TTTommm

Utente Plus
  • Numero contenuti

    1.595
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

1.480 Ottima

2 Seguaci

Su TTTommm

  • Compleanno 09/02/1978

Visite recenti

4.527 visite nel profilo
  1. È difficile sapere la quantità di nicotina contenuta nelle sigarette, spesso le informazioni a riguardo sono poco precise. Cmq se svapi 3/4 ml di nico 9 al giorno di sicuro stai assumendo molto meno nico che con un pacchetto di sigarette. Se non sbaglio una marlboro gold ha 6mg di nico, quindi con un pacchetto sei a 120mg/giorno, contro i 36mg attuali stai assumendo il 75% di nico in meno. Poi con li svapo ne assorbi sensibilmente meno, senza contare che nel vapore non ci sono tutte le schifezze del fumo, come no (ossido azoto), co2, catrame, polveri sottili e 150 e passa sostanze cancerogene. Quindi svaoa tranquilla, e non abbassare la nico troppo in fretta oppure sei a rischio ricaduta nelle analogiche. Se sei soddisfatta a nico nove, stai su quei livelli per qualche mese.
  2. Spica pro mtl RTA

    Scusate citazione irremovibile Dovrebbe essere un kit dove cambiano camino, tank, top cap e drip tip, mentre deck rimane invariato. Capienza ridotta, minor volume del camino, dicono più aroma (!), ma maggior tendenza a scaldare. Non so se in uno spazio cosí esiguo ci sarà la regolazione dell’altezza della campana. In vendita sul gruppo fb entro gennaio.
  3. Phenomenon zest v2 ur by gus-mod

    Il matte è comunque abbastanza lucido e si abbina perfettamente ai tubi e alle box in acciaio di un po’ tutte ke marche. Il polish è molto lucido, crea uno stacco con l’acciaio usato comunemente nei tubi e nelle box in commercio. Anche i tubi in acciaio gus mi sembrano più matte che polish, poi chiedendo a kostantinos si può modificare tutto.
  4. Phenomenon zest v2 ur by gus-mod

    Ciao, il mondo GUS all'inizio è un po' complicato. C'è il sistema Phenomenon, che ha tre deck di tipo zest e un deck di tipo lite, che hanno campane intercambiabili. Poi ci sono il momentus e lo iou-r e l'aiolos che hanno le loro campane dedicate e non credo siano intercabiabili fra di loro e con i phenomenon. Per quel che riguarda il sistema phenomenon, con i deck decidi l'ariosità, con le campane cosa ci vuoi svapare: deck zest 2x0.8: è il più chiuso, ma secondo me poco riuscito, taglia troppo deck zest 2x0.9 (et9): è molto chiuso, una bomba con tabacchi scuri deck zest 2x1: il più versatile, può essere da guancia coi fori piccoli, o da guancia parecchio aperta e ariosa coi fori grandi deck lite: ha tre fori sotto coil è il più aperto del sistema phenomenon e il meno votato ai tabacchi. Le campane invece sono 4: extreme: la più versatile, grande definizione ed equilibrio, apre i blend complessi come nient'altro sul mercato, però non secca tbco: è molto secca, ma opera tagli sugli aromi complessi, essendo adatta principalmente per tabacchi scuri o singoli special/double: sono due campane che addolciscono, da creme. I tank invece hanno solo la funzione di contenere il liquido, e non influenzano resa aromatica. Momentus, IUO-R e Aiolos sono ter sistemi completamente diversi, molto più ariosi, con le loro campane, tendono ad addolcire e sono più adatti forse alle creme o a chi vuole svapare tabacchi morbidi e dolci in flavour.
  5. Vampire 2 di oxygene mods

    Io li ho presi. Secondo me quello a scalini secca un po' di più e aumenta un po' la definizione, quindi è quello giusto da usare coi tabacchi. Però il Vampire non sarà mai un atom secco, il vapore rimane sempre morbido e vellutato, e chi vuole svapare solo i tabacchi puri in maniera secca rimarrà deluso scalini o meno. Gli altri due cap non li ho capiti, con qualsiasi tabacco o aromatizzato appiattiscono tutto. Forse sono da creme, io non le svapo, ma non mi sembrano aggiungere niente all'atom.
  6. Spica pro mtl RTA

    L'ho provato con vari setup ma alla fine sono tornato con la punta da 2 e filo 0.28mm ni80 o 0.30 kanthal. Secondo me la punta da due lo secca ulteriormente, e credo che sia sempre utile enfatizzare le caratteristiche dell'atom con le build. Poi essere un po' rognosetto con l'alimentazione, e la punta da 2 gli da la quantità di cotone giusta.
  7. Dvarw versione 16mm

    Anch'io vorrei sapere l'opinione di voi forumisti su quest'atom. Non sono riuscito a beccare la prima batch, il 22 non mi fa impazzire e non vedo nessuno entusiasta. Però sono curioso.
  8. Se vuoi un atom diverso dal FeV VS e dal Vampiro, da usare appositamente con i blend, che scomponga bene gli aromi e sia secco (un po' meno del FeV, molto più del Vampiro), la risposta è il By-ka V8. SECONDO ME il dvarw 22 ha una resa buona con aromi delicatini, e cmq è meno performante degli altri 2 con i blend di fire cured. Lo spica è una bomba atomica, che però i blend li impasta un po' invece di sezionarli. Se riesci a mettere le mani su ataman v2 o expro 2.1 andrebbero bene anche quelli, anche se forse più votati ai singoli. SECONDO ME il fatto che l'amato by-ka v7 sia il RE del latakia, e il Dvarw 22 il re del kentucky, sono le leggende metropolitane saltate fuori dai social dove l'approfondimento medio è due righe e si creano le mode più in fretta che alla settimana delle sfilate di milano. 1) Il by-ka v7 è un mostro da sigarosi cubani o extracubani, e va un po' bene con tutto ma io il latakia in purezza lo preferisco su altri sei sette atom fra i quali pallas, expro 2.1, ataman v2, fev vs, kayfun lite e by-ka v8 2) Il dwarv 22 va benone col byzantinum o con un black cavendish, o anche un burley, tutte cose che rendono meglio o nel vampiro. E sta magia che fa col kentucky io non la sento, meglio su ataman v2, expro 2.1, zest tbco e tanti altri inclusi fev vs e by-ka v8 e spica pro. Il regno del By-ka v8 sono proprio i blend per chi li vuole ben scomposti ma anche abbastanza secchi, e se non ho capito male è quel che cerchi. Un balkan sobraine, un misr, un baffometto, un syrian soul, un 1000, uno smyrna, un virginia aged, uno scottish cavendish, un winter afternoon, un eastwood. Quindi per riassumere: Nel vampiro ci metti gli aromatizzati e i chiari che non vuoi secchi. Nel fev ci metti i singoli fire cured e le loro misture poco complesse, o i chiari che vuoi ultrasecchi sopportando tagli alla resa. Nel by-ka v8 le misture più complesse di scuri che hanno 3-4 tabacchi, i chiari che vuoi secchi e le loro misture che vuoi secche ma ben scomposte.
  9. Aromi la tabaccheria

    Sì decisamente non c'è il kentucky che propongono nel singolo o nello USA.
  10. Aromi la tabaccheria

    Io ho le mie piccole regole ossessivo compulsive: non si butta via neanche una goccia finchè anche il cotone non si asciuga, e ho quasi sempre un solo atom rigenerato perchè svapando 2ml al giorno se comincio ad avere diversi atom carichi mi viene l'ansia. Quindi certe mattine l'unica cosa da svapare sono residui di roba tosta svapata la sera precedente nei fumi dell'alcol. Ricordo con orrore anche residui di irish black nello zest con tbco, o un hell's key nell'ataman che dopo il caffè sembra proprio di svapare cacca pura. Nel wild west almeno c'è il miele.
  11. Aromi la tabaccheria

    Perchè quando ti svegli e c'è quell'ultimo ml di basma LT rimasto nello Spica Pro, quell'ultimo ml bello pregno e scuro, che fai? Io svapo e la giornata comincia bella ruspante.
  12. Berserker RDA. Skifo totale ed invendibile da usato. L'altra gran delusione è stata il vapor giant m5 (originale), ma almeno sono riuscito a scambiarlo in fretta con qualcuno che l'apprezza. Il berserker anche se costa poco è una pietra tomabale nel cassetto.
  13. Aromi la tabaccheria

    A me il wild west non dispiace. E' un po' un pastrocchio fra whisky miele un kentucky che mi sembra un po' diverso da quello in purezza, ma fra i loro aromatizzati è quello che preferisco. Comunque il kentucky si sente, il miele non è troppo stucchevole e il whisky dà quel retrogusto alcolico che non stona. Lo preferivo quando potevano venderlo già diluito nelle boccette di vetro, mi sembrava meno pastrocchiato dell'aroma in boccetta, ma quelli ormai sono tempi andati.
  14. Vampire 2 di oxygene mods

    Anche secondo me il costo del tubo non è esagerato. Se penso ai materiali, al circuito dicodes, alla qualità di lavorazione, io arrivo alla conclusione che dietro ci sia un giusto guadagno e non un lucro esagerato. Soprattutto se penso che delle box stampate in plastica arrivano a costare 2-3000 euro solo perchè hanno quel determinato logo, l'Oxylon mi rientra subito in parametri umani. Poi considera che riescono a farne 50 ogni 3 mesi, fatti due calcoli con le spese, i materiali, le tasse, ma soprattutto il tempo che ci impiegano, e vedi che ti viene fuori uno stipendio neanche troppo grasso. Ovviamente non è oggetto obbligatorio, anzi è un tubetto di lusso, svapi bene anche con una pico 75 in mtl, però per chi vuole un po' di lusso è un bell'oggetto ad un prezzo ragionevole. Cmq a scanso di equivoci io me ne sono preso uno. Adoro il circuito dicodes, il titanio oxygene e il legno capo d'opera, quindi per me la combo perfetta.
  15. Phenomenon zest v2 ur by gus-mod

    Chiamami che vediamo chi lo lancia più lontano. Quell'arancio da fanta mi ha fato venire la nausea! Cmq @Frabiz e @Il Faro complimenti per i vostri acquisti