sailor38

Utente
  • Numero contenuti

    31
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Positiva

Su sailor38

Visite recenti

356 visite nel profilo
  1. "tabaccosi" sintetici : questi sconosciuti.

    Grazie FnZ !!! PS: Ho scaricato la tabella della FlavourArt che mi hai proposto ed ho cercato jamaica special (rum) e cocò, ma alla lettera J l'unica voce è Jasmine ..... (?!)
  2. "tabaccosi" sintetici : questi sconosciuti.

    Santee, Rici .... grazie ma ... niente da fare. C'è chi soffre di claustrofobia, chi di acrofobia, e tante altre che finiscono tutte con "fobia", beh la mia in verità non è una vera e propria fobia ma ho una indiscutibile idiosincrasia per operazioni tipo quella che vi ostinate a suggerirmi. Sono sicuro che avete ragione ... ma non fa per me e poi io purtroppo ho una percezione gustativa alquanto anomala (non ho mai approfondito questa cosa ma per me Latakia, Kentucky, Mexico o Virginia sembrano avere lo stesso sapore), credo che se svapassi solo la base, senza aroma, sarebbe la stessa cosa, per cui ... il gioco non vale la candela. Cmq grazie dell'interesse e dei post.
  3. "tabaccosi" sintetici : questi sconosciuti.

    Mi fermo qui a pagina 1, credo che basti! Ho lo stesso problema di svampito93, come se l'avessi scritto io. Fin' ora ho sempre svapato (ed apprezzato) gli aromi de "La Tabaccheria" (Latiaka e Kentuki), ed ho buttato già una decina di coil. Nonostante Nitan e tanti altri affermino che " ... ti renderai conto che è più facile di quanto tu pensassi", mi rifiuto categoricamente di trafficare con i rigenerabili e con i vari Kayfun! Nella vita non si può avere tutto, tanto meno la botte piena e la moglie ubriaca, così mi ha colpito molto il post di risposta di Franzsvapo ed ho deciso di abbandonare gli organici. Ho fatto un bel copia ed incolla di tutta la paginetta e, seguendo anche i vari consigli, mi dedicherò ad una nuova sperimentazione!
  4. Base senz'acqua?!

    Ultimamente, in previsione della "tpd", ho fatto una piccola scorta di liquido base optando per "GIOARK - Liquido base 70VG/30PG American Style 250 ML 6MG nicotina". Sull' etichetta la composizione denuncia testualmente: Glicerina 69,70% - Glicole Propilenico 29,70% - Nicotina USP (6mg/ml) 0,60%. Ora: 69,70+29,70+0,60=100. Sulla guida di un vecchio articolo postato da Teddy (credo nel 2014) si legge, tra l'altro: " H2O = Acqua bidistillata, ha la funzione di rendere il liquido più fluido così che le wick (cordine) o le mesh possano assorbirlo facilmente e quindi che i nostri atomizzatori possano vaporizzarlo più facilmente." Nella succitata base non vedo tracce di acqua bidistillata. Che significa? Devo preoccuparmi per le coils? Dal momento che sto usando questa base già da qualche giorno e mi sembra che tutto funzioni correttamente, può essere stata semplicemente un'omissione della casa produttrice?
  5. Ho sviluppato una dipendenza mostruosa alla nicotina...

    Come al solito, prima di scrivere ho eseguito la solita ricerca tra i già postati sull'argomento (sennò il caro censore di turno s'incavola), senza andare oltre le due paginette dell'attuale che mi sembra dovrebbe essere il posto giusto, ma non ho trovato risposte soddisfacenti. La domanda che mi pongo, e me la faccio solo per pura curiosità (pensandola esattamente come BIX71) è: quanta nicotina assumo OGGI con lo svapo in confronto a IERI con il fumo? Ieri (due anni fa) fumavo 20 sigarette al giorno tipo light che denunciavano (sul pacchetto) 0,5 di nicotina (?), oggi svapo in media due tank da 3 ml al giorno con nicotina al 6%. Non ho la più pallida idea se assumo uguale, più o meno nicotina di ieri. Ci vorrebbe un "Nicotinometro" ! Buon svapo a tutti!
  6. Problema svapo dopo un mese

    Il famigerato Hit ... ! Io ci ho combattuto un paio di mesi prima di risolverlo (oppure prima di farci .. "il callo"). Ho provato diverse percentuali di nico, diversi flussi d'aria, varie combinazioni di potenza ... e poi ho scoperto che il colpevole era il Pg. (glicole) Infatti cambiando la VGP (miscela di base) da 50/50 a Vg70/Pg30 l'inconveniente si è quasi del tutto annullato o, almeno, è diventato sopportabile. Ma tengo a precisare che è una questione puramente soggettiva. Ognuno reagisce in modo diverso e personale!
  7. Tempi di infusione

    Io uso unicamente tabaccosi e li lascio maturare almeno tre giorni agitando a mano ogni giorno per alcuni minuti. Fin 'ora mi ha dato buoni risultati, ma è una questione puramente soggettiva e modificabile.
  8. Come portare una base 50/50 a 70/30 di VG

    Esatto! Senza nicotina, ma questo è il minor male dal momento che meno nicotina = meno danni. Ragazzi credo di aver stuzzicato un vespaio e non era mia intenzione, vi chiedo scusa e ringrazio tutti voi, nessuno escluso. Mi arrangerò come meglio posso grazie a tutte le vostre indicazioni in attesa che arrivino questi benedetti liquidi a semplificarmi la vita. Buon svapo a tutti e ... ancora grazie!
  9. Un bizzarro problema Ci ho pensato prima di scrivere al Forum, ci ho pensato perchè avevo la convinzione di fare la figura dell'idiota e dell'ignorante, poi ho capito che, presupponendo dal fatto che ignorante sia il participio presente del verbo ignorare, sono venuto alla conclusione che tutti, chi più chi meno, siamo ignoranti di qualcosa ed allora ho deciso di farlo ugualmente. Si tratta di questo: ho un problema con la preparazione del liquido base, ed è anche colpa vostra, in quanto le vostre scorte sono quasi tutte esaurite e non ho trovato quello che più mi si confà. Qual'è il mio problema? Liquidi base in mio possesso: 2 flaconi da 250 ml con le seguenti caratteristiche: Nicotina 4,5% - Vg 50% - Pg 50% Il rapporto 50/50 tra Vg e Pg non mi soddisfa (hit fastidioso) e da prove fatte ho visto che una percentuale di Vg 70/ Pg 30 è molto più gradevole (questioni soggettive). Allora ho acquistato a parte un flacone di Vg, ma ora devo "assemblare" la miscela .... Per farlo ho a disposizione: due o tre flaconi vuoti da 100 ml e altrettanti, sempre vuoti, da 30 ml, un siringone graduato da 10 ml ed una siringa più piccola da 5 ml. Ora ... la differenza tra il 50% ed il 70% e 20% ... fin qui facile, come che il 20% su 50% è 10% ma ciò significa veramente che per cambiare una miscela al 50/50 in una al 70/30 basta aggiungere il 10% in più di Glicerina? Se il ragionamento fosse giusto allora metto due boccette da 30 di liquido base in quella da 100 (e sono 60 ml di base al 50/50), poi ... siccome il 10% di 60 è 6 prendo con la siringa 6 ml di glicerina e ce la sbatto dentro. Teoricamente ora dovrei avere 66 ml di base al 70Vg/30Pg ........... Ma non sono sicuro che tutto 'sto ragionamento sia giusto ! Potete aiutarmi? Grazie!
  10. Eleaf istick pico 75/100w tc e mega

    Mi è arrivata la nuova batteria, la Eleaf iStick Pico 75W. Ho chiesto solo la batteria perché ho ben due atomizer ASPIRE Nautilus Mini BVC con i quali mi trovo benissimo e non desidero cambiare modalità e usanze di svapo. Ho scelto la Pico solo perchè ha batteria ricaricabile e sostituibile, ma capisco che questa batteria è stata pensata per un uso più elaborato e sofisticato (che a me, ripeto, non interessa). Ho letto il libretto di istruzioni e sembra di aver acquistato un computer con tutte quelle sigle di modalità (TC-Ni/TC-Ti/TC-SS/TCR,M1,M2,M3) e addirittura con l'aggiornamento del firmware! Boh, ragazzi, non spiegatemi niente, non ce n'è bisogno, io la uso come l'iStick 30W e cioè in modalità VW regolata a 12 ed ho il medesimo risultato che avevo prima perciò ... what else?! Un salutone Topic uniti
  11. Batteria impazzita

    Grazie a tutti ragazzi! Ho già contattato "Svaporando" alla quale avevo ordinato una batteria nuova come quella che si è incasinata chiedendo, se possibile, se ero in tempo per cambiare l'ordinazione con la Eleaf iStick Pico 60W e devo riconoscerne la serietà e gentilezza in quanto mi hanno subito detto che, non avendo fatto ancora la spedizione, non solo era possibile, ma che se la batteria guasta avesse continuato a non funzionare bene, avrei potuto rispedirgliela. Un grazie anche a loro! sailor
  12. Batteria impazzita

    Questo significa che se acquisto, per es., una Eleaf iStick TC60W (con batteria rimovibile) posso innestarle gli atomizzatori che già possiedo? (ASPIRE Nautilus Mini BVC).
  13. Batteria impazzita

    Ciao Johnny .... intanto ti ringrazio per esserti occupato del mio problema. Osservando meglio la batteria ho notato che nel punto di attacco dell'atomizer si vedevano tracce di "umido". Ho tolto l'atomizer ed ho versato nel foro un po' di alcool, poi l'ho soffiato con una bomboletta di aria compressa. In pratica ho eliminato l'umidità. Credo che questa "umidità" non sia altro che liquido base fuoriuscito dopo un rifornimento del tank. Ci vuole molta attenzione quando si fa questa operazione, basta poco e la chiusura superiore (lì dove c'è il bocchino, per capirci) si sviti di un quarto di giro (e tanto basta per la fuoriuscita). Ora pare che sia tornata a funzionare regolarmente e non dipende dalla coil in quanto io ho due atomizzatori con due diverse miscele e, prima, lo faceva con tutte e due, quindi con due coil diverse. Mi sembra di aver visto, su svaporando, che ci sono batterie e penso di essere in grado di poterla cambiare, saldature comprese. Pensi sia possibile? e se SI quale di quelle batterie devo acquistare? (penso che ognuna abbia un codice). Un saluto
  14. Batteria impazzita

    Improvvisamente, senza nessun motivo apparente, la mia Eleaf Batteria iStick 30w sta dando ... i numeri: Come schiaccio il pulsante i valori di potenza scorrono dal minimo al massimo in sequenza rapida fino a fermarsi su "over 10S" e l'atomizer si scalda troppo. Se cerco di spegnerla con i 5 scatti non si ha nessun riscontro. Qualcuno sa cosa può essere successo? C'è rimedio o dovrò comprarne un'altra? Questa non ha neanche due mesi di vita. grazie
  15. Quando va cambiata la coil?

    pensiero dice: " ... Sinceramente il tuo svapo e molto meno della norma ( 1 ml al giorno). Eh caro pensiero, io ho sempre fumato moderatamente (una decina al giorno) e, a dirla tutta, non mi ci vedo proprio tutto il giorno con la pippa in bocca a far nuvolette e, se infine mi consenti una similitudine balorda, ho come l'impressione di essere passato da una donna vera ad una bambola di gomma, ma questa è solo una mia paranoia!