Giorgioroby

Basi: diluizioni. nuovi formati con nicotina (tpd, h2o), aromi e non..


1.387 messaggi in questa discussione

erano da 50 +10 solo quelli gia allineati alla tpd gli scaryvape ( solo ad esempio ) hanno continuato ad essere nel formato 60 fino all'ultimo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

24 minuti fa, Gatto1 ha scritto:

Extra aromatizzano 50 ml cioè mettono la quantità di aroma che servirebbe per 60 ml 

non viene usato più aroma di pre tpd ma la stessa quantità però disciolta in meno ml , come tu dici sarò anche confuso ma se io produttore uso ml 5 di aromi per fare un liquido da 60 o extra aromatizzo 50 ml con 5 ml  di aroma , il costo per aromatizzare è uguale , la stessa quantità di aroma che sia sciolto in 60 0 50 ml costa uguale solo che i 50 ml sono extra aromatizzati ... poi se vuoi avere ragione che costa di più ok costa di più 

comunque è tutto il resto che ho scritto prima ad incidere nei costi no l'aromatizzare le quantità di aroma usate sono le stesse ma in meno liquido 

 

Il problema è che non è così, almeno non per tutte le aziende, continuano a vendere il prodotto di base con la stessa aromatizzazione di prima a parità di ml...ti basterebbe assaggiare alcuni prodotti per rendertene conto. 

3 minuti fa, Gatto1 ha scritto:

erano da 50 +10 solo quelli gia allineati alla tpd gli scaryvape ( solo ad esempio ) hanno continuato ad essere nel formato 60 fino all'ultimo 

Ma non è quello il punto, il punto è che molti non hanno extra aromatizzato i nuovi 50ml, usano la stessa miscela che prima ti vendevano a 60ml...ora te ne danno 50 più la basetta senza extra aromatizzare

Modificato da Il Mala

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quelli sono i cosidetti "furbi" succede perchè pochi produttori hanno cominciato per tempo a conformarsi al cambiamento avendo così modo pure di diluire i vari costi aggiuntivi e sono i produttori che avranno un futuro i furbi o si adeguano o spariranno è sufficiente non comprare i loro prodotti

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
23 ore fa, Il Mala ha scritto:

Purtroppo la TPD di "furbi" ne sta creando molti, alcuni negozianti, alcuni distributori e forse anche alcuni produttori...va da se che se mi vendi 50ml con basetta da 10ml ( e che siano 50 e non 45 come capita ), non mi devi dare il classico prodotto pre TPD a zero nicotina più la basetta, ma mi dovresti dare un prodotto extra aromatizzato per avere quantomeno 60 o 70ml di prodotto finito con nicotina 3 o 6, come ad esempio fa eliquid-france ( o quantomeno così si evince dal loro sito ). Nonostante abbia chiesto rassicurazioni al riguardo, ad esempio al Vapitaly, mio malgrado ho dovuto constatare che alcuni noti liquidi post TPD non sono affatto uguali, talvolta neppure simili, agli stessi pre TPD,  da farmi non solo essere certo che non v'è stata nessuna extra aromatizzazione ( al contrario di ciò che m'è stato assicurato ), ma a farmi addirittura dubitare che i prodotti importati siano addirittura stati annacquati a monte. Credo che sia un fatto molto serio e grave e spero che qualcuno possa intervenire in merito a questo problema, ormai a conoscenza di tanti, a tutela del consumatore e a rispetto delle norme vigenti, in quanto essere presi in giro ( il termine corretto sarebbe truffati ), non è certo cosa gradita.

Concordo con te, oltretutto ho avuto la stessa percezione...il problema è che si vuole lo svapo "libero" da ogni forma di regolamentazione e controllo...questo chiaramente si traduce anche in libertà da parte del venditore di fare quel cavolo che vuole! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Scusate la mia ignoranza, ho provato ad usare i calcolatori in prima pagina ma non ne vengo a capo

(probabilmente è anche un fatto d'età :hum: )

Io voglio comprarmi 5L di base 70/30........... ma quanti belin di flaconi (10ml 20mg) devo comprare per averla al 3% ?

Dai conti che ho fatto io, circa 80 flaconi (64€ di spesa)................. ditemi che ho sbagliato, vi prego.

Grazie per l'aiuto, william.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 minuti fa, william ha scritto:

Scusate la mia ignoranza, ho provato ad usare i calcolatori in prima pagina ma non ne vengo a capo

(probabilmente è anche un fatto d'età :hum: )

Io voglio comprarmi 5L di base 70/30........... ma quanti belin di flaconi (10ml 20mg) devo comprare per averla al 3% ?

Dai conti che ho fatto io, circa 80 flaconi (64€ di spesa)................. ditemi che ho sbagliato, vi prego.

Grazie per l'aiuto, william.

Ciao, devi aggiungere 10ml di basetta nicotina 18 ogni 50ml. Su 5 litri di base devi aggiungerne 100, otterrai 6 litri al 3 di nicotina.

con nicotina 20 dovrai aggiungere ai 5 litri, 883 ml di basette 88 basette + 3ml per avere 5883ml di base al 3 di nicotina 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie mille, molto gentile 👍

......:D allora, con i miei conti a "spanne" non ci ero andato tanto lontano.

 

Si però che palle.........quando ho iniziato era tutto più semplice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Si e no...l hanno scorso si trovavano in giro anche flaconi da litro al 3 di nico a 35 € l'uno...più semplice si ma oneroso, certo che negli ultimi mesi si spendeva assai meno

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, Il Mala ha scritto:

Si e no...l hanno scorso si trovavano in giro anche flaconi da litro al 3 di nico a 35 € l'uno...più semplice si ma oneroso, certo che negli ultimi mesi si spendeva assai meno

 

Eh grazie che si spendeva meno, era tutto per pulire queste cose, mi sono recato nei negozi della mia zona vendevano liquidi americani 3 10€ per smaltire il fatto della TPD purtroppo non ho potuto approfittare di niente perché erano tutti a nicotina alta :( 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

buongiorno a tutti,

perdonate la mia ignoranza, chiedo cortesemente se qualcuno mi aiuta nel capire con parole semplici come miscelare la nicotina con liquido neutro,

ho comprato un flacone di nicotina Blendefeel nic. 9, contenuto 5 ml, nicotina 150 mg/ml, nicotina flacone 750mg.

vorrei ottenere una base da 18 di nicotina, quanto liquido neutro devo miscelare ?.

spero di essermi spiegato bene.

grazie.

e una buona giornata a tutti.

 

Topic uniti

 

@Giuseppe130464 Postate nei Topic esistenti a tema/oggetto, funzione "cerca" per trovare i contenuti, grazie.

Modificato da Giorgioroby
Inserita nota Staff

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Giuseppe130464 Ciao, se guardi nel Post di apertura qua dove ti ho unito, ci sono dei calcolatori, molto semplici da usare :ok

 

Ti invito a presentarti come nuovo utente, visto che non l'hai ancora fatto, Qua, grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

In negozio mi era stato detto di non togliere 10 ml di base per aggiungere i 10ml di nicotina così ottenendo 1,5mg di nicotina. Ma dalla tabella pubblicata da come ho capito bisogna togliere 10ml di base per ottenere Nico a 2mg. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Il 15/6/2017 alle 14:25 , Cilindro ha scritto:

questo chiaramente si traduce anche in libertà da parte del venditore di fare quel cavolo che vuole! ;)

produttore, più che venditore.

1 ora fa, IIUMA ha scritto:

In negozio mi era stato detto di non togliere 10 ml di base per aggiungere i 10ml di nicotina così ottenendo 1,5mg di nicotina. Ma dalla tabella pubblicata da come ho capito bisogna togliere 10ml di base per ottenere Nico a 2mg. 

dipende da come e cosa vuoi ottenere. Generalmente nel fai da te, vanno tolti x ml di base per sostituirli con gli x ml di base nicotinizzata.

___________________________________________________________________

Il 15/6/2017 alle 14:08 , Gatto1 ha scritto:

Quelli sono i cosidetti "furbi" succede perchè pochi produttori hanno cominciato per tempo a conformarsi al cambiamento avendo così modo pure di diluire i vari costi aggiuntivi e sono i produttori che avranno un futuro i furbi o si adeguano o spariranno è sufficiente non comprare i loro prodotti

 

Sono abbastanza d'accordo, si daranno la zappa sui piedi da soli anche perchè sta cosa non un senso; prima facevano 30ml a 3 di nico ? Adesso fanno lo stesso, sempre 30ml ti danno solo che 20ml li mettono dentro una boccia grande, e 10 (con la nicotina) dentro la boccia piccola.
Credo invece che l'inghippo sarà più nel venditore che non nel produttore, venditore che sicuramente pretenderà l'extra per la boccetta da 10ml.
Ma vedremo che succede nel  tempo,, chi vivrà vedrà ... ma sopratutto occhi aperti e papille accese. 

Modificato da zone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
15 minuti fa, zone ha scritto:

.... solo che 20ml li mettono dentro una boccia grande, e 10 (con la nicotina) dentro la boccia piccola.

....

e questo non comporta un costo aggiuntivo?

immagina il produttore di eliquid che deve fare un accordo con un fornitore di basi nicotinizzate per la fornitura di 200.000 (per dire un numero a caso.. quanto venderà puft in europa?) boccettine a nico 18. Se calcoliamo un prezzo ipotetico di 0.30 a boccetta fanno oltre 60.000€ di mancato introito.

Dimmi qual'è il produttore che può permettersi di perdere un lucro del genere senza colpo battere ciglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

 

57 minuti fa, botafogo ha scritto:

immagina il produttore di eliquid che deve fare un accordo con un fornitore di basi nicotinizzate

:lol: dai ...  hai fatto la battuta  :lol:

 

58 minuti fa, botafogo ha scritto:

Se calcoliamo un prezzo ipotetico di 0.30 a boccetta fanno oltre 60.000€ di mancato introito.

no perchè i conti   non si fanno così.. e .... no ... non è un mancato introito ...ecc ecc

In realtà ci saranno produttori di aromi che risentiranno un po' della TPD, ma non tutti e non certo per due boccette (oltretutto vuote) in più o in meno, e per certi versi è anche giusto (IMHO)  ... io da svapatore, (utilizzatore di prodotti atti all'utilizzo di vaporizzatori per assunzione di nicotina)  invece la TPD la vedo come una cosa buona.
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, zone ha scritto:

produttore, più che venditore.

dipende da come e cosa vuoi ottenere. Generalmente nel fai da te, vanno tolti x ml di base per sostituirli con gli x ml di base nicotinizzata.

___________________________________________________________________

 

 

Quindi potrei togliere 20ml di base e aggiungere 10ml di aroma e 10 di nicotina, ottenendo un valore più alto in nicotina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, IIUMA ha scritto:

Quindi potrei togliere 20ml di base e aggiungere 10ml di aroma e 10 di nicotina, ottenendo un valore più alto in nicotina

si ... 
Al valore del volume totale tutto quello che devi o vuoi aggiungere lo devi prima togliere.
Ma coi liquidi pronti io non giocherei più di tanto.
Un po più complicato se vuoi variare le percentuali di pg e vg... 

Guarda anche qui: 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 ore fa, zone ha scritto:

 

:lol: dai ...  hai fatto la battuta  :lol:
 

ma per niente. Se ti vai a prendere un crack pie (per dirne uno a caso) ti danno la boccetta da 10ml di una ditta terza. E anche se fosse la stessa ditta vuol dire che la Foood Fighter ha dovuto implementare una linea di produzione per imbottigliare quel liquido. O pensi che lo fanno i gnomi la notte?

 

4 ore fa, zone ha scritto:

no perchè i conti   non si fanno così.. e .... no ... non è un mancato introito ...ecc ecc

Hai ragione, non so perchè ho scritto mancato introito, volevo dire costo aggiuntivo
ma.. come si fanno i conti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

è solo una mia impressione o fin ora di tpd cè solo il formato ma nn la tassazione?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@botafogo
Se io e te facessimo i liquidi (pronti, perchè di quello stiamo parlando) per sigaretta elettronica, l'ultimo problema sarebbe quello di fornire una qualunque base nicotinizzata. Fosse solo per il fatto che prima di immettere sul mercato un liquido ne butteremo via "ettolilitri".

Il problema in realtà si pone per il solo mercato dei liquidi da più di 10ml, per quelli da 20ml o da 30ml; il castle long per fare un esempio. Per i liquidi da 10ml le gradazioni di nico non sono un problema; per il castle long acquisterò 3 boccette da 10ml alla gradazione che più mi aggrada perchè molto probabilmente troverò quelle. 
Toccherà capire se costa di più una boccetta da 30ml o 3 boccette da 10ml... considerando il fatto che di boccette da 10ml ne acquisteri un numero quadruplo costeranno meno 3 boccette da 10ml.
 

7 minuti fa, blade ha scritto:

è solo una mia impressione o fin ora di tpd cè solo il formato ma nn la tassazione?

la TPD, contrariamente a quello che molti credono non è una tassazione, ma solo una restrizione sui formati e gradazioni di nicotina, in più, per i produttori, tutta una serie di certificazioni che a noi dovrebbero garantirci uno svapo più salutare.

Se poi tasseranno o meno si vedrà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, zone ha scritto:

 

la TPD, contrariamente a quello che molti credono non è una tassazione, ma solo una restrizione sui formati e gradazioni di nicotina, in più, per i produttori, tutta una serie di certificazioni che a noi dovrebbero garantirci uno svapo più salutare.

Se poi tasseranno o meno si vedrà.

il dubbio mi è venuto visto che si è molto sentito parlare di quei famosi 0.36€  / ml

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, zone ha scritto:

@botafogo
Se io e te facessimo i liquidi (pronti, perchè di quello stiamo parlando) per sigaretta elettronica, l'ultimo problema sarebbe quello di fornire una qualunque base nicotinizzata. Fosse solo per il fatto che prima di immettere sul mercato un liquido ne butteremo via "ettolilitri".

Il problema in realtà si pone per il solo mercato dei liquidi da più di 10ml, per quelli da 20ml o da 30ml; il castle long per fare un esempio. Per i liquidi da 10ml le gradazioni di nico non sono un problema; per il castle long acquisterò 3 boccette da 10ml alla gradazione che più mi aggrada perchè molto probabilmente troverò quelle. 
Toccherà capire se costa di più una boccetta da 30ml o 3 boccette da 10ml... considerando il fatto che di boccette da 10ml ne acquisteri un numero quadruplo costeranno meno 3 boccette da 10ml.
 

no, il problema non è la base in se. Ti spiego:

se io e te facessimo liquidi pronti probabilmente useremmo un sistema di imbottigliamento amatoriale: prendi la boccetta con le manine, ci infili un imbutino, versi il liquido e attappi. Un grande produttore, invece, usa un macchinario automatizzato che fa solamente quella cosa : sa maneggiare boccette da 60ml e non quelle da 10, sa versare tot ml di liquido e per cambiare quantità va ritarato il tutto, sa maneggiare i tappi grandi col contagocce ma non quelli piccolini etc..

questo produttore , dovendo produrre due diverse boccette, si chiede: mi costa meno implementare una nuova linea di produzione (cioè comprare nuovi macchinari e forse assumere altro personale) o contattare quello che mi vende le cisterne di vg/pg e chiedere la fornitura di millemila boccettine di base? in ogni caso deve affrontare un costo che prima non aveva. e che non sono solo le boccetine.

finiamola di pensare che sono tutti furbi, che sono sempre truffe etcc..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@botafogo

11 ore fa, botafogo ha scritto:

se io e te facessimo liquidi pronti probabilmente useremmo un sistema di imbottigliamento amatoriale:

Intendevo altro  non un sistema amatoriale. 
Prendi a titolo di esempio Flavorart, uno tra i più grandi famosi e importanti produttori ... troppo grandi ? 
Una qualunque azienda che fa liquidi il problema delle boccette da 10ml non se lo pone idem per il contenuto visto che già del loro trattano quantità importanti
E se invece sono piccoli, lo lasciano fare agli altri.
Vedi le prime bottigliette degli aromi de LaTabaccheria... se leggevi  l'etichetta (adesso non so, forse faranno da soli)  c'era scritto che le faceva il vaporificio.
Fa parte del marketing ...e non è un caso che producono tutto in Cina....prima era e per certe cose lo è ancora la Malesia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
18 ore fa, botafogo ha scritto:

e questo non comporta un costo aggiuntivo?

immagina il produttore di eliquid che deve fare un accordo con un fornitore di basi nicotinizzate per la fornitura di 200.000 (per dire un numero a caso.. quanto venderà puft in europa?) boccettine a nico 18. Se calcoliamo un prezzo ipotetico di 0.30 a boccetta fanno oltre 60.000€ di mancato introito.

Dimmi qual'è il produttore che può permettersi di perdere un lucro del genere senza colpo battere ciglio

Il prezzo ipotetico tuttavia non è realistico. Diciamo che leverei uno "0" portando la spesa del venditore a 6.000 euro e non 60.000 e seimila euro per una grossa ditta sono come 6 euro per noi.

Quindi direi che qualsiasi produttore non finirà in bancarotta per sei mila euro di spesa in più che poi finiranno per spalmare su noi utenti guadagnandoci cinque volte tanto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 18 Messaggi
    • 264 Visualizzazioni
    • 3 Messaggi
    • 123 Visualizzazioni
    • 164 Messaggi
    • 6516 Visualizzazioni
    • 12 Messaggi
    • 4885 Visualizzazioni