renata1

Utente Plus
  • Numero contenuti

    1.043
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1.473 Ottima

4 Seguaci

Su renata1

  • Livello
    anche l'occhio vuole la sua parte
  • Compleanno 24/02/2016

Visite recenti

6.093 visite nel profilo
  1. Spica pro mtl RTA

    Con il pin a 7 foglie si fa una quantità di vapore adeguata a un mtl che rimane ristretto, come dice @delrin. Questo non è un polmonare o un moderno mtl.
  2. Nascondere odore liquidi

    E nascondi i liquidi alla mamma? Ne hai molti di meno a quanto pare. Come ti ha detto @Lucky77 qui diamo consigli a persone che si vogliono liberare dalla dipendenza prima dal tabacco e poi dalla nicotina, gente che ha visto o prova sulla sua pelle cosa fanno; tutti pensavamo che a noi non sarebbe mai successo e qualora lo temessimo, speravamo che il danno sarebbe stato lontano. Ti pare che ci diamo alla pazza gioia con lo svapo ma non è così perché smettere non è facile; cerchiamo solo sia meno difficile. Ci facciamo forza con le nostre scimmie. Ma, come probabilmente avrai letto, abbiamo i nostri dubbi sullo svapo e siamo in molti a farci domande sulla nostra decisione di svapare. È difficile alla tua età dire no, perché equivale a dire no al gruppo di amici e senza amici che ti approvino e ti facciano sentire parte di un gruppo, ci si sente in pericolo. Lascia perdere lo svapo con nicotina ma anche quello a zero. Stai alla larga da chi vuole tu faccia come lui non per averti come amico ma solo per sentirsi meno in errore.
  3. @Marc3D like per simpatia e stima, leggo sempre con piacere i tuoi interventi e li condivido, tuttavia non condivido in questo caso il avvelenano anche i fritti, il ketchup ecc. Non c'è ombra di dubbio. Lo capisco solo perché ti leggo spesso e so che non intendevi banalizzare. Se vogliamo fare un esempio culinario, è come se mi mettessi a dieta per prevenire il cancro dovuto all'alimentazione, acquistassi biologico e poi scoprissi che tutto è inquinato; come per altro spesso si scopre anche nel biologico. Smetto di fumare per ridurre il danno, so che corro un certo rischio correlato a nicotina e altri materiali, pretendo come malata di tabagismo che si sta disintossicando e cittadina che paga con le sue tasse il Ministero della Salute controllo e non divieti sugli strumenti che mi consentono, forse, di salvarmi la vita. Poi ci sta: dipende dalle dosi di veleno, Paracelso ecc. ecc. Penso inoltre che noi qui abbiamo la responsabilità di raccomandare cautela e consapevolezza in merito allo svapo, di continuare a dare le mila e mila risposte, sempre su stessi temi, che ogni giorno diamo di modo che chi si sta disintossicando dalle sigarette possa continuare senza patemi ma senza correre rischi dovuti a sventatezza.
  4. Dice anche questo: contenute particelle ultrafini in grado di raggiungere le vie respiratorie profonde, sostanze aromatizzanti (come il diacetile) ritenuti corresponsabili di alcune malattie respiratorie, metalli pesanti (nichel, piombo, stagno). Per questo gli esperti dell'American Heart Association, al pari della comunità scientifica italiana, chiedono che tutti i dispositivi elettronici siano sottoposti alla medesima legislazione, oltre a un più rigido e controllato sistema di vendita nei confronti dei minori. Fra parentesi il diacetile è vietato in Europa. Che è il motivo per cui pensiamo non sia aria pura ecc. ma il punto è nelle ultime righe: i controlli. Controlli sui liquidi, sui fili, sui cotoni, sui materiali tout court. Non rassicurano nemmeno le testine prefatte. Compriamo un atom da 150 euro, non c'è uno straccio di certificazione; sulla fiducia speriamo che non mi avveleni. Compriamo liquidi da 20/30 euro, ma dove sono le schede oltre alle colline biologiche e bla bla bla. Controlli invece di tasse e di divieti. Facciamo vigere il principio quello che costa è migliore ma troppe volte non è così; nel frattempo usiamo questo sperando basti, e raccomandiamo di stare all'erta. Ma come svapatrice non posso augurarmi che studi seri invece di allarmi a paranza, e controlli non da regime ma da amministratori lungimiranti che non si vedono all'orrizonte. Saluti
  5. Kayfun lite 2019

    Sì, ma personalmente non è un problema. Rigenerò ogni 2 ml con gli organici che per questo svapo sempre meno; fatto trenta, faccio trentuno.
  6. Kayfun lite 2019

    Anche fra i miei e se come osserva @marcello2310 renderà come il celebre antenato, sarà bingo!
  7. Kayfun lite 2019

    Salve per ora non c'è molto, solo poche immagini provenienti da un sito commerciale. Lancio ufficiale il 22 febbraio. Anno interessante: dopo l'Expromizer v4, arriverà lui. Saluti Fonte delle immagini. Sito emporiopan.it LINK
  8. Pretesto? Senza essere maliziosi, l'online è un'ottima occasione di risparmio, ma sborsare 50/60 euro per non pagare le spese di spedizione, può non essere sempre facile. Personalmente, se mi servono poche cose, aspetto gli sconti e con quella cifra risparmiata compenso il costo di spedizione; comunque, rispetto al negozio ho risparmiato. @xwilly84 Ricadere nel fumo accade, ma non colpevolizzarti altrimenti non ne esci più. Troverai la soluzione, ci vuole pazienza.
  9. Miglior cotone per tabacchi organici

    Ciao @LAIS per gli organici adopero Canna Cotton, 80% cotone 20% canapa, trovo dia una piccola sfumatura di secchezza, assorbe tantissimo. Il kendo non gold lo adopero per gli atoms con cotone a immersione. Tutti gli altri aromi e atoms uso koh gen do o pima, soffici e senza retrogusto. Il koh gen do è in pad bisogna lavorarlo con il metodo scottish roll, ma non è una fatica.
  10. Spedizione cigabuy

    @Dani Vape metti i dati richiesti e non ti preoccupare, solitamente passano un paio di giorni perché sia tracciabile. Tutti i venditori intendono per spedito quando lo hanno impacchettato e magari neanche consegnato al corriere; qualora invece lo abbiano consegnato, non c'è solo il tuo pacco, ci vuole un po' di pazienza perché sia inserito nei sistemi. Stai tranquillo, i cinesi non ti hanno rubato i soldi.
  11. Spedizione cigabuy

    Ciao @Dani Vape consulta questo sito https://www.trackyourparcel.eu/index.php quando sarà il momento ti mostreranno il codice italiano che potrai continuare a tracciare lì oppure sul sito GLS.
  12. Più scrivete e più mi passa la voglia di comprare da voi e consigliarvi a qualcuno. Questo forum, se lo conosceste bene, si è sempre schierato a difesa degli shop attaccati per futili ragioni e con proposito di danneggiarli. Saluti Scusate l'OT
  13. Aroma tabaccoso simil malby

    Ciao @Laura561 sul forum ho letto del Radical della Lop. Personalmente ho provato e uso i Club der Dampfer n. 1/13/119/243 e altri a vostro gusto acquistabili dal loro sito oggi finalmente semplificato. Potreste provare Black, Silver, First Lab 4, Victory e Glory della Supreme e, oppure della TNT Hidalgo e Orfeo e ancora Mexico della Dea, i tabacchi della Decadent Vapour, Western TPA. Nessun aroma mai riprodurrà quel gusto di carta bruciata: rassegnatevi che risparmierete un sacco di denaro, e soprattutto eviterete delusioni che potrebbero dissuadervi dall'uso della e cig.
  14. Papille morte

    Ciao anche a me succede la stessa cosa, circa ogni tre mesi pur usando 5 aromi diversi in un giorno. A causarlo, ho compreso, non è lo svapo ma un'infiammazione procurata da altro problema. Un miglioramento l'ho solo se faccio fino al ripristino della capacità gustativa degli sciacqui con bicarbonato FU nella proporzione di un cucchiaino in un bicchiere da 100 ml circa. Attenzione non ingoiare ma solo sciacquare come un collutorio; probabilmente, poiché il bicarbonato abbassa il ph della bocca, le papille hanno modo di rigenerarsi.
  15. Scusate del ritardo @RRION @Beric sì ricordi bene. Gli atoms a testine prefatte che ho usato e con cui non ho avuto alcun problema di alimentazione sono stati: Ijoy Elf con coil Nautilus, Vapefly Nicolas, Innokin Zenith. Con JF16 si faceva ma era un continuo cambiare testine. In tutte le mie basi c'è una percentuale di VG che va dal 70 al 80 % e acqua nella rimanente proporzione. Poca aromatizzazione perché se la signora è intollerante al PG gli aromi ci sono disciolti. Dopo tre anni la dolcezza mi ha stancata e devo dire che solo con molta volontà ho resistito; quindi, da qualche tempo, ho provato una percentuale del 5 % di PG Avoria che con Farmalabor è il solo PG a non darmi troppo fastidio, con moderatezza. Si fa in questi casi gran uso di amaricanti. Esiste il PG DKS di origine vegetale che non ho mai usato ma pare sia ben tollerato. Non ho avuto invece alcun problema con alcun rigenerabile. Possiedo Spica, Kayfun, Vapor Giant, Tilemahos, Fresia, True, Ares, Siren v2, Ion, Dvarw, Gotank, Rose, Phenomenon Zest e Berserker e altri che non mi ricordo. L'unica cosa che noto è una durata della coil inferiore alla media anche con liquidi sintetici.