Il Cecchino

Le nostre rigenerazioni: confronto.


358 messaggi in questa discussione

18 ore fa, Paolo Svaper ha detto:

300° C :shock:

Ma come cazpita fai a svapare a quelle temperature? Io al massimo mi spingo fino a 215°C. 

😂  

a bassi gradi non riesco a sentire il vapore .. In ogni caso ogni tanto mi fa quel gioco di saltare da TC a VW.. Mah.. chiedo lumi sul post della Evic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
59 minuti fa, blade ha detto:

ovviamente stavo parlando a parità di filo resistivo e diametro, l unica cosa che andrà ad essere modificata è il numero di spire che saranno un paio in più sulla resistenza da 1.6 ... ma se possibile vorrei ignorare questo fattore ed andar solo a livello teorico su watt/ohm/volt 1f642.png

 

fondamentamente la domanda sarebbe ...(restando su 10w)rendono più vapore e hit bassi ohm e bassi volt oppure ohm e volt più alti

In realtà la domanda ha una sola risposta: è una domanda senza risposta "vera".

Infatti la coil con maggiore resistenza se fatta con il medesimo filo ha, di certo, una maggior superficie disperdente e potrebbe sviluppare un maggior vapore se la potenza fosse adatta alla sua superficie.... ma se lo fosse la coil da 1,1 Ω a pari potenza sarebbe probabilmente sovralimentata ed invece di sviluppare vapore svilupperebbe "schifezza". Al contrario se i 10W fossero adatti alla potenza dissipabile della coil di resistenza inferiore quella da 1,6 Ω renderebbe ben poco.

La risposta sta nel fatto che due coil fatte con il medesimo filo ma di resistenza diversa (e quindi con superfici diverse) non possono essere usate (e nemmeno paragonate) alla medesima potenza perchè "quella" potenza se è corretta per una non lo è per l'altra.

Pertanto, restando sui 10W, rendono bene le coil che a quel valore sviluppano una potenza per unità di superficie (i famigerati W/mm2 di cui al 3D "Resa e parametri di regolazione") adatta all'atom in uso ed alla sua configurazione.

Ciao!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(Premetto che rigenero da 3gg scarsi)

Kanger Toptank mini 

- kanthal A1 da 0.25

- 5 spire (spaced) 1.35 ohm

- cotone idrofilo normale

Questa è la migliore che mi è uscita XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

grazie DrGi, risposta più che esaustiva 😁

quindi per il calcolo ottimale dei watt potrei usare la formula

4.2*4.2/ohm ?

 

ps: so benissimo che gli esempi sono sballati, era solo x capire... secondo te quale delle 2 resistenze  potrebbe rendere meglio nonostante i calcoli errati (a livello personale dico, non teorico/pratico)

Modificato da blade

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

4.2*4.2 se usi una box elettronica dove puoi impostare i volt, altrimenti se usi una meccanica e/o una assistita (semi meccanica senza regolazione) allora devi calcolare 3.7 volt.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 minuti fa, maxks ha detto:

4.2*4.2 se usi una box elettronica dove puoi impostare i volt, altrimenti se usi una meccanica e/o una assistita (semi meccanica senza regolazione) allora devi calcolare 3.7 volt.

 

uso una vtc mini in power con sony vtc5... posso usare i 4.2 come riferimento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, le batterie lavorano sempre, almeno fino a circa 80% di scarica, al valore nominale che è di 3.7 volt (alcune 3.6). Se usi una box elettronica, usi il valore che imposti nella box.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Venendo alla domanda di prima per quanto ambigua, il fattore è che lavorando a 10w riesco ad avere un consumo ottimale di liquido ma soprattutto arrivo a fine giornata con la batt, xcio' volevo sapere dagli esperti quale configurazione ottimizzerebbe hit e vapore tra:

1) 10watt / 1.10ohm / 3.35volt (circa)

2) 10watt / 1.60ohm / 4.0 volt (circa)

 

sono consapevole che i watt dell uno non sono buoni per l altro... ma a parià di watt..quale tra le 2 renderebbe meglio secondo voi? perchè se da un lato abbiamo i bassi ohm a favorire hit e vapore, dall altro abbiamo gli alti volt a favorirlo

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sicuramente la seconda, nella prima i watt sono troppo pochi per avere una resa ottimale della coil.

E, comunque, non sono i 10W che ti fanno arrivare a fine giornata, ma gli ampere che fornisci alla coil che ottieni dividendo i watt con i volt.

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quanti numerii :hum: siete incredibili io non riesco a capirci neanche con i programmi appositi.

Mi accontenterei di fare coil +/- come l'originale poi pian piano capirò :muro:

Forse farò una domanda studipa ma ho 2 Box "Pico e la iJust2 " parlando del melo3 e del Ijust montano tutte e la stessa ECR Rigenerabile .

La Pico la uso In Tc (Ni200) l'altra ovvio è pressochè un meccanico in V/W (Kanthal A1) se utilizzo per rigenare SS316L potrei teoricamente usare lo stesso Atom sulle 2 Box.

Questo tipo di filo può essere  un buon compromesso per essere utilizzato in entrambi i modi ?

Poi per tutte le altre varianti resa,hit,vapore farò le mie prove anche perchè devo per forza utilizzare liquido con 70% Vg.

Ringrazio Giorgioroby che mi ha già dato qualche consiglio.

Ciao Davide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sì, con l'acciaio inox puoi realizzare un setup che sia intercambiabile tra i due tipi di utilizzo (VW e TC).

L'unica accortezza che, ovviamente, devi usare è quella di costruire la coil in modo che renda correttamente su un sistema pressoché meccanico ottimizzandone la resa nel solito intervallo 4,1-3,5V.

Ciao!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Grazie infinite ... acquisto e ci provo .:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Che ne dite di un thread dove mettere in mostra le nostre coil?

10 spire titanio A1 28ga

image.jpg

image.jpg

 

Chain coil nichrome 28ga 6 spireimage.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@crazyunstable anche io volevo fare una dual in titanio sul velocity.. ma mi sorge un dubbio... come fai a vedere se "si accendono insieme" visto che il titanio non puoi accenderlo senza cotone e oltretutto il TC ti bloccherebbe l'erogazione (se lo usi)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, La Follia ha scritto:

@crazyunstable anche io volevo fare una dual in titanio sul velocity.. ma mi sorge un dubbio... come fai a vedere se "si accendono insieme" visto che il titanio non puoi accenderlo senza cotone e oltretutto il TC ti bloccherebbe l'erogazione (se lo usi)

wickki il tutto liquido e poi provi a dare un due pulsate se vaporizza bene e la res è stabile sei a posto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mmmm se lo dici tu.. Se ci fossero hot spot non riusciresti comunque a vederlo..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Visto che il titanio ha, se arroventato, la poco simpatica abitudine di ossidarsi con tale rapidita da poter andare addirittura a fuoco, direi che se ci fosse un hot-spot serio te ne accorgferesti comunque..... :devil2:

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ok grazie @DrGi allora la regola che le coil devono essere identiche in dual coi sul titanio non vale? anche perchè è tremendamente molleggiante e a farle uguali senza nemmeno poter vedere se vanno bene la vedo una missione ardua..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

No, la regola vale comunque ma devono essere "il più possibile" identiche.

Data anche la limitata resistività del materiale, una differenza di qualche decimo di millimetro (che già niente interferisce nel kanthal) si riduce in nulla ed uno scostamento nell'ordine del millimetro non arriva ad essere rilevabile. La cosa importante è che le due geometrie abbiano lo stesso numero di spire, avvolte su supporto di identico diametro e con la medesima "tensione" del filo (così che anche l'effetto molla limiti le differenze) e che vengano collocate a pari distanza dai post, così da livellare la lunghezza delle leg.

Fatto ciò le possibili differenze tra le due coil rientrano nei limiti del "trascurabile" e non incidono sulla resa complessiva del sistema.

Poi monti il cotone, bagni senza avarizia, e provi.  Se il vapore si produce contemporaneamente ed in misura grossomodo equivalente tra le due coil puoi essere certo che il setup, almeno sotto questo aspetto, è a posto.

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Per maneggiare il titanio ma anche gli altri ultimamente raddrizzo i fili con l'avvitatore, questo ti permette di lavorarlo molto bene. Successivamente faccio la coil normalmente e la tiro per aprirla come una molla, successivamente la compatto e procedo con la seconda coil, una volta finita la realizzazione le metto una davanti all'altra per confrontarle e correggerle in modo che siano uguali.

Questo te lo fa vedere molto bene

https://youtu.be/a6tbeSBcyrk

Modificato da crazyunstable

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Spero di non fare una domanda troppo OT , so anche che la rig che faccio è una cosa un pò strana ma non sono mai riuscito a farla come andava fatta e quindi anche la lettura penso sia approssimativa.

Atom Magoo Eleaf : Ni200 0.25  8 Spire su vite da 4 mm ( diventa 3,7 mm ) 

totale filo 15 Cm tutto No Res di solito viene da 0.21a 0.23 Ohm :hum: 

Cotone Mui e Temperatura svapo 190/210 C°

Usando Liquido organico non supero i 15/20 ml poi rigenero .

Il liquido lo peso sempre in gr con bilancia di precisione per comodita .

3 Gr ( 50/50 Fyfty) 18 nicotina

7 Gr  Glicerolo vegetale

2 Gr H2o BDemineralizzata

5 Gocce di English Mixture

Sono esattamente 3 mesi che uso lo stesso procedimento coil/liquido

Domanda: Ogni tanto come oggi mi succede che mi trovo a svapare una cosa

fantastica un'aroma perfetto ,un vapore denso e cremoso :woohoo::woohoo: !!!!

Da cosa può dipendere ? La coil non è perfetta ? 

Il liquido si separa e diventa + denso ? L'acqua evapora ?

Si lo so devo prendere un nuovo atom , mi stà arrivando il Thilemahos da Ft .

:esmoke:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Expromizer 1.3 coil kanthal a1 0.30 con 6 spire diametro 2.5  più o meno 1.2 ohm

Kayfun v3 mini  microcoil khantal a1 0.30 con 7 spire diametro 2.0 più o meno 1.15 ohm

Svapo solo di guancia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ciao stò diventando pazzo ,mi è arrivato il Tilemahos da ft penso di ver provato tutte le coil possibili con il filo che avevo Kanthal 0.25 / 0.30  ni200 0.25 e il SS 316 arrivato ieri . Possibile che non riesco a trovare una configurazione che assomigli al magooooooo  !!! .

Anche se non ci siamo ancora  SS316  0.30 Vite 3mm 6 Spire ( 0.65 ohm) Max 180C° in W non riesco a superare la soglia di 18 W sento gusto di bruciato... non mi sembra di aver fatto una brutta riegenerazione ..

Dovrebbe venir fuori un abbondante  vapore cremoso ....:hum:

2016-05-26 21.37.45 (3).jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La coil non sembra male, sicuro che le gambette non scaldino? Io di solito ci metto un po' di cotone sotto.

Questo atom non lo trovo simile al magoo...:umpf

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 384 Messaggi
    • 45862 Visualizzazioni
    • 4 Messaggi
    • 207 Visualizzazioni
    • 18 Messaggi
    • 429 Visualizzazioni
    • 37 Messaggi
    • 2332 Visualizzazioni