drop2

Utente
  • Numero contenuti

    166
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

43 Positiva

Su drop2

  • Compleanno 25/02/1988

Informazioni su di te

  • Città Bologna

Visite recenti

874 visite nel profilo
  1. Durata resistenza

    Difficile sia che siano contraffatte, sia che tu non abbia inizializzato bene... tenendo fermo 10 minuti l'atom con in liquido dentro, anche le coil giganti del tfv8 si inzuppano per bene e anche senza pre-inizializzare. Che liquido ci stai svapando? Non sono solo gli organici classici a distruggere le coil prefatte, per esempio ho il "don juan reserve" che mi dura 5-6ml con le coil prefatte e dovrebbe essere un sintetico... altri aromi sintetici ugualmente sporcano tanto, soprattutto quelli "colorati" (double chocolate v2 per esempio, ma pure molte liquirizie)
  2. legge totalmente inutile e assurda... chiunque con un minimo di cervello potrà acquistare senza avere noie legali. Compri glicole e glicerolo da qualsiasi rivenditore (pure amazon) e gli aromi dall'estero o dagli shop che faranno finta di venderli per scopi alimentari...
  3. Tnt vape liquidi & aromi

    non so dirti se c'è una regola, ho aromi presi 2 anni fa e anche se sono aperti sono ancora buoni... probabilmente si perde una % di aroma dal fatto che è aperto, ma non penso degradi in qualche modo. So solo che gli aromi che contengono Etilmaltolo (io ho il cotton candy tpa per esempio) tendono a mutare gli altri aromi nei liquidi dopo molto tempo >3 mesi
  4. Tnt vape liquidi & aromi

    Una volta mi sono fatto fare il glicole dal farmacista come preparazione galenica e ci ha messo la scadenza, ho chiesto e ha detto che per legge le preparazioni con glicole devono avere 12 mesi di scadenza ma che è usabilissimo e non degrada dopo. La nicotina invece si abbassa leggermente e si ossida cambiando colore (giallo-ambra-marrone) e secondo me alterando anche minimamente il sapore
  5. Iniziare a fare flavour

    Se ti riferisci alla coil che ti consigliavo (ka 24, 5 spire, punta da 2,5) io vado a 50W tengo l'altezza della coil a filo con le torrette. In questo atom cambia molto hit e flavour in base all'altezza della coil
  6. Iniziare a fare flavour

    Certo se lo fai come passatempo\abitudine quando sei a casa ci sta! Io in genere drippo solo per assaggiare quando faccio molti liquidi diversi... comunque parlavo dell'RTA che è proprio un tank l'RDTA è un dripper con tank e sarebbe da usare con bf anche lui altrimenti è piuttosto scomodo
  7. Iniziare a fare flavour

    a me sul wasp l'SS non è mai piaciuto, prova anche il khantal (io uso il 24, 5 spire staccate su punta da 2,5) edit: mi sono appena ricordato che è uscito il wasp rta che non ho provato, ma sarebbe probabilmente l'ideale per te visto che non hai box bf, la resa dovrebbe essere la stessa
  8. Regredisco verso le pod

    è incredibile come questi shop fisici vendono con un ricarico del triplo... io in genere non faccio mai storie ma mi è venuto da ridere più volte nei negozi quando mi hanno proposto dei prezzi. Comunque magari una poi prendila, la trovi a 12 euro e la puoi tenere nel taschino della giacca per le evenienze
  9. il PLA anche se di origine naturale è comunque una plastica... si vende pure a rocchetti per le stampanti 3d. Se la bruci è tossica indipendentemente da cosa hai usato per sintetizzarla. Per dire, qui si preoccupano a stampare in casa filamenti di PLA con le finestre chiuse... http://community.robo3d.com/index.php?threads/are-pla-fumes-dangerous.7489/
  10. Regredisco verso le pod

    vai di minifit! Per quello che costa è veramente valida
  11. Miscelazione aromi concentrati

    le % di diluizione degli aromi le trovi sulle boccette o sui siti dei produttori, ti sconsiglio di partire con 120ml se non hai mai provato gli aromi in questione, potrebbero non piacerti o potresti sbagliare la prima volta... parti con 10-20-30ml e se sei soddisfatto passi a 120. Partendo con una base 60-40 ti verranno meno di 50-50 i liquidi finali (aggiungendo poi aroma e nicotina...) valuta di prendere PG e VG separati
  12. Quale vaporizzatore per tabacco trinciato?

    Ho provato quasi tutti i vaporizzatori high end e secondo me non ci siamo ancora, né per il tabacco né per "altre erbe"... parlo di pax 3 e del the mighty, entrambi da circa 300€. Viene fuori pochissimo vapore e bisogna fare tiri veramente molto molto lunghi. Ha senso forse per chi ha bisogno di assumere CBD e non vuole la combustione ma comunque è una modalità di "svapo" completamente diversa sia dallo svapo con eliquid che dal fumo tradizionale, per me non appagante
  13. I nostri macerati casalinghi

    Purtroppo entriamo in un campo che per padroneggiarlo occorrono competenze di chimica un po' troppo avanzata. Servirebbe a questo punto un chimico vero e pratico di estrazioni che ci delucidi sulla teoria, io ti posso dire per esperienza che ho avuto risultati migliori con il glicerolo. Oltretutto per quanto riguarda l'estrazione di thc\terpeni\cbd ottieni un composto edibile se lo fai in fullVG. Per quanto riguarda la scelta del glicerolo con i tabacchi, ho semplicemente copiato la procedura che viene utilizzata industrialmente per isolare gli aromi dai tabacchi che vengono poi addizionati alle sigarette tradizionali... nel brevetto che ho linkato nell'altro post ci sono in realtà diversi metodi, comunque partono quasi tutti dal glicerolo. Dal punto di vista chimico comunque la scelta di uno o dell'altro dipende, come dicevo prima, dalla polarità di solvente e soluto. Se stessimo parlando di solventi classici basterebbe controllare la tabella di polarità, ma glicerina e glicole si comportano in maniera molto strana e vanno analizzate non solo le polarità della molecola in toto ma anche dei gruppi ossidrili che formano... mi fermo qui, se conoscete qualche chimico invitatelo pure alla discussione
  14. Base in scadenza, che fare?

    Non farti problemi, come potrebbe confermarti qualsiasi farmacista su prodotti del genere la scadenza è una questione burocratica. la nicotina decade nel tempo e ingiallendo perde di efficacia, diminuisce proprio in realtà ma di poco..
  15. Info batteria eleaf

    Se è da 1Ah e la batteria da 5000mah in 5 ore dev'essere carica. Sei sicuro che l'adattatore sia da 1A? secondo me non è nemmeno da 0,5! Se hai un multimetro ci metti 2 secondi a vedere