FrancescoP

Tiro di guancia vs tiro di polmone


55 messaggi in questa discussione

Buona sera a tutti,

non so se l'argomento è stato già trattato, ma cercando nelle discussioni non sono riuscito a trovare nulla che mi illuminasse...

La mia domanda è questa...

Qualcuno potrebbe spiegarmi la differenza tra il tiro di guancia e quello di polmone?

Quali sono i pro e i contro dell'uno e deel'altro?

Essendo uno svapatore "di guancia" vorrei capire un pò tutti e due i metodi ...

Grazie... 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ciao, il tiro polmonare è un modo diverso di approciarssi allo svago, quando aspiri mandi il fumo direttamente nei polmoni senza farlo sostare in bocca, fai un bel tiro lungo e mandi giu il fumo mentre lo aspiri.. E' un mondo diverso, fatto da sensazioni diverse, chi lo odia e chi lo ama, io sono al 50 e 50.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non credo ci siano pro e contro. Solo la sensazione di soddisfazione personale.

Personalmente ho iniziato a svapare tirando di guancia come credo abbiano fatto tutti.

Poi ho provato resistenze più basse e mi sono letteralmente innamorato del tiro di polmone che ho del tutto (per ora) abbandonato il tiro di guancia

Magari indica anche con cosa svapi così qualcuno più informato può dirti se quello che usi va bene anche per tiri di polmone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il tiro polmonare ha il grande pregio che riesce a farti svapare con la nicotina quasi a zero, con buona soddisfazione rispetto al tiro di guancia, è proprio vero come dice @dgg68  o si ama o si odia, io personalmente amo svapare usando tutti e due i sistemi, alternandoli in varie fasi durante l'arco della giornata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il tiro di polmone non c'entra molto con l'abbassare la nicotina, anche se per provarlo devi ridurre di almeno la metà la percentuale di Nico. Ma non è che se abbassi la nicotina a 1 e ti svapi 20ml sia tanto diverso che svapare 2 ml a 10nicotina. (anzi..)

Il tiro di polmone ha due pregi, che non riguardano la nicotina, e sono strettamente collegati tanto che uno può essere uno la conseguenza diretta dell'altro: si fa una montagna di vapore che si espira in almeno 4-5secondi e in questo tempo hai modo di gustare un aroma in modo diverso e più persistente che provandolo su un dispositivo da guancia. Il grande difetto, collegato sempre alla montagna di vapore è che almeno triplichi i consumi di liquido quindi o si è ricchi o si è DIY. ✌️

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
10 minuti fa, ThatMakesNoSensei ha scritto:

Il tiro di polmone non c'entra molto con l'abbassare la nicotina, anche se per provarlo devi ridurre di almeno la metà la percentuale di Nico. Ma non è che se abbassi la nicotina a 1 e ti svapi 20ml sia tanto diverso che svapare 2 ml a 10nicotina. (anzi..)

Come te lo spieghi allora che io il 50% delle volte che riempio i tank dei miei atom lo faccio con liquidi a zero, cosa improponibile nel tiro contrastato :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Esatto, il tiro con l' aria aperta può piacere per mille motivi: effetto coreografico, aroma ( a me onestamente piace poco, preferisco gustarmi il vapore bello umido in bocca ), abitudine se arrivi da certi ambienti, ma introdurre l' abbassamento della percentuale di nicotina nei liquidi non ha senso visto i consumi mostruosi a cui incorri ( leggo di persone che arrivano a svapare 10,  20, 30 ml di liquido al di, quantità che io svapo in 5, 10, 20 e più giorni ).

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, ilpaolo ha scritto:

Come te lo spieghi allora che io il 50% delle volte che riempio i tank dei miei atom lo faccio con liquidi a zero, cosa improponibile nel tiro contrastato :D

Questo è l'unico senso in cui funziona. E funziona solo perchè puoi assumere nicotina da un altro atom quindi alterni entrambi i tiri (anche io ma su tutti e due c'è Nico), però se avessi un solo atom e dovessi assumere Nico solo da li, allora penso che il tuo fabbisogno quotidiano sarebbe lo stesso, il mio per adesso è intorno ai 15mg/day e possono essere 5ml a 3 come 2,5ml a 6, o un mix dei due. Se faccio i conti indipendentemente dal tipo di tiro che uso assumo circa ogni giorno la stessa quantità. Ovviamente son partito da molto di più, ma se son sceso è forza di volontà non questione di atom. ✌️

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, ilpaolo ha scritto:

Come te lo spieghi allora che io il 50% delle volte che riempio i tank dei miei atom lo faccio con liquidi a zero, cosa improponibile nel tiro contrastato :D

Quì c' è un grosso qui pro quo: un conto è svapare senza nicotina, un conto è svapare con nicotina.

Svapare con l' aria aperta può essere di aiuto quando si vuole eliminare la nicotina dalle proprie abitudini, si tende quindi a sostituire il senso di appagamento data da quest' ultima dall' effetto coreografico, dalla sensazione di pienezza che proviene ad aspirare montagne di vapore, ma è evidente che se ti piace il colpo in gola della nicotina c' è poco da fare : li devi tornare.

Quindi se sono d' accordo nel dire che aprire l' aria dei propri atom e svapare alla filippina è un buon viatico all' eliminazione della nicotina, dall' altro affermare che l' uso di tale stile di svapo diminuisce di per se l' assunzione di nico trovo sia sbagliato.

Infine, occhio nel trasformare un approccio allo svapo nell' ennesima diatriba tra patiti di Commodore e patiti di Sinclair, tra patiti di PC e di Mac, tra utilizzatori di smartphone Apple ed Android e per rientrare nel tema svapo Provari contro cinesi, wick contro mesh et similia.

 

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Buon giorno...

Che dire... Ringrazio tutti 🙂 per le risposte, che erano quelle che cercavo...

Certo, non volevo creare una diatriba fra "guancia e polmone" 😂, ma capire cosa aspettarmi da un approccio allo svapo di polmone, e sinceramente, credo di essermi fatto una mezza idea...

Grazie ancora a tutti... 🙂

Modificato da FrancescoP
errore ortografico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao @Francescop, sono due tipi di svapo e necessitano di entrambi atomizzatori appositi, potresti usare anche un' atomizzatore ibrido (per tiro di guancia e di polmoni) e cambiare solo le coil e il flusso dell'aria per cambiare tiro.

I due tiri Mouth Lungs (tiro di guancia) e Direct Lungs (tiro di polmoni) sono differenti fra loro per la percezione dell'aroma e del vapore.

Mouth Lungs è un tiro adatto per chi inizia a svapare perché ricorda il tiro della sigaretta analogica, è un tiro che non produce molto vapore e non è adatto per il cloud chasing, personalmente preferisco svapare i liquidi fruttati con atomizzatore di guancia per percepire meglio il sapore dell'aroma.

Direct Lungs è un tiro che si fa a polmoni aperti inalando dritto nei polmoni, più hit in gola molto ma molto più vapore. Personalmente utilizzo i liquidi densi e cremosi per questo tipo di tiro

Io consiglio di alternare i due tipi di tiri nello svapo giornaliero per rendere più piacevole e completa la svapoday.

 Sono stato molto breve e sintetico perchè sono due tipi di svapo e ci sarebbe il "mondo" dietro....

Ciao e buona svapata :ciao

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quando si dice " non fa molto vapore " attenzione che si tratta sempre di una affermazione relativa : di vapore in realtà anche senza fare il filippino se ne produce e come.

La differenza è tra un vapore abbondante , ma gestibile ad una coltre spessa che non ci vedi attraverso.

Mettiamo la così : svapare con l ' aria tutta aperta con tiri diretti guidare la macchina non è consigliabile.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io personalmente se potrei svaperei all day di polmone.. ma i consumi (in primis batteria) sono troppo alti.. e per questo a lavoro me ne sto' buono e tiro di guancia come un forsennato a suon di doppiette :D ma appena arrivo a casa prendo il mio aromamizer spalancato a 30-40w e giu' di polmone.. propio ora ho fatto fuori 6ml e una 18650 in 1 ora.. figuratevi ALL DAY... 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Paki1 ha scritto:

potresti usare anche un' atomizzatore ibrido (per tiro di guancia e di polmoni) e cambiare solo le coil e il flusso dell'aria per cambiare tiro.

aggiungo che dovresti usare un drip tip con foro piccolo per il tiro di guancia

47 minuti fa, liviomex ha scritto:

Quando si dice " non fa molto vapore " attenzione che si tratta sempre di una affermazione relativa : di vapore in realtà anche senza fare il filippino se ne produce e come.

La differenza è tra un vapore abbondante , ma gestibile ad una coltre spessa che non ci vedi attraverso.

Mettiamo la così : svapare con l ' aria tutta aperta con tiri diretti guidare la macchina non è consigliabile.

il vapore che si produce con gli atomizzatori per il tiro di guancia non è scarso e dipende anche dalla miscela della base (PG/VG), paragonando i due tipi di tiri è evidente che con il tiro di polmoni generi più vapore.

Per quello che riguarda lo svapo durante la guida vi consiglio di fare molta attenzione perché il vapore prodotto dalla sigaretta elettronica è diverso dal fumo generato dalle "bionde", il rischio tamponamento è alto. Io consiglio di espellere il vapore non direttamente sul parabrezza ma sul lato passeggero (se indesiderato) o fuori dal finestrino. Ciao 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
15 ore fa, Paki1 ha scritto:

personalmente preferisco svapare i liquidi fruttati con atomizzatore di guancia per percepire meglio il sapore dell'aroma.

...

Personalmente utilizzo i liquidi densi e cremosi per questo tipo di tiro

...

Io consiglio di alternare i due tipi di tiri nello svapo giornaliero per rendere più piacevole e completa la svapoday.

 

.....io  sono niubbissimo ma sto assaggiando tanto e i sapori cambiano molto tra guancia  polmone.

personalmente io svapo tabaccosi di guancia  e mentosi polmonanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Siete semplicementi SUPER!👍👍👍

Altro che mezza idea... Siete riusciti a spiegarmi dettagliatamente quello che volevo sapere...😉🙂

Grazie a tutti...🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, FrancescoP ha scritto:

Siete semplicementi SUPER!1f44d.png1f44d.png1f44d.png

Altro che mezza idea... Siete riusciti a spiegarmi dettagliatamente quello che volevo sapere...1f609.png1f642.png

Grazie a tutti...1f642.png

Siamo qui per questo, il bello di questo forum è che inizi a chiedere e poi puoi consigliare.

Ciao e a presto :ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il 15/6/2016 alle 19:26 , Paki1 ha scritto:

Per quello che riguarda lo svapo durante la guida vi consiglio di fare molta attenzione perché il vapore prodotto dalla sigaretta elettronica è diverso dal fumo generato dalle "bionde", il rischio tamponamento è alto. Io consiglio di espellere il vapore non direttamente sul parabrezza ma sul lato passeggero (se indesiderato) o fuori dal finestrino. Ciao 

porca miseria! Alcune volte mi son veramente spaventato e da allora, sempre vetro aperto! Non ci scherzate perchè vi si chiude la visuale in un attimo con tutto quel vapore..

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
22 minuti fa, dgg68 ha scritto:

porca miseria! Alcune volte mi son veramente spaventato e da allora, sempre vetro aperto! Non ci scherzate perchè vi si chiude la visuale in un attimo con tutto quel vapore..

Mi è successo e condivido in pieno, consiglio di evitare lo svapo alla guida e se proprio non si può fare a meno, ad esempio nelle tratte lunghe, usare tiro di guancia su un sistema che sia anche maneggevole.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il 15/6/2016 alle 19:26 , Paki1 ha scritto:

Per quello che riguarda lo svapo durante la guida vi consiglio di fare molta attenzione perché il vapore prodotto dalla sigaretta elettronica è diverso dal fumo generato dalle "bionde", il rischio tamponamento è alto. Io consiglio di espellere il vapore non direttamente sul parabrezza ma sul lato passeggero (se indesiderato) o fuori dal finestrino. Ciao 

Finestrino abbassato di un cm, ventilazione attivata del parabrezza e soffiare il vapore direttamente verso l' esterno. 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

mah svapo a 1 di nico con un crius tiro di polmone, ma solo a me da fastidio nel senso di bruciore agli stessi e a volte tosse?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Probabilmente ti conviene toglier la nico, io suppongo che sia quella che ti fa tossire.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
41 minuti fa, wasabi66 ha scritto:

mah svapo a 1 di nico con un crius tiro di polmone, ma solo a me da fastidio nel senso di bruciore agli stessi e a volte tosse?

scusa ma.. hai bruciore hai polmoni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@wasabi66 ti consiglio di aprire una discussione ed inserirvi i dati tecnici: che coil, fatta come, a quanti watt, con che airflow. Magari aggiungi foto alla build e specifica il liquido che usi: se DIY a che percentuali di aroma e composizione della base. 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
21 minuti fa, dgg68 ha scritto:

scusa ma.. hai bruciore hai polmoni?

Come dicono gli altri che quoto interamente...nico troppo alta?

Che atomizzatore usi e che coil monti? a quanti watt svapi? che tipo di liquido usi?che aroma?sono tutti dati da tenere in conto...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 4 Messaggi
    • 98 Visualizzazioni
    • 4 Messaggi
    • 116 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 122 Visualizzazioni
    • 12 Messaggi
    • 1328 Visualizzazioni
    • 7 Messaggi
    • 271 Visualizzazioni