riky975

Utente
  • Numero contenuti

    39
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Positiva

Su riky975

  1. Questo lo so bene, scrivo software e uso anche io microcontrollori. Proprio per questo dico che qualcuno lo può avere clonato, una talpa o chissà...esistono tecniche brute Force per estrarre il codice, costa molto ma per 40000 esemplari ne vale la pena
  2. Giulio Andreotti diceva "a pensare male degli altri si fa peccato, ma spesso ci si indovina"......tutta questa strana confusione attorno al chip mi fa pensare a questo, ovvero non è che percaso qualcuno ha clonato il chip originale e in maniera velata lo sta dicendo?
  3. Sequestro a forlì

  4. Sequestro a forlì

    Difatti questo e’ l’unico motivo per giustificare un sequestro con quell’imputazione
  5. Sequestro a forlì

    Questo pero’ faccio fatica a comprenderlo, cioe’ la sospensiva sui liquidi senza nicotina e’ in essere o e’ stata ritirata? Perche se è in essere non vedo come faccia la GdF a “dire di vendere lo stesso con l’imposta”......la legge loro la fanno rispettare, mica si mettono a legiferare. Da questo nen deduco che se hanno sequestrato del materiale hanno avuto i loro buoni motivi per farlo
  6. Sequestro a forlì

    Chiunque li abbia mandati era sicuro di quello che faceva, certo è che non sono andati li a fare un azione dimostrativa
  7. Sequestro a forlì

    Su questo concordo in pieno, non credo affatto che la GdF si metta a fare azioni dimostrative o scemenze del genere, alla fine sono persone che fanno il loro lavoro e li ci sono perche li hanno mandati
  8. Sequestro a forlì

    Quoto in pieno, non cambieranno niente, chiunque va su
  9. Ci sono novita’ sull’incontro di ieri?..
  10. Confusione nuova normativa e liquidi

    Chiedo venia, non li avevo visti
  11. Confusione nuova normativa e liquidi

    E infatti non ci sono liquidi non conformi alla tpd. Io credo che applicano alla lettera quanto inserito nel dgls 296 ovvero se prendono atto che un sito vende liquidi con nicotina gli danno 15 gg per la rimozione di tale offerta , se non avviene oscurano il sito ( fanno in modo che dall’italia non sia visibile). Attenzione aams dice di rimuovere l’offerta per i potenziali utenti italiani di quel sito e le modalita’ per attuare questa misura spettano al proprietario del sito. Credo che funzioni cosi, semplicemente dicono “in italia quello che stai vendendo non e’ consentito per cui o prendi povvedimenti per evitare che vengano venduti o il sito non sara raggiungibile”. Altra spiegazione non la vedo
  12. Confusione nuova normativa e liquidi

    Ok e questo e’ sacrosanto. Pero’ su svapoweb.com, che ho preso a caso da quell’elenco per verificare, non ci sono prodotti non conformi alla tpd o almeno io non li ho visti. Non solo ma quel sito vende anche hardware. Quindi a quale titolo lo vogliono oscurare trattandosi da quanto ho capito di un distributore con sede in Croazia?
  13. Confusione nuova normativa e liquidi

    Giusto, difatti anche in topic precedenti ho espresso il mio punto di vista ovvero che una legge per quanto sbagliata, scritta male, incostituzionale o meno, finche’ e’ in vigore va rispettata. diverso e’ far dire ad una legge quello che non dice
  14. Confusione nuova normativa e liquidi

    Non mi sembra di avere avuto un atteggiamento non pacato e non costruttivo, ti ho semplicemente chiesto dove sta scritto che i liquidi sono sotto monopolio fiscale e con altrettanta semplicita’ non hai risposto. Lungi da me di averti accusato di qualcosa, e scusa se te lo faccio notare, ma non ho proprio scritto niente di offensivo nei tuoi confronti. tutti possono fare informazione liberamente ci mancherebbe altro pero vedi, quando uno pone un interrogativo sul dubbio di un affermazione e si risponde con una circolare che non chiarisce affatto l’interrogativo posto mi sebra poco costruttivo voltare le spalle e scrivere certe cose. Quot homines tot sententiae