Accedi per seguire   
Seguaci 0
lele_co

Come "assaggiare" gli aromi


13 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti, spero di non aver sbagliato sezione.

Sono in arrivo 9 aromi di varie marche FA, TNT booms, TPA e King liquid, avete cosnigli su percentuali e maturazione? Ma soprattutto come faccio a provarne 9, voi come vi comportate?

Mi pare brutto fare 10 ml di liquido che se poi non mi piace lo devo buttare, inoltre se cambio liquido nello stesso sistema (q16 e nautilus2) sento il primo il secondo o tutti e due?

Spero di esseri spiegato. 😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il metodo sempre valido e' fare i 10ml ci sta poco da fare.

Con quei due sistemi inevitabilmente gli aromi saranno sovrapposti quindi non li sentirai al top. E' la buona occasione per un dripper da guancia 🤓

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io li faccio da 5ml le prove di solito.

Per sperimentarli, come suggerito sopra, dripper da guancia va benone. Cambia il cotone tra un liquido e l'altro e asciuga la vaschetta per ridurre al minimo i sapori precedenti ;) 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

5 ml senza nicotina e taaaanta pazienza. Se vuoi un consiglio comprati una decina di boccette da 10 ml e parti con quelli che ti ispirano di più. 

Ma soprattutto allinizio, veramente, armati di pazienza. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Dripper da guancia = rigenerabile? Sarebbe per la mia compagna se le propongo anche il rigenerabile in più alla box ed al nautilus che le ho fatto comprare "mi lascia per un tossicomane che non fa un c••••• tutto il giorno, che bestemmia e picchia i bambini."
Comunque nel caso un dripper economico quale sarebbe? Che dovrei accoppiare con del filo e del cotone quali?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

per il tnt booms ti posso già dire che ho provato 10%, 15% e 20% a suo tempo.. ci misi tipo 3 settimane, alla fine mi sembra che il 15% sia la percentuale ideale. Al venti mi sembrava troppo stucchevole.

Per gli altri occhio perché spesso il 10% è già troppo. Ti consiglierei di cercare gli aromi su e-liquid-recipes.com e vedere quant'è la percentuale media ai quali vengono usati e partire da lì. Ad esempio per gli FA, il marshmallow lo consigliano addirittura al 2-3%: http://e-liquid-recipes.com/flavor/2670 (guarda in Percentages in recipes e Single flavor recommendations).

per cercare i tuoi aromi vai qui: http://e-liquid-recipes.com/flavors

Per i tabaccosi è un altro discorso, li se non li trovi provare dal 10% è cosa buona e giusta :) 

Modificato da valerio0999

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

5 minuti fa, Zion the parrot ha scritto:

5 ml senza nicotina e taaaanta pazienza. Se vuoi un consiglio comprati una decina di boccette da 10 ml e parti con quelli che ti ispirano di più. 

Ma soprattutto allinizio, veramente, armati di pazienza. 

A me non manca la pazienza arrivo dai tempi d'oro quando ordinavo in polonia (non so se si può citare inaw***). Adesso ho smesso da 5 anni e sto aiutando la mia compagna. Lei no, ma io mi diverto come un matto a fare il piccolo chimico 😀

Modificato da lele_co

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
21 minuti fa, valerio0999 ha scritto:

per il tnt booms ti posso già dire che ho provato 10%, 15% e 20% a suo tempo.. ci misi tipo 3 settimane, alla fine mi sembra che il 15% sia la percentuale ideale. Al venti mi sembrava troppo stucchevole.

Per gli altri occhio perché spesso il 10% è già troppo. Ti consiglierei di cercare gli aromi su e-liquid-recipes.com e vedere quant'è la percentuale media ai quali vengono usati e partire da lì. Ad esempio per gli FA, il marshmallow lo consigliano addirittura al 2-3%: http://e-liquid-recipes.com/flavor/2670 (guarda in Percentages in recipes e Single flavor recommendations).

per cercare i tuoi aromi vai qui: http://e-liquid-recipes.com/flavors

Per i tabaccosi è un altro discorso, li se non li trovi provare dal 10% è cosa buona e giusta :) 

Davvero ottimo sito @valerio0999 ma consigliano delle percentuali molto più basse rispetto a ciò che ho letto in giro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, lele_co ha scritto:

Davvero ottimo sito @valerio0999 ma consigliano delle percentuali molto più basse rispetto a ciò che ho letto in giro

guarda io feci delle prove con gli aromi ejuicedepo di testa mia al 10%, 15% di creme.. insvapabili.. quindi fidati, prova con percentuali basse come descritto lì ;) comunque in single flavour, senza dolcificante, rimarrai probabilmente deluso. Io da quel sito ho provato una decina di ricette fatte ESATTAMENTE come descritte e erano tutte buone. l'unica aggiunta che ho fatto è il super sweet a TUTTE le ricette che non lo avevano, altrimenti vengono fuori liquidi molto sciapi. poi dipende dai gusti ma il dolcificante è come il sale nella pasta secondo me, o lo zucchero... nei dolci. esalta e lega i sapori se non esageri ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
47 minuti fa, valerio0999 ha scritto:

guarda io feci delle prove con gli aromi ejuicedepo di testa mia al 10%, 15% di creme.. insvapabili.. quindi fidati, prova con percentuali basse come descritto lì ;) comunque in single flavour, senza dolcificante, rimarrai probabilmente deluso. Io da quel sito ho provato una decina di ricette fatte ESATTAMENTE come descritte e erano tutte buone. l'unica aggiunta che ho fatto è il super sweet a TUTTE le ricette che non lo avevano, altrimenti vengono fuori liquidi molto sciapi. poi dipende dai gusti ma il dolcificante è come il sale nella pasta secondo me, o lo zucchero... nei dolci. esalta e lega i sapori se non esageri ;) 

Per ora iniziamo con l'ABC poi ci spingeremo sulle ricette e sui vari esaltatori di aroma.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

inizia cercando i tempi di maturazione di ciascun aroma, poi dividili in categorie (tabaccosi, cremosi e fruttati).

prepara assaggi da 10 ml di quelli con meno maturazione e falle provare quelli, se le piacciono puoi prepararne quantità più consistenti in fretta, altrimenti andrai a sostituirli coi prossimi liquidi maturi (sempre della stessa categoria, così non altereranno troppo i sapori)

se ci sono liquidi che le interessano particolarmente faglieli sentire “puliti” ovvero appena dopo aver cambiato la coil, e per queste considera una durata di una settimana.

Purtroppo sperimentare aromi con i non rigenerabili non è facile, bisogna ingegnarsi un po’

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Alternativa un po' più costosa è quella di iniziare con liquidi pronti dei quali esistono anche aromi.

1 tabaccoso

1 tabaccoso fruttato

1-2 fruttati di tipo molto diverso

1 mentolato

1 cremoso 

così intanto si fa un'idea, su per giù, di cosa le piace.

Da lì magari passi agli aromi.

 

Io inizialmente avevo solo il nautilus quindi li provavo così:

boccette con 5ml in percentuali di diluizione, nicotina e maturazione diversa.

Mettevo nel tank e prendevo appunti.

Se era proprio insvapabile buttavo il contenuto del tank e mettevo un altro liquido con tutta la vecchia coil _(si lo so che per molti è follia..ma avevo appena iniziato non potevo spendere 50€ al giorno in coil e liquidi :D )

 

Però se ai tempi qualcuno mi avesse suggerito di usare un rigenerabile, col senno di poi, avrei seguito quella strada ;) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

1 ora fa, Zen0 ha scritto:

Se era proprio insvapabile buttavo il contenuto del tank e mettevo un altro liquido con tutta la vecchia coil _(si lo so che per molti è follia..ma avevo appena iniziato non potevo spendere 50€ al giorno in coil e liquidi :D )

Sarà la fine che faremo. Ho appena accennato il discorso rigenerabili e si è aperta una voragine da terra da cui è uscito un diavolo che bestemmiava in jappocinese 😀 Attendo qualche settimana/mese che si placchi l'ira funesta e tornerò alla carica. Fosse stato per me un bel rigenerabile lo avrei preso 😋

P.S. se lo sciacquo sotto l'acqua e faccio un bel dryburn come ai vecchi tempi con il phantom?🙄

1 ora fa, Melk0r ha scritto:

inizia cercando i tempi di maturazione di ciascun aroma, poi dividili in categorie (tabaccosi, cremosi e fruttati).

prepara assaggi da 10 ml di quelli con meno maturazione e falle provare quelli, se le piacciono puoi prepararne quantità più consistenti in fretta, altrimenti andrai a sostituirli coi prossimi liquidi maturi (sempre della stessa categoria, così non altereranno troppo i sapori)

se ci sono liquidi che le interessano particolarmente faglieli sentire “puliti” ovvero appena dopo aver cambiato la coil, e per queste considera una durata di una settimana.

Purtroppo sperimentare aromi con i non rigenerabili non è facile, bisogna ingegnarsi un po’

Quando fumavo io non c'erano sti dannati tempi di maturazione 🤕

Modificato da lele_co

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire   
Seguaci 0
    • 861 Messaggi
    • 64523 Visualizzazioni
    • 8377 Messaggi
    • 331075 Visualizzazioni
    • 1359 Messaggi
    • 56655 Visualizzazioni
    • 449 Messaggi
    • 58853 Visualizzazioni
    • 211 Messaggi
    • 11674 Visualizzazioni