Tanolins

Utente
  • Numero contenuti

    20
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

9 Positiva

Su Tanolins

  1. @Andrea7576 Guarda, io non sono di certo la persona più indicata per dare consigli in questo senso. Tuttavia, come mi è stato spiegato da utenti del forum molto più competenti di me, ad ora non rischi praticamente niente. La legge è piena di lacune e, soprattutto, il divieto riguarda la vendita quindi, nel caso, sono i siti da cui acquisti che potrebbero avere problemi. Però, ripeto, prendi con molle grandi quanto una casa tutto quello che ho detto. Sicuramente @dodi75,@paperboy, @seven ed altri sapranno darti consigli molto più mirati in quanto, oggettivamente, molto più preparati di me (lo dico seriamente)
  2. SI aprono cambiando i DNS. Ma a parte questo, come già detto, la mia risposta era solo per chiarire il motivo per cui i siti elencati nel documento in oggetto siano ancora visibili "senza cambiare DNS". Tutto qui @dodi75 Io in realtà spero che qualcuno ricorra in tribunale in modo da rendere palese l'assurdità di certe azioni che si intraprendono da noi. Bisogna solo sperare che il volume di vendite in italia di uno, o più, dei siti prossimi ad oscuramento sia tale da giustificare le spese legali da affrontare per un eventuale ricorso.
  3. @dodi75 Su questo non mi esprimo. Io sono completamente incompetente in materia A rigor di logica anche io credo che sia assurdo inibire l'accesso a siti esteri che rispettano le leggi degli stati in cui risiedono ma da noi, a quanto pare, tutto può succedere. Per evitare il blocco immagino che l'UE in qualche modo dovrebbe intervenire ma suppongo che i siti in questione non si mettano ad intentare cause contro lo stato italiano; sicuramente gli costerebbe di più rispetto a quello che potrebbero guadagnare facendo rimuovere l'oscuramento. Probabilmente avrò detto un mare di sciocchezze però come preannunciato sono letteralmente ignorante in ambito legale
  4. @eclex Chiarissimo. Io rispondevo a @seven in quanto lui ha detto che i siti risultano ancora visibili senza cambiare DNS. Nel documento c'è scritto che decorsi 15 giorni dalla pubblicazione dello stesso, si procederà all'oscuramento dei siti che non procederanno a rimuovere "l'offerta vietata". Questo è il motivo per cui i siti sono ancora raggiungibili
  5. @seven Leggendo il documento, mi è sembrato di capire che l'oscuramento dei siti elencati dovrebbe avvenire tra 15 giorni. Correggetemi se sbaglio
  6. @Kallo90 tranquillo 😊 sembra che molti altri utenti non abbiano avuto problemi. Rientrerai anche tu tra questi 😊 poi in ogni caso se dovessi avere problemi puoi contattarli e chiedere una sostituzione o altro (al limite, come riportato sul sito da cui hai effettuato l’acquisto, potrai esercitare il diritto di recesso a patto di far recapitare a loro i prodotti entro un massimo di 5 giorni dal ricevimento della merce). Io ti consiglio di preparare una piccola quantità di base (5-10ml) e di svaparla senza aggiunta di aromi o altro per assicurarti che sia insapore. Se tutto dovesse andare bene allora procederai a miscelare nelle quantità desiderate 😊
  7. @Med979 Ciao Med. Come potrai leggere nelle pagine precedenti anche io ho ricevuto delle basi che non erano completamente inodore. Nel mio caso, tuttavia, l’odore non ricordava quello della benzina ma piuttosto qualcosa di stantio (davvero non saprei come spiegarlo) e, soprattutto, sia glicole che glicerolo emanavano lo stesso odore. Questo mi ha fatto pensare che il cattivo odore potesse dipendere dalla “cattiva” qualità dei contenitori di plastica in cui erano contenuti. Infatti, fortunatamente, nonostante l’odore iniziale la base non ha nessun sapore strano e non distorce minimamente i sapori. Spero sia lo stesso per te. @Kallo90 Kallo io la sto usando da qualche giorno senza problemi. Secondo me io e qualche altro utente abbiamo avuto la sfortuna di beccare un lotto caratterizzato da contenitori non di altissima qualità e che conferiscono alle basi odori “strani”. Almeno lo spero 😅
  8. Acquisto liquidi

    Per acquistare solo i booster di nicotina puoi dare uno sguardo qui Angolo dello Svapo. Io non ci ho mai acquistato direttamente ma, almeno da quello che leggo, forniscono i booster di nico disciolta in acqua da aggiungere a VG e PG in tuo possesso. Oltre a questo sito, poi, puoi rivolgerti anche ai più rinomati pink mule e nicotineuk ma in questo caso ti conviene acquistare quantità discrete in modo da ottimizzare sulle spese di spedizione. Inoltre, nel caso decidessi di acquistare basi nicotinizzate ad alta gradazione di nicotina (concentrazioni superiori a 20mg/ml) ti consiglio di dare uno sguardo alle diverse discussioni presenti nel forum in modo da apprendere tutte le misure necessarie per maneggiare le basi ad alta concentrazione di nico in tutta sicurezza
  9. Acquisto liquidi

    @peppe87 Ciao Peppe. In aggiunta ai siti segnalati da @Flender ti segnalo questo link Bioaroma Puoi acquistare VG e PG per creare basi nelle proporzioni desiderate (50/50, 70/30 e 80/20) e con la gradazione di nico che preferisci. La nico è disciolta in acqua e ti arriverà in 4 flaconi da 5ml ognuno. Non dovrai fare altro che versare il tutto in un unico flacone (tipicamente quello contenente VG in quanto è più grande degli altri) per avere la base alla gradazione di nico desiderata
  10. Eccomi Allora: a dispetto dell'odore la base non è male. Ho preparato diversi liquidi e nessuno di questi ha qualche retrogusto particolare. Secondo me, il "cattivo" odore che io e i miei amici abbiamo riscontrato deriva dalla plastica di bassa qualità dei flaconi in cui vengono vendute le basi; tuttavia, come detto, almeno per quella che è la mia opinione, il gusto non è male e il fatto che le basi dai noi ricevute non sia completamente inodore non ne pregiudica l'utilizzabilità. Quindi, considerando il prezzo a cui vengono vendute, è sicuramente da consigliare l'acquisto 😀
  11. @angelo.lacroce Ciao Angelo. A me è appena arrivato un ordine fatto da bioaroma. Ho acquistato 1kg di base 80/20 e 3kg di base 50/50 per degli amici. Ad essere sincero quella che è arrivata a noi non è proprio inodore; sia pg che vg hanno un odore un pò strano anche se non è troppo forte. Con altre basi, invece, non mi era mai capitato di sentire odori. Probabilmente saremo stati sfortunati noi ma ci tenevo a farlo presente. In ogni caso, nei prossimi giorni proverò la base e potrò dare qualche informazioni in più sul sapore.
  12. @riky975 Sei stato chiarissimo Avevo già avuto modo di parlare con @paperboy e mi è chiaro il discorso sulla destinazione d'uso. Il mio pensiero circa la discriminante da utilizzare per definire un liquido idoneo all'inalazione nasce proprio dalla frase da te citata: "non può essere utilizzata pura perché non produce nessuna vaporizzazione". E' esattamente questo concetto che mi ha portato a scrivere che una base a 300mg/ml tecnicamente è inalabile. Ovviamente nessuno sano di mente la userebbe senza prima diluirla; tuttavia, se un utente, inconsapevole dei rischi connessi ad alte dosi di nicotina, provasse a metterla in un atomizzatore senza diluirla potrebbe vaporizzarla e inalarla. Se vuoi magari ne parliamo meglio in pvt. Non vorrei intasare il thread con le mie supposizioni
  13. Ciao @riky975. Quando ho scritto "tecnicamente una base full PG a (sparo numeri a caso) 300mg/ml di nicotina è idonea all'inalazione" era in risposta all'affermazione di @Skywalker "Non sono sotto tpd nicotina disciolta in acqua ed ad alta gradazione perchè si devono diluire". Cerco di spiegarmi meglio: la tpd impone che i "liquidi da inalazione" contenenti nicotina possano essere immessi sul mercato solo in contenitori da 10ml e con concentrazione di nicotina non superiore a 20mg/ml. Ora, per liquido idoneo all'inalazione si intende un liquido che possa essere vaporizzato, tramite atomizzatori, senza necessità di essere miscelato ad altri componenti. PG e VG possono essere vaporizzati senza necessità di essere miscelati tra loro (esistono infatti basi full VG o full PG); per questo motivo, almeno secondo me, dal momento che la concentrazione di nicotina presente in un liquido non ha nulla a che vedere con la possibilità di vaporizzare o meno il liquido stesso, dire che una base full PG/full VG ad altissima concentrazione di nicotina non rientri nella definizione di liquido da inalazione, e di rimando nella TPD, non è esatto. L'acqua da sola, al contrario, non può essere vaporizzata mediante atomizzatori e, quindi, proprio per questo motivo, i booster di nicotina disciolta in sola acqua non rientrano nella TPD (vedi blendfeel) e possono essere venduti tranquillamente anche se la concentrazione di nicotina è di molto superiore ai 20mg/ml.
  14. @J73 Grazie mille per la risposta. Ieri @paperboy, anche attraverso pm, è stato gentilissimo e ha chiarito molti miei dubbi. La mia problematica di fondo era proprio quella di capire le conseguenze in cui poteva incorrere un privato italiano nel momento in cui quest'ultimo si trovasse ad acquistare prodotti non a norma tpd. In molte discussioni avevo letto pareri contrastanti e, quindi, alla fine ne ero uscito con le idee più confuse di prima XD. Ovviamente qualche via alternativa si troverà sempre; però, almeno secondo la mia opinione, in ogni ambito, prima di "muoversi" in una direzione piuttosto che un'altra, bisogna essere consapevoli dei potenziali rischi che una determinata scelta può comportare e ora, grazie a tutti voi, ho le idee molto più chiare ^^
  15. 7 anni di vapore

    @Perroso Benvenuto ^^