Roby R.

Utente
  • Numero contenuti

    231
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

109 Positiva
  1. Vedrai che 99% è quello!
  2. @bravettoIl sapore metallico in genere è dovuto a qualche parte di resistenza che non è ben aderente al cotone ( in genere succede sulle leg)
  3. Cotone per origen little

    1° Native wiks platinum 2° Cotton Bacon V2 3° il sempre valido muji Personalmente adoro il native wiks, parte subito senza problemi, si lavora benissimo ( puoi anche rimettere insieme gli scarti non troppo corti e rollarli ) e resiste molto bene al calore
  4. Sono io un incapace???

    @Jobiack hai provato a riempire per metà il tank? Potrebbe essere che per qualche motivo metti troppo liquido e quando serri tutto la pressione allaga l'atomizzatore
  5. Uso dei prodotti dea

    Se dessimo per oro colato quello che si sente in giro saremmo tutti a svapare crispi ( i soldi peggio spesi della mia vita ) sono un felice cliente della DEA da anni e mi trovo da Dio, Nemesi, Venere e nemesi + liquirizia su tutti Usali come e dove più ti pare...anzi ora c'è pure la linea granny's rita che è davvero buona ( a parte l'autumn in NY che sa di pipì 😂) I gusti poi son gusti, ciò che per te è nettare per me è una chimicata orripilante e viceversa!
  6. Lava tutto vedrai che migliora, se poi il liquido precedente è di quelli veramente persistenti sarai costretto a cambiare anche testina. Se pensi poi di usare un solo atom per tutta una serie di liquidi diversi ti consiglio vivamente di darti alla rigenerazione, almeno hai sempre coil e cotone nuovo e privo di aromi precedenti.
  7. Domanda stupida ma hai lavato tutto prima di cambiare liquido? se passi da un fruttato/cremoso ad un tabacco devi lavare tutto per bene ( se hai gli ultrasioni bene, alrimenti vai di acqua e bicarbonato) e probabilmente dovrai cambiare anche la resistenza Poi dipende da liquido a liquido: alcuni impestano l'atom altri molto meno
  8. Svapo e.. gabinetto

    Potresti essere intollerante al PG come accade a molti; magari la tua intolleranza si sfoga in questa maniera...prova ad aumentare la concentrazione di VG e verifica cosa succede Che liquidi svapi? la butto li, magari è una cavolata ma se usi liquidi organici potrebbe essere una di quelle componenti che ti fa l'effetto lassativo
  9. Vabbè dai...si chiama pico rdta mica per nulla! poi chi ci vuol vedere un sistema BF è libero di farlo Tanto, come dice un saggio, lo svapo è un illusione in se non è nemmeno brutta ( a parte i tribali) se piace il genere... Certo è che facessereo davvero una squeeze con un circuitino regolabile me la comprerei subito! Attendiamo fiduciosi...
  10. Origen little non è naturale!

    Io invece l'ultimo mezzo giro di filo sul tondino lo do con una leg già inserita in una delle torrette : infilo un capo in una torretta e lo avvito, posiziono la coil al centro delle 2 con il tondino dentro e faccio fare il mezzo giro facendo finire il filo nel buco della seconda torretta. Lo trovo comodissimo; a mano viene bene lasciando un po' lungo il filo, con una pinza a becco ci vuole un secondo.
  11. Problema svapo dopo un mese

    Devi abbassare i watt!!!
  12. Ricerca aroma ideale

    @maiorana96 Magari è solo un problema di tabacchi macerati; a me ad esempio i tabaccosi piacciono solo sintetici, il fieno, le note animali ( cuoio, terra, ecc..) mi piacciono solo nel vino, non nei liquidi Stando dentro il brand di DEA ti consiglio vivamente il Nemesi ed il Venere che personalmente adoro...Fanno anche una liquirizia fantastica, liquirizia vera, non caramella di liquirizia ( per anni sono andato avanti con mix 70% nemesi + 30% liquirizia) Se ti piace il genere puoi provarlo tranquillamente!
  13. Problema svapo dopo un mese

    Per me c'è tanta ipocondria e poca informazione... Chiaro che ci sono le intolleranze, le allergie, ecc...e li non si mette becco ma più leggo il forum più vedo gente a cui succedono cose assurde con lo svapo Questo è il risultato di anni di cattiva informazione e paranoie che i media hanno instillato nella testa della gente...
  14. Batterie 18650

    @Howard Dipende cosa metti sopra la pico ( che batteria hai per avere 40A di scarica e 3000 mah???) Una batteria con tanta autonomia ed alta capacità di scarica purtroppo non l'hanno ancora fatta; in genere un'alta capacità di scarica ( 30/35A) la si usa per uno svapo prettamente polmonare e con wattaggi alti Diversamente, se svapi di guancia, preferirai una batteria con meno capacità di scarica ma più autonomia ( magari sui 3500 mah e dai 10 ai 20A di scarica) Le batterie ad alta scarica ( ex. sony VTC 5A che di scarica continua danno 35A ma hanno una capacità di 2600 mah) nel tempo durano meno ma solo perché soggette ad un uso decisamente più intensivo e dopo 200/300 cicli iniziano a perdere un po'.
  15. Sulla pico, con la batteria (18650) idonea puoi montare quello che vuoi purché non superi il diametro di 22mm ( oltre devi procurarti un dissipatore che alzi l'atom di quel tanto che gli permetta di andare sopra il tappo a vite della batteria) il limite sono i 70w di potenza massima erogabile C'è un circuito apposta per lasciare a te l'utilizzo come più ti aggrada ( con la dovuta infarinatura prima di fare cose ad minkiam) , anzi, la pico ha anche funzioni di pre hit e controllo temperatura Quello che chiedi è in sostanza l'applicazione della legge di ohm sullo svapo; Volts, Watt, ampere ed ohm sono tutti correlati e @johnnymax di ha fornito uno specchietto essenziale per districarti un pelo con queste relazioni Vuole dire che per trovare i Volts devi moltiplicare la Potenza ( espressa in Watt) per la Resistenza ( espressa in ohm) il tutto sotto radice quadrata. In genere le coil prefatte hanno l'indicazione del produttore su qual'è il range di potenza ( Watt) per cui quella determinata resistenza è stata progettata. Se rigeneri è tutta un'altra storia; oltre alla fondamentale legge di ohm necessaria a fare la resistenza dovrai anche tener presente della forma dell'atom e del flusso di calore ( heat flux, espresso in mw/mm2)...ma sono tutte cose che prevedono un minimo di studio / esperienza!