Nicolasan

Ogni quanto lavate i vostri atom (mtl-estratti/macerati)


15 messaggi in questa discussione

Premetto che non mi piacciono i liquidi troppo impestestanti (aromatizzati e roba da cloud in genere) perché odio dover smontare l’atom in ogni sua parte e lavarlo con aceto (togliendo tutti gli or che altrimenti si gonfierebbero a dismisura), limone, bicarbonato ecc... ecc...

Vero anche che gli odori persistenti son problema più comune alle parti plastiche come or, isolatori, cap e drip tip (uso molto di più quelli in ss e ti).

Soffermandoci su atom mtl che generalmente usiamo con soli estratti/macerati (non aromatizzati), ogni quanto lavate a fondo l’atom?

Uno dei pregi, per me, degli estratti macerati è che tendono a non impestare gli atom (solo una mia impressione?) e la cosa è molto evidente anche dal vapore prodotto che tende a non impregnare gli ambienti in cui vaporizziamo.

Io generalmente pulisco eventuali redidui e sporcizia con sola ovatta inumidita se non cambio liquido. (5/10 min compreso cambio coil)

Sciacquata veloce con sgrassatore e spugnetta in acqua piuttosto calda al cambio di aroma. (20-30 min)

Smontaggio completo e lavaggio a fondo in caso di odori persistenti o quando l’atom inizia ad esser sozzo da morire. (2-6 ore compreso tempo di ammollo a seconda della complessità dell’atom e di quanto è sporco).

Non ho ultrasonica e con il tempo mi son procurato tutta una serie di accessori per riuscire ad accedere anche alle parti più remote dell’atom (leggi condotti dell’aria che, in alcuni casi, sono praticamente inaccessibili).

 

E voi?

 

p.s.

per gli aromi che tendono ad impregnare uso atom dedicati solo a quelli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Ciao @Nicolasan, beh fondamentalmente faccio una sommaria pulizia con cotone, scottex o quant’altro ad ogni rigenerazione, cercando di pulire il più possibile anche nei punti meno accessibili, a tal proposito le pinzette a becchi dritti sono una manna. Ad ogni cambio liquido smonto e lavo tutto, un giro di lavatrice ad ultrasuoni con acqua tiepida e due gocce di detersivo per piatti, 10 minuti asciugatura compresa.

Modificato da pierlu78
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ogni volta che faccio una nuova rigenerazione,do una bella sciacquata all'atomizzatore,ovviamente smontato in ogni sua parte

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anche io lavo ad ogni rigenerazione, smonto l'atom completamente in ogni parte e guarnizione, metto tutto a mollo in una vaschetta con acqua tiepida ed un po' di sapone per piatti e lascio così per un paio d'ore. Poi sciacquo e asciugo bene e ribuildo. Non utilizzo sgrassatore in quanto potrebbe deteriorare le guarnizioni che si seccano molto più velocemente.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anch'io ad ogni rigenerazione,bagnetto in acqua tiepida e bicarbonato, stessa cosa per i vari drip tip che cambio nel corso della giornata. Successivamente risciacquo il tutto sotto l'acqua corrente,asciugo con un panno in microfibra e rigenero🙂

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@Nicolasan Uso al 99% tabacchi organici, Da quanto ho la lavatrice ad ultrasuoni un salto gle lo faccio fare ad ogni rigenerazione, di norma ho un contenitore bicchierone in plastica(quello in foto) con acqua e proprio 2 gocce di limone  o niente, dove una volta tolta la coil esausta ( e dopo aver passato sotto l acqua velocemente l atom sporco) lascio a "decantare" l atom stesso smontato fino a circa il giorno dopo che ne avrò almeno un altro tank nelle stesse condizioni, a quel punto ultrasuoni a gogò, poi dopo gli ultrasuoni in alcuni casi, ci passo con un po' di cotone o carta con una goccia di alcol alimentare e passo su campana e deck Dell atom  lavato per cavare quello che non è stato cavato dall ultrasuoni o cmq è rimasto lì, questa operazione la faccio subito dopo aver tolto i tank dalla lavatrice perché mi risulta che la "sporcizia" sia più morbida da portar via, a questo punto li asciugo bene con particolar premuara per i vetrini dei tank. Quindi li pulisco circa  Ogni 2 giorni, cmq a ogni rigenerazione, questo mi permette anche di far ruotare molto gli atom in mio possesso, così per dire la mia....

IMG_20190118_191920.jpg

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

@Nicolasan

Anche io uso al 90% tabacchi organici. Se uso dripper bf, con lo stesso liquido, lavo l'atomizzatore, smontandolo interamente, dopo tre boccette da 7 ml. Quando devo rigenerare pulisco bene con del panno carta, campana con un filo di alcool e cotton fioc, per il drip tip solo il panno carta. Poi utilizzo la punta del jig coil o i cacciavitini per pulire le parti più interne con un panno carta.

Di solito per lavare uso sapone neutro inodore, spazzolino e scovolino. Difficilmente uso la lavatrice ad ultrasuoni, lo faccio dopo uno o due mesi di lavaggi manuali.

Per i tank li lavo più spesso. Diciamo finito il liquido, smonto tutto e lavo. Poi asciugo bene con carta o panno in cotone.

Diciamo che sono solito smontare tutto e lavare bene, i diversi tipi di atomizzatori. Non li faccio stare a mollo mai, avendo trovato un detergente che toglie gli odori facilmente.

Eccezione viene fatta quando carico Latakia, Basma o organici che impestano. Pulisco alla buona solo alla seconda rigenerazione poi lavo.😂

Modificato da Marc3D
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

vorrei tanto dire che li lavo ogni tot di giorni...ad ogni 2 rigenerazioni...ad ogni 30ml di liquido
ma mentirei in primis a me stesso :) 
Questa pigrizia associata a solo un paio di aromi all day mi porta anchea ruotare poco gli atom...carico ed uso per un bel periodo...snche un paio di mesi...sempre lo stesso...

quello che però faccio di continuo è lavare il drip tip per ovvi motivi...l'atom se non cambio liquido tendo solo a rigenerarlo quando serve ... a mia discolpa dico che uso raramente organici. 

resta comunque che siete tutti tremendamente più meticolosi di me...mi fate vergognare...
 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

io faccio schifo, con i tabacchi organici per 5-6 rigenerazioni passo solo l'atom e il tip sotto il rubinetto 😂, poi verso la settima spazzolino e detersivo per piatti e do una bella spazzolata al tutto. A quel punto prendo uno stuzzicadenti, gli avvolgo in punta una striscetta di scottex, la intingo come un pennino in acqua e detersivo e vado a pulire i punti più difficili (campana, deck, drip tip). I cotton fioc mi si piegano sempre e non mi trovo. Alla fine l'atom è uno specchio come nuovo, a parte gli isolatori ovviamente. La lavatrice a ultrasuoni l'ho credenzata.

Ah, alla fine una bella imburrata agli or e poi si può svapare

Modificato da delrin
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 minuti fa, delrin ha scritto:

io faccio schifo, con i tabacchi organici per 5-6 rigenerazioni passo solo l'atom e il tip sotto il rubinetto 😂, poi verso la settima spazzolino e detersivo per piatti e do una bella spazzolata al tutto. A quel punto prendo uno stuzzicadenti, gli avvolgo in punta una striscetta di scottex, la intingo come un pennino in acqua e detersivo e vado a pulire i punti più difficili (campana, deck, drip tip). I cotton fioc mi si piegano sempre e non mi trovo. Alla fine l'atom è uno specchio come nuovo, a parte gli isolatori ovviamente. La lavatrice a ultrasuoni l'ho credenzata.

Ah, alla fine una bella imburrata agli or e poi si può svapare

Come sopra, pari pari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io lo sciacquo bene con acqua e pulisco con scottex nei punti meno accessibili ogni rigenerazione (2/3 volte a settimana).

Bagnetto con acqua aceto e bicarbonato?? Ogni 6 mesi probabilmente 😂😂😂😂

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io uso ALCOL 95% per liquori. pulisce che é un piacere e non lascia residui.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Accurata pulizia con scottex ad ogni rigenerazione ed ogni 2 o 3 mesi smonto gli atom in ogni parte e 15 minuti di ultrasuoni.  Prima di acquistare la lavatrice smontavo e bollivo   gli atomi a fuoco basso per 5 minuti. Mai avuto problemi agli o-ring. Niente detergenti, anche se l'idea di usare alcool alimentare potrebbe implementare le mie metodologie. Per non farsi mancare niente.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

io cerco di dedicare un atom per ogni liquido , con i macerati pulisco con lo scottex ad ogni rigenerazione , mentre ogni mesetto li metto a bagno in bircabonato e aceto .

la zona peggiore e' l interno dell afc con il latakia , anche se solo macerato :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Lavatrice ultrasuoni ciclo da 1.5 ore dopo ogni utilizzo

Ovviamente raccolgo 5/6 atom x l'ultrasuoni, cioè faccio il ciclo quando il cestino è bello pieno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 3 Messaggi
    • 124 Visualizzazioni
    • 33 Messaggi
    • 1051 Visualizzazioni
    • 167 Messaggi
    • 7335 Visualizzazioni
    • 5 Messaggi
    • 155 Visualizzazioni