ShuCI

Utente
  • Numero contenuti

    511
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

295 Buona

4 Seguaci

Su ShuCI

  • Compleanno 27/10/1997

Informazioni su di te

  • Città Avellino

Visite recenti

2.951 visite nel profilo
  1. Digiflavor etna

    Gli ho dato una passatina leggera, senza esagerare perché purtroppo ho solo carta a grani spessi e non volevo rischiare di rovinarlo, vediamo come va! Essendo questo il mio primo rda con aria da sotto (Kennedy escluso, ma è storia a parte) non sapevo di questo dettaglio, però ripeto che potrebbe essere anche pura impressione! Per ora ho rigenerato, abbassato maggiormente la coil quasi a sfiorare l'aria e caricato a Anima Nera, 14w su 1.2ohm. Più lo uso, più penso che cassetterò lo Strike...
  2. Se vuoi andare di polmone spinto, quindi TFV8 di qualsiasi tipo e similari, approvo anche io l'idea del cambiare box e optare per una dual battery economica come una Vapor Storm Puma ad esempio, che costa poco e rende bene. Se invece non vuoi proprio cambiare box per una questione economica o di comodità, ti consiglierei di optare per qualche atom con resistenze più tranquille da far girare intorno ai 30-40w, come ad esempio l'Ello Mini già consigliato che ha una resa migliore del Melo 3, oppure un Melo 4 D22. Tutto questo stando sempre su atom a testine prefatte. Se invece pensi di passare ai rigenerarabili, il discorso cambia. Personalmente lì ti sconsiglio ancora di più il TFV8 Baby perché ha un deck microscopico e rende molto meno che con le testine prefatte, qualsiasi resistenza si vada ad usare.
  3. Digiflavor etna

    Piccolo aggiornamento: Ho già rotto il primo oring Oltre quello, continuo a notare un oscuramento del cotone più rapido del normale, ma probabile che sia io che ci sto attaccato a ciuccio per capirlo al meglio, perciò rimando al giudizio. Dopo voglio vedere come va in elettronico mettendolo sulla VT Inbox, che ci carico: Black Cavendish Azhad o Anima Nera Vapor Cave?
  4. Digiflavor etna

    E niente, ci sono ricascato, stava lì in negozio che mi guardava, mi invogliava, e alla fine per il suo prezzo modesto ho detto "Ma si, famola sta ca**ata". Preso, rigenerato al volo con la coil inclusa (Non la complessa, che volevo testare ma quando ho visto che è era una 0.5 ohm ho lasciato felicemente stare) e l'airpipe preinstallato a 2 fori. Piccola nota molto marginale che qui nessuno sembra aver notato: Carina di mettere le due striscette di cotone già pronte all'uso, però magari invece di farle di mezzo metro potevano metterle del diametro giusto dato che vanno almeno in una coil da 2.5 se non 3! Ma vabè, fesserie, ho usato del semplicissimo Cotton Bacon e via. Premessa: I motivi che mi hanno portato all'acquisto sono fondamentalmente due, ossia il voler testare l'aria dal basso in MTL avendo usato solo BF ad aria laterale (Speed, Strike e Origen) e l'estetica, quindi non avevo chissà che aspettative. Ci butto su del Tabak Gold della Suprem-e che avevo sotto mano, e subito rimango colpito dal sentire così pienamente la dolcezza del liquido, anche più dello Strike. Il tiro è lineare, senza fronzoli o gorgogli vari, ma noto subito che la coil e il cotone si scuriscono ad una velocità impressionante. Non so se ho sbagliato qualcosa nella rigenerazione o le coil in dotazione sono così pietose, ma fatto sta che torno a casa, smonto tutto e cambio airpipe mettendo quella a tre fori, coil classica da 5 spire di KA1 29g su punta da 2 e via! Sweet Vanilla di Azhad con i suoi bei 4 mesi di stagionatura, la vaniglia è ben presente ed anche il tabacco, il tiro liscissimo anche se magari un filettino rumoroso ma non siamo ancora ai livelli di "fischio di Pierino" di alcuni atomizzatori, tutto sommato accettabilissimo Hit un po' scarseggiante (Nic. 3), alzando la coil credo aumenti, ma onestamente non è la cosa che ricerco maggiormente in un atom, per i miei gusti colpisce il giusto. Aroma decisamente buono in rapporto qualità/prezzo, è un atomino che ho pagato 25€ in negozio fisico e in giro si trova anche a meno, ma per me non ha nulla da temere con un più blasonato Strike. Con lo Speed invece il paragone non regge perché questo rende dove lo Speed fallisce (Chiari e aromatizzati), mentre con gli scuri tende quasi del tutto a far scomparire le note più "cenerose" dell'aroma (Ci ho drippato del 759, dolcezza del Latakia ben presente, ma solo quello). Nonostante esalti le noti dolci degli aromi, secca tantissimo il palato, molto di più dello Strike e un filino in più dello Speed, e questo lo rende abbastanza simile alle "bionde". Il tiro come ho già detto mi piace, è lineare, non gorgoglia, l'aria non fa giri strani e non puoi sbagliare a regolarla (E grazie al ciufolo, direte voi!). Con il doppio foro è contrastato quanto uno Speed, con i 3 invece è simile al foro da 1.4 dello Strike, arioso il giusto per i miei gusti. Sugli O-ring non mi esprimo, l'ho appena preso e queste sono tutte impressioni a caldo, vedremo come si comporterà con il tempo. Non perde una goccia nemmeno capovolgendolo e non si riesce a farlo andare in oversquonking, problemi invece comuni ai primi utilizzi di Speed/Strike quando ancora bisogna capire bene come e quando squonkare, e questo è un grandissimo pro. Tirando le somme di questo wall of text, per me è un bf da battaglia di tutto rispetto e che è stato sottovalutato forse un po' troppo. Costa pochissimo, la rigenerazione è di una facilità imbarazzante, l'aroma è buono e se si apprezza la dolcezza del tabacco non delude affatto le aspettative. Ora c'è solo da capire se quello che sto dicendo è tutta la magia del nuovo giocattolino (Specie considerando che non prendevo un atom nuovo da 9 mesi ) o se nel tempo cambierò idea. Per ora va fisso sulla Squeeze e lo si mette sotto torchio, poi vi farò sapere!
  5. Uso oramai la nic disciolta in acqua da più di un anno, anche prima della tassa per pura e semplice comodità nel non dover fare troppi calcoli, e personalmente mi sono trovato sempre bene, ma va detto che io sono maniacale con lo shakerare le basi. I proprietari dep negozio dove mi rifornisco mi prendono sempre per i fondelli quando prendo liquidi e/o basi da loro, perché sembro un barman Ma trovo che in questi casi abbondare non è mai un errore, quando preparo dei 60ml scomposti sto sempre almeno 2 minuti, quando mi sono fatto un litro di base sono stato 10min ad agitare appena preparato e altri 10 la sera, poi a riposo, mai nessun problema!
  6. Rigenerazione kennedy 25

    Personalmente sul Kennedy (Anche se 24) mi trovo bene con 5 spire di Nichrome80 24g punta da 3, coil intorno a 0.20ohm, spinge bene in meccanico e il calo si avverte il giusto, se poi vuoi qualcosa di più aggressivo puoi fare anche 4 spire, coil intorno a 0.18ohm, senti meno il calo della batteria ma scalda abbastanza!
  7. Aroma simile ak 47

    Da quello che so è un tabacco "light" speziato con un leggero retrogusto di vaniglia, se vuoi qualcosa dove la vaniglia è predominante c'è lo Sweet Vanilla di Azhad dove la vaniglia è predominante e il T.Cream Vanilla di Vapor Cave un pochino più bilanciato. Altrimenti se la componente vanigliosa non ti interessa, prova qualcosa de la Tabaccheria, un Black Cavendish potrebbe piacerti, così come anche un Oriental o un Basma, ed anche un American Blend!
  8. Base insvapabile?

    Di che materiale sono le clapton che utilizzi? Hai già provato ad usare altri materiali? Personalmente io avverto un leggero retrogusto ferroso quando utilizzo l'SS316L, motivo per cui preferisco il Nichrome80, ma si parla di qualcosa di davvero molto lieve
  9. Base insvapabile?

    Ciao Vanzo! Mi viene un dubbio: Su che kit stai utilizzando i tuoi liquidi homemade? Gli 80/20 sono delle basi molto dense, in kit entry level come il Justfog Q16 non vanno bene perché il cotone non si irrora a dovere, e il sapore ferroso potrebbe essere quello della coil in secca. Non ho mai usato la NeutroLab, ma dovrebbe essere la vecchia King, con cui non ho avuto problemi. Può capitare che una basi lasci un sapore cattivo per via della scarsa qualità, o anche causare irritazioni, ma un sapore "ferroso" mi sembra strano.
  10. Ciao! Ti dico già da adesso che non si tratta di un'operazione semplice, almeno per quanto riguarda il cuoio: hai bisogno di aghi molto spessi pensati appositamente per forarlo e cucirlo, se poi oltre ad un semplice rivestimento vuoi farti anche delle incisioni su di esso la cosa diventa ancora più complicata e richiede molta manualità ed esperienza. Se non hai mai lavorato con cose simili e il tuo scopo è solo quello di realizzare una cover per la tua box, ti consiglio di dare un'occhiata a questo sito (https://svapatori.com), che non è proprio economicissimo, ma fanno lavori decisamente belli e interessanti. Se poi vuoi farti una cultura personale, internet è pieno di guide e tutorial adatti allo scopo!
  11. Karma by sharing lab - clone

    Stavo per mettertene un altro, mo lo lascio così a sfregio! Te lo porterai come titolo!
  12. Karma by sharing lab - clone

    Eccolo lì, voi siete i miei diavoli tentatori, io cerco di distrarmi dal 900 perché come si dice dalle mie parti " L'acqua è poc e a papera nun galleggia" cercando altri atom per potermi placare Cita e voi caricate con l'Asso di bastoni! Siete dei dannati!
  13. Karma by sharing lab - clone

    Non capisco il perché del tag @Karonte, problemi col forum da telefono? Comunque visto che mi hanno tirato in ballo, balliamo! Qui la stragrande maggioranza di voi parla del clone di YTFK, che ha questo problema con l'aria sballata ormai risaputo, ma il clone Kindbright presenta lo stesso medesimo problema? In più, qualcuno ha testato anche le batch più recenti di YTFK per capire se hanno risolto il problema oppure no?
  14. Kennedy 24 mm

    Concordo sul Dual Post e non Tri Post, è vero che il Tri Post ti consente rigenerazioni poco ortodosse e strambe (Ci ho visto buildare su Triple o Quad Coil), ma per un uso "normale" è semplicemente un dito nel deretano da rigenerare In più ti consiglierei anche la versione "Trickster" che ha anche la regolazione dell'aria per avere un tiro più chiuso all'occorrenza, oppure volendo, il cap "Screaming Demom" che aggiunge due altri 4 fori dell'aria (regolabili) sul top cap, per aumentare ancora di più l'aria trasformando nell'atok da cloud con la produzione di vapore più massiccia che abbia mai visto!
  15. Kennedy 24 mm

    Considerando che, da quando è uscito ad oggi, di RDA da cloud con aria da sotto cone il Kennedy sono usciti praticamente solo Seminole, Rashomon, VGOD Pro e poca altra roba, non è una cattiva idea. È come acquistare un Velocity originale nel 2018: Vecchio si, ma resta un signor atom, ed è un piccolo pezzo da collezione! EDIT: Mi sono sbagliato, il Seminole non ha aria da sotto