kava

Aromi la tabaccheria


10.247 messaggi in questa discussione

Inviato (modificato)

37 minuti fa, Cilindro ha scritto:

...dolcezza, note eccessivamente impastate, poca definizione.

non conosco questi macerati LT e non posso esprimermi con precisione. Ma queste 3 caratteristiche che dici, dolcezza, pastosita', poca definizione sono 3 caratteristiche di tutti i macerati in PG. Poi e' ovvio che il sistema di svapo puo' smussare questi difetti (per me sono difetti), ma non si scappa. 

Non saprei, ma potrebbero essere prodotti interessanti per tutti coloro che si avvicinano ai tabacchi. Hanno sicuramente la loro fetta di mercato credo.

Modificato da Euler
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Cilindro ha scritto:

@delrin amico mio, scusa ma...non ci siamo! :) 

Preso l’izmir...e a 24h di “maturazione” il mio è un no. Mi spiego però meglio...in termini assoluti non dico ovviamente che sia cattivo, io so bene come lavora LT e di certo non merita che un suo prodotto, estratto o macerato che sia, venga descritto così...però no, non fa per me.

Buon macerato come buoni macerati sono tanti altri, ma rimango sugli estratti, anche su sistemi entry level. Piuttosto abbasso le percentuali. Anche qui spicca tutto quello che proprio non sopporto in questo genere di liquidi...dolcezza, note eccessivamente impastate, poca definizione.

Niente, rifaccio una volta in più la coil, ma rimango su ciò che di LT ho imparato ad amare in questi anni. ;) Però ripeto, sono gusti...di certo rimane un buon macerato, indiscutibilmente. Non mi aspettavo miracoli, ma qualcosa in più rispetto ai Vaporificio, che considero un buon metro di confronto per questo genere di prodotto...invece direi che il livello rimane quello. Naturalmente ribadisco che per ora sono passate poco più di 24h e che la variante provata è solo una...

Spiace Cilindro, ma non devi mica giustificarti eh, non li ho fatti io. Ammetto di non avere una grande cultura in macerati, i Vaporificio me li ricordo vagamente, ma a me questi non sono sembrati sento-non-sento-non si capisce cosa c'è dentro e soprattutto.in 36 ore sono pronti. Per me sono già diventati i liquidi "da ufficio", non ce la faccio più a rigenerare, sono esaurito 😂 Giuro che non tocco un estratto da 2 giorni. È chiaro che sono un'altra cosa, ma non è che possiamo ripeterlo in continuazione, se no facciamo come con la minifit. Spiace che hai speso soldi, non so che dire, provali in vari atom e se non va disperdili nel gabinetto

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, delrin ha scritto:

Spiace Cilindro, ma non devi mica giustificarti eh, non li ho fatti io. Ammetto di non avere una grande cultura in macerati, i Vaporificio me li ricordo vagamente, ma a me questi non sono sembrati sento-non-sento-non si capisce cosa c'è dentro e soprattutto.in 36 ore sono pronti. Per me sono già diventati i liquidi "da ufficio", non ce la faccio più a rigenerare, sono esaurito 😂 Giuro che non tocco un estratto da 2 giorni. È chiaro che sono un'altra cosa, ma non è che possiamo ripeterlo in continuazione, se no facciamo come con la minifit. Spiace che hai speso soldi, non so che dire, provali in vari atom e se non va disperdili nel gabinetto

No aspetta non fraintendermi...i soldi spesi male sono quelli che spesi in red astaire o Booms! :D 
Questi non sono spesi male!! Questo Izmir me lo gusterò senza ombra di dubbio...quello che intendevo dire (ma prima scrivevo da iPhone quindi mi sono mantenuto molto sintetico) è che fatico un po' a trovare un perchè a questi macerati.

Cioè...va da sè che se li fanno è per venderli...ma diciamola tutta, non sono liquidi che metti in Minifit o Nautilus (io sono un caso a parte e ho spiegato perchè uso anche questi sistemi)...e non sono liquidi che ti fanno fare 30 ml come un sintetico qualsiasi.

Un estratto lo prepari e lo svapi in mezz'ora...un macerato devi aspettare almeno 2 giorni (e come sai c'è chi aspetta mesi).
Un estratto LT ti spara l'aroma in un modo spaventoso, senti tutto distintamente, ogni nota, ogni "botta", ogni sfumatura più leggera. Troppo pesante? Lo diluisci di più...
Perchè dovrei scegliere un macerato allora? Anche LT eh...
Per fare 5 ml invece di 4, prima di cambiare la resistenza?
Magari sulle lunghe distanze ha anche un senso...in una settimana rigeneri 3 volte invece che 5...il fatto è che per il mio personale gusto, non ne vale la pena...! ;) 

Ma sia chiaro, è un SIGNOR MACERATO. E di certo non finisce nel lavandino come tanti altri...anzi...! 
Per esempio è superiore agli Azhad singoli...e rimane il fatto che ne ho provato solo uno, anche se su due sistemi che conosco come le mie tasche...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Oooh vedi che ci capiamo. Esatto, sono dei signori macerati, superiori a tanta robetta che ho provato in questi anni. Gli estratti mettiamoli da parte, sono fuori classifica, lì è come masticarlo il tabacco. Io con gli estratti rigenero tante tante tante volte Cilindro, raddoppiare la durata della coil finalmente con roba di qualità per me è un super plus, specie durante il giorno, in cui non è che svapo come un sommelier, su, non raccontiamocela. Io qui vedo ancora una volta l'ennesima scelta vincente di questa azienda. Quando hanno fatto baggianate l'ho sempre detto a chiare lettere, vedi Baffometto reserve, ma sono eccezioni per me

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
10 minuti fa, delrin ha scritto:

Oooh vedi che ci capiamo. Esatto, sono dei signori macerati, superiori a tanta robetta che ho provato in questi anni. Gli estratti mettiamoli da parte, sono fuori classifica, lì è come masticarlo il tabacco. Io con gli estratti rigenero tante tante tante volte Cilindro, raddoppiare la durata della coil finalmente con roba di qualità per me è un super plus, specie durante il giorno, in cui non è che svapo come un sommelier, su, non raccontiamocela. Io qui vedo ancora una volta l'ennesima scelta vincente di questa azienda. Quando hanno fatto baggianate l'ho sempre detto a chiare lettere, vedi Baffometto reserve, ma sono eccezioni per me

Guarda io gli estratti me li berrei! :D quindi si, capisco quello che dici e condivido l'opinione sul brand...ma mi fermo lì, sarà che ancora non sono arrivato al punto che una rigenerazione in più mi pesi...ma da quello che ho visto finora, se con un estratto Burley/Virginia all'8% faccio 6 ml, con un Izmir macerato, al 10%, ne faccio 7...8 ml volendo tirare la coil fino alla fine...più che il doppio degli ml, in queste primissime prove vedo un miglioramento del 20-25% al massimo, per quanto riguarda la durata della resistenza.

Non abbastanza per usare il macerato al posto dell'estratto.

Poi ovvio, c'entra molto il nostro modo di svapare. Io per esempio mi tengo i tabacchi seri per la sera...durante il giorno svapo altro e il Nautilus mi viene in soccorso quando proprio vado in "astinenza" da estratto prima della svapata riflessiva della sera...per uno come te che svapa solo (o quasi) LT, naturalmente questi macerati assumono un significato differente.

A parte le opinioni sul tipo di liquido, sicuramente l'Izmir ha molto da dire...nonostante il genere Oriental non sia il mio preferito.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Se non erro a Cilindro piace l'izmir del Vaporificio che io stesso apprezzo, parlo del liquido pronto però di cui ne ho fatto un pò di scorta, immagino questo di LT sia diverso, almeno l'idea che mi son fatto.
Non credo proverò mai questi macerati di LT ma solo perché son già pieno di liquidi da far "schifo", volevo invece fare un paio di considerazione, i macerati di Vapor Cave, sporcano le coil alla pari degli estratti di LT.

Poi trovo difficile (imho) che per ogni Assolo prodotto da LT, la stessa azienda sia andata a cercare materia prima diversa per fare questi prodotti, trovo più plausibile che ad esempio l'izmir di LT non sia altro che l'Oriental lavorato in modo da ottenere come scopo primario un liquido che sporchi meno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

L'Izmir è l'Oriental, l'ha detto anche nel video Spybot, stessa matrice. Io ho fatto fatica a riconoscerlo, mentre il BC è inconfondibile

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
4 minuti fa, Rici ha scritto:

trovo difficile (imho) che per ogni Assolo prodotto da LT, la stessa azienda sia andata a cercare materia prima diversa per fare questi prodotti, trovo più plausibile che ad esempio l'izmir di LT non sia altro che l'Oriental lavorato in modo da ottenere come scopo primario un liquido che sporchi meno.

questo lo penso anche io. I tabacchi quelli saranno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, Rici ha scritto:

Se non erro a Cilindro piace l'izmir del Vaporificio che io stesso apprezzo, parlo del liquido pronto però di cui ne ho fatto un pò di scorta, immagino questo di LT sia diverso, almeno l'idea che mi son fatto.

Non sbagli Rici, mi piace molto...come mi piace questo LT, che invece io considero piuttosto simile a quello del Vaporificio.
Se ti piace quello del Vaporificio ti consiglio comunque di assaggiare anche questo...le mie parole non volevano essere ingiuste nei confronti di questo macerato, il mio discorso era più sulla reale convenienza che trovo nell'usarli.

Rispetto al Turkish di Azhad, per esempio, questo vince 3 a 0...gusti personali. ;) 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 minuti fa, Euler ha scritto:

questo lo penso anche io. I tabacchi quelli saranno.

Sì usano le stesse materie con metodi diversi e quello che viene fuori è un macerato di qualità, netto, buono. Te lo dice uno che non sopporta i macerati, almeno quelli che ho svapato, fumosetti, lontani, boh non li ho mai capiti. Quindi o uno dice i macerati non li svapo e lo capisco, ma sulla qualità di questi io non ho dubbi. Ad esempio se dovessero fare il Perique, fossi in te, un pensierino ce lo farei, perché tutte le note pungenti qui spariscono

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, delrin ha scritto:

Sì usano le stesse materie con metodi diversi e quello che viene fuori è un macerato di qualità, netto, buono. Te lo dice uno che non sopporta i macerati, almeno quelli che ho svapato, fumosetti, lontani, boh non li ho mai capiti. Quindi o uno dice i macerati non li svapo e lo capisco, ma sulla qualità di questi io non ho dubbi. Ad esempio se dovessero fare il Perique, fossi in te, un pensierino ce lo farei, perché tutte le note pungenti qui spariscono

ma infatti io dico di no, ma se me li trovo in qualche negozio oltralpe, secondo te resisto?! ;) ho aspettato con gli estratti, aspettero' anche i macerati.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ragazzi, se non facciamo tanto gli schifiltosi, con questi 10 ml si riescono a fare, e su. Cosa impensabile con un qualsiasi estratto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
13 minuti fa, Karonte ha scritto:

considerando che durante il giorno non mi metto li a cercar di cogliere magari la sfumatura piu nascosta,questi macerati valgono molto per quanto mi riguarda.

naturalmente la sera a questora sul divano neanche li considero avendo a disposizione gli estratti,ma durante il giorno hanno il loro perche quindi per me sono piu che promossi.

non fa una piega

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io al solito negozio, dopo aver assaggiato l'assolo di latakia che aveva una decina di giorni, ho preso l'EM e piuttosto la faccio al 2%. I miei all day sono dei LT tra il 5 e il 7% e con due atom ci arrivo a sera sereno. Per le svapate importanti faccio un tiro ogni tanto e pure quello arriva comodo senza stress alla sera. Ho provato una caterva di macerati ed escludendone una piccola parte, sono ritornato agli estratti. Ad oggi gli unici aromi che mi gusto sono gli Lt, i blendfeel e il tabacchificio. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io ormai ne ho provati tre, e sono d'accordo sia con @Cilindro sia con @Karonte: gli estratti sono molto ma molto meglio, un altro pianeta come definizione e note aromatiche, nonchè secchezza. Nei giorni dove si ha tempo di rigenerare e svapare per svapare i macerati non hanno senso.

Però come macerati sono buoni, una decina di ml si riescono a svapare, il calo aromatico a fine coil si sente meno essendo meno aromatici di partenza. Sono meglio di macerati di altre marche come gli Azhad, e nei giorni che non hai tempo di rigenerare fai un altro refill e amen.

Visto che svapo solo tabacchi organici hanno una loro utilità, e capisco la fetta di mercato a cui sono diretti essendo più facili: oltre a essere più delicati con le coil sono anche più facili da gustare perchè meno carichi.

Spero solo che questo nuovo trend non modifichi tutto il mercato, se smettono di fare gli estratti sono fregato, il 90% del mio svapo se ne va.

Cmq un'altra marca da tenere a mente se si vuole buon aroma e gentilezza sulle coil è il tabacchificio 3.0, stanno uscendo con buoni prodotti e sporcano molto meno. Non ho capito se sono macerati, sono un po' restii a dire come li producono.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, Rici ha scritto:

volevo invece fare un paio di considerazione, i macerati di Vapor Cave, sporcano le coil alla pari degli estratti di LT

beh, alcuni VC insozzano anche ben di più della tabaccheria... penso ad esempio a un khymeia che dopo 2 ml l'aroma se ne andato allegramente

invece altri VC, come il brente o il primitive, che sono gentilissimi con le coil, in particolare il brenta, dopo 4 ml coil e cotone sembrano nuovi e arrivi con tranquillità a 8-10

 

1 ora fa, delrin ha scritto:

L'Izmir è l'Oriental, l'ha detto anche nel video Spybot, stessa matrice. Io ho fatto fatica a riconoscerlo,

se proprio devo scegliere di fidarmi di un palato tra i due nel riconosce qualcosa, sicuramente sceglierei il tuo!

 

1 ora fa, Cilindro ha scritto:

Rispetto al Turkish di Azhad, per esempio, questo vince 3 a 0

l turkish in realtà è un blend ed è un aroma di "difficile" interpretazione... da solo fa fatica a far sentire il suo carattere, e temo abbia ben pochi estimatori che lo svapano in purezza, mentre se corretto con qualcosa, ad esempio un po' di latakia o in qualche mistura può dare il suo contributo

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

comunque qualcosa di questi macerati l abbiamo iniziata a capire....ora manca l incognita maggiore:

muteranno nel tempo?io sono troppo curioso....ma non ricordo dove ho messo la macchina del tempo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 minutes ago, Karonte said:

comunque qualcosa di questi macerati l abbiamo iniziata a capire....ora manca l incognita maggiore:

muteranno nel tempo?io sono troppo curioso....ma non ricordo dove ho messo la macchina del tempo....

Infatti sì, stiamo facendo i conti senza l'oste. Se conto che i macerati di altre marche li coccolo per mesi e qui traggo le conclusioni dopo 3 giorni... Personalmente ho l'impressione che miglioreranno di qualcosa però non drasticamente, sarei felice di sbagliarmi.

E poi nel discorso definizione e bouquet aromatico gli estratti non saranno comunque raggiungibili.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
51 minuti fa, marcogg ha scritto:

beh, alcuni VC insozzano anche ben di più della tabaccheria... penso ad esempio a un khymeia che dopo 2 ml l'aroma se ne andato allegramente

invece altri VC, come il brente o il primitive, che sono gentilissimi con le coil, in particolare il brenta, dopo 4 ml coil e cotone sembrano nuovi e arrivi con tranquillità a 8-10

 

se proprio devo scegliere di fidarmi di un palato tra i due nel riconosce qualcosa, sicuramente sceglierei il tuo!

 

l turkish in realtà è un blend ed è un aroma di "difficile" interpretazione... da solo fa fatica a far sentire il suo carattere, e temo abbia ben pochi estimatori che lo svapano in purezza, mentre se corretto con qualcosa, ad esempio un po' di latakia o in qualche mistura può dare il suo contributo

Grazie della stima, sul serio, ma l'Izmir è l'Oriental, è quasi irriconoscibile perché la nota amarotica è sparita, ma è lui. Però è un'altra versione, fai sapere se lo provi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
58 minuti fa, marcogg ha scritto:

l turkish in realtà è un blend ed è un aroma di "difficile" interpretazione... da solo fa fatica a far sentire il suo carattere, e temo abbia ben pochi estimatori che lo svapano in purezza, mentre se corretto con qualcosa, ad esempio un po' di latakia o in qualche mistura può dare il suo contributo

Sarà anche così, ma dicevano lo stesso del Burley...eppure il Burley LT è qualcosa di sublime.

Ok, differenze di produzione dell'aroma...ma allora perchè LT fa estratti e gli altri fanno macerati? Perchè LT sa come si fanno gli estratti, gli altri no...! :)
Non so come facciano, anche se confesso di avere un paio di sospetti, ma loro ci riescono e la concorrenza non ce la fa. 

La loro forza, degli estratti LT dico, è quella di portare più "sostanza" senza rovinare la coil più di un macerato. Questo perchè l'estrazione, che secondo me è meccanica, si porta dietro evidentemente più molecole aromatiche rispetto a una macerazione...ma nonostante questo, la resistenza si incrosta tanto quanto si incrosta con un macerato, se non di meno.

Chi dice che gli estratti LT "sporcano", lo dice perchè è un killer che si fa gli estratti al 15-20%, cosa completamente inutile. Spesso basterebbe il 7-8%...su alcune varianti e sistemi anche meno.
Un macerato, invece, sotto al 10% nemmeno lo senti...
Ecco perchè fatico a capire la scelta di uscire con una linea di macerati LT. Probabilmente, anzi sicuramente, per un discorso di diversificazione del prodotto...forse c'entrano anche i costi di produzione, chissà...o forse, appoggiandosi alla loro (meritata) buona nomea, sanno che una nuova uscita venderà comunque...non lo so! :)

Il fatto è che, secondo me, LT coi suoi estratti ha mostrato che la macerazione è la metodologia sbagliata di produzione di liquidi al tabacco...tutto qui. 
Più che sbagliata, è una metodologia superata...ma non conosco nei dettagli il loro processo estrattivo, quindi non sono in grado di stabilire se a livello produttivo sia più complicato o dispendioso rispetto alla produzione di macerati...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 ore fa, Cilindro ha scritto:

Il fatto è che, secondo me, LT coi suoi estratti ha mostrato che la macerazione è la metodologia sbagliata di produzione di liquidi al tabacco...tutto qui. 
Più che sbagliata, è una metodologia superata...

Parole sante, anche io ho maturato in questi quasi due anni di svapo la stessa convinzione. A prescindere dal gusto personale, ad oggi tra le altre marche ho trovato si tabacchi buoni, ma nessuno che si avvicinasse lontanamente alla consistenza e definizione degli estratti LT quindi penso che sia proprio il loro processo produttivo a fare la differenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 ore fa, Cilindro ha scritto:

Sarà anche così, ma dicevano lo stesso del Burley...eppure il Burley LT è qualcosa di sublime

beh, dipende da prodotto a prodotto e da palato a palato... sopra mi riferivo al turkish (non l'extradry) di azhad

concordo che il burley di lt da solo fa una gran bella figura!!

 

8 ore fa, Cilindro ha scritto:

Ok, differenze di produzione dell'aroma...ma allora perchè LT fa estratti e gli altri fanno macerati? Perchè LT sa come si fanno gli estratti, gli altri no...! :)

8 ore fa, Cilindro ha scritto:

non conosco nei dettagli il loro processo estrattivo, quindi non sono in grado di stabilire se a livello produttivo sia più complicato o dispendioso rispetto alla produzione di macerati...

forse perché sono gelosi dei loro metodi? :)  mantengono piuttosto segreto e misterioso il loro procedimento...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 ore fa, Cilindro ha scritto:

Sarà anche così, ma dicevano lo stesso del Burley...eppure il Burley LT è qualcosa di sublime.

Ok, differenze di produzione dell'aroma...ma allora perchè LT fa estratti e gli altri fanno macerati? Perchè LT sa come si fanno gli estratti, gli altri no...! :)
Non so come facciano, anche se confesso di avere un paio di sospetti, ma loro ci riescono e la concorrenza non ce la fa. 

La loro forza, degli estratti LT dico, è quella di portare più "sostanza" senza rovinare la coil più di un macerato. Questo perchè l'estrazione, che secondo me è meccanica, si porta dietro evidentemente più molecole aromatiche rispetto a una macerazione...ma nonostante questo, la resistenza si incrosta tanto quanto si incrosta con un macerato, se non di meno.

Chi dice che gli estratti LT "sporcano", lo dice perchè è un killer che si fa gli estratti al 15-20%, cosa completamente inutile. Spesso basterebbe il 7-8%...su alcune varianti e sistemi anche meno.
Un macerato, invece, sotto al 10% nemmeno lo senti...
Ecco perchè fatico a capire la scelta di uscire con una linea di macerati LT. Probabilmente, anzi sicuramente, per un discorso di diversificazione del prodotto...forse c'entrano anche i costi di produzione, chissà...o forse, appoggiandosi alla loro (meritata) buona nomea, sanno che una nuova uscita venderà comunque...non lo so! :)

Il fatto è che, secondo me, LT coi suoi estratti ha mostrato che la macerazione è la metodologia sbagliata di produzione di liquidi al tabacco...tutto qui. 
Più che sbagliata, è una metodologia superata...ma non conosco nei dettagli il loro processo estrattivo, quindi non sono in grado di stabilire se a livello produttivo sia più complicato o dispendioso rispetto alla produzione di macerati...

Cilindro da come parli mi sono fatto l'idea che non hai mai usato il Basma, il Virginia, l'American Blend o perlomeno che non li usi quasi giornalmente come me. Tu ti giri quei 3-4 estratti con i quali hai trovato un tuo equilibrio e poi usi altro, non ho capito se roba fruttata o cosa, quindi è chiaro che avverti meno il problema. Gli estratti insozzano oppure dobbiamo rivedere tutto anche qui? Da oggi sono diventati gentili con le coil? Continuare a dire che sono i migliori tabaccosi sul mercato non ci aiuta a capire questa operazione, insisto. Anzi, è proprio chi è estratti-dipendente come me che può apprezzare di più questi nuovi prodotti. Sono d'accordo che i macerati sono una tecnica superata, specie per i tempi di maturazione, ma io ripeto che gli Assoli li ho trovati diversi e in 36 ore sono pronti. 

Non sono tutti come te e come me, questa nuova linea ha un suo senso, perché non venitemi a dire che adesso vi piacciono tutti gli estratti dal primo all'ultimo, quando abbiamo sentito per anni eh ma il Virginia sa di camomilla, il Perique di piedi, il Kentucky usa di mozziconi nel portacenere, etc etc etc

Dai su, fate i bravi.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@TTTommm del tabacchificio ho preso tre aromi e sono estratti come gli LT ma avendo un processo di estrazione differente, sono meno concentrati e infatti sono aromi da 20ml da diluire al doppio della percentuale. Quelli che ho preso io, tenendo questo rapporto di diluizione sporcano più o meno come gli lt. Ossia Em al 10 e old london al 20...tanto aroma ma pochi ml.

Visto che ho letto che ogni tanto vi trovate dalle mie parti, se può andarvi mi aggrego volentieri e vi faccio sentire qualche aroma che non avete ancora sentito e preciso che non ho assolutamente secondi fini. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 1758 Messaggi
    • 77472 Visualizzazioni
    • 170 Messaggi
    • 8410 Visualizzazioni
    • 10 Messaggi
    • 256 Visualizzazioni
    • 23 Messaggi
    • 2567 Visualizzazioni