Teddy

Guida ai liquidi fai da te ;)


1.791 messaggi in questa discussione

bravo teddy,ottima guida.sara' sicuramente comoda a chi si affaccia al fai da te.:clap:clapnon mi convince quel risparmio del"1000%"ma la mia è solo una battuta,un risparmio di 1000 su'una spesa di 100 non riesco a quantificarla!!:ghghbel lavoro comunque:ok

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie ^^
Ho citato quel 1000% perché il liquido che produco mi costa 1€/20ml mentre quello dei negozi fisici sta a 10€/20ml.
In sostanza costa un decimo:D
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Complimenti Teddy per il post !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
bravo, ottima guida ed apprezzo anche le considerazioni personali anche se in effetti quel 1000% di risparmio è un tantino troppo : ))

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Vorrei aggiungere una (dovuta?!?) precisazione:
Io NON vendo liquidi o materiali o aromi organici per il fai da te :shock

Ho fatto questa guida per insegnare qualcosina e spiegare le basi della cosa.... cioè "ho insegnato ad un uomo a pescare, non vendo il pesce!"

Se c'è qualcosa che non è chiaro chiedete pure qui, io non sono un venditore di liquidi quindi non scrivetemi via PM :]
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ottima guida
Mi hai chiarito un paio di dubbi che avevo sull uso e scelta dei materiali..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
:clap:clap:clap:clap:clapCiao @Teddy, discordo dalla tua guida per 3 particolari.
1) I mod dovrebbero metterla in primo piano, si eviterebbero tanti topic inutili che vanno ad appesantire il forum.
2) In realtà il prezzo per 10ml di liquido autoprodotto si attesta secondo i miei calcoli a 0,40€ indi ancor meglio di quanto previsto(ovviamente a seconda del costo della base ecc. ecc. ecc.).
3) L'acqua non è assolutamente necessaria, almeno io ne faccio volentieri a meno.
Dopo la solita polemica femminile ti faccio i miei complimenti per la tua lodevole, amorevole e appassionata iniziativa:kiss:
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Grazie del tutorial, è da un po' che vorrei produrmi i liquidi ed i dubbi erano tanti e con la tua guida mi eviti di aprire nuovi post.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Bella guida @peluche penso la piu completa del forum.
trovo strano tu non abbia messo avoria come primo sito...:?
ti manca solo un bel link YouTube dove mostri la preparazione!
Quoto pb x l acqua, in 60%pg e 40%gv puo tranquillamente non esserci. Diverso se fai 50&50 a parere mio è troppo denso soprattutto se si USA certi atomizzatori come ce o similari a head intercambiabili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao Teddy,
io produco da solo il liquido per lo svapo con la macerazione del tabacco, ed uso tabacchi da pipa(Latachia).
Per quanto riguarda l'hw, ho una VTR itaste ed atomizzatori tipo ICLEAR 30S o Kangertech, con head intercambiabili ma ho un problema: gli head dopo la prima o al massimo la seconda ricarica, hanno una notevole diminuizione di hit e vapore.
Ho aperto alcuni di questi head ed ho notato che dopo appena 2 ricariche la resistenza non è più visibile, ma si vede un ammasso carbonioso e penso che questo sia il problema.
Da notare che la macerazione la faccio con PG ed il liquido ottenuto lo diluisco a 18 ml, ma è sempre un pò oleoso.
Dove mi consigli di intervenire?
Grazie, saluti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao!
Quello che citi è il classico problema degli organici autoprodotti, noto lo stesso problema sulle resistenze che rigenero!

Penso che la causa principale siano i residui microscopici del tabacco nonché una parte di zuccheri che vengono estratti e rimangono in soluzione.
Un metodo facile facile per vederne la presenza consiste nel lasciar riposare l aroma senza agitarlo o altro per qualche giorno, e quindi agitandolo leggermente di controllare l'alzarsi dal fondo del barattolo di una sostanza di colore più scuro del resto del liquido o quelle "scie di rifrazione" tipiche dello zucchero immerso in un fluido.

Una soluzione economica consiste nel fare più filtraggi usando una siringa e del cotone,
sostanzialmente si mette il liquido in una comune siringa e lo si forza a passare nel batuffolo di cotone pressato all' interno.
Ciò trattiene alcune delle molecole più grandi ma non è un vero microfiltraggio, non si risolve il problema alla radice.

Una soluzione più sofisticata consiste nell' usare un filtro per siringhe da laboratorio in grado di trattenere molecole grandi fino a 0,25um(micron).
Purtroppo non conosco siti che li vendano, si dice che anche in farmacia siano disponibili ma il costo può non essere troppo conveniente.... Si parla circa di 2€ per un filtro in grado di pulire 10ml di liquido, considerando i costi dei materiali e dall' altra parte il costo di nuove resistenze non è una soluzione economicamente sensata.
In più così facendo si rischia di "filtrare troppo" e di dover arrivare a %di aroma vicine al 10% per assaporare al meglio l'aroma.

Una soluzione professionale/da laboratorio consiste nell' usare una piccola centrifuga in grado di separare fisicamente i residui più pesanti dal resto del liquido.
È una cosa che ho letto in giro ma il macchinario non è alla portata di tutti e soprattutto non è detto che si migliori effettivamente la qualità dell' aroma....

La risposta banale al problema (che è anche la più utilizzata) resta l'utilizzo di resistenze rigenerabili ovvero di cambiare ogni tot giorni la resistenza dell' atomizzatore!
In atom rigenerabili ciò è fattibile senza troppi problemi e a costi illusori, in atom come i kanger (che personalmente AMO) ciò non è sensato comprando una testina nuova ogni due giorni:S Quindi le soluzioni più sensate, a mio avviso, sono:
-fai qualche filtraggio con cotone in più
-passa ad un atom rigenerabile per svapare gli organici
-impara a rigenerare le testine dei kanger;)(io lo faccio, è molto dura agli inizi ma si impara ^^)

Ciao in bocca al lupo ^^
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Caro teddy, preparo i miei liquidi (con aromi comprati) da piu di un anno e mezzo ... e di prove ne ho fatte tante....
....ciononostante...
...mi sono letto il tuo post parola x parola
Ben fatto davvero;) bravo
...ad avercelo avuto quando ho cominciato
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 Citazione
Teddy ha scritto: Grazie ^^
Ho citato quel 1000% perché il liquido che produco mi costa 1€/20ml mentre quello dei negozi fisici sta a 10€/20ml.
In sostanza costa un decimo:D
Ottima guida veramente! Hai risposto praticamente a tutte le domande. E dico tutte! Unica precisazione : se 20 ml di liquido fai da te lo pago 1 euro mentre un liquido pronto lo pago 10 allora ho risparmiato 9 euro! Quindi ho risparmiato il 90% che è già un risparmio altissimo! Io fossi in te correggerei sarebbe molto più chiaro! Anche perché magari è più facile da capire che un risparmio che si avvicina al 100% è un risparmio enorme perchè è quasi gratis! Comunque complimenti per la guida molto utile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Sì in effetti quella percentuale del 1000% di risparmio ha confuso un po, ero in delirio ingegneristico mentre lo scrivevo e non ho usato un riferimento più comprensibile:D
Cmq grazie a tutti, mi fa piacere che vi piaccia e che possa essere utile ^^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao,
ho letto bene tutta la guida, ben spiegata;).
Però vorrei contribuire per migliorarla, ossia un piccolo consiglio su come modificarla, sempre una mia opinione ovviamente .

Ho notato subito una confusione durante la lettura tra percentuali, volume e numero di gocce .
Ho dovuto rileggere diverse volte per questo .
Il mio consiglio è quello di eliminare parametri come il numero di gocce perchè se la siringa ha l'unità di misura a fianco, confonde solamente .
Credo basterebbe solo indicare la quantità di ml della base e la percentuale dell'aroma, un po' come la miscela dei motori 2T XD .
Poi le caratteristiche della base, se si vogliono personalizzare, credo dovrebbero essere in una guida più avanzata .
Non prenderla a male, opinione mia .
Tutti i miei complimenti comunque per la guida, per me utilissima che sono nuovo, semplicemente cerco di metterci del mio dando un piccolo consiglio .


Ora viene la mia domanda:): io ho un liquido alla liquirizia di una marca, a che percentuale devo fare il mio liquido finale ?
La base ha :
- Glicole propilenico USP 50%
- Glicerolo vegetale USP 40%
- Acqua deionizzata 10%
- Niente nicotina, svapo senza



Da quanto ho capito questo è uno standard, quindi basta che metta la giusta percentuale di aroma concentrato e dovrebbe essere fatta .
Ma quanto ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Da quanto ho capito questo è uno standard, quindi basta che metta la giusta percentuale di aroma concentrato e dovrebbe essere fatta .
Ma quanto ?

di solito 1 goccia per ml quindi se devi aomatizzare 10 ml ci vanno 10 gocce ma avvolte dipende anche dal'aroma se e' troppo carico bastano 5 gocce per ml se e' meno carico anche 15 gocce per ml,dipende quale aroma e' :sisi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
È un Whisky della King Liquid, al mio naso è sembrato un Whisky invecchiato molto forte, molto buono a sentirsi, ma credo sia forte .

La siringa pic indolor va bene XD ?
La goccia di questa siringa potrebbe essere diversa dalla tua, io so solo che ha l'ago ultrafino .

Nella guida si parla di percentuali, 2% sembra essere corretta, al 9% invece dice che è altina .
Preferirei regolarmi con le percentuali che con le gocce, però solo qui ho trovato qualche percentuale .

Provo con il 2% e vediamo che ne esce fuori:).
Per provare faccio solo 10 ml .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Indicativamente se resti su 1goccia/ml sarai attorno ad una percentuale del 4% o 5% di aroma.

Usare come indicatore gocce/ml o la % è la stessa identica cosa visto che in entrambi i casi si possono fare i calcoli per determinare il volume di aroma aggiunto!
Dipende solo se si vogliono preparare liquidi 20ml alla volta oppure litri alla volta:D Se si prepara poco liquido conviene ragionare in gocce, se se ne prepara un grosso quantitativo (magari con una ricetta collaudata) allora tantovale ragionare con le % !!

Valuta tu come ti trovi più comodo, il risultato è identico ^^

Cmq sia sì, esistono universi a parte per ciascun vario argomento, ad esempio esistono basi pre-aromatizzate, di purezza e qualità differenti tra loro... Così come aromi concentrati, coloranti alimentari....
Ed una miriade di aspetti e caratteristiche impossibili da riassumere se non in un libro:D
Non ho voluto spiegare TUTTO nei minimi dettagli sia perché sarebbe risultato eccessivamente lungo e soprattutto perché ho voluto lasciare aperto lo spiraglio per chi ha voglia di appassionarsi, sperimentare, e crearsi le proprie opinioni ed i propri metodi:)
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Quindi per una base da 100 ml ci andrebbero 100 gocce di aroma puro ?
Io come contagocce ho usato quello dell'aroma puro, è già un contagocce la boccetta .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 Citazione
Teddy ha scritto:

Ho sentito parlare di % di aroma, cosa significa? Come calcolo la mia?
La % di aroma indica quanto aroma si è aggiunto nel totale del liquido.

Non sono daccordo.
La percentuale di aroma indica quanto aroma è contenuto nel liquido prodotto.
Esempio:
97ml di base + 3 ml di aroma = 100ml = liquido al 3% di aroma.


Invece
100ml di base + 3ml di aroma = 103ml NOT= liquido al 3% di aroma.
Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 Citazione
Teddy ha scritto:
Quante gocce di aroma devo aggiungere?
E' buona cosa considerare che i gusti sono soggettivi ed il tutto dipende dall'aroma che si utilizza!
Come buona indicazione si parte con 1 goccia di aroma ogni ml di base e poi ci si aggiusta a seconda dei gusti.
In linea di massima si deve restare nell'intervallo 0.5gocce/ml (1 goccia di aroma ogni 2 millilitri di base) fino ad un massimo di 5gocce/ml.
Aggiungere "troppo" aroma non è sempre efficace, è più consigliato invece partire aggiungendo poche gocce per poi provarlo ed eventualmente aggiustare il tiro aggiungendo più aroma!
Partendo da aromi troppo forti invece sarebbe necessario aggiungere nuovamente della base neutra e non è immediata come operazione.

A mio avviso, e per esperienza personale, sarebbe meglio partire dalle dosi consigliate dalla casa produttrice. In genere non è scritto sulle etichette. Ma in alcuni casi viene indicato nel sito web.
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 Citazione
Teddy ha scritto:

Boccette di vetro o boccette di plastica?
...
E' risaputo che il Pg abbia un'azione aggressiva contro la plastica
...

Quale è la fonte di questa affermazione?
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
 Citazione
Teddy ha scritto:
I liquidi delle sigarette elettroniche che utilizziamo sono composti, di norma, da 5 ingredienti:

Vg = Glicerina Vegetale, ha la funzione primaria di dare fumosità al vapore! Liquidi con elevate % di Vg danno alta fumosità ma scarso hit (percezione della nicotina che pizzica il palato) e scarsa percezione dell'aroma.
Pg = Glicole propilenico, ha la funzione primaria di veicolare (trasportare) nicotina ed aromi.
H2O = Acqua bidistillata, ha la funzione di rendere il liquido più fluido così che le wick (cordine) o le mesh possano assorbirlo facilmente e quindi che i nostri atomizzatori possano vaporizzarlo più facilmente
Nicotina = Viene espressa in mg/ml ovvero in milligrammi ogni millilitro, normalmente non si svapa oltre ai 18mg/ml di nicotina.
Aromi = ne esistono un'infinità, dai tabaccosi ai fruttati passando per alcolici ed i cibi!

Ben detto: Di norma...
Molti, compreso il sottoscritto a volte, usano vodka al posto dell'H2O.
Altri non usano ne l'una ne l'altra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 2 Messaggi
    • 55 Visualizzazioni
    • 9 Messaggi
    • 161 Visualizzazioni
    • 75 Messaggi
    • 10614 Visualizzazioni
    • 9 Messaggi
    • 111 Visualizzazioni
    • 138 Messaggi
    • 6639 Visualizzazioni
    • Tep
    • Tep