FnZ

Dna q&a


554 messaggi in questa discussione

Seguo con piacere: ho due box, entrambe con DNA e, per esempio, io non ho mai capito "concretamente" la funzione "preheat" cosa fa e come lo fa.

Per il resto mi sono piacevolmente perso nella personalizzazione delle schermate (ho trovato da qualche parte anche un tool che permette facilmente di creare delle schermate partendo da delle immagini) ed ho fatto millemila prove per quanto riguarda la luminosità e i tempi di spegnimento dello schermo. 

Bellissimo circuito, non per queste pinzillacchere, ma perché permette un'ottimale gestione del Controllo della Temperatura che ormai per me è diventato una religione 🙏🖖

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il preheat è la spinta iniziale di erogazione. Se hai ad esempio 12 W sulla box, puoi impostare un preheat di 20 W che duri 1 secondo, quindi sentirai all'inizio un avvio più potente

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, delrin ha scritto:

Il preheat è la spinta iniziale di erogazione. Se hai ad esempio 12 W sulla box, puoi impostare un preheat di 20 W che duri 1 secondo, quindi sentirai all'inizio un avvio più potente

grazie, ma in concreto come funziona?
 

Il primo secondo che avvio il circuito mi da (per seguire il tuo esempio) 20W invece di 12W? 

Se è così si può usare in due modi, sia per dare un avvio "morbido" che invece "più deciso" (mi sembra, ora non ho escribe a portata di mano, che sia fino a 4 secondi: una bella durata per un "preriscaldamento"!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, mocassino ha scritto:

grazie, ma in concreto come funziona?
 

Il primo secondo che avvio il circuito mi da (per seguire il tuo esempio) 20W invece di 12W? 

Se è così si può usare in due modi, sia per dare un avvio "morbido" che invece "più deciso" (mi sembra, ora non ho escribe a portata di mano, che sia fino a 4 secondi: una bella durata per un "preriscaldamento"!!)

Sì è così ma dare un avvio morbido non ha molto senso perché il dna lo fa già di suo

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
12 minuti fa, mocassino ha scritto:

Seguo con piacere: ho due box, entrambe con DNA e, per esempio, io non ho mai capito "concretamente" la funzione "preheat" cosa fa e come lo fa.

Per il resto mi sono piacevolmente perso nella personalizzazione delle schermate (ho trovato da qualche parte anche un tool che permette facilmente di creare delle schermate partendo da delle immagini) ed ho fatto millemila prove per quanto riguarda la luminosità e i tempi di spegnimento dello schermo. 

Bellissimo circuito, non per queste pinzillacchere, ma perché permette un'ottimale gestione del Controllo della Temperatura che ormai per me è diventato una religione 🙏🖖

ciao, se riesci a ritrovare il tool in questione postiamo il link per il download per tutti :)

 

6 minuti fa, delrin ha scritto:

Il preheat è la spinta iniziale di erogazione. Se hai ad esempio 12 W sulla box, puoi impostare un preheat di 20 W che duri 1 secondo, quindi sentirai all'inizio un avvio più potente

ciao @delrin grazie per l info, io ho impostato il preheat a 35w per 2 secondi però credo che non sia sufficente perchè sento che manca di spinta iniziale e la coil ne risente in reattività. conta che la coil ora è ss 0,25mm un pelo sotto 1 ohm watt impostati a 13 e temperatura a 220C° svapo da dio il mio perique la tabaccheria (sto cercando disperatamente quella nota...di cosina...:ghgh:   come si diceva nel 3d specifico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

5 minuti fa, mocassino ha scritto:

grazie, ma in concreto come funziona?
 

Il primo secondo che avvio il circuito mi da (per seguire il tuo esempio) 20W invece di 12W? 

Se è così si può usare in due modi, sia per dare un avvio "morbido" che invece "più deciso" (mi sembra, ora non ho escribe a portata di mano, che sia fino a 4 secondi: una bella durata per un "preriscaldamento"!!)

Se si usano fili grossi, lenti ad avviarsi è una cosa che rende la svapata più aggressiva da subito. C'è chi usa modificare al ribasso l'ultima parte della svapata pef fare tiri lunghi senza "ustionarsi"

Modificato da Il Mala
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Adesso, FnZ ha scritto:

ciao, se riesci a ritrovare il tool in questione postiamo il link per il download per tutti :)

 

 

Ecco il thread del forum Evolv dal quale si scarica 😉

 

e qua invece un thread dove ce ne sono un bel po' (ma googlando si trovano veri e propri "temi")

Modificato da mocassino
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, FnZ ha scritto:

ciao, se riesci a ritrovare il tool in questione postiamo il link per il download per tutti :)

 

ciao @delrin grazie per l info, io ho impostato il preheat a 35w per 2 secondi però credo che non sia sufficente perchè sento che manca di spinta iniziale e la coil ne risente in reattività. conta che la coil ora è ss 0,25mm un pelo sotto 1 ohm watt impostati a 13 e temperatura a 220C° svapo da dio il mio perique la tabaccheria (sto cercando disperatamente quella nota...di cosina...:ghgh:   come si diceva nel 3d specifico)

Ahah ma l'hai impostato sul profilo giusto? Strano che non lo senti, al limite aumentalo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, mocassino ha scritto:

Ecco il thread del forum Evolv dal quale si scarica 😉

grande, grazie mille ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, FnZ ha scritto:

grande, grazie mille ;) 

Grazie a te di aver proposto questo topic: spero ci dia grandi soddisfazioni!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, delrin ha scritto:

Ahah ma l'hai impostato sul profilo giusto? Strano che non lo senti, al limite aumentalo

ne ho creati solo due, dammi il tempo :blush:

uno per il wattage e uno per il tc con filo in SS quindi direi di si :) 

ecco la domanda è aumento il wattaggio o la durata del preheat? cosa comporta l uno rispetto all altro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, Il Mala ha scritto:

Se si usano fili grossi, lenti ad avviarsi è una cosa che rende la svapata più aggressiva da subito. C'è chi usa modificare al ribasso l'ultima parte della svapata pef fare tiri lunghi senza "ustionarsi"

ottimo spunto, io infatti amo (a volte, ma pur troppo spesso) fare i tiri lunghi (retaggio delle analogiche, che quando ero nervoso potevo finire con tre-quattro tiri)

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, Il Mala ha scritto:

Se si usano fili grossi, lenti ad avviarsi è una cosa che rende la svapata più aggressiva da subito. C'è chi usa modificare al ribasso l'ultima parte della svapata pef fare tiri lunghi senza "ustionarsi"

buona sera dottor @Il Mala :ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, FnZ ha scritto:

ne ho creati solo due, dammi il tempo :blush:

uno per il wattage e uno per il tc con filo in SS quindi direi di si :) 

ecco la domanda è aumento il wattaggio o la durata del preheat? cosa comporta l uno rispetto all altr

Mah penso dipenda dalle preferenze personali, dal tipo di coil che stai usando. Se hai una coil da 1.8 e gli dai 60 w per 4 secondi bene non gli fa. Meglio diminuire il.tempo

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, FnZ ha scritto:

buona sera dottor @Il Mala :ciao

Buonasera a te @FnZ 😎

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, Il Mala ha scritto:

Buonasera a te @FnZ 😎

finalmente è arrivata la vt inbox :) ora gioco con escribe, poi la disassemblo :devil

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tanto adesso col dna 75c si dovrebbe fare tutto sulla box credo o almeno il grosso, che era il limite del dna per certe funzioni

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, delrin ha scritto:

Tanto adesso col dna 75c si dovrebbe fare tutto sulla box credo o almeno il grosso, che era il limite del dna per certe funzioni

a me non dispiace affatto manipolare le impostazioni principali da pc e avere il minimo effort lato box. 

trovo che via pc sia tutto più immediato e ci sia meno possibilità di fare errori

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, FnZ ha scritto:

a me non dispiace affatto manipolare le impostazioni principali da pc e avere il minimo effort lato box. 

trovo che via pc sia tutto più immediato e ci sia meno possibilità di fare error

Sì ma se sei fuori non puoi cambiare, almeno una app per smartphone avrebbe aiutato. Adesso il prob nn si pone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, delrin ha scritto:

Tanto adesso col dna 75c si dovrebbe fare tutto sulla box credo o almeno il grosso, che era il limite del dna per certe funzioni

È osceno quel display...sembra quello dei primi telefonini col display a colori...è quasi un anno che possiedo una normalissima box con touch screen e Bluetooth e questi fanno un display dei vecchi Nokia e mettono quattro cazzate regolabili esattamente come una ljoy una Smok o tante altre box?... non ci siamo proprio, zero innovazione...un pessimo copia incolla old style, inutile e di pessimo gusto.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 minuti fa, delrin ha scritto:

Sì ma se sei fuori non puoi cambiare, almeno una app per smartphone avrebbe aiutato. Adesso il prob nn si pone

avrebbero dovuto mettere un chip BT per farla collegare allo smartphone o con un cavetto usb-otg

3 minuti fa, Il Mala ha scritto:

È osceno quel display...sembra quello dei primi telefonini col display a colori...è quasi un anno che possiedo una normalissima box con touch screen e Bluetooth e questi fanno un display dei vecchi Nokia e mettono quattro cazzate regolabili esattamente come una ljoy una Smok o tante altre box?... non ci siamo proprio, zero innovazione...un pessimo copia incolla old style, inutile e di pessimo gusto.

ecco per l appunto. non ho avuto modo di vederlo bene il nuovo dna ma non mi pare una grande innovazione sul fronte "display", sulle funzionalità non posso assolutamente metter bocca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

bel post interessante, seguo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Domanda: chi di voi ha impostato la curva di scarica della propria batteria importando da escribe il file csv? 

ne vale la pena? avete riscontrato oggettivamente un miglioramento nel rendimento e nella durata?

nel frattempo sto cercando (qualcosa ho trovato) i csv da importare sia per i materiali delle coil sia per le batterie :) 

@mocassino ho anche trovato un sito tedesco pieno di custom display :) gli do una occhiata approfondita, non vorrei violare qualche "diritto" o non menzionare a dovere gli autori ;) 

8 minuti fa, marcogg ha scritto:

bel post interessante, seguo

welcome :) 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Daje! @FnZ, mi piacciono queste quisquilie sulle personalizzazioni 😉

 

p.s. no, non ho importato la curva di scarica della batteria, ma sul solito forum evolv ho trovato alcune varianti della curva TCR  per i fili in acciaio della UD 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora