Tep

Digiflavor siren v2 22/24mm


2.477 messaggi in questa discussione

15 minuti fa, tennisvape ha scritto:

Grazie @Aqualungda oggi proverò anch'io ad usare questi siti per il calcolo delle resistenze, sembrano piuttosto intuitivi anche per chi li usa per la prima volta, ad esempio con la classica da 28ga, 2,5 e 5 spire mi dice questo 

Credo di aver messo tutto bene copiando il tuo screen

Screenshot_2019-01-08-11-40-57-233_com.android.chrome.png

@CialtroneSvapo e a tutti chiedo a che altezza ideale conviene mettere la coil rispetto a quella standard, cioè più o meno pari alle torrette o giusto quale mm sopra, non ricordo mai se più hit o più aroma si ottengono alzandola o abbassandola un po rispetto ai fiorellini 

Alzandola aumenti l'hit!👍

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Aqualung ha scritto:

Non sono oscillazioni significative tant'è che sulle box che possiedo puoi resettare il valore della coil da software entro un range limitato ovviamente.

Se monto il Siren (ma anche gli altri atomizzatori) su 2 box differenti i valori che vengono letti sono simili ma non identici.

I Calcolatori stessi che puoi usare QuiQui , li uso solo per avere un indicazione di massima su cosa otterrò con la rigenerazione. 

... permettimi di dubitarne anche se allo stesso tempo te lo auguro. :laughing:

Grazie mille, mi salvo i link con molto piacere....e no, non che non ho più voglie di acquistare materiale, ma comincio a evitare di prendere cose senza prima essermi gustato quelle che già ho in un numero almeno congruo di assetti...altrimenti divendo anziché competente, un incompetente su tutto 🥶😬😢

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ragazzi comunque ho un problema già da un po di giorni che faccio fatica a spiegarmi 

IMG_20190108_124049.jpg

In pratica, come vedete, quando vado a svitarlo trovo sempre bagnato sulla box, e di conseguenza sotto al tank

Come se perdesse qualcosa, ma da dove? 

Non so se riuscite a notarlo da questa seconda foto ma effettivamente c'è del bagnato che si nota dai fori dell'aria, quindi presumo che sia qui il problema? 

IMG_20190108_124432.jpg

Anche se non capisco perché poi va a bagnarsi puntualmente la base della box, come visibile dalla prima foto. 

Potrebbe essere semplicemente che l'o ring dove si appoggia il vetro alla base non sia messo perfettamente? Effettivamente dopo il secondo lavaggio non ci ho pensato a posizionarlo però alla vista sembra essere al suo posto e non si notano perdite nella sua circonferenze. 

Ora mi è appena arrivata la Pico 25 e volevo montarlo ma mi dispiacerebbe rischiare di rovinare la base in qualche modo... Quale potrebbe essere il problema? La quantità di liquido che vedete è poca ma non penso c'entri, lo faceva anche ieri da pieno... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@tennisvape

La ghiera dell'aria quando la giri come la senti è dura o è molto scorrevole? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@FoxMulder82

Per niente dura, scorrevole o molto scorrevole, come era all'inizio, direi normale. 

Ora ho provato a sistemare al meglio l'oring alla base del deck e vedo un po come va oggi, magari non era perfettamente posto... Ma non so... Provo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
45 minuti fa, tennisvape ha scritto:

Ragazzi comunque ho un problema già da un po di giorni che faccio fatica a spiegarmi 

IMG_20190108_124049.jpg

In pratica, come vedete, quando vado a svitarlo trovo sempre bagnato sulla box, e di conseguenza sotto al tank

Come se perdesse qualcosa, ma da dove? 

Non so se riuscite a notarlo da questa seconda foto ma effettivamente c'è del bagnato che si nota dai fori dell'aria, quindi presumo che sia qui il problema? 

IMG_20190108_124432.jpg

Anche se non capisco perché poi va a bagnarsi puntualmente la base della box, come visibile dalla prima foto. 

Potrebbe essere semplicemente che l'o ring dove si appoggia il vetro alla base non sia messo perfettamente? Effettivamente dopo il secondo lavaggio non ci ho pensato a posizionarlo però alla vista sembra essere al suo posto e non si notano perdite nella sua circonferenze. 

Ora mi è appena arrivata la Pico 25 e volevo montarlo ma mi dispiacerebbe rischiare di rovinare la base in qualche modo... Quale potrebbe essere il problema? La quantità di liquido che vedete è poca ma non penso c'entri, lo faceva anche ieri da pieno... 

normale condensa...dai fori non solo entra l aria ma anche esce, specialmente quando si fa il refil, portando con se microscopiche gocce di condensa

poi sempre costruirti o acquistare delle spongebox  di materiale spugnoso che assorbono in parte queste "perdite"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

'Nzomma, a me sembra abbastanza bagnato.. @tennisvape , il refill lo fai chiudendo completamente i fori dell'aria?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Saragibella domanda, mi sembra di non averci fatto caso, perché se fossero stati aperti il liquido non dovrebbe non passare sotto a prescindere? Comunque dopo e da oggi refillo e chiudo tutto... 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, tennisvape ha scritto:

@Saragibella domanda, mi sembra di non averci fatto caso, perché se fossero stati aperti il liquido non dovrebbe non passare sotto a prescindere? Comunque dopo e da oggi refillo e chiudo tutto... 

Moltissimi dicono che non serve, ma a me ha perso solo due volte, le uniche due che ho lasciato qualche foro dell'aria aperto. Ocio a chiuderli tutti, controlla anche quello solitario! In questa maniera non esiste condensa, nè perdite. 👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Refill con fori chiusi, sistemato o ring e ora sembra che non rimanga niente di bagnato, grazie 👍

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, tennisvape ha scritto:

@FoxMulder82

Per niente dura, scorrevole o molto scorrevole, come era all'inizio, direi normale. 

Ora ho provato a sistemare al meglio l'oring alla base del deck e vedo un po come va oggi, magari non era perfettamente posto... Ma non so... Provo

È impossibile non è condensa, è liquido. Io faccio a volte anche 3 tank consecutivi con i sintetici e non trovo nulla neanche una goccia. Ora dovresti capire se esce dai fori dell'aria e poi va lì sotto oppure esce da sotto alla ghiera Dell aria. Ti ho chiesto se è dura la ghiera perché nel caso è molto morbida vuol dire che il tank non è a tenuta stagna e prende aria dalla ghiera rilasciando liquido da sotto. 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, FoxMulder82 ha scritto:

È impossibile non è condensa, è liquido. Io faccio a volte anche 3 tank consecutivi con i sintetici e non trovo nulla neanche una goccia. Ora dovresti capire se esce dai fori dell'aria e poi va lì sotto oppure esce da sotto alla ghiera Dell aria. Ti ho chiesto se è dura la ghiera perché nel caso è molto morbida vuol dire che il tank non è a tenuta stagna e prende aria dalla ghiera rilasciando liquido da sotto. 

A questo proposito: se con i fori chiusi vado a fare distrattamente un bel tiro potente, rischio di rovinarlo? C'è maniera poi eventualmente di ripristinarlo? Perchè a volte mi capita..😨

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@FoxMulder82 per adesso credo di aver risolto, può darsi che il problema come diceva Saragi era per via di un refill fatto con i fori aperti, devo comunque verificare ancora quando lo riutilizzerò. E' probabile anche che sia da sotto come dici, e in quel caso come si fa a risolvere? la ghiera mi sembra giri normalmente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
12 minuti fa, Saragi ha scritto:

A questo proposito: se con i fori chiusi vado a fare distrattamente un bel tiro potente, rischio di rovinarlo? C'è maniera poi eventualmente di ripristinarlo? Perchè a volte mi capita..😨

anche a me capita....al massimo bruciacchi un pò il cotone, ma niente di tragico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 minuti fa, Saragi ha scritto:

A questo proposito: se con i fori chiusi vado a fare distrattamente un bel tiro potente, rischio di rovinarlo? C'è maniera poi eventualmente di ripristinarlo? Perchè a volte mi capita..😨

Non rischi nulla di grave però vista la pressione esercitata essendo l'aria chiusa può capitare che aspiri liquido nel deck che poi può fuoriuscire da sotto. 

11 minuti fa, tennisvape ha scritto:

@FoxMulder82 per adesso credo di aver risolto, può darsi che il problema come diceva Saragi era per via di un refill fatto con i fori aperti, devo comunque verificare ancora quando lo riutilizzerò. E' probabile anche che sia da sotto come dici, e in quel caso come si fa a risolvere? la ghiera mi sembra giri normalmente

A me è capitato con un altro tank, sono lasche le guarnizioni della ghiera, se fosse così c'è poco da fare, ma speriamo che mi sbagli 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 minuti fa, FoxMulder82 ha scritto:

Non rischi nulla di grave però vista la pressione esercitata essendo l'aria chiusa può capitare che aspiri liquido nel deck che poi può fuoriuscire da sotto.

 

Ok, se è solo questo amen, temevo si potesse spostare una qualche guarnizione interna, o chissà cos'altro.. Grazie mille!!!👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

@tennisvape

Chiudi sempre la ghiera dell'aria quando fai il refill.  Fai attenzione a quanto la giri per non aprire i fori singoli, dal lato opposto.

Quando la ghiera si bagna in quel modo conviene smontare tutto e pulirla bene con dell'acqua calda e del sapone inodore. Altrimenti, col tempo si andrà a formare l'incredibile, dietro quella ghiera non removibile. Poi è bene asciugare con un panno, puntando con un unghia nell'asola e girando in un senso e nell'altro, per togliere la poca acqua residua.

Il fatto che alcuni consiglino che sia superfluo chiudere la ghiera dell'aria, dipende da quanto è perfetta la cotonatura, né poca, il liquido scaldandosi nel tank inonderebbe la campana con relativa perdita, né troppo cotone si rischia una cattiva irrorazione della resistenza con conseguente cattiva alimentazione. Un compromesso tra la due, che arriva dopo un bel po' che si rigenera questo atomizzatore, permette di non far perdere liquido anche quando si faccia il refill a fori dell'aria aperti.

Per togliersi ogni pensiero chiudeteli e amen. Ci vuole un secondo a farlo. 😉

47 minuti fa, Saragi ha scritto:

A questo proposito: se con i fori chiusi vado a fare distrattamente un bel tiro potente, rischio di rovinarlo? C'è maniera poi eventualmente di ripristinarlo? Perchè a volte mi capita..1f628.png

Nulla se è solo un tiro, ma anche due .....! 🙂  

L'ho fatto diverse volte per vedere quanto fosse chiuso il tiro ad asola dell'aria completamente chiusa.

Modificato da Marc3D
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
7 ore fa, tennisvape ha scritto:

Grazie @Aqualungda oggi proverò anch'io ad usare questi siti per il calcolo delle resistenze, sembrano piuttosto intuitivi anche per chi li usa per la prima volta, ad esempio con la classica da 28ga, 2,5 e 5 spire mi dice questo 

Credo di aver messo tutto bene copiando il tuo screen

Screenshot_2019-01-08-11-40-57-233_com.android.chrome.png

@CialtroneSvapo e a tutti chiedo a che altezza ideale conviene mettere la coil rispetto a quella standard, cioè più o meno pari alle torrette o giusto quale mm sopra, non ricordo mai se più hit o più aroma si ottengono alzandola o abbassandola un po rispetto ai fiorellini 

Più e alta più hit ti dà ma perde un po' sull'aroma.. Quindi bilancia a gusto tuo

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

3 ore fa, Marc3D ha scritto:

@tennisvapené troppo cotone si rischia una cattiva irrorazione della resistenza con conseguente cattiva alimentazione. Un compromesso tra la due, che arriva dopo un bel po' che si rigenera questo atomizzatore

Tu a che compromesso sei arrivato col cotone? Io fino ad ora sto andando piuttosto corto, in pratica quasi non si vede fuoriuscire il cotone una volta chiuso il tutto. Mi sa che le prossime provo a farlo qualche mm più lungo 

 

Intanto continua a crearsi questo liquido sulla base della box, anche se devo ancora pulirlo per bene compresi i fori dell'aria (asciugarli dopo intendo). 

Spero non sia una cosa compromettente irrisolvibile... Anche se è utilizzabile non sarebbe bello 

Modificato da tennisvape

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, tennisvape ha scritto:

Tu a che compromesso sei arrivato col cotone? Io fino ad ora sto andando piuttosto corto, in pratica quasi non si vede fuoriuscire il cotone una volta chiuso il tutto. Mi sa che le prossime provo a farlo qualche mm più lungo 

Intanto continua a crearsi questo liquido sulla base della box, anche se devo ancora pulirlo per bene compresi i fori dell'aria (asciugarli dopo intendo). 

Spero non sia una cosa compromettente irrisolvibile... Anche se è utilizzabile non sarebbe bello 

Non tenerlo corto, deve uscire dalle asole ma non toccare. La cosa importante è quanto ne metti. Devi fare delle prove. Gli incavi delle asole di pescaggio devono essere ben pieni ma non da strozzarlo.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

ciao vorrei aprire questo post per discutere con chi e' in possesso di questo atomizzatore solo di questo modello (non mi interessano altri), nell'esigenza di capire e sfruttare al meglio questo atomizzatore che promette bene al testo, su video e su carta, magari puo' aiutare anche chi ancora non lo ha acquistato ma lo vorrebbe.

mie prime esperienze appena comprato e ora dopo 2 mesi di utilizzo tutti i giorni solo e sempre lui in versione sia da 25mm sia da 22mm.

appena arrivato (quello da 25mm) mi ha da subito soddisfatto sia nella presentazione sia ma sopratutto nelle dotazioni non per altro, ma per le guarnizioni di ricambio abbondanti (che dopo 2 mesi ancora non ho usato), belle anche le 2 bobine fornite (coil per i fighetti) gia' fatte e pronte all'utilizzo (da 0.97 ohm) che ho montato subito e hanno funzionato bene anche se secondo me molto gusto ma poca resa, perdite dicono nessuna ma sono cazzate un pochino le ha ma solo dalla presa d'aria, dicono che basta mettere giusto cotone per risolvere ma sono cazzate io ne ho fatti gia' un botto di rigenerazioni (e non sono un pirla sono anni che faccio con altri atomizzatori e non solo da guancia) ma tenendola per esempio in tasca e mettendosi a correre per strada e bhe'...un po' ne esce ma direi quasi nulla davvero esigua la perdita.

usato tutti i giorni e molto soddsfatto sia per la carica dall'alto..figata e per la regolazione dell'aria che ritengo giusta anche se era meglio evitare i fori singoli perche' e' un attimo tenerla in tasca e spostare la regolazione avrei preferito piu' fori in linea anche perche' mi manca un pelino in piu' per avere una resa perfetta usando i fori, 3 sono pochi e 4 sono troppi...vabe' basta mettere a 3 fori e mezzo hehehe ma volendo un foro in piu' non era male rinunciando ai fori singoli...mia valutazione che conta poco ma che comunque dico.

usato tutti i giorni resa aromatica ben superiore a tantissimi che ho provato in vita sia pure ai kaifun che a me piacevano..

poco dopo ho acquistato anche per mia moglie e la sua pico quello da 22mm che a paree mio funziona meglio da quello da 25...miglior sapore e migliore rendimento di vapore, questo nel 25mm mi ha lasciato da pensare e non mi sta soddisfano appieno, monostante che li ho rigenerati uguale, al momento sto sperimentando un filo da 28 intrecciato e facendo solo 3 giri su un tondino da 0.32mm provato sia con tanto che con poco cotone piu' o meno stessa cosa in entrambi risultano piu' o meno 0.35 ohm.

questa configurazione mi ha soddisfatto molto perche' si puo' usare anche solo a 17watt e rende bene in sapore senza limitarne la resa e salvando batteria, anche se nella mia witcher preferisco tenerlo piu' alto a 23 watt (non so perche' ma nella witcher e con il 25mm la resa e' inferiore), la pico con il 22mm lavora molto bene.

una cosa che ho notato e' che una volta cambiato gusto del liquido il sapore non tarda ad arrivare rispetto a quello precedente rispetto gli altri atom che avevo, le rigenerazioni durano davvero tanto di piu' e al massimo se per distrazione brucio cotone sostituisco solo quello senza rifare da capo tutto, forse anche graie al filo intrecciato che e' molto piu' robusto e non si rovina in alcun modo.

ora come ora non mi viene in mentre altro ma sicuramente mi verra' in monte dopo ...o magari dopo le vostre risposte o domande.

voi come fate le bobine? unite o spaziate? da quanto ohm con che filo quante spirali? ecc ecc ecc

 

 

 

IMG_20190110_234102.jpg

Modificato da roberto76milano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
7 minuti fa, roberto76milano ha scritto:

ciao vorrei aprire questo post per discutere con chi e' in possesso di questo atomizzatore solo di questo modello (non mi interessano altri), nell'esigenza di capire e sfruttare al meglio questo atomizzatore che promette bene al testo, su video e su carta, magari puo' aiutare anche chi ancora non lo ha acquistato ma lo vorrebbe.

mie prime esperienze appena comprato e ora dopo 2 mesi di utilizzo tutti i giorni solo e sempre lui in versione sia da 25mm sia da 22mm.

appena arrivato (quello da 25mm) mi ha da subito soddisfatto sia nella presentazione sia ma sopratutto nelle dotazioni non per altro, ma per le guarnizioni di ricambio abbondanti (che dopo 2 mesi ancora non ho usato), belle anche le 2 bobine fornite (coil per i fighetti) gia' fatte e pronte all'utilizzo (da 0.97 ohm) che ho montato subito e hanno funzionato bene anche se secondo me molto gusto ma poca resa, perdite dicono nessuna ma sono cazzate un pochino le ha ma solo dalla presa d'aria, dicono che basta mettere giusto cotone per risolvere ma sono cazzate io ne ho fatti gia' un botto di rigenerazioni (e non sono un pirla sono anni che faccio con altri atomizzatori e non solo da guancia) ma tenendola per esempio in tasca e mettendosi a correre per strada e bhe'...un po' ne esce ma direi quasi nulla davvero esigua la perdita.

usato tutti i giorni e molto soddsfatto sia per la carica dall'alto..figata e per la regolazione dell'aria che ritengo giusta anche se era meglio evitare i fori singoli perche' e' un attimo tenerla in tasca e spostare la regolazione avrei preferito piu' fori in linea anche perche' mi manca un pelino in piu' per avere una resa perfetta usando i fori, 3 sono pochi e 4 sono troppi...vabe' basta mettere a 3 fori e mezzo hehehe ma volendo un foro in piu' non era male rinunciando ai fori singoli...mia valutazione che conta poco ma che comunque dico.

usato tutti i giorni resa aromatica ben superiore a tantissimi che ho provato in vita sia pure ai kaifun che a me piacevano..

poco dopo ho acquistato anche per mia moglie e la sua pico quello da 22mm che a paree mio funziona meglio da quello da 25...miglior sapore e migliore rendimento di vapore, questo nel 25mm mi ha lasciato da pensare e non mi sta soddisfano appieno, monostante che li ho rigenerati uguale, al momento sto sperimentando un filo da 28 intrecciato e facendo solo 3 giri su un tondino da 0.32mm provato sia con tanto che con poco cotone piu' o meno stessa cosa in entrambi risultano piu' o meno 0.35 ohm.

questa configurazione mi ha soddisfatto molto perche' si puo' usare anche solo a 17watt e rende bene in sapore senza limitarne la resa e salvando batteria, anche se nella mia witcher preferisco tenerlo piu' alto a 23 watt (non so perche' ma nella witcher e con il 25mm la resa e' inferiore), la pico con il 22mm lavora molto bene.

una cosa che ho notato e' che una volta cambiato gusto del liquido il sapore non tarda ad arrivare rispetto a quello precedente rispetto gli altri atom che avevo, le rigenerazioni durano davvero tanto di piu' e al massimo se per distrazione brucio cotone sostituisco solo quello senza rifare da capo tutto, forse anche graie al filo intrecciato che e' molto piu' robusto e non si rovina in alcun modo.

ora come ora non mi viene in mentre altro ma sicuramente mi verra' in monte dopo ...o magari dopo le vostre risposte o domande.

 

 

 

IMG_20190110_234102.jpg

il siren 22 mm lo uso prevalentemente a casa io tiro di guancia molto chiuso quindi faccio resistenze molto semplici intorno a 1ohm per svapo dai 12 a max 15 wat 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao, re-posta il tutto quì.

Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

chi ci svapa Kentucky LT? per ora ci ho svapato balkan azhad Hyperion, re nero LT e black cavendish LT e sono contentissimo e sorpreso di questo atom :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
10 minuti fa, roby.ramu ha scritto:

chi ci svapa Kentucky LT? per ora ci ho svapato balkan azhad Hyperion, re nero LT e black cavendish LT e sono contentissimo e sorpreso di questo atom :)

Presente! Io ci svapo tutti gli estratti LT, e trovo che abbiano una resa aroma/hit favolosa. Finora solo il Burley ed il Basma (che non è un estratto) mi sono piaciuti di più nello Speed.

Modificato da Gondrano
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 206 Messaggi
    • 12134 Visualizzazioni
    • 44 Messaggi
    • 852 Visualizzazioni
    • 2 Messaggi
    • 105 Visualizzazioni
    • 5 Messaggi
    • 142 Visualizzazioni