Pierfrancesco198

Utente
  • Numero contenuti

    190
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

94 Positiva

Su Pierfrancesco198

Visite recenti

988 visite nel profilo
  1. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    Solo per la citazione meriti un mi piace! Gran gioco Fallout.
  2. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    @Th3Mask Hai fatto bene a farlo notare, ora che ho rivisto il mio post ho notato che c'è un salto logico. Non sei affatto apparso sgarbato. Comunque, senza entrare troppo in dettagli e calcoli, c'è da sapere che più diminuisce la resistenza e più si avrà voltage sag, voltage drop ecc. Quindi svapare a 170 W, come credono di fare alcuni, su un tubo è pura fantascienza.
  3. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    @Th3Mask Se qualcosa, in prima approssimazione, si comporta come una resistenza perchè non considerarla una resistenza? PS: Sai quanta roba in elettronica viene rappresentata con una resistenza e non assomiglia nemmeno un po' alle resistenze canoniche?
  4. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    La resistenza interna della batteria è da considerarsi una resistenza parassita: è una resistenza che c'è, e sappiamo che ci sia, ma che non dovrebbe esserci (nel caso ideale). La resistenza interna della batteria và in serie alle resistenze parassite di lamelle/tubo/cavi e c'è una dispersione, pari alla tensione che cade sulle resistenze parassite. La tensione alla coil è data dal rapporto tra (valore resistivo coil)/(valore resisitivo coil+valore resistivo parassite), quindi supponendo l'uso dello stesso tubo più si diminuisce il valore in Ohm della coil, più il rapporto diminuisce e più tensione cadrà sulle R parassite.
  5. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    Che ci siano resistenze parassite è un fatto noto, per questo motivo si usano lamelle di rame o d'argento. Probabilmente la noisy cricket ha resistenze parassite abbastanza alte. C'è anche da considerare come sono state fatte le misurazioni, con che tester e come è stato collegato. @lucky star Ho letto ora l'ultima riga. Ma si parla di quelle moto da 50 cv che costano tanto, fanno un rumore della madonna e sono pure scomode?
  6. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    Infatti si parlava di macchine... C'è pure la foto nella prima pagina del topic.
  7. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    Qual'è la differenza tra erogazione elettronica e quella meccanica? Sul fatto che in meccanico si possono raggiungere potenze molto elevate, inarrivabili per qualunque box elettronica, non posso che concordare.
  8. Aspetti positivi dello svapo in meccanico...?

    I vantaggi del meccanico sono dimensioni, peso ed affidabilità. Di contro non hai nessuna regolazione possibile, a meno che non si usi una box meccanica con potenziometro (che è un dispositivo meccanico). I vantaggi dell'elettronico sono le regolazioni. Il resto sono favole da video recensioni. Il meccanico non è più reattivo dell'elettronico, o magari lo è, ma di quanto? Qualche nanosecondo? (non dico per dire, calcolatevi i tempi di salita e discesa). Il meccanico non spinge di più dell'elettronico, spinge in modo diverso. 100 Watt sono 100 Watt, non importa se li eroga una batteria attaccata ad un circuito o una batteria attaccata ad una lamella.
  9. Box BF dna 75 e super batteria

    Si, vanno bene. Con 4 celle in parallelo avresti una tensione di input di 3.7 V. Il problema è che con 4 celle in parallelo, più boccetta, più alloggiamento del circuito ti verrebbe fuori una box enorme. Io ne metterei 3, pensa a 3 VTC6 in parallelo. Avresti 9.000 mAh, ti garantirebbero una eccellente autonomia. Edit: Per la ricarica, estraile e ricaricale con caricabatterie esterno. Per la scarica immagino che con batterie sposate e nuove la scarica dovrebbe essere uniforme.
  10. Box BF dna 75 e super batteria

    Se usi il DNA 200/250 risolvi, visto che accetta in input voltaggi compresi tra 9 V e 12,6 V.
  11. Modders e le loro sette

    @dablueco Era diretto al lettore generico che avrebbe letto il mio post. Non a te. Non ho risposto a te, ho letto il tuo post e mi sono reso conto di non aver nulla da dire sugli orologi svizzeri low cost.
  12. Modders e le loro sette

    Ti ho citato o ho messo @dablueco ? No. Ho solo scritto che si andrà a parare in quella direzione (i segnali sono evidenti, già è uscito il nome rolex e, soprattutto, già si è cominciato a parlare di orologi) e ho anticipato quello che sarà, probabilmente, il prossimo passo.
  13. Modders e le loro sette

    E dopo l'immancabile paragone del totem (ma vale per ogni atom/tubo/box) con l'Iphone arriva, a grande richiesta, il paragone del suddetto tubo con gli orologi rolex. Se non hai mai letto una discussione che si rispetti su atom/box/tubi e similia high end dal costo spropositato fermati qui. Attenzione spoiler: Il prossimo paragone sarà tra il totem e la Ferrari/Mercedes/BMW/McLaren/Audi/Lamborghini/Ducati/MV Agusta (una sola, che tutte poi sono troppe).
  14. Modders e le loro sette

    Con la differenza che tutti sanno cosa sia un Iphone mentre un totem in palladio nero, ai più, sembra un tubo di ferro brunito. Un oggetto di cui pochissimi conoscono l'esclusività e il prezzo non può essere paragonato a status symbol universalmente riconosciuti come tali.
  15. Modders e le loro sette

    @Nidhan Ancora co sto Iphone? E' evidente a tutti, tranne i fanboy, che Iphone e totem non hanno nulla in comune. @Ragioniere Era da intendersi come "Anche se il totem fosse il miglior tubo, non vale come scusante". Non ho detto che il totem sia il miglior tubo. Però non dirlo ai vampiriani, che poi mi fanno causa...