AntoPsycho66

Utente
  • Numero contenuti

    3
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

0 Neutro

Su AntoPsycho66

  1. Caricare batteria

    Ciao Escobar2205. Puoi tranquillamente caricare la batteria collegando direttamente la box ad un caricatore esterno con connettore usb, come ben detto da DanyTB92. Diciamo che tanti, me compreso, usano un caricatore esterno specifico dove inserire la batteria, caricatore che sia di riconosciuta qualità, per migliorare la vita utile e la resa della batteria stessa. Inoltre, come detto da qualcuno in un vecchio thread, le box vanno e vengono, un caricatore di qualità ti resta. Se cerchi, recentemente ci sono stati almeno un paio di thread proprio su quali caricatori dedicati acquistare.
  2. Sony vtc6 "morta"

    Da quel che so io le 18650 hanno spesso alcuni circuiti interni di protezione; è possibile che uno di questi sia intervenuto, anche se di solito dovrebbe interromperti il polo positivo. Posso ipotizzare che quando misuri con il voltmetro - aggeggio con impedenza teoricamente infinita e quindi corrente passante nulla, la protezione non intervenga attivandosi invece al passaggio di corrente (quando tenti di ricaricarla, per esempio). In ogni caso, per non rischiare, io personalmente la frullerei nel riciclo. Per curiosità, puoi misurare l'impedenza - dai datasheet Sony tipicamente 12.8 mOhm a 1KHz.
  3. Caricabatterie per 18650

    Io presi il Nitecore Digicharger D4, modello 2017, non lo ritrovo più sull'amazzone ma potrebbe bastarti il D2 che spendi molto meno (ha due posti, io presi il 4 posti per caricare anche set di batterie per la macchina fotografica):: https://www.amazon.it/Digicharger-D2-Caricabatterie-Universale-alloggiamento/dp/B00KT5YSCM/ref=sr_1_14?s=electronics&ie=UTF8&qid=1546111755&sr=1-14&keywords=nitecore Ottimo ed equivalente anche quello segnalato dal Puma.
  4. Mi presento

    Ciao a tutti, sono Antonello, svapatore moderato. Iniziai svariati anni fa con una ecig di marca sconosciuta, accantonata dopo pochi giorni. Ho ripreso da un paio di anni con Ego Aio, ma dopo un poco la scimmia malefica ha iniziato a destarsi, quindi al momento siamo con tre Aio, due Pico 25, Nautilus mini e Nautilus 2 (svapo ovviamente di guancia, gli Ello in bundle pigliano polvere dopo un paio di prove, chissà in futuro). Mi sa che tra poco si passa ai liquidi fai da te, e poi ai rigenerabili ... Non mi considero per niente esperto ma mi sono iscritto perché questo forum è davvero notevole e mi sembrava doveroso farne parte, dopo che ho imparato tanto leggendo tonnellate di post. Grazie a tutti e buone svapate! Antonello