dorothy_00

Problemi con joyetech aio e dubbi!


446 messaggi in questa discussione

Buongiorno a tutti,
sono nuovissima del sito ma anche dell'argomento. Fumo meno di 5 sigarette al giorno, solo per compagnia, e per questo ho deciso di acquistare una eroll. A questo punto vi chiedo:
1. In quale sito è più conveniente il rapporto prezzo/tempi di consegna?
2. Il kit è sprovvisto di liquido o sbaglio?
3. Dove acquistare il liquido? (sempre online)
4. Quale liquido consigliereste ad una neofita che fuma Marlboro light o tabacco DRUM bianco?

Grazie in anticipo a chiunque voglia consigliarmi...!<3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ciao,
e' molto carina esteticamente..
per i negozi vai di google ;)
Per la mia limitata esperienza posso dirti che quel tipo di sigaretta mini non da molta soddisfazione e si scarica molto rapidamente la batteria.
Ho provato da luglio 2013 un paio di modelli ma a novembre mi fumavo ancora il mio bel pacchetto di camel al di'.
L'eliminazione della sigretta analogica l'ho avuta da pochissimi giorni usando una ego con ce4 e liquido a nicotina 0.9%.
Ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Da possessore di eroll ti posso dire che funziona molto bene e se vieni dall'essere una fumatrice "occasionale" è perfetta! Per quanto riguarda i prezzi io la comprai da ego2.pl un sito affidabilissimo polacco. Altro sito affidabilissimo è l'irlandese thebestshop.eu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Davvero un'ottima scelta per iniziare. Anche io ti consiglio l'acquisto su Ego2 (l'ho acquistata lì anche io). Come tempi di consegna siamo intorno ai 6-7 giorni (poste italiane permettendo).
Il kit non comprende il liquido, però puoi approfittare della loro offerta Magic Box che ti permette di acquistare un liquido ad un prezzo quasi irrisorio.
Comunque puoi acquistare i liquidi sempre dallo stesso sito quando fai l'ordine (attenta a non confondere gli aromi con i liquidi già pronti).
Visto che dovresti fare l'acquisto da loro ti consiglio 2 liquidi abbastanza buoni di Inawera: RY4 e Tobacco C.
Chiaramente riguardo ai liquidi è tutta una questione di gusti, magari a te questi potranno fare schifo, ma per iniziare puoi provare....
Spero di averti dato una mano e buon inizio... :ok

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
oltre agli ottimi consigli che già ti hanno dato, aggiungo qualche informazione in più.

questo è il kit:

http://ego2.pl/en/zestawy-e-papierosow/241-zestaw-joyetech-eroll.html

prendi anche un cilindro copri-atomizzatore di ricambio:

http://ego2.pl/en/akcesoria-ego/247-cover-eroll.html

questo ti permette di "creare" due sigarette "complete" da alternare nel caricabatterie (nel kit ce n'è solo una completa e una batteria di ricambio... se non ce l'hai sott'occhio è difficile da capire cosa intendo... ma costa poco, prendilo e poi capirai:))

infine, acquista qualche atomizzatore di ricambio. Questa è l'unica parte "deperibile" della sigaretta elettronica: via via che svapi liquido questo pezzettino si deteriora (si incrosta di residui di liquido) e arriva un punto che si rompe (e la sigaretta non emette più vapore) o puzza schifosamente per cui va sostituito con uno nuovo. Direi a occhio che con un atomizzatore ci svapi 10-50ml di liquido a seconda della fortuna e dei gusti (ci sono persone che lo tengono anche più a lungo, io lo cambio dopo 10ml, massimo 20!).
Almeno 4 atomizzatori di ricambio li prenderei. 2 se proprio vuoi risparmiare.

http://ego2.pl/en/atomizery/114-atomizer-ego-c.html

per i liquidi non so che dirti... se ti piacciono le sigarette alla menta prendi certamente un liquido al mentolo (non alla menta eh!) che sono somiglianti.

per la gradazione di nicotina dei liquidi probabilmente il 9 mg/ml va bene se fumi poco. Prenderei anche almeno un liquido un po' più forte (14 o 18mg/ml) dal momento che la e-roll è deboluccia come produzione di vapore per cui aumentare la nicotina almeno all'inizio potrebbe essere utile per "abituarsi".

ciao
ale-c

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Ottima scelta davvero :ok
Bella, elegante ed appagante.
Per i liquidi io prenderei calliope a 14 nic.
Comunque é un parere molto soggettivo, importante é la nicotina meglio partire sempre un pò più alti, a scendere si fa subito .
Buono svapo:ghgh

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ho  dall'altro ieri una Joyetech AIO come mia prima e-cig, che mi è in realtà stata "regalata" in vitù della sua semplicità.

Ho due liquidi al momento, entrambi DEA, uno alla menta con 4 ml di nicotina, l'altro nocciola con 0 ml.

Premesso che ho caricato inizialmente la sigaretta con quello alla nocciola, non ho avuto particolari problemi per tutto il primo giorno di utilizzo. La giornata seguente, forse per una mia impressione, ho notato che il sapore della nocciola era alterato rispetto al giorno precedente. Convinto che si sia danneggiato l'atomizzatore, lo cambio, ma al posto di inserire altro liquido alla nocciola approfitto per provare il liquido alla menta (ovviamente quello alla nocciola era finito).

Premesso che una mia amica ha una e-cig di cui non ricordo la marca, le carichiamo entrambi con lo stesso liquido.
Nonostante avessi pulito e asciugato a fondo la zona contenente il liquido (senza acqua o alcol, soltanto cotone e un panno asciutto) sento ancora il sapore di nocciola in bocca e mi accorgo di una cosa: tiri eccessivamente lunghi mi causano colpi di tosse, probabilmente dovuti in parte alla menta e alla nicotina, eppure lunghi tiri dello stesso liquido nella sigaretta della mia amica non mi danno alcun fastidio alla gola. Qualcuno sa spiegarmelo?

Inoltre, informandomi, mi sono accorto che come e-cig la AIO della Joyetech non è questo granché, oltre a frequenti perdite di liquido, il bocchino diventa bollente quasi subito, nonostante escano quantità di vapore considerevoli e il vapore in bocca non si percepisca come caldo. Probabile che gli atomizzatori siano parecchio scadenti da bruciare con estrema facilità? Ah, fa il rumore dello scoppiettìo ogni volta che tiro, è normale o vuol dire che l'atomizzatore sta bruciando male? 

Altra domanda: di atomizzatore ne va comprato uno nuovo ogni settimana, circa? 
So di dimostrare parecchia ignoranza sull'argomento ma si tratta per me di un mondo totalmente nuovo di cui, tra l'altro, ignoro i termini tecnici.
Grazie in anticipo per la lettura e i consigli :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quello è un atomizzatore per tiro aperto, ha bisogno di aria (tanta) e di tiri a polmoni aperti... se la usi come una sigaretta, con tiri chiusi, allora non va bene e può causare i problemi che hai riscontrato. Inoltre, due liquidi con gradazione di nicotina diversi, possono creare sensazioni diverse, specialmente su batterie meccaniche dove non hai controllo della potenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

personalmente uso la ego aio da due mesi e i problemi da te riscontrati li ho sperimentati una volta sola ma poi ho capito che era la testina difettosa. l'atomizzatore va benissimo anche con tiri di guancia il tiro e' abbastanza contrastato, io non faccio tiri di polmoni. la durata media di una testina e' 15/20 ml non di piu' poi si affievolisce di molto l'aroma oltre che la fumosita'. io la trovo ottima da portarsi in giro tutti i giorni e tutto il giorno unica nota negativa e' che contiene poco liquido e va' ricaricata spesso. per quanto riguarda le perdite di liquido mai avute mi viene il dubbio che la ricarichi troppo c'e' un segno sul lato vicino al vetrino che non va' mai superato

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

anche io ho la aio e mi trovo molto bene... si si scalda un po sulla testa ma non perde mai fuma molto bene per essere una ego cosi piccola e compatta... si l'unica pecca e che si deve caricare molto spesso, ma c'è da dire che è anche molto facile ricaricarla

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Di perdite di liquido per fortuna non ne ho avute piu, quindi devo dedurre di aver lasciato io non ben chiusa la zona con il liquido.

Allora secondo voi l'effetto in gola dipende tutto dal liquido? E per quanto riguarda il rumore e la zona vicino il bocchino che si riscalda, come posdo risolvere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

la AIO l'ha acquistata da poco un mio collega , mi racconta di quello che potrebbe essere un problema, ve lo espongo:

Ogni tanto il led nel tank si illumina anche se non viene premuto alcun tasto.

Da cosa potrebbe essere dipeso, potrebbe essere sintomo che sia difettosa?

 

Altra cosa , sempre questo mio collega , ha provato a svaparla mentre era in carica e molto spesso non erogava , normale=?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Per quanto riguarda il led, fa anche a me così e spesso si illumina spontaneamente, anche se credo segnali il livello di carica di batteria nonostante non ne sia sicuro...forse il led si riaccende ogni tanto per segnalare che la ecig è accesa. In carica non ho avuto problemi ad usarla nonostante preferisca lasciarla tranquilla ed evitare di utilizzarla quando carico.

Ripongo le mie domande: è normale che si riscaldi eccessivamente nella zona vicino al bocchino e il rumore che produce? 

Ah, qualcuno sa se esistono particolari liquidi per "sciacquare" l'ecig ed evitare di sentire l'aroma del liquido precedente appena si cambia aroma?

Modificato da feispak

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il suono tipo "che frigge" è normalissimo.

Che si riscaldi la parte alta del tank è del tutto normale , ovviamente entro certi limiti , mi preoccuperei solo se fosse davvero bollente .

In questo caso potrebbe darsi che il liquido inserito non riesce ad essere vaporizzato per bene . Ciò potrebbe accadere se si utilizzano liquidi particolarmente densi.

 

Personalmente , se proprio devo , utilizzo un po' di bicarbonato con acqua tiepida , ma lo faccio raramente , dato che generalmente il sapore del liquido precedente mi scompare un paio di tiri dopo che ho inserito il liquido nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

allora io la lavo proprio nel senso che copro con le mani il buco dove entra il cavetto di ricarica e ci verso un po' d'acqua un paio di volte poi asciugo il recipiente con lo scottex.  per quanto riguarda il calore sul drip con il secondo drip che c'e' nel kit va' un po meglio si scalda di meno anche perche' e' leggermente piu' lungo.  anche a me alcune volte lampeggia il led credo sia per avvisarti che si sta scaricando . ....il rumore?  non e' un rumore e' l'atom che sta' friggendo il liquido credo che lo facciano tutti gli atomizzatori esistenti quando funzionano regolarmente.

ho provato a svaparla mentre e' in ricarica e a me funziona regolarmente.

continuo a definirla un ottima ecig

c'e' solo il problema che alcune testine di ricambio durano molto meno del previsto svapandoci sempre lo stesso liquido ....chissa' se si riesce a rigenerarle o se joyetech tirera' fuori le rigenerabili come per la ego one

20160421_111845.jpg

Modificato da markmine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
26 minuti fa, markmine ha scritto:

allora io la lavo proprio nel senso che copro con le mani il buco dove entra il cavetto di ricarica e ci verso un po' d'acqua un paio di volte poi asciugo il recipiente con lo scottex.  per quanto riguarda il calore sul drip con il secondo drip che c'e' nel kit va' un po meglio si scalda di meno anche perche' e' leggermente piu' lungo.  anche a me alcune volte lampeggia il led credo sia per avvisarti che si sta scaricando . ....il rumore?  non e' un rumore e' l'atom che sta' friggendo il liquido credo che lo facciano tutti gli atomizzatori esistenti quando funzionano regolarmente.

ho provato a svaparla mentre e' in ricarica e a me funziona regolarmente.

continuo a definirla un ottima ecig

c'e' solo il problema che alcune testine di ricambio durano molto meno del previsto svapandoci sempre lo stesso liquido ....chissa' se si riesce a rigenerarle o se joyetech tirera' fuori le rigenerabili come per la ego one

20160421_111845.jpg

Esiste già la testina RBA...è quella per il Cubis,funziona egregiamente ed ovviamente è più ariosa di tutte le altre,comprese le 0,5 ohm

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

grazie ho visto ora anche il video per rigenerarle in verticale o in orizzontale.

saranno il mio prossimo acquisto allora :)

 

 

 

 

Modificato da markmine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie mille Markmine e Gianp. 

Ho utilizzato il DEA alla nocciola che è notevolmente aromatizzato e denso, quindi potrebbe essere per questo che il sapore insiste così tanto a permanere. Per quanto riguarda acqua e bicarbonato, tu bagni sia l'atomizzatore che l'interno del tank?

Credo farò così, anche se le istruzioni della AIO sconsigliavano l'utilizzo di acqua, sapete il perché? 

A ogni modo, cambiando l'atom e con il passare del tempo l'aroma adesso non mi sembra più alterato, quindi penso di aver risolto quasi ogni problema.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io lavo solo la vaschetta dove ci metti il liquido ....ci metto un po' d'acqua e sciaquo per un paio di volte poi asciugo .

occhio a non far andare acqua nel tasto e nel buco dove si carica che butti tutto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Il ‎20‎/‎04‎/‎2016 alle 12:26 , maxks ha scritto:

Quello è un atomizzatore per tiro aperto, ha bisogno di aria (tanta) e di tiri a polmoni aperti... se la usi come una sigaretta, con tiri chiusi, allora non va bene e può causare i problemi che hai riscontrato. Inoltre, due liquidi con gradazione di nicotina diversi, possono creare sensazioni diverse, specialmente su batterie meccaniche dove non hai controllo della potenza.

Scusa l'ignoranza ma non capisco cosa intendi per tiro aperto e tiro chiuso.. scusate ma sono veramente un novellino visto che ho cominciato solamente ieri ed ho comprato questa joytech AIO, anch'io come feispak ho notato che tirando ogni tanto mi viene da tossire e volevo sapere se è normale, grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Tiro aperto o chiuso dipende dalla quantità di aria che fai arrivare alla resistenza... più apri la ghiera dell'aria, più aria arriva alla resistenza e più devi modificare il tuo modo di svapare:

  • il tiro aperto prevede molta aria che arriva alla coil e, normalmente, si fa con dript-tip (bocchino) largo e con tiro di polmoni, ovvero senza passare per la bocca (come facessi un respiro profondo con la bocca)
  • il tiro chiuso prevede meno aria che arriva alla coil e, normalmente, si usano drip-tip più stretti e si tira come con le sigarette, ovvero si fa il tiro di guancia (come aspirassi con una cannuccia) dove il vapore prima passa in bocca e poi viene aspirato

Il discorso di fondo è che più si scende con il valore delle resistenze, più è necessario aprire la regolazione dell'aria e quindi più si va verso un tiro aperto.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ma le coil ss316  0,5 del cubis vanno bene anche nella Aio ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

leggevo do sì.

anche le 1,0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao,

vorrei acquistare la AIO come prima e-sig, quando dura la batteria?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Giussy La durata della batteria ovviamente dipende da quanto uno ci sta attaccato.

Diciamo che se non se ne fa un uso eccessivo dovresti riuscire a fare una giornata.

Un mio collega ci fa 2 giorni anche 3 dice, ma la usa poco, io non arriverei a sera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 17 Messaggi
    • 148 Visualizzazioni
    • 6 Messaggi
    • 148 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 1475 Visualizzazioni
    • 18 Messaggi
    • 718 Visualizzazioni