Sundaynista

Utente
  • Numero contenuti

    73
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

106 Positiva

Su Sundaynista

Informazioni su di te

  • Città Parma
  1. The skyline RTA by esg

    lo spica con il basma mi ha entusiasmato, seriamente, American blend, basma e sigarosi sono i tabacchi con cui mi ha convinto di più il turco. poi ho fatto sta mattata di metterlo nello sky. non lo addolcisce per niente e la nota acida viene esaltata in maniera rotonda. poi oh degustibus, ma credo che la maggiore umidità dello sky giovi alla resa aromatica su questo tabacco.
  2. The skyline RTA by esg

    lo sky é stato il mio primo atom serio. cassettato, scassettato diverse volte. credo di averci montato sopra coil da 0.40 a 1.20. non c'é atom che ho smanettato più di questo. dopo averlo relegato per un periodo ai fruttati recentemente l'ho riprovato sui tabacchi no con gli scuri per me, ni con i sigarosi, si con i chiari, aromatizzati si e no, dipende da quanto sono sbilanciati sulla parte aromatizzata, io il tabacco lo voglio sentire recentemente mi ha sorpreso in maniera spaventosa con il Basma e blend a base basma. io non credo di averlo mai sentito così il basma. parallel in ka 30ga, 5 spire punta da 2.5. provatelo e ditemi, sono curioso di un vostro parere.
  3. Novecento by vaping gentleman club

    serra bene come ti hanno detto e anche quando avviti il barrel vai bello deciso a stringere. io ho notato letture ballerine mentre lo settavo su dna per il Tc. stavo mettendo in corto l'atom per vedere la resistenza box e atom e settare la mod. avevo oscillazioni continue. inspiegabili, nessun atom mi aveva dato quei problemi. stringendo a morte il barrel ha smesso di oscillare e si é stabilizzato. sinceramente ancora oggi noto delle oscillazioni strane a volte che mi rugano un po'. volevo approfondire con calma la questione e scrivere ai ragazzi di VGC per capire la motivazione e come risolvere.
  4. Black cavendish, quale il migliore ?

    a me è piaciuto molto il BC del tabacchificio 3.0. molto ben riuscito
  5. I nostri macerati casalinghi

    grande! ma che soddisfazione da estrarre un tabacco! zio cantante. dvarw o ataman v2?
  6. Blendfeel 2018

    concordo con quanti dicono che forse vanno lasciati un poco a stazionare. Ne ho provati solo 4 per ora e devo dire che il primo assaggio rigorosamente con 4 minuti e 30 secondi di maturazione mia ha lasciato sempre un po' così. Con dei sentori strani, una carica aromatica ma poco bilanciata con la nota tipica di quel tabacco sempre in primo piano e poca rotondità. Tra i sigarosi il cuban blend è decisamente migliorato dopo un paio di settimane (grazie a @marcogg per i preziosi consigli) Il kentucky reserve inizialmente mi stava facendo venire i conati (non che sia un grande amente del kentacchio) ma ce l'ho proprio ora sul byka v7 e devo dire che mi sta soddisfacendo parecchio. irish black per me spettacolare fin da subito. il burlesque anche lui inizialmente mi usciva l'acidino in maniera quasi fastidiosa. ora dopo un mesetto migliorato decisamente. l'ho sparato a caso sullo skyline l'altro giorno e non so se sia l'aroma o l'atom ma era qualcosa di magico. ora per controprova sulla skyline c'ho messo il basma LT e devo dire che esce da dio. sarà che un po' di aria e umidità a questi tabacchi forse fanno bene. mi da più gusto sullo skyline che sullo spica dove avevo visto il paradiso. signori, io su questi BF insisto, mo ne carrello un paio di altri. forse una balkan e qualcosa di chiaro...
  7. I nostri macerati casalinghi

    pensa te. io ho macerato un sigaro cubano portatomi da un mio amico da Cuba, è uno di quei sigari scagosi che fumano i locali. Nutrivo poche aspettative e invece incredibile. Adesso lo sto stressando un po' in vari sistemi per provarlo bene. diciamo che è venuto simile al piloto più che al matafina, però ha un retrogusto in espirazione che è molto più deciso dei classici sigarosi, nessuna nota dolce ma piuttosto amarognola. Non è un amaro fastidioso però, è proprio il giusto. Infatti è super vellutato e avvolgente. Le note erbacee si sentono in aspirazione, fresche, non pungenti.
  8. Spica pro mtl rta clone

    I risultati per essere la prima volta che prendevo in mano il dremel mi soddisfano. più per la resa finale che per l'estetica del lavoro che ovviamente non é perfetto. ho stondato il pin a 3 foglie come da foto sul pin a 5 foglie ho lavorato cercando di mantenere le scanalature ma allargandole. il pin a 5 risulta ora decisamente più aperto del pin 7 foglie originale. sempre per paragone, con 3/4 fori aperti é simile al 900 secondo foro. chiudendo sui primi 2 più piccolini l'ariosità si riduce molto ma il tiro non é mai asfittico. ho stondato leggermente pure il pin a 7 foglie che nonostante tutto non riuscivo ad utilizzare perxhé sul mio clone risultava veramente troppo contrastato. ancora da provare la resa pin a 3 e a 5 cmq sono ok. con questa ariosità mi soddisfa molto, aromaticamente mi pare si sia guadagnato qualcosa, il tiro é liscio e per niente turbolento. approved
  9. Spica pro mtl rta clone

    ragazzi il dremel ha funzionato alla grande. ho fatto una modifica alla skasoldier sul pin a 3 foglie. ho lavorato anche sul pin a 5 cercando di aprire le scanalature con una punta finissima. é ancora troppo chiuso, domani sera ci rimetto mano e insisto. ora ho su il pin ormai ex 3 foglie (é praticamente circolare ormai). con 2 fori aperti ho un tiro che posso paragonare al 2 foro del 900. spettacolo. domani aggiorno con foto, mia moglie sta per chiedere il divorzio causa molestie da dremel salut @skasoldier 7 spire di 27ga andate! basma LT! volo via...
  10. Spica pro mtl rta clone

    abbelli voi. io ho visto il deck stasera e mi sembrava lilliput. più di 5 spire non me la son sentita. domani dremelo, sfotizio solo per voi spicatori clonati, e ci mollo giù una 10 spire di 24 ga parallel augh!
  11. Spica pro mtl rta clone

    riporto la mia. clone coppervape preso da emporiopan. 1 solo foro dell'aria visibile leggermente decentrato rispetto alla metà Dell asola. pin 7 foglie chiuso. non chiusissimo, ma insomma, me sta a partì n'embolo. domani dremel e modifica al pin 3 foglie modello @skasoldier al momento nessun problema di alimentazione, buttata su una coil a casaccio, 5 spire di ka 29 (0,30) punta da 2, (come minchia fate a farci stare 7 spire di 27ga poi me lo spiegate) cotone fiber n'cotton forse appena troppo generoso l'american blend in maestosa esplosione. secco da morire con un filo di aria in più credo possa esplodere sto atom. la limata al vetro e campana me la sento male, non credo mi avventureró
  12. I nostri macerati casalinghi

    niente di speciale carissimo. filtro in carta porosità 10 micron e via. Avevo paura che il passaggio con talco veneto portasse via aroma e confortato da molti miei predecessori che avevano già scritto qui, sono andato via così. Credo però che una prova di filtrazione aggiungendo prima talco veneto la farò.
  13. I nostri macerati casalinghi

    ah ecco!!! cmq ieri avevo il mio AB su speed e AB LT su duetto e devo dire che non ci passava un abisso. credevo fosse molto più complicato tirare fuori qualcosa di buono da un tabacco e invece.... mi sa che mi ci dedicherò con passione....
  14. Mi inserisco. Che differenze noti da by ka a dvarw su scuri e fire cured? io ho il by ka e sono in fase scimmia per un altro tank destinato a questo tipo di tabacchi. Amando il secco mi ero orientato sullo spica ma leggendo i vari 3D mi pareva che qualcuno lo consigliasse più che altro per chiari e sigarosi
  15. I nostri macerati casalinghi

    Ciao A tutti, tempo fa mi sono cimentato pure io con un paio di macerazioni: american blend di blackwood (tabacco da pipa) e un sigaro cubano regalatomi da un amico. Dopo aver diluito li ho lasciati li a sedimentare per un po' complici anche numerosi tabacchi nuovi che mi sono arrivati. Da qualche giorno ho ripreso in mano seriamente l'AB che avevo fatto. Devo dire che sono ampiamente soddisfatto della primissima esperienza di macerazione. Provato su diversi sistemi (speed, 900, byKa) ha sempre dato risultati più che soddisfacenti. Il Virginia si sente alla grande, ma la cosa particolare è una nota leggermente acidula che ritrovo quando svapo il Basma ad esmpio. é strano ma è così. Paragonandolo ad esempio all'AB della tabaccheria è più morbido, meno corposo, non ha quella nota di barricatura che ha il LT. Forse si poteva osare di più con la diluizione, fatto al 10% è appenina blando. Ma io sono uno che gli aromi li carica abbestia. Si poteva osare un 12-15%. Un ottimo all day davvero, ce l'ho da tre giorni e non stanca, di solito cambio aroma giornalmente e ne alterno 2. Ah, le coil? uno spettacolo, sono a 10 ml su speed e non c'è segno di incrostazione. Sul cubano mi prendo qualche altro giorno per ulteriori prove. Quella matta di mia moglie mi ha regalato altri 3 sigari per Natale, a breve riparto con la sperimentazione...