ciachi90

Utente
  • Numero contenuti

    58
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

11 Positiva

Su ciachi90

  • Compleanno 11/02/1990

Informazioni su di te

  • Città Valdagno (VI)
  1. Nuova classifica liquidi ed aromi

    Che buono che è il vanilla gorilla.
  2. Heat flux, mi serve chiarezza

    La build la rifaccio ormai da un anno a questa parte, non tocca nulla. E' sicuramente il filo fallato a questo punto, non c'è dubbio! Provvederò all'acquisto di un filo di qualità, cioé questo è il primo rocchetto di 0.28 che ho comprato e non mi ero mai posto più di tanto il problema, per me va benone pure, mi piace ed è la resistenza che mi aggrada di più tra quelle sperimentate. Però a sto punto se non so di cosa sia fatto questo filo, meglio cambiarlo al più presto! Io ti dirò che non mi ci trovo male, anzi, sarà un anno appunto che lo uso sto filo! Ma a quanto pare non è ciò che è quindi con quello che deve essere veramente non lo so, a breve mi procurerò un vero 0.28 e vediamo quanto cambia la situazione! Di Ni80 non ne ho di 0.32, ma nel prossimo ordine ce lo butto dentro e provo. A dire il vero io fino ad ora con questo filo fallato mi ero pure trovato benone Spero di aver risposto a tutti e se mi son scordato qualcuno perdonatemi, ho comunque letto, precedentemente, tutti e vi ringrazio. In sintesi: fregarsene di quello che i calcolatori riportano come heat flux e smenate varie perché tanto i parametri possono essere, appunto, tantissimi. L'importante è non svaparsi il cotone bruciato per quanto riguarda il TC, me lo studierò. Nel senso, io la vt inbox l'ho presa sia per "spingere di più" lo speed revo, ma soprattutto per avere un display quando esco e vedere a che punto sono con la batteria e per montarci delle vtc6 che durano parecchio di più delle AW che ho sul reo. Alla fine, quando l'ho presa, era una delle scelte più alla mano e scontate. Che poi si apra un mondo totalmente diverso con il TC ed escribe lo so bene, ma so che c'è da studiare parecchio per evitar di fare cavolate e il tempo a disposizione non è troppo. Iniziamo a prendere un KA1 0.28 vero, poi magari guardiamo il resto grazie mille a tutti, anche a chi, seppur con modi non propriamente amichevoli, fin da subito aveva capito che c'era qualcosa di strano
  3. Heat flux, mi serve chiarezza

    Oh, io ho qui uno 0.32 mm della ud ed è più spesso di questo. Se poi questo è anomalo boh. Sai che ti dico? A me piace, molto più che lo 0.32. Me lo tengo e me lo svapo come mi pare. Vengo qui per dei consigli e ne esco preso a parole da uno che manco conosco. Bella roba! Grazie a tutti gli altri per i consigli. Io chiudo e passo oltre
  4. Heat flux, mi serve chiarezza

    Nope. E andiamo avanti
  5. Heat flux, mi serve chiarezza

    Ahahahaha no no è kanthal a1 29awg, 0.28mm. Ho in possesso anche lo 0.32 e questo è visivamente più sottile, anche al tatto. Non so cosa dirti! Magari è fallata la misurazione che fa la box, non lo so, è l'unica elettronica che mi è rimasta e non posso far confronti. Ma appunto fin dall'inizio io ho detto (prima che rispondessi tu) che tra quello che costruivo io e quello che dicevano i calcolatori non era mai uguale. Poi abbassando sul calcolatore a 4,5 spire il valore si è avvicinato ma era ancora distante. Vabbè amen non ti annoio più, ma sei tu che hai fin da subito dubitato su quello che stavo dicendo. Io porto le mie esperienze sul forum e, in primis, vengo fatto passare per un incompetente, poi per uno che spaccia un filo per un altro ed infine per uno che fa "casini" e annoia. Volevo solo dei chiarimenti sui miei dubbi, e fortunatamente gli altri utenti son stati nettamente più utili con le loro risposte senza insinuare nulla. Con questa la chiudo qui e ti saluto, buon riposino!
  6. Heat flux, mi serve chiarezza

    Questa è un'ottima idea per provare a sperimentare. Grazie! Al momento non ho niente di 316L, ma me lo procurerò e proverò! No io riesco a capire dai se fa pena o va bene, mi spaventavano solo quei valori ma la risposta qui sotto... ... Mi sta facendo mettere il cuore in pace e andare avanti senza più troppe paranoie grazie a tutti
  7. Heat flux, mi serve chiarezza

    Se io guardo la rigenerazione del modder e guardo la mia, la vedo uguale per il numero di spire. Poi che io le tengo un po' più distanziate le spire è un altro discorso, ma se sono 3,5 quelle che faccio io sono 3,5 pure quelle che fa lui. Può darsi eh, probabilmente non so contare. Ma lasciando perdere i mezzi, che comunque capisco, non so come si faccia a dire (per detta, erroneamente, di molti) 5 spire se son 3,5. Boh!
  8. Heat flux, mi serve chiarezza

    Ma l'idea dei miei gusti ce l'ho, e si in meccanico son sempre stato su quel numero di spire. Mi è salita la preoccupazione quando ho visto che i miei gusti e l'heat flux non erano per niente in linea tra loro
  9. Heat flux, mi serve chiarezza

    Ecco questa forse è la soluzione migliore, su circuito. Ma in meccanico? Devo salutare il reo? Ma assolutamente no, se giro il filo sulla punta 5 volte posso anche starci al fatto che van conteggiate 4,5 perché non chiudi l'ultima spira, ma 3,5 proprio no. Non sarò un super vaper ma a contare ho imparato da diversi anni dai
  10. Heat flux, mi serve chiarezza

    Ma a me con lo 0.28 su punta da 2 e gambe cortissime 4,5 spire esce una 0.85 ohm che a 3,7V sono 16 watt. Ipotizzando che a Cassenti esca il mio stesso valore, più o meno, i suoi 16,2 watt ci starebbero. I calcolatori però consigliano 11 watt. E la ciurma dei "va spinto più forte" (incluso il tanto amato qui sul forum Santone) che si sta svapando? Apprezzo le tue risposte ma le mie domande sono altre
  11. Heat flux, mi serve chiarezza

    Ok, sullo speed 4.5 spire. Come da video sopracitato. Il calcolatore si avvicina al valore degli ohm, il wattaggio massimo consigliato dal calcolatore è sugli 11 watt, in meccanico saremmo sui 16. Uscito lo speed revolution si diceva che in meccanico non rendeva perché bisognava spingerlo di più. Ma se già in meccanico siamo di un più 30% di wattaggio fuori dal teorico tollerato, a che bisogna spingere? cioè ok il "mi aggrada così" o il "mi piace più spinto" ma a me interessa il "non voglio avvelenarmi".
  12. Heat flux, mi serve chiarezza

    Apro questo post perché non mi tornano troppe cose, non sono un super esperto, ma un po' di esperienza con le varie ecig me la sono fatta. Svapo prevalentemente di guancia, ormai quasi solo in bf e per tanto tempo ho svapato in meccanico, ora, più spesso, su un dna. Veniamo al dunque, sarò il più breve possibile: il mio primo atom bf da guancia è stato lo speed revolution. La rigenerazione consigliata dal modder, la sappiamo tutti, sono le 5 spire di KA1 0.28 (29AWG) su punta da 2. Per i vari e famosi calcolatori online e su app, la resistenza dovrebbe avere un valore di circa 1 ohm. E già qui non mi è mai tornata sta cosa, leggendo sul display della mia vt inbox 0.85. Sui calcolatori, per portarla al mio valore reale, dovrei fare 4 spire, ma la realtà, appunto, è un'altra. Stando a questi calcolatori il "wattaggio da usare" per questa coil stando nel rispetto dell'heat flux non dovrei superare i 14 watt, cosa che sul mio dna vorrebbe dire stare sui 3,4 volt, coi valori reali della mia resistenza. Dunque, in teoria, più basso di quello che una box meccanica normalmente erogherebbe a batteria carica (i fatidici 3,7/3,6 V). E mi vien già da ridere, perché quando usavo lo speed revolution sul Reo un sacco di gente diceva: "Ma lo speed revo su meccanica non ha senso, va spinto più forte". E in effetti, provandolo tanto per su una box che avevo in casa e sparandolo a qualche watt in più, aromaticamente forse perdeva qualcosa, ma a livello di svapo compulsivo non era male, almeno per i miei gusti, bello cattivo. E fu così che dopo un annetto di revo + reo mi accinsi a prendermi una vt inbox. Il mio povero Reo, rimasto orfano del suo Speed, è stato da pochi giorni accoppiato ad un no fear unlimited (un po' pentito dell'acquisto, che fatica farlo andare come vorrei, ma forse proprio oggi pomeriggio ho trovato la quadra, o qualcosa di simile). Essendo un 14mm ho acquistato anche un filo più sottile, un KA1 0,25mm (30AWG) e non trovando tantissimo in merito a rigenerazioni per questo atom ho letto qua e là come rigenerano spesso e volentieri i 14mm i loro possessori. Spesso viene consigliata la punta da 1.5 mm su cui girare la resistenza, in meccanico, 4 o 5 spire. Allora mi accingo a provare e riprovare anche quei, ma stando sempre ai soliti calcolatori un filo del genere su punta da 1,5 mm già con 5 spire siamo ad un heat flow esagerato, con 4 siamo proprio altissimi! Dovremmo stare perennemente sotto i 10W, ma mi pare una cosa un po' troppo preistorica in termini di svapo... Dove sta la verità? Che poi se ci affidiamo a chi li costruisce questi atomizzatori, son tutti a sparare resistenze di questo tipo a wattaggi che l'heat flux va a farsi benedire. Cassenti sul video "ufficiale" della rigenerazione consigliata sul tubo lo mette in bella mostra a 16,2W, Mad Monkey Mods per lo strike 14 consiglia 4/5 spire di 0.25mm su punta da 1,5mm. Per non parlare del Santone che spara una 5 spire di 0.28mm su punta da 2 nel revo a 22 e passa watt. Dunque: sono io che mi faccio troppe pippe mentali o c'è qualcosa che non torna da tutte le parti? Spero qualcuno possa aiutarmi a far chiarezza in merito, perché qui le cose che non tornano son tante, direi troppe.
  13. Hellvape dead rabbit

    Ordinato già comunque due giorni fa su GB, nel frattempo mi son preparato un bel 320ml di Vanilla Gorilla della twisted che è sempre stato uno dei pochi aromi (svapo solo tabacchi organici) da flavour/cloud che mi è piaciuto veramente parecchio. Insieme ho ordinato una Noisy Cricket II da 25 che l'ho sempre voluta avere in "collezione" e momentaneamente spingerà il coniglio in parallelo con build in Ni80 appunto da spingere sui 50/60/70 watt massimi grazie mille Johnny per la risposta! Ti farò sapere
  14. Hellvape dead rabbit

    Ciao ragazzi, svapo praticamente solo di guancia ma ho avuto in passato un po' di hardware da polmone, tra cui anche un goon da 22 e uno da 24. Volevo sapere se questo Dead Rabbit si presta anche a build non troppo spinte da mandare sulla 50ina di watt o anche qualcosina meno. So che dovrei guardare i 22mm che sarebbero nettamente più consoni, ma in primis non vorrei spendere troppo per un tipo di svapo che sarebbe solo un surplus magari alla sera, in secundis vorrei qualcosa che son sicuro che non può minimamente pisciare (e questo atom mi intrippa un sacco, a parte che non ho mai fatto pisciare neanche i goon, ma vabbè, però la condensa c'era) e che sia semplicissimo da rigenerare, e il coniglio è nettamente più semplice dei goon prima versione con le piastrine (anche se ottenevo un buon risultato comunque pure lì). Da 22 non trovo nulla di interessante, se non in single coil dei più conosciuti, volevo comunque un dual post, li preferisco per il tiro da polmone. Il goon da 22 era ottimo, se non per il fatto che da "immaturo" lo comprai in ottone ed era sempre da pulire. Ma vorrei comunque spendere una 20/25ina di euro, non di più fatemi sapere!