• Numero contenuti

    265
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

157 Positiva

Su [email protected]

  • Compleanno 31/08/2015

Visite recenti

2.346 visite nel profilo
  1. Però lo rivendi subito!! 🤑
  2. Senza dare o togliere niente a nessuno.... ma forse per certi versi chi si lamentava di "marketing" costante non aveva tanti torti. E, a dirla tutta, mi fa piacere che un utente navigato come te si sia accorto che questi atteggiamenti (di parte?) stiano forse minando l'obiettività tra utilizzatori. Se dopo youtube con recensioni prezzolate anche i forum diventano poli pubblicitari......
  3. Non ho capito.... ma tu hai sia l'originale che il clone?
  4. Guarda che acquistare dalla Cina vuol dire convenienza a livello mondiale per gli stessi acquirenti. Loro sono in grado di produrre volumi enormi di qualsiasi cosa perchè sono tantissimi e quindi forza lavoro numerosissima ed a basso costo per la loro economia interna.
  5. @Rici hai perfettamente ragione ma non puoi fare un confronto così impietoso con il 900. Quest'ultimo è un progetto NUOVO nel vero senso della parola senza dimenticare tutto il corredo che segue l'atom. In questo caso, a mio avviso, il prezzo è pienamente giustificato ( a prescindere se l'atom soddisfi o meno).
  6. Vero, però nessuno lamenta possibili problemi di qualità dell'acciaio solo perchè l'idea di costruzione è su disegno originale; eppure è made in Cina così come l'acciaio utilizzato! Ma non è che ci facciamo troppe pippe mentali magari per giustificare il prezzo di alcuni atom?? Per noi il riferimento che farebbe presupporre una certezza di qualità è il prezzo alto. Se costa tanto il materiale utilizzato è di prima qualità? Siamo sicuri? E' come la torta di Renata ..... è buonissima e costa tanto ma magari ha lo sciroppo vietato al glucosio. Abbiamo un esempio lampante che è l'expromizer: leggo che ha tanti estimatori, io stesso sto pensando l'acquisto.... ma perchè costa solo 50 euro? Dov'è la fregatura? Magari è un prezzo giusto .... Renata ho solo fatto un esempio sia ben chiaro ... io sono un estimatore delle torte e magari un giorno avrò l'opportunità
  7. Ma poi, chissà perchè se parliamo di cloni diventiamo salutisti, ma se utilizziamo altri prodotti ad uso quotidiano -rigorosamente made in china - va tutto bene visto che l'importante è risparmiare. Però abbiamo acquistato aromi e/o basi da cantinari, le magliette da decathlon vanno bene perchè costano poco, la tuta sportiva o le scarpe da ginnastica, la pasta con il glifosato, le posate ecc. ecc. E la plastica dei driptip??? quelli li mettiamo in bocca. Quanti certificati avete richiesto alla Nike?? In ogni caso... la produzione di acciaio della Cina è quasi il 50% di quella mondiale.
  8. Vorrei precisare che non esiste MODDER che acquista attrezzatura per fare atomizzatori. Tutti, e ripeto tutti, utilizzano sia i macchinari che i materiali per produrre altro nella loro attività principale. Quindi sfatiamo il mito che i prezzi devono coprire i costi se non di materia prima (comunque acquistata all'ingrosso e, sinceramente, sarei curioso di capire dove visto che si pensa che originale = acciaio sicuro di provenienza dal pianeta marte). Forse sono proprio i cinesi che investono per produrre in quantità i cloni.
  9. Prova il Caiman... per il discorso della cottura del liquido o ne metti di meno o acquisti tank meno capienti.
  10. Io svapo da quattro anni ossia da quando ho smesso di fumare ( dopo più di 30 anni); Pochi sintetici ( io ry4 double e mia moglie solo menta) e tanti estratti/macerati di tabacco - pochi aromatizzati - che preferisco in assoluto. Dopo vari acquisti di originali ( con qualche delusione anche grazie a recensioni entusiasmanti ma non particolarmente obbiettive ) adesso preferisco farmi una idea con un clone e poi, nel caso, acquistare l'uffciale. Sono del parere che non esista l'atomizzatore migliore ma bensì quello che rende meglio con il liquido preferito. Alcuni svapatori sicuramente più bravi di me analizzano la forma della campana, la lunghezza della stessa, la camera ecc. ecc. per affermare se l'atom renderà un determinato tipo di vapore; Io decido per quello che sento. Niente di più. Mi trovo molto bene con Hussar (il preferito), Ataman e Doggystyle 2K16 che utilizzo tutti i giorni. Quelli occasionali sono Dvarw, i vari Kayfun, Skiline, Vampire, ByKa, Speed, Strike ed altri. Altri sono nel cassetto. Consigliare qualcosa è sempre azzardato perchè le aspettative sono sempre soggettive e quello che per me va benissimo per te è una ciofeca. Forse, e ripeto forse, per quanto l'uso dei cloni non sia condivisibile da tanti, potresti acquistarne uno a pochi euro e testarlo. Se ti soddisfa sicuramente l'originale sarà un ottimo acquisto che userai spesso e con soddisfazione. Letto solo ora. Purtroppo questa storia della combo è particolarmente odiosa anche per me. In ogni caso anche stamattina ne ho visto uno. Chi è alla ricerca, magari con un po di pazienza, riesce a soddisfare la propria volgia.
  11. Vampire V2 #41 in vendita su fb. Anzi, due. Scusate, quelli in vendita oggi sono quattro.... per chi fosse alla ricerca.
  12. Dea sta per chiudere

    Solitamente accantoni in attesa. Ricordate invece Flavorart che inizio' a farla pagare subito aumentando i prezzi?
  13. Dea sta per chiudere

    Grazie.
  14. Dea sta per chiudere

    Hai ragione tu, io mi informo e tu studia ragioneria basilare.
  15. Dea sta per chiudere

    Guarda non ci capiamo. Io ragiono alla vecchia maniera ma tu non lo fai proprio. Quello che sto cercando di spiegarti è che se ti chiedono 33 milioni di euro per due annualità (retroattiva l'ho capito) vuol dire che la tua azienda ha prodotto e messo in vendita X boccette di liquido.