little bang (da vinci mod) ma sul sito non c è... cmq se non svapi in modo compulsivo non scalda un gran che lo strike, al limite puoi cambiare il drip tip montandone uno lungo : https://www.vaporoso.it/accessori-sigaretta-elettronica/drip-tip/smok-510-ceramic-drip-tip.html 

buona cena  :ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, FnZ ha scritto:

se hai il kit jf con attacco 510 va bene, posta foto senza atom q16 montato, 

 

20171031_210539.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

 

20171031_210539.jpg

perfetto, femmina 510 , mentre gli atomizzatori sono maschio 510.

l unica cosa è che quel kit non ha la regolazione dei watt mi pare. vabbè devi fare resistenze che riescano ad essere alimentate dalla potenza, esigua, della batteria (sul 3d dello strike non fatichi a fartele suggerire ;) )

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

5 minuti fa, FnZ ha scritto:

perfetto, femmina 510 , mentre gli atomizzatori sono maschio 510.

l unica cosa è che quel kit non ha la regolazione dei watt mi pare. vabbè devi fare resistenze che riescano ad essere alimentate dalla potenza, esigua, della batteria (sul 3d dello strike non fatichi a fartele suggerire ;) )

ha regolazione da 3.4 a 4.8 V

Modificato da -Silvia-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

2 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

ha regolazione da 3.4 a 4.8 V

Per fare le resistenze, mi dici il nome del filo da comprare e del cotone

come cotone io personalmente uso il cotton bacon v2, mi trovo comodo con le fibre di questa marca e non ha un sapore particolare quindi non ci vuole niente per inizializzarlo.

p/er i fili....kantal a1 però dammi un attimo per cercare che diametro di filo che non lo uso da mesi :D

*

PS con i volt sei ok, v*v/r = se fai una resistenza da 1 ohm e la spingi a 4,8 viene fuori questo : 4.8*4.8/1 = 23watt 

i tool on line per il calcolo delle res tipo :  http://www.steam-engine.org/coil.html?r=1.5&id=2.5 

ti permettono di pianificare quello che andrai a creare e che potenza è necessaria per alimentare la coil al meglio.

quella del link sopra ad esempio è katal 30 awg  5 spire su diametro interno da 2,5 mm e rende a 8-9 watt (cmq entro i 10).

3.4*3.4/1.5=7.7 watt (un po fiacchina) 

4.8*4.8/1.5=15.3 watt (un po troppo arzilla)

 

in sostanza così sai che se fai una spira in meno andrà benone su 3,4volt e se ne fai una più andrà meglio su 4,8 ;) 

Modificato da FnZ
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Acquistato oggi un JP16A, gran bel giocattolo. Solite coil, solito ottimo aroma. 

Capienza 1.9 e batteria 900mha. 

Sulla capienza non si può discutere (tpd).. sulla batteria forse potevano fare meglio. Ma se si svapa regolarmente si arriva a fine serata tranquillamente. Perfetta produzione di vapore.

Brutta bestia il driptip con l’attacco forato, praticamente saranno acquistabili solo drip alternativi costruiti apposta. Non sputacchia e non piscia manco a farlo apposta. Ottima la scelta di non utilizzare il vetro per il tank.

Semplice la gestione della tensione, da 3.4 a 4.2. A 3.8 rende benissimo, vapore alla giusta temperatura. Peccato non vi sia cavo di ricarica.

Ho abbandonato tutto il resto che usavo di guancia e svapo da 1 annetto (anzi se può interessare metterò in vendita un Nautilus 5ml).

 Voto 8.5/10.

791578F7-5335-44F6-8C8E-4281757E7577.jpeg

Modificato da Ciccc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Buongiorno ragazzi.. premetto che questa è la mia prima sigaretta elettronica e non sono molto esperta in questo campo.

Ho comprato la justfog q16 starter kit circa due mesi fa e in questo periodo ha iniziato a darmi dei problemi.. ora vi spiego: quando premo il tasto per svapare, questa lampeggia 3 volte non fa uscire nessun vapore. Ho provato a cambiare liquido, a cambiare coil e a lavare tutti i pezzi ma niente da fare.. continua a lampeggiare 3 volte quando premo il tasto e non da segni di vita.. vi prego aiutatemiiii!!!

@OlgaS

Topic uniti. Prima di aprire una nuova discussione si deve utilizzare la funzione CERCA, grazie. Ti ricordo che questo è un Forum non un Customer Care. è gradita la Presentazione nell'apposita sezione

 

Modificato da Spider77
Inserita nota Staff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Buongiorno a tutti,

vi scrivo per un problema che ormai mi affligge da un po' di tempo ed al quale non riesco a trovare soluzione. Uso ecig IStick da 40W con resistenza justfog come vedete in foto ed i liquidi che vedete. Non sento più l'hit, appena il negoziante mi ha montato la resistenza è andato tutto benissimo, hit perfetto per circa 3 settimane, poi l'ho cambiato (con resistenza identica) e da allora niente più hit, ovviamente il liquido è sempre lo stesso, miscelato con le stesse proporzioni. Cosa sbaglio? Dopo aver montato la resistenza l'ho bagnata bene perchè all'inizio sentivo bruciore in gola e sapore di bruciato, ora sembra andare bene ma dell'hit neanche l'ombra... Così facendo finisco col fumare le sigarette normali e mi spiace perchè avevo smesso... Dimenticavo: atom justfogQ16

Grazie in anticipo a chi mi aiuterà :) 

IMG_5669.JPG

IMG_5670.JPG

 

@Michela G Ciao, per favore, si posta nei Topic esistenti, funzione "cerca" per trovare i contenuti, grazie.

Modificato da Giorgioroby
Topic uniti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Allora mi sono cimentato nella rigenerazione della coil Justfog, perchè? bhe ovviamente per i soldi

La Justfog è proprio una bella e-cig, ma le coil a me durano niente, 2 giorni massimo 3, la cosa è veramente stressante, non metto mai a 4v per cercare di allungare la vita, poi ti capita la coil mezza fallata che dopo 1 giorno già puzza di bruciacchiato...non è possibile!

Dunque, fatta tutta la procedura classica, ho tolto sulla prima coil da rigenerare solo la resistenza centrale con il suo cotone e con un Kanthal A1 da 28ga ho fatto 7 spire su punta da 2, è venuta da 1.28ohm...accettabile come primo test

Nel secondo test ho tolto anche il cotone laterale (all'esterno della campana in ceramica) oltre alla resistenza centrale e ho rimesso il cotone Native Wicks, funziona alla grande ma pur essendo nuovo il cotone e la resistenza si sente un retrogusto brutto....non di bruciato ma tipo di acqua stantia.

Allora, partiamo dal fatto che rigenerare una Justfog Q16 è più facile che rigenerare un RTA, considerando la bontà della sigaretta in questione e la riuscita della ricostruzione (eccetto per il retrogusto) vale la pena fare 2 prove e cercare di capire dove può stare l'errore. Secondo voi è possibile che quel cotone non sia adatto? se è così quale cotone è più indicato per questa JFQ16?

@Sebz

Topic uniti. Prima di aprire una nuova discussione si deve utilizzare la funzione CERCA. Si pubblica nei Topic esistenti, grazie

 

Modificato da Spider77
Inserita nota Staff
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Potresti  postare  le  foto  dei  vari  passaggi  per  rigenerare  la  coil  grazie  

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il 31/10/2017 alle 20:31 , FnZ ha scritto:

se hai il kit jf con attacco 510 va bene, posta foto senza atom q16 montato, 

strike 18 arrivato, ma... forse non ho capito come farlo funzionare. Nel senso che non capisco dove mettere il liquido e non credo dall'alto perchè lo spazio è davvero poco, dovrei stare sempre a riempire. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
23 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

strike 18 arrivato, ma... forse non ho capito come farlo funzionare. Nel senso che non capisco dove mettere il liquido e non credo dall'alto perchè lo spazio è davvero poco, dovrei stare sempre a riempire. 

è un dripper (se non monti il pin forato, non lo fare) significa che per fare degustazione al top degli aromi (quello che ti serviva principalmente) devi "colare" un pochino di liquido nell atom, leva il drip all inizio almeno ti renderai conto.

non lo affogare altrimenti ti uscirà dal foro aria, bagni il cotone in modo che sia bello pregno, svapi. quando si sta asciugando lo senti subito, o ripeti l operazione o prendi nuovo liquido e cambi aroma ;) 

se cambi completamente tipo di aroma ti conviene aprirlo, cambiare il cotone e ripartire con cotone pulito: tempo impiegato circa 60 secondi, spesa non calcolabile visto il costo ridicolo del cotone, resa sempre al massimo con qualsiasi liquido ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, FnZ ha scritto:

è un dripper (se non monti il pin forato, non lo fare) significa che per fare degustazione al top degli aromi (quello che ti serviva principalmente) devi "colare" un pochino di liquido nell atom, leva il drip all inizio almeno ti renderai conto.

non lo affogare altrimenti ti uscirà dal foro aria, bagni il cotone in modo che sia bello pregno, svapi. quando si sta asciugando lo senti subito, o ripeti l operazione o prendi nuovo liquido e cambi aroma ;) 

se cambi completamente tipo di aroma ti conviene aprirlo, cambiare il cotone e ripartire con cotone pulito: tempo impiegato circa 60 secondi, spesa non calcolabile visto il costo ridicolo del cotone, resa sempre al massimo con qualsiasi liquido ;) 

ho visto il santone quando nelle live usa i dripper per assaggiare i vari aromi ,lui tra un cambio di aroma e un altro ho notato che apre il tank e attiva per qualche secondo in modo di far evaporare aroma vecchio ,poi richiude e rimette qualche goccia e via di seguito ,ho provato poco fa e funziona ,il dripper è perfetto per testare i vari aromi che hai in cambusa in modo di capire se sono cotti per il gnam gnam :ghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
38 minuti fa, FnZ ha scritto:

è un dripper (se non monti il pin forato, non lo fare) significa che per fare degustazione al top degli aromi (quello che ti serviva principalmente) ..

far le prove di degustazione si, ma pensavo fosse una cosa diversa che mi permettesse anche di svapare in tranquillità. In questo modo rimane il grosso problema delle resistenze JF .

Cioè, io posso anche degustare, ma se poi non posso svaparlo nella Q16,..  

Adesso guardo e cerco di capire che kit posso acquistare per far funzionare in autonomia questo atom. 

38 minuti fa, peppy ha scritto:

ho visto il santone quando nelle live usa i dripper per assaggiare i vari aromi ,lui tra un cambio di aroma e un altro ho notato che apre il tank e attiva per qualche secondo in modo di far evaporare aroma vecchio ,poi richiude e rimette qualche goccia e via di seguito ,ho provato poco fa e funziona ,il dripper è perfetto per testare i vari aromi che hai in cambusa in modo di capire se sono cotti per il gnam gnam :ghgh:

si, ma poi lui svapa su altre macchinette, mica con la jf Q16. Io volevo risolvere due problemi :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

far le prove di degustazione si, ma pensavo fosse una cosa diversa che mi permettesse anche di svapare in tranquillità. In questo modo rimane il grosso problema delle resistenze JF .

Cioè, io posso anche degustare, ma se poi non posso svaparlo nella Q16,..  

Adesso guardo e cerco di capire che kit posso acquistare per far funzionare in autonomia questo atom. 

si, ma poi lui svapa su altre macchinette, mica con la jf Q16. Io volevo risolvere due problemi :) 

è ma è la prova del nove ,se sul dripper è buono poi in un altra "macchinetta" deve esserlo altrimenti le la machinettassss da rottamare :ghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, peppy ha scritto:

è ma è la prova del nove ,se sul dripper è buono poi in un altra "macchinetta" deve esserlo altrimenti le la machinettassss da rottamare :ghgh:

Adoro troppo la Q16 per rottamarla, ha solo il difetto delle resistenze e di non digerire bene alcuni liquidi che mi piacciono. Ora mi prendo qualcosa da mettere su strike. Ho visto iStick Squeeze 50W hot pink, ci va bene sullo strike?  Consigliami qualcosa:) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, -Silvia- ha scritto:

Adoro troppo la Q16 per rottamarla, ha solo il difetto delle resistenze e di non digerire bene alcuni liquidi che mi piacciono. Ora mi prendo qualcosa da mettere su strike. Ho visto iStick Squeeze 50W hot pink, ci va bene sullo strike?  Consigliami qualcosa:) 

guarda io sono fermo al q16 e al kaifun 5 come rigenerabile ,poi dripper rashomon e moradin che a me non piace più di tanto ,e finche non si scassa qualche cosanon spendo manco mezzo euro ,prendi un rigenerabile di guancia clone te ho già detto Silvietta :rolleyes:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 ore fa, peppy ha scritto:

Potresti  postare  le  foto  dei  vari  passaggi  per  rigenerare  la  coil  grazie  

Avevo aperto un topic apposta per la rigenerazione del Q16 ma lo hanno integrato a questo. Comunque ok, questa è la procedura che ho filmato:

 

Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, -Silvia- ha scritto:

Ora mi prendo qualcosa da mettere su strike. Ho visto iStick Squeeze 50W hot pink, ci va bene sullo strike?  Consigliami qualcosa:) 

Si che va bene...:ok

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, polloalvapore ha scritto:

Si che va bene...:ok

Non ci capisco più nulla :(  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Silvia qui sei ot!Adesso ti cito nel topic del bf;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 11497 Messaggi
    • 245975 Visualizzazioni
    • 3182 Messaggi
    • 102928 Visualizzazioni
    • 2147 Messaggi
    • 95959 Visualizzazioni
    • 2 Messaggi
    • 51 Visualizzazioni