Andrea.Pelach

Artery - baton kit


2 messaggi in questa discussione

Ciao ragazzi, eccomi con una nuova recensione, oggi vi parlerò di un nuovo kit che mi è stato mandato da ARTERY (che ringrazio), il BATON KIT, una “vape pen” da cloud che può montare anche celle 21700.

In questo caso mi è stata mandata quella di colore viola e blu ma è disponibile anche in altre varianti:

colori.jpg

 

Il packaging è molto semplice, si limita ad una scatola bianca con una finestra nella parte frontale che fa intravedere il kit; ai lati e sul retro abbiamo le avvertenze, lo “scratch and check” per l’originalità del prodotto e i marchi CE e smaltimento.

Whats-App-Image-2019-01-11-at-12-38-11-1 Whats-App-Image-2019-01-11-at-12-38-11.j

 

All’ interno troviamo manualistica e spare parts, per l’esattezza:

  • 2*manuale utente mod ed atom
  • 1*carta di garanzia
  • 1*carta di qualità del prodotto
  • 1*coil sostitutiva
  • 1*bubble tank
  • 1*adattatore celle 18650
  • Oring vari

20181231-125355.jpg spare-parts.jpg

 

BATON MOD

Il BATON MOD è un tubo costruito in ottone con rivestimento in lega di alluminio micro palinato dall' effetto opaco; le misure sono 27*93.2mm, all’altezza dell’attacco 510 c’è un piccolo restringimento (per intendersi ha una forma simil Gani), è comunque possibile montare comodamente atom fino ai 25mm.

Il tubo monta celle 21700/20700 e con l’apposito adattatore anche le 18650. Essendo una mod da cloud; anche se circuitata, ARTERY consiglia di utilizzare solo batterie con una scarica continua maggiore di 20A. Tramite la presa USB è possibile ricaricare le celle, il mio consiglio però è quello di utilizzare un caricatore esterno per allungare la vita delle celle.

Un difetto riscontrato è che le batterie devo essere inserite col polo negativo verso il basso e i fori di sfiato sono in corrispondenza del tasto, quindi inutili in caso di sfiato della cella; ad ogni modo il tubo è dotato di un chip che deve evitare questi inconvenienti.

Il chip lavora in modalità Bypass (eroga W in base alla resistenza che si andrà a montare), legge resistenze che vanno da 0.1 a 3 Ohm e ha un output voltage da 3.0 a 4.2V; è dotato di alcune protezioni:

protezioni-baton.jpg

 

La mod ha di due piccoli led ai lati del tasto che indicano lo stato di carica delle batterie:

  • Led Verde: carica > 70%
  • Led Giallo: carica dal 30 al 70%
  • Led Rosso: carica <30%

 

HIVE S - Tank

Parliamo adesso dal tank, costruito in alluminio e misura 24.5*40mm; la capacità è di 2ml e può essere aumentata fino a 3 ml con l’utilizzo del bubble tank. La ricarica si effettua da due grandi asole alle quali si accede svitando il top cap. Per essere quasi un 25mm l’autonomia è un po’ scarsa mi sarei aspettato almeno 3,5ml col vetro pyrex standard; in qualche modo questo difetto è attenuato dai consumi sotto la media.

L’atom in versione esplosa presenta i seguenti pezzi:

  • Deck
  • Coil
  • Vetro pyrex
  • Cap
  • Top cap
  • Drip tip 810

Whats-App-Image-2019-01-11-at-12-38-12.j

 

Le coil sono delle prefatte in mesh da 0.3 Ohm, indicate per un range di 30-50W. Come per la Pal II anche qui le resistenze non sono formate da semplice cotone, ma da un nuovo trovato di casa ARTERY un misto di “wood pulp and cotton” ovvero polpa di legno e cotone che promettono una lunga durata, velocità di assorbimento e tanta resa aromatica. Direi che con questa scoperta hanno fatto centro alla grande, le coil hanno un ottimo aroma, voto 8.5.

Il vapore prodotto è abbondante e umido, assicurando una svapata soddisfacente. L’aria entra nel tank da due asole contrapposte regolate da una ghiera. Il tiro anche se è da cloud è abbastanza contrastato ed oppone la giusta resistenza.

coil.jpg

 

 

Eccoci infine arrivati ai pareri personali, che ne penso di questo BATON KIT?

Lo reputo un otimo kit entry level per lo svapatore che si vuole avvicinare al cloud ed al mondo dei tubi semi meccanici, tralasciando la mia colorazione viola e blu lo considero molto bello e mi piace molto anche la sua forma che facilità la tenuta. Il tiro è un po’ rumoroso ma non fastidioso, poi essendo un atom da cluod il rumore è fisiologico.

Il chip gestisce in modo corretto le celle e funziona correttamente, ho provato anche alcune protezioni come il cut off ed inversione della cella e non ho avuto problemi.

Per finire come dimenticare la resa aromatica superba e la completa assenza di perdite, gorgogliamenti e condensa.

PRO:

  • Ottimo aroma
  • Facilità di utilizzo
  • Consumi sotto la media

 

CONTRO:

  • Scarsa capacità di liquido

 

Per concludere ci tengo a ringraziare ancora una volta ARTERY per avermi messo a disposizione questo BATON KIT. Se avete domande non esitate a chiedere.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Recensito anche da Sacha il Bove

 

E Mike Vapes

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 14 Messaggi
    • 495 Visualizzazioni
    • 13 Messaggi
    • 1350 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 1714 Visualizzazioni
    • 9 Messaggi
    • 1062 Visualizzazioni