johnnymax

Utente Gold
  • Numero contenuti

    6.877
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5.369 Ottima

Su johnnymax

  • Livello
    Annebbiatore seriale

Visite recenti

13.242 visite nel profilo
  1. Eleaf pico squeeze con coral e altri atom

    3.22V con una samsung 30Q, con una res da 0.12, è tutto drop e battery sag... nessun limitatore. Con il Gani, con una 0.11 e una vtc5a, escono 3.35V...
  2. Eleaf pico squeeze con coral e altri atom

    Se fosse limitata a 50W, come dicono i cinesi, non potrebbe erogare 3.22V alle torrette, con una coil da 0.12 Una delle mie l'ho aperta, perché mi era andata in autofire... beh, circuito veramente minimale, come dice Ken, poco più che quello di una ego...
  3. Eleaf pico squeeze con coral e altri atom

    Un tempo si credeva così, perché ci si fidava delle specifiche di eleaf. Poi provando a scendere con la resistenza sempre più, io e altri, ci siamo resi conto che con delle 0.12-0.13, in acciaio, si potevano raggiungere i 70-75W. E quindi non è vero neanche il limite di 0.15 ohm... Le mie squeeze reggono 0.12, che in attivazione arrivano a 0.14 (l'acciaio aumenta la resistenza col calore). Con queste coil, misurando col tester, mi arrivano circa 3.22V alle torrette, che corrispondono ai watt che ti ho detto Cmq tranquillo, lo abbiamo detto più e più volte, qui sul forum, che il limite di 50w è farlocco.
  4. Consiglio x caricabatterie

    Ho sia lo xtar dragon, che il golisi s4. Il dragon è il top dei top e te lo consiglio ad occhi chiusi, confermo pure io che le 21700 ci entrano perfettamente. Il golisi s4 è un'ottimo caricabatterie, non all'altezza del dragon e non arriva a 4A di carica contemporanea totale, si ferma a 2A, però di pregio ha le slitte molto morbide e anche lui calza a pennello le 21700 senza sbucciarle. Il primo costa il doppio e vale quello che costa... ma anche il secondo si difende bene e con 25-30€ lo porti a casa! A tua scelta, entrambi vanno bene con le 2x700
  5. Coil come nuova

    Non intendevo quello... @frolix hai ragione se parli della pulizia a perossido sui soli fili, ma qui si discuteva della nocività di usare il perossido di idrogeno sulle coil prefatte, quindi con il cotone dentro e senza possibilità di farlo evaporare completamente! Riuppare questa discussione, dicendo che il perossido di idrogeno non è nocivo, può essere equivocato da chi legge i thread superficialmente.
  6. Coil come nuova

    @FoxMulder82... ti ci metti pure tu?
  7. Eleaf pico squeeze con coral e altri atom

    Non puoi... ha ragione lui. Li supera Non arriverà mai a 90/100W, ma a 70-75W, io ed altri ce l'abbiamo fatta arrivare, con coil da 0.12 (il minimo che riesce ad attivare la squeeze).
  8. Coil come nuova

  9. Vapefly galaxies mtl RTA

    Non perde una goccia... Anzi, di tutti gli atom di vapefly che ho (3 rta, 1 rdta, 3 rda), non ce n'è uno che perde!
  10. Per capire il funzionamento in elettronico, dovresti capire come lavorano i circuiti. Quando le batterie sono in serie, la tensione nominale con 3 batterie è di circa 10V, perché le tensioni si sommano. Quindi il circuito lavorerà quasi sicuramente in step down, ovvero abbasserà la tensione. Mentre se le batterie sono in parallelo, lavorerà in step up, innalzandola, perché la tensione nominale è di 3.7V circa. Degli A come li calcoleresti in meccanico, te ne devi fregare, così come del valore della resistenza, perché c'è un circuito di mezzo che si preoccupa di darti la corrente che chiedi. Il calcolo che devi fare per capire quanti A stai tirando al massimo in elettronico è questo: W impostati/(3.2V * numero batterie) Dove 3.2V è il valore minimo a cui il 99% delle box ti da il weak battery.
  11. Primo kit bf

    @Myriam Il drop si usa bene in bf, ma in single 18650, non hai abbastanza spinta per i miei gusti, manco se fai una 0.08... Con la furyan invece ci vai a nozze, una bella samsung 30T 21700 e una res da 0.08, così spinge di brutto e non batte ciglio. La furyan si smonta in 2 minuti, niente di trascendentale. Ieri ho fatto manutenzione completa, compresa lucidata esterna col sidol e scartavetrata al tasto, il tutto in 15 minuti scarsi!
  12. Le vostre basi preferite

    Se però parti con base 70/30, quando aggiungi l'aroma sbilanci il PG, es se metti aroma al 10% ti ritrovi con una 60/40, al 20% con una 50/50... perchè l'aroma è in PG e per noi che facciamo cloud, non è il massimo. Per quello io uso i singoli componenti, così arrivo ad un 70/30 o a un 80/20 garantito Io metto di solito 70 VG, aroma q.b, nicotina q.b e il PG per arrivare a 30, considerando aroma e nico come PG.
  13. Sempre problemi (adesso tosse)

    @pipporan Visto che hai provato a togliere aromi e nicotina, vg e pg presi singolarmente... prova a cambiare i ltipo di filo con cui fai la coil. Non lo spessore, proprio il materiale. Magari se allergico o ti da fastidio qualche metallo presente in una particolare tipologia di filo. Una volta provati tutti i vari fili, se la situazione non migliora, prova a cambiare il cotone che usi.
  14. Noisy cricket ii

    8.4V reali manco se me li misuri col tester! Con le tue resistenze da 0.2, tra battery sag e drop, se te ne da 8, ti sta facendo un regalo. Fai un po' un video sul thread della VCP, almeno vediamo quanto poco droppa!
  15. Le vostre basi preferite

    @Myriam Non compro base neutra da almeno 2 anni... vado sempre di VG e PG separati, così so cosa metto e quanto ne metto. Onestamente se vai di componenti separati, di quelli che ho preso, uno valeva l'altro, l'importante è scegliere marche note e non affidarsi a offerte di marche sconosciute. Ultimo acquisto 1L glicole e 4L glicerina vapefactory. Costano poco e sono ottimi, zero odore, zero retrogusto, li trovi su svapostore. Discorso diverso se parliamo di base nicotinata...