Cilindro

Utente
  • Numero contenuti

    1.200
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

966 Molto buona

1 Seguace

Su Cilindro

Visite recenti

3.661 visite nel profilo
  1. Sx mini sl class

    Questa è bellissima!
  2. Aromi la tabaccheria

    Che ti devo dire? Per me il BC è più dolce del Virginia, per quanto siano, come dicevo, tipi diversi di dolcezza...ma ricordo che sul "dolce - secco" già in passato ci furono diatribe!
  3. Aromi la tabaccheria

    A prova di quanto i gusti possano essere diversi! Per me il Virginia è secco...stessa cosa il Mata...il dolce zuccherino non lo sento, se non la sensazione dolciastra data dal VG.
  4. Aromi la tabaccheria

    Si, su questo sono d'accordo...legnoso. Ecco, mi hai fatto venire il flash...legno di ciliegio. L'hai mai usato per le grigliate? Appena tagliato odora davvero di frutta disidratata...sono viaggi interspaziali, ma fidatevi che l'odore è quello...il sapore non lo so perchè il legno di ciliegio non l'ho mai sgagnato!
  5. Aromi la tabaccheria

    Mielato senzadubbiamente no, ma che il BC sia comunque catalogabile come "dolce" lo affermo anche io...! Nel Karma non l'ho sentito, ma sugli atom che posseggo mi sembra il meno fienoso tra tutti gli LT...con sterpaglia intendi questo?
  6. Speed v1 - luca creations

    Troppi video di gattini, amico mio! Scusa...non ho resistito! Ho appena scritto alla sua ragazza, che gestisce il gruppo. Appena mi risponde ti dico!
  7. Aromi la tabaccheria

    Sono tra i possessori della "batch 0"...e ormai ne ho 3, originali. Tu parli dell'originale? Se si, per me soddisfatto è dire poco. Considero Speed Revo 18 ed Expromizer i miei atom preferiti per tabacchi...questo perchè l'uno tira fuori cose che l'altro non fa percepire...e viceversa. Questo più o meno con tutti i tabacchi, anche se naturalmente ognuno ha i suoi punti forti.
  8. Aromi la tabaccheria

    D'accordo con @Il Faro, che tra l'altro ne sa molto più di me! Sono cose diverse, comunque. American e BC hanno "dolcezze" diverse, quella del BC ricorda davvero molto quella di frutta secca, intesa come albicocche, prugne...mentre la dolcezza dell'American Blend è qualcosa di meno riconducibile ad altri sapori, è più una morbidezza che una dolcezza...questo naturalmente secondo me. In ogni caso l'American Blend è decisamente più "erboso", ci senti (o meglio, ci sento) note di fieno che sul BC sono completamente assenti, a favore di quella nota dolce-acidula delle albicocche secche, invece molto presente. Per esempio, il profumo del BC è praticamente lo stesso che senti quando annusi una busta di albicocche essiccate... Se American Blend, Virginia e Burley possono appartenere alla stessa categoria (con le dovute differenze), il Black Cavendish è una categoria a parte. In ogni caso penso che questi tabacchi singoli siano davvero tutti da provare, prima o poi...
  9. Aromi la tabaccheria

    Il Burley non va mai dimenticato!! Se ti piacciono i chiari, devi provarlo!! Il BC non sporca sicuramente come un Latakia o un English Mixture, però sicuramente sporca di più di un Burley o anche di un Virginia. Riguardo il mix non saprei dirti, non l'ho mai provato...ma sulla carta potrebbe essere interessante!
  10. Aromi la tabaccheria

    Per me la risposta è Burley...negli ultimi mesi svapo quasi solo questo. Tra i tabacchi singoli è sicuramente tra quelli che da soli stanno meglio...il Virginia non è male, anzi a me piace molto, ma da solo va capito...il Burley è più immediato, più "sigarettoso", in un certo senso. Il Black Cavendish per me è spaziale, ottimo davvero...ma sporca più dei due precedentemente citati...e come all day a me tende a stancare. P.S. Io faccio il Burley al 7%, lo sento da Dio e ci faccio anche 8 ml prima di dover rifare la coil (e come dico sempre, io la sostituisco già prima del tempo).
  11. Aromi la tabaccheria

    Verità incontrovertibile...io per esempio non riesco proprio a svaparli...e ti parla probabilmente quello che ha pagato le ferie al sig. D'Alessandro! I tabacchi puri (o mix, ma pur sempre di tabacchi) li adoro, e praticamente, a parte il limone LOP, non svapo altro...ma le nuove mixture in cui inseriscono roba dolciastra proprio non le sopporto. Gusti...! Un buon mix con Virginia LT l'ho scoperto da poco e francamente mi sembra fantastico...Virginia al 6% e liquirizia organica (Enjoy Svapo o anche quella di Azhad) al 4%. Sono liquirizie, specialmente quella dell'Enjoy Svapo, estremamente "legnose"...secondo me correggono in maniera splendida i tabacchi più delicati, tipo Virginia o Burley (ma meglio il primo, il secondo è già uno spettacolo da solo)...
  12. A me non ha infastidito per nulla, ho seguito la discussione perchè ormai era diventata avvincente! Si parla spesso di negozi fisici, negozi online, negozi cinesi...io non entro nel merito della discussione su Vapeitalia, ma dico solo che, in un'era in cui c'è veramente solo l'imbarazzo della scelta su che negozio preferire, basterebbe davvero poco per fare una bella figura. Questo lo dico indipendentemente dal giusto e sbagliato del caso in questione, anche se la storia del "ti rimborso la spedizione con un buono" non dovrebbe proprio esistere...ma va bè... Per quanto mi riguarda, i vari Svapobar, EmporioPan, La Svapoteca, mi hanno "conquistato" con davvero poco, quindi continuerò a comprare da loro...tanti altri, anche solo con una risposta sbagliata, mi hanno "perso". Ai rivenditori che ci leggono lascio le conclusioni. Non sono ricatti e non è per niente vero che il cliente abbia sempre ragione (anzi...), ma spesso basta una risposta cortese per guadagnarsi la sua fiducia (e i suoi soldi).
  13. Minifit by justfog

    Non serve la nicotina a 18! Io svapo a 1,5 - 2 e posso assicurarsi che con la Minifit mi trovo da Dio a 4...ma non disdegno anche svaparci alla mia solita quantità di nicotina...
  14. Mah...alcuni dicono di si, altri di no...io sono della scuola del no, non è un DNA ma per il tiro di guancia il mio esemplare va benone, anche perchè quello che a me interessa è: 1) Che salendo coi watt aumenti la potenza 2) Che scendendo coi watt diminuisca la potenza 3) Che in TC non mi faccia prendere steccate Confesso di essere meno attento al discorso dei watt effettivi, della precisione del TC o della lettura precisa ai decimali...quindi in questo senso non so darti un'opinione. Per un uso, diciamo così, "classico", a me 'sta boxettina fa impazzire. Piccola, carina e (per i miei standard) assolutamente affidabile. Penso che non comprandola tu non abbia scampato un pericolo...è una box che sotto i 50 euro ci sta, se consideri che bene o male la si può trovare al prezzo di una squeeze 2... Il mercato però ormai è sufficientemente ricco da permettere ampia scelta. Io sto valutando se comprare anche una seconda RSQ per il Berserker RDA (chiamerò questa mod "LA DELRIN") Ma c'è da dire che non ho provato la Pulse con circuito...mentre ne ho un paio di quelle meccaniche, grandine ma molto leggere.
  15. Aspire spryte - podmod

    La penso come te...ma poi alla fine chi è che l'ha definita pod-mod? Il Santone...? Magari Aspire l'ha prodotta come ecig compatta all-in-one... Cioè io questa non la vedo più come la mod da taschino con pochissima batteria e ancora meno capienza di liquido, ma come una evoluzione delle precedenti AIO. In quel caso magari è davvero qualcosa di valido e che merita di essere approfondito...ha la sua coil, e Aspire le sa fare, una buona batteria (per la fascia che il prodotto occupa) e sembra pratica... Non la comprerei, ma non la trovo completamente insensata...