Diablo98

Pareri su voodoo drag 157 watt


40 messaggi in questa discussione

22 ore fa, Bizarre Inc ha scritto:

Se da come ho capito puoi spendere, certamente è una buona scelta quella di diversificare. A me piacciono esclusivamente gli atomizzatori polmonari ma al tuo posto oltre al Crown-3 (che prenderei a occhi chiusi per le sue qualità), affiancherei un atomizzatore per così dire più modesto rispetto a un Tfv8/Rt-25. Penserei cioè a uno Smok Baby, a un Ello-T, a un Vaporesso Nrg, finanche un Melo-4 in modo da avere un atom più prestante (cioè il Crown-3) ed un atom da usarsi più frequentemente. Logicamente il tutto è dovuto esclusivamente a pareri personali, se a te piacciono il Tfv8 e il Crown-3 prendili anche tutti e due ma io personalmente trovo più sensato avere un atom da cloud e un atom più modesto nella produzione di vapore che magari privilegi maggiormente la resa aromatica poiché come dicevo in precedenza non si vive di soli nuvoloni.

Buona scelta.

Ciò che principalmente devi comprendere è che rigenerare come drippare sono filosofie di vaping, sono cioè due dimensioni molto differenti dall'usare tank non rigenerabili. Nel caso dei non rigenerabili e quindi delle coil pronte si persegue una strada che ha come primario obiettivo quello di avere sistemi semplici dove la praticità viene messa al primo posto. Compri il tuo tank, monti la coil, la inizializzi, riempi e svapi, punto, cercando di scegliere l'atom o gli atom che maggiormente soddisfano le tue ambizioni di vaper (tiro di guancia, tiro di polmone, resa aromatica/vapore).

Contrariamente quando rigeneri lo fai perché sei affascinato dall'idea di essere tu il protagonista delle tue coils intervenendo in ogni singolo aspetto del vaping gestendone resistenza, materiali e quindi risultato finale. Entri quindi in un territorio impervio fatto di nozioni, pratica, errori, tentativi peggio o meglio riusciti ma nell'insieme ti rendi partecipe a 360° di ciò che è alla fine il risultato finale: goderti i frutti del tuo sacrificio, se sacrificio vogliamo chiamarlo.

A mio parere, e concludo, le due strade possono benissimo essere affiancate. Si può rigenerare/drippare e contemporaneamente godersi la praticità di tank non rigenerabili, sta solo a te scegliere.

 

 

Si in effetti hai completamente ragione non si vive solo di nuvoloni. Tra tfv8 e crown 3 sono molto indeciso. Il tfv8 so che ha fa molto vapore con un aroma discreto mentre il crown 3 fa un po meno vapore ma ha un aroma molto buono. Il punto è che sul crown ognuno ha pareri diversi: alcuni dicono che è un atomizzatore perfetto altri invece dicono che lavora bene solo quando scalda e solamente con le coil da 0.50 quindi prima di fare la scelta lo proverò. Riguardo al mondo dei rigenerabili non so neanche rigenerare figuariamoci fare le coil ahaha. Mi piacerebbe molto imparare ma non ho molto tempo. Se comprassi (oltre al crown 3 o il tfv8) un rigenerabile dovrei trovare le coil esatte da montare su quindi chiederei di sicuro al format un consiglio. La cosa che mi affascina dei rigenerabile è la quantità di vapore misto alla quantità di aroma impressionante che nessun altro tank può dare. Sicuramente prenderò un atom da nuvoloni e un atom un po' più tranquillo poi in futuro si vedrà per il rigenerabile. Parlando di atom più tranquilli secondo te di quelli che mi hai citato quale è il migliore? e anche l'ello duro il nuovo atomizzatore dell'ijust 3 può essere considerato tranquillo o sempre per fare nuvoloni?

20 ore fa, Wile ha scritto:

drag + crown3.. tutto il resto è noia

se compri anche il tfv8 prepara anche un posticino in un cassetto dove metterlo.

qualità prezzo un accoppiata che non ha paragoni.

dici? tu hai questa accopiata? se si mi potresti togliere il dubbio che ho sul crown 3? Tutti dicono che va bene solo con le coil da 0.50 e va bene solo quando scalda. è vero o smentisci?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Diab, il vantaggio del TFV8 è che nella confezione esce anche l'rba per rigenerare. Non che sia il massimo e non è certamente paragonabile ad un atom da dripping ma almeno vale l'esperienza per familiarizzare con la rigenerazione. Compri un po di filo e cotone, una punta adeguata e provi a vedere se rigenerare fa per te ma nel contempo potrai continuare a usare le coil prefatte. Come vapore il TFV8 ne fa un botto quindi è una garanzia per il cloud garantendoti anche una buona resa aromatica (senza dubbio una delle migliori tra i tank non rigenerabili). Va da se che a mio parere il TFV8 per dare il meglio deve lavorare con le quad-coil da 0.15 ohm inizializzate a dovere e lasciate riposare almeno 1/2 ora prima di usare l'atom.

Lo svantaggio di usare i dripper è che devi sempre tenere il cotone bagnato o in alternativa procurarti un atom con pin BF e una box bottom feder in modo da alimentarlo da sotto tramite la boccetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 ore fa, Diablo98 ha scritto:

 

dici? tu hai questa accopiata? se si mi potresti togliere il dubbio che ho sul crown 3? Tutti dicono che va bene solo con le coil da 0.50 e va bene solo quando scalda. è vero o smentisci?

Ne ho 2 di crown3 

Uno montato su drag e uno su Pico

Coil 0.4  47/50w

E tanto per essere fedele a uwell in arrivo nunchaku

A proposito durata coil 2 3 settimane.

Modificato da Wile
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 ore fa, Bizarre Inc ha scritto:

@Diab, il vantaggio del TFV8 è che nella confezione esce anche l'rba per rigenerare. Non che sia il massimo e non è certamente paragonabile ad un atom da dripping ma almeno vale l'esperienza per familiarizzare con la rigenerazione. Compri un po di filo e cotone, una punta adeguata e provi a vedere se rigenerare fa per te ma nel contempo potrai continuare a usare le coil prefatte. Come vapore il TFV8 ne fa un botto quindi è una garanzia per il cloud garantendoti anche una buona resa aromatica (senza dubbio una delle migliori tra i tank non rigenerabili). Va da se che a mio parere il TFV8 per dare il meglio deve lavorare con le quad-coil da 0.15 ohm inizializzate a dovere e lasciate riposare almeno 1/2 ora prima di usare l'atom.

Lo svantaggio di usare i dripper è che devi sempre tenere il cotone bagnato o in alternativa procurarti un atom con pin BF e una box bottom feder in modo da alimentarlo da sotto tramite la boccetta.

Si hai ragione con l'rba del tfv8 posso fare molta pratica. Io amo molto i tank perchè dopo aver riempito l'atom con il liquido lo posso usare per un po'. Le box con bottom feder si ci stanno ma a questo punto dovrei pensare di prendere due box una dove monto un tank e una che abbia il bottom feder. Quindi sono molto tentato nel prendere un tank. @Wile mi ha detto che lui tiene il crown 3 sui 40/50 watt. Io il tfv8 lo userei però a 100 watt circa. Quindi sto rivalutando la scelta del doppio atom da cloud (sia il tfv8 sia il crown 3). Tenere quindi il crown ad un vattagio ''umano'' quindi sui 50 watt e il tfv8 spingerlo sui 100 watt? pensia sia un qualcosa di insensato che magari sia meglio quindi un melo 4 e un tfv8/crown 3 o pensi ci possa stare come scelta?

46 minuti fa, Wile ha scritto:

Ne ho 2 di crown3 

Uno montato su drag e uno su Pico

Coil 0.4  47/50w

E tanto per essere fedele a uwell in arrivo nunchaku

A proposito durata coil 2 3 settimane.

Le coil si possono spingere a wattaggi più alti o quello che mi hai citato è il campo dove danno il meglio?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
43 minuti fa, Diablo98 ha scritto:

Si hai ragione con l'rba del tfv8 posso fare molta pratica. Io amo molto i tank perchè dopo aver riempito l'atom con il liquido lo posso usare per un po'. Le box con bottom feder si ci stanno ma a questo punto dovrei pensare di prendere due box una dove monto un tank e una che abbia il bottom feder. Quindi sono molto tentato nel prendere un tank. @Wile mi ha detto che lui tiene il crown 3 sui 40/50 watt. Io il tfv8 lo userei però a 100 watt circa. Quindi sto rivalutando la scelta del doppio atom da cloud (sia il tfv8 sia il crown 3). Tenere quindi il crown ad un vattagio ''umano'' quindi sui 50 watt e il tfv8 spingerlo sui 100 watt? pensia sia un qualcosa di insensato che magari sia meglio quindi un melo 4 e un tfv8/crown 3 o pensi ci possa stare come scelta?

Le box BF sono a mio parere il massimo se abbinate ad atomizzatori dotati di pin BF ma non occorre essere veggenti per asserirlo. La Box BF "squonka" il liquido dal basso rendendo di fatto il dripper al pari di un tank ma con tutti i vantaggi di un dripper: camera bassa e larga e coil vicina al drip, cioè gli elementi salienti che esaltano vapore e aroma.

Quanto al TFV8 secondo me commetti un errore nel ragionare sui watt. Premesso che una box elettronica seria ti indica sul display i watt ideali secondo la resistenza montata nel tuo atomizzatore, quei 100 watt di cui tu parli sono indicativi poiché potresti trovarti benissimo a usare il TFV8 a 65 watt con l'aria mezza chiusa oppure a soli 80 con l'aria tutta aperta. Di fatto non esiste un wattaggio umano, c'è gente a cui piace spingere forte e gente a cui non importa andare oltre una certa soglia anche perché la potenza è proporzionalmente legata alla resa aromatica: più sali di watt più l'atom produce vapore ma di contro scalda e cala la resa aromatica. Non è quindi questione di 50, 100 watt o più watt, è questione di coil utilizzate (ci sono coil che a 50 watt nemmeno si attivano) e di gusti personali. Io ad esempio il mio Rt-25 non l'ho mai spinto, se non per curiosità, sopra i 100 watt ma a 80 mi sta pià che bene ad aria aperta e con aria a metà non vado oltre i 65 watt.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
39 minuti fa, Bizarre Inc ha scritto:

Le box BF sono a mio parere il massimo se abbinate ad atomizzatori dotati di pin BF ma non occorre essere veggenti per asserirlo. La Box BF "squonka" il liquido dal basso rendendo di fatto il dripper al pari di un tank ma con tutti i vantaggi di un dripper: camera bassa e larga e coil vicina al drip, cioè gli elementi salienti che esaltano vapore e aroma.

Quanto al TFV8 secondo me commetti un errore nel ragionare sui watt. Premesso che una box elettronica seria ti indica sul display i watt ideali secondo la resistenza montata nel tuo atomizzatore, quei 100 watt di cui tu parli sono indicativi poiché potresti trovarti benissimo a usare il TFV8 a 65 watt con l'aria mezza chiusa oppure a soli 80 con l'aria tutta aperta. Di fatto non esiste un wattaggio umano, c'è gente a cui piace spingere forte e gente a cui non importa andare oltre una certa soglia anche perché la potenza è proporzionalmente legata alla resa aromatica: più sali di watt più l'atom produce vapore ma di contro scalda e cala la resa aromatica. Non è quindi questione di 50, 100 watt o più watt, è questione di coil utilizzate (ci sono coil che a 50 watt nemmeno si attivano) e di gusti personali. Io ad esempio il mio Rt-25 non l'ho mai spinto, se non per curiosità, sopra i 100 watt ma a 80 mi sta pià che bene ad aria aperta e con aria a metà non vado oltre i 65 watt.

Comincio a capire bene. Sono ancora indeciso tra crown 3 e tfv8. Mi hai fatto capire e ti ringrazio che non si vive solo di cloud quindi ti chiedo che atom secondo te è molto buono da alternare al tfv8/crown 3. Un atom che dia molto aroma sarebbe il top. Che mi consigli?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il 16/4/2018 alle 21:47 , Diablo98 ha scritto:

 

7 minuti fa, Diablo98 ha scritto:

Comincio a capire bene. Sono ancora indeciso tra crown 3 e tfv8. Mi hai fatto capire e ti ringrazio che non si vive solo di cloud quindi ti chiedo che atom secondo te è molto buono da alternare al tfv8/crown 3. Un atom che dia molto aroma sarebbe il top. Che mi consigli?

Se giustamente non vuoi vivere di solo cloud chasing, le alternative secondo me sono:

- tank da guancia rigenerabili (e mantieni la stessa box)

- box bf e atom da flavour chasing (e compri una box bf)

Qui ti si apre un mondo, le configurazioni sono infinite e per tutti i gusti/tasche 

Modificato da RRION

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, RRION ha scritto:

Se giustamente non vuoi vivere di solo cloud chasing, le alternative secondo me sono:

- tank da guancia rigenerabili (e mantieni la stessa box)

- box bf e atom da flavour chasing (e compri una box bf)

Qui ti si apre un mondo, le configurazioni sono infinite e per tutti i gusti/tasche 

Come tank da guancia cosa mi consigli? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, Diablo98 ha scritto:

Comincio a capire bene. Sono ancora indeciso tra crown 3 e tfv8. Mi hai fatto capire e ti ringrazio che non si vive solo di cloud quindi ti chiedo che atom secondo te è molto buono da alternare al tfv8/crown 3. Un atom che dia molto aroma sarebbe il top. Che mi consigli?

Onestamente dopo l'Rt-25, il Big Baby e il Melo-4 mi sono un attimo fermato, probabilmente perché mi sento abbastanza appagato. L'unico che aveva davvero attratto la mia attenzione è il Fire Luke Mesh by Free Max che in un video sul Tubo viene definito il Tfv8 killer :esmoke:  ma non sono riuscito a reperirlo idem per il Crown-3 per cui alla fine ho desistito.

Resto comunque del parere che se vuoi fare flavour occorrono atomizzatori specifici cioè i dripper. Nei tank non rigenerabili l'aroma sarà sempre un compromesso, non che un Crown-3 non sia ottimo anzi superiore a un Tfv8 come resa aromatica certamente ma mai sarà paragonabile a un dripper che ti da l'aroma cremosa di un gelato come se lo stessimangiando, questo è un altro motivo che fa appassionare la gente al dripping ma devi crearti il tuo know-how necessario per ottenere il massimo dalla rigenerazione.

Per concludere al tuo posto prenderei il Crown-3 e se spunti un buon prezzo anche un Tfv8 in modo da alternarli e da provare a rigenerare il Tfv8 così da fare esperienza con le coil, dopo se ti senti pronto passi al dripping.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, Diablo98 ha scritto:

Come tank da guancia cosa mi consigli? 

Per resa aromatica e facilità di rigenerazione (io ho imparato con questo nemmeno un mese fa) il Siren V2

Spendi il giusto, con la stessa box svapi in 2 modi diversi 2 liquidi diversi (cambi atom e via), e intanto capisci quello che ti piace di più.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
32 minuti fa, Bizarre Inc ha scritto:

Onestamente dopo l'Rt-25, il Big Baby e il Melo-4 mi sono un attimo fermato, probabilmente perché mi sento abbastanza appagato. L'unico che aveva davvero attratto la mia attenzione è il Fire Luke Mesh by Free Max che in un video sul Tubo viene definito il Tfv8 killer :esmoke:  ma non sono riuscito a reperirlo idem per il Crown-3 per cui alla fine ho desistito.

Resto comunque del parere che se vuoi fare flavour occorrono atomizzatori specifici cioè i dripper. Nei tank non rigenerabili l'aroma sarà sempre un compromesso, non che un Crown-3 non sia ottimo anzi superiore a un Tfv8 come resa aromatica certamente ma mai sarà paragonabile a un dripper che ti da l'aroma cremosa di un gelato come se lo stessimangiando, questo è un altro motivo che fa appassionare la gente al dripping ma devi crearti il tuo know-how necessario per ottenere il massimo dalla rigenerazione.

Per concludere al tuo posto prenderei il Crown-3 e se spunti un buon prezzo anche un Tfv8 in modo da alternarli e da provare a rigenerare il Tfv8 così da fare esperienza con le coil, dopo se ti senti pronto passi al dripping.

 

Appunto per questo avevo proprio pensato di prendere un dripper oltre al crown 3/tfv8 tu che mi consigli? Te ne intendi su questo campo?

31 minuti fa, RRION ha scritto:

Per resa aromatica e facilità di rigenerazione (io ho imparato con questo nemmeno un mese fa) il Siren V2

Spendi il giusto, con la stessa box svapi in 2 modi diversi 2 liquidi diversi (cambi atom e via), e intanto capisci quello che ti piace di più.

 

Tu a quanti watt la tieni la box quando monti il dripper? e come lo hai rigenerato?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il 17/4/2018 alle 18:34 , Wile ha scritto:

drag + crown3.. tutto il resto è noia

se compri anche il tfv8 prepara anche un posticino in un cassetto dove metterlo.

qualità prezzo un accoppiata che non ha paragoni.

quoto in pieno @Wile, drag e crown 3 altro che tfv8, se proprio il valyrian ma sicuro non uno della smok.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
49 minuti fa, Diablo98 ha scritto:

Appunto per questo avevo proprio pensato di prendere un dripper oltre al crown 3/tfv8 tu che mi consigli? Te ne intendi su questo campo?

Purtroppo non sono molto ferrato in materia, preferisco evitare brutte figure! Spero che altri rispondano ai tuoi quesiti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 ore fa, Diablo98 ha scritto:

Appunto per questo avevo proprio pensato di prendere un dripper oltre al crown 3/tfv8 tu che mi consigli? Te ne intendi su questo campo?

Tu a quanti watt la tieni la box quando monti il dripper? e come lo hai rigenerato?

Io come dripper ho il Goon 1.5, rigenerato con due resistenze che insieme fanno .4 ohm, la regolazione dell'aria a metà, e la box impostata a 80w. Con aria tutta aperta 100w

I dripperini da bottom feeder resistenza singola, e vado dai 35 ai 50w

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 27 Messaggi
    • 893 Visualizzazioni
    • 21 Messaggi
    • 576 Visualizzazioni
    • 28 Messaggi
    • 7176 Visualizzazioni
    • 164 Messaggi
    • 24101 Visualizzazioni