riomacer

Consigli per l'acquisto, sono un neofita!


92 messaggi in questa discussione

Ciao a tutti avevo bisogno di un consiglio perché sono COMPLETAMENTE spaesato.

Sento parlare di mod, atomizzatori, box ma non ci capisco niente!

Sono alla ricerca di una sigaretta elettronica che possa ricordare il colpo il gola della nicotina che viene con le sigarette, ero anche disposto a spendere una discreta cifra ma essendo un totale neofita vorrei capire anche un po' come funziona con tutti questi termini

Qualcuno conosce per caso qualcosa di buono ma accessibile anche a chi non ha esperienza? O altrimenti, potreste spiegarmi o indirizzarmi verso qualche guida ? 

Grazie in anticipo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
16 minuti fa, riomacer ha scritto:

Ciao a tutti avevo bisogno di un consiglio perché sono COMPLETAMENTE spaesato.

Sento parlare di mod, atomizzatori, box ma non ci capisco niente!

Sono alla ricerca di una sigaretta elettronica che possa ricordare il colpo il gola della nicotina che viene con le sigarette, ero anche disposto a spendere una discreta cifra ma essendo un totale neofita vorrei capire anche un po' come funziona con tutti questi termini

Qualcuno conosce per caso qualcosa di buono ma accessibile anche a chi non ha esperienza? O altrimenti, potreste spiegarmi o indirizzarmi verso qualche guida ? 

Grazie in anticipo!

Il consiglio che mi sento di darti, visto che sei nuovo di questo mondo è, vai in un negozio fisico, chiedi una Justfog Fog1, acquista un liquido di tuo gusto tra 12 e 16 mg/ml di nicotina, inseriscilo dentro e "fuma". Poi con il tempo e leggendo qui o li, ti spratichirai e potrai accedere ad un mondo fantastico di gusto, sapori e salute. In bocca al lupo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

24 minuti fa, riomacer ha scritto:

Ciao a tutti avevo bisogno di un consiglio perché sono COMPLETAMENTE spaesato.

Sento parlare di mod, atomizzatori, box ma non ci capisco niente!

Sono alla ricerca di una sigaretta elettronica che possa ricordare il colpo il gola della nicotina che viene con le sigarette, ero anche disposto a spendere una discreta cifra ma essendo un totale neofita vorrei capire anche un po' come funziona con tutti questi termini

Qualcuno conosce per caso qualcosa di buono ma accessibile anche a chi non ha esperienza? O altrimenti, potreste spiegarmi o indirizzarmi verso qualche guida ? 

Grazie in anticipo!

allora una primissima cosa che devi sapere è:
più spendi per l hardware nella fase iniziale, e più risparmi con tutto il resto nel tempo
nn parlo di prendere la roba di marca per forza(perchè c è tanta roba buonisima che costa poco)
ma andare direttamente sulle box e gli atomizzatori rigenerabili... prendeti pure 20 euro di caricabatterie(per le batterie 18650, 21700,etc. ... nn quelle integrate per i kit all in one che devi caricare del doppio di nicotina,e nn hanno un autonomia per reggere i ritmi di svapo di un neo-ex-fumatore) e 15 euro di kit per rigenerare... filo cotone... e sei apposto.... da li in poi ti cresceranno i soldi in tasca se venivi da un pacchetto al giorno di paglie come me fino a 2 mesi fa....

riguardo alla spesa, definiscila che tutti noi ti suggeriamo più precisamente( specie la gente più esperta che sicuramente ne sa più di me) ;)

Modificato da Groovecrack

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ti sconsiglio un rigenerabile per smettere di fumare, un apparecchio intuitivo, la giusta nicotina e prova dal negoziante dei liquidi che ti piacciono. Ho fatto così e ha funzionato. Se poi ti prende la passione, ma non succede a tutti, fai altri padsi avanti

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vivo in un posto abbastanza sperduto quindi negozi fisici non ci sono, sono disposto anche a spendere sui 50/60 basta che il feeling sia più possibile simile al colpo in gola glassico e alla "soddisfazone" del fumo 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

8 minuti fa, stelubi ha scritto:

Ti sconsiglio un rigenerabile per smettere di fumare, un apparecchio intuitivo, la giusta nicotina e prova dal negoziante dei liquidi che ti piacciono. Ho fatto così e ha funzionato. Se poi ti prende la passione, ma non succede a tutti, fai altri padsi avanti

io son passato dalle sigarette, a un rigenerabile senza nessun problema.... ci sono migliaia di video che ti spiegano come rigenerare(anche come rigenerare sull atomizzatore della tua marca), e alla fine si tratta di arrotolare un filo di acciaio su un antennina che ti fa da calibro... una volta che sai le spire e il materiale, nn ti serve altro che provare e provare, e al terzo/quarto tentativo(o al primo come è successo a me) rigeneri bene... la precisione e gli accorgimenti vengono rigenerazione dopo rigenerazione......
le testine ricambiabili sono 10 volte più scomode.... e soprattutto diventi dipendente da un oggetto, nn dala tua manualità.... se ti si rompo una testina, o la bruci.devi riordinarle e aspettare giorni prima di poter svapare ... e per uno che sta provando a smettere, cosa succederà nell'attesa neanche lo sto a dire...

Modificato da Groovecrack

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
11 minuti fa, Groovecrack ha scritto:

allora una primissima cosa che devi sapere è:
più spendi per l hardware nella fase iniziale, e più risparmi con tutto il resto nel tempo
nn parlo di prendere la roba di marca per forza(perchè c è tanta roba buonisima che costa poco)
ma andare direttamente sulle box e gli atomizzatori rigenerabili... prendeti pure 20 euro di caricabatterie(per le batterie 18650, 21700,etc. ... nn quelle integrate per i kit all in one che devi caricare del doppio di nicotina,e nn hanno un autonomia per reggere i ritmi di svapo di un neo-ex-fumatore) e 15 euro di kit per rigenerare... filo cotone... e sei apposto.... da li in poi ti cresceranno i soldi in tasca se venivi da un pacchetto al giorno di paglie come me fino a 2 mesi fa....

riguardo alla spesa, definiscila che tutti noi ti suggeriamo più precisamente( specie la gente più esperta che sicuramente ne sa più di me) ;)

Era esattamente il mio pensiero, spendere un pochettino di più perché le mie finanze con un pacchetto al giorno ne risentono 

1 minuto fa, Groovecrack ha scritto:

io son passato dalle sigarette, a un rigenerabile senza nessun problema.... ci sono migliaia di video che ti spiegano come rigenerare(anche come rigenerare sull atomizzatore della tua marca), e alla fine si tratta di arrotolare un filo di acciaio su un antennina che ti fa da calibro... una volta che sai le spire e il materiale, nn ti serve altro che provare e provare, e al terzo/quarto tentativo(o al primo come è successo a me) rigeneri bene... la precisione e gli accorgimenti vengono rigenerazione dopo rigenerazione......
le testine ricambiabili sono 10 volte più scomode.... e soprattutto diventi dipendente da un oggetto, nn dala tua manualità.... se ti si rompo una testina, o la bruci.devi riordinarle e aspettare giorni prima di poter svapare

Ecco per esempio, cos'è un rigenerabile, una box, un kit, un'atomizzatore ecc. è arabo per me ahahahah

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, riomacer ha scritto:

Era esattamente il mio pensiero, spendere un pochettino di più perché le mie finanze con un pacchetto al giorno ne risentono 

Ecco per esempio, cos'è un rigenerabile, una box, un kit, un'atomizzatore ecc. è arabo per me ahahahah

atomizatore rigenerabile è quella specie di camino che contiene (solitamente) un serbatoio per il liquido, e nella parte sottostante il "deck"(ovvero un piano con viti e vasche) dove monti una resistenza(chiamata anche coil) dentro al quale infili il cotone. ....la coil(fatta di un filo metallico che ha la forma più o meno delle mollette con le quali stendi i panni...immaginatela cosi per ora) collegata alla box dalla quale riceve alimentazione,si scalda.... all interno della coil stessa viene messo il cotone che si impregna del liquido che provenie da serbatoio sovrastante....il liquido vaporizza.. ed ecco il vapore....

la box è la parte sotto... quella scatola che dà alimentazione al tutto....solitamente elettronica(ci sono anche meccaniche ma meglio nn guardarle neanche quelle da neofiti) dove vi è il tasto di attivazione,e dove puoi regolare la potenza in watt di svapata.......
un infarinatura grossolana si può definire questa... sufficiente già per capire qualcosa... poi se ti prende la scimmia ci saranno persone più esperte di me che ti sapranno indirizzare meglio del sottoscritto :p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Sinceramente,consigliare un rigenerabile a chi non conosce nemmeno le basi dello svapo mi pare una completa follia.

@riomacerSul forum esistono diverse guide che puoi consultare per chiarirti un po'le idee.

Comunque io ho smesso di fumare da più di 3 mesi con un kit justfog q 16 e fumavo circa 30 sigarette al giorno, di quelle toste.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

8 minuti fa, crystalblue ha scritto:

Sinceramente,consigliare un rigenerabile a chi non conosce nemmeno le basi dello svapo mi pare una completa follia.

@riomacerSul forum esistono diverse guide che puoi consultare per chiarirti un po'le idee.

Comunque io ho smesso di fumare da più di 3 mesi con un kit justfog q 16 e fumavo circa 30 sigarette al giorno, di quelle toste.

secondo me esagerate tutti un pò ^^
io mi sono preso una pico col berserker...
nell'attesa che mi arrivasse l'ordine mi sono visto 10 volte il video del santone sul berserker che te lo rigenera davanti passo dopo passo....
alla fine, ripeto, si tratta di arrotolare un filo di metallo su un antennina...avvitarlo,e inserirci il cotone nel mezzo....poi l'affinarsi arriva col tempo,ma imparare lo fai subito.... nn credo di essere l'unica persona che ha iniziato con un rigenerabile,ottenendo subito risultati più che soddisfacenti
senza contare poi la resa aromatica di un rigenerabile.... il risparmio di soldi per la nicotina di un rigenerabile... anche se stai 2 ore di seguito buttando via mezzo metro di filo e 10 cotonature per imparare, ne vale senza dubbio di più la pena a mani basse secondo me...

Modificato da Groovecrack

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

43 minuti fa, riomacer ha scritto:

Vivo in un posto abbastanza sperduto quindi negozi fisici non ci sono, sono disposto anche a spendere sui 50/60 basta che il feeling sia più possibile simile al colpo in gola glassico e alla "soddisfazone" del fumo 

ok ...allora questo me l ero perso ^^
sicuramente per questa spesa, vai su una q16 come ti hanno consigliato
per un rigenerabile,con tutto quello che ne consegue, la spesa raddoppia per tutte le cose di supporto che devi prendere^^'
io nn l ho mai provata ma la q16 dicono sia ottima come entry level nn rigenerabile, mai sentito nessuno che ne parla male...

Modificato da Groovecrack

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@riomacer @Groovecrackinfatti partire con meno problemi e complicazioni possibili penso sia il modo migliore per smettere di fumare.  

Ad una persona che si definisce "completamente spaesata"anche solo dai termini,io consiglierei di informarsi un po' come primo passo e poi  di munirsi di un kit il più semplice ed economico possibile da utilizzare  per capire se lo svapo è una strada che fa per lui o meno.

Il kit jusfog q 16 è un ottimo inizio e il suo solo problema è la durata della batteria, che per chi fuma molto è veramente scarsa.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Il mio consiglio è quello di acquistare la justfog q16 ,ottima per iniziare, comoda , pratica,non perde mai liquido. Proprio oggi ne ho presa un'altra per ragalarla alla mia cara zia, che dopo aver provato la mia ,si è (finalmente) decisa a smettere di fumare. Come già ti hanno consigliato ,con il giusto liquido e gradazione di nic stai apposto! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Allora, mettiamo caso che acquisto la  justfog q16 come funziona per i liquidi? Marche/siti da consigliare o sconsigliare? dosaggio di nicotina? vengo da un pacchetto al giorno

Modificato da riomacer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
38 minuti fa, Groovecrack ha scritto:

secondo me esagerate tutti un pò ^^
io mi sono preso una pico col berserker...
nell'attesa che mi arrivasse l'ordine mi sono visto 10 volte il video del santone sul berserker che te lo rigenera davanti passo dopo passo....
alla fine, ripeto, si tratta di arrotolare un filo di metallo su un antennina...avvitarlo,e inserirci il cotone nel mezzo....poi l'affinarsi arriva col tempo,ma imparare lo fai subito.... nn credo di essere l'unica persona che ha iniziato con un rigenerabile,ottenendo subito risultati più che soddisfacenti
senza contare poi la resa aromatica di un rigenerabile.... il risparmio di soldi per la nicotina di un rigenerabile... anche se stai 2 ore di seguito buttando via mezzo metro di filo e 10 cotonature per imparare, ne vale senza dubbio di più la pena a mani basse secondo me...io

Secondo me tu dimentichi quale deve essre l'obiettivo di chi inizia a swapare: SMETTERE DI FUMARE.

Iniziare a usare un rigenerabile da parte di uno che non ha idea di cosa siano le sigarette elettroniche, di come gestirle e di quali liquidi gli possano piacere, secondo me è il modo migliore di buttare via tutto e di ricominciare a fumare...

All'inizio, a mio giudizio, è molto meglio usare dei sistemi che siano i più semplici pissibile, tipo Justfog Q16 o similari.

Una fase di 'rodaggio' secondo me - che può durare da pochi giorni, a mesi o addirittura non finire mai se uno è appagato da sistemi non rigenerabili - prima di passare ai rigenerabili è necessaria: te lo dice uno che è passato ai rigenerabili una decina di giorni dopo che ha iniziato a swapare...

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, riomacer ha scritto:

 vengo da un pacchetto al giorno

Di cosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Non è tanto questione di fare danni,quanto di smettere di fumare e di riuscire a capire meglio le tue esigenze ed esperienze per poterti dare un consiglio altrimenti è una conversazione senza senso!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
7 minuti fa, Denis Bernabei ha scritto:

Di cosa?

Merit!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

12 minuti fa, riomacer ha scritto:

Sarei disposto pure ad iniziare con un rigenerabile alla fine posso imparare, o potrei fare dei danni? 😂

 

Il mio consiglio è, almeno per ora, di lasciare perdere i rigenerabili. 

Prendi una Justfog Q16 come ti hanno consigliato altri, oppure se vuoi spendere qualcosa in più e vuoi qualcosa che potrai eventualmente usare come 'muletto' in futuro passando  ai rigenerabili, un kit Nautilus 2 + Aspire Zelos o, meglio ancora, un atomizzatire Nautilus + box Pico 25.

Piuttosto concentrati sui liquidi e tenta di capire quali sono quelli che ti piacciono di più...

Modificato da Alfiere70
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, crystalblue ha scritto:

Non è tanto questione di fare danni,quanto di smettere di fumare e di riuscire a capire meglio le tue esigenze ed esperienze per poterti dare un consiglio altrimenti è una conversazione senza senso!!

Allora cerco di spiegarti meglio, 
Cerco qualcosa che posso farmi smettere dandomi la sensazione di fumo in gola che danno le sigarette, alla fine io fumo solo per abitudine. (che può essere dopo il caffè o altre mille cose)

Mi sto interessando a questa justfog ma come funziona? Devo cambiare l'atomizzatore ogni tot siccome non è rigenerabile?

24 minuti fa, Denis Bernabei ha scritto:

Il mio consiglio è quello di acquistare la justfog q16 ,ottima per iniziare, comoda , pratica,non perde mai liquido. Proprio oggi ne ho presa un'altra per ragalarla alla mia cara zia, che dopo aver provato la mia ,si è (finalmente) decisa a smettere di fumare. Come già ti hanno consigliato ,con il giusto liquido e gradazione di nic stai apposto! 

Che liquidi consigli come marca o magari qualche sito.

Mi avete abbastanza convinto con questa justfog ma vorrei sapere quanto dura in termini di giorni un atomizzatore e come faccio a capire che è da cambiare.

Inoltre il suo prezzo intorno a quanto si aggira?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quello che devi cambiare sono le resistenze all'interno dell'atomizzatore.Si cambiano quando inizi a sentire un sapore di bruciato o non senti più bene l'aroma.

5 minuti fa, riomacer ha scritto:

Cerco qualcosa che posso farmi smettere dandomi la sensazione di fumo in gola che danno le sigarette, alla fine io fumo solo per abitudine. (che può essere dopo il caffè o altre mille cose)

Quanto fumi,che tipo di sigarette? La sensazione che da la sigaretta elettronica non sarà mai come quella della sigaretta analogica,ma se trovi la tua giusta combinazione può essere perfettamente appagante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, riomacer ha scritto:

Allora cerco di spiegarti meglio, 
Cerco qualcosa che posso farmi smettere dandomi la sensazione di fumo in gola che danno le sigarette, alla fine io fumo solo per abitudine. (che può essere dopo il caffè o altre mille cose)

Mi sto interessando a questa justfog ma come funziona? Devo cambiare l'atomizzatore ogni tot siccome non è rigenerabile?

Devi cambiare solo la resistenza all'interno dell'atomizzatore all'incirca ogni due - tre settimane, quando senti che la sigaretta elettronica ha sapore di bruciato.

È una operazione semplicissima. O!tre a dovere ricaricare la batteria della sigaretta elettronica non devi fare nullaltro.

Piuttosto concentrati sui liquidi, visto che ne esistono una infinità e tenta di capire quali delle macro categorie di liquidi (tabaccosi, cremosi, fruttati) ti piacciono di piu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Non penso si possa consigliare un liquido...specialmente senza sapere che tipo di liquido se cremoso fruttato o tabaccoso.Hai idea di quello che ti piace? E' molto soggettivo.

Modificato da crystalblue

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
6 minuti fa, crystalblue ha scritto:

Quello che devi cambiare sono le resistenze all'interno dell'atomizzatore.Si cambiano quando inizi a sentire un sapore di bruciato o non senti più bene l'aroma.

Quanto fumi,che tipo di sigarette? La sensazione che da la sigaretta elettronica non sarà mai come quella della sigaretta analogica,ma se trovi la tua giusta combinazione può essere perfettamente appagante.

Merit un pacchetto circa al giorno (mai di più ma a volte di meno)

Per un po' ho fumato anche tabacco camel 

2 minuti fa, crystalblue ha scritto:

Non penso si possa consigliare un liquido...specialmente senza sapere che tipo di liquido se cremoso fruttato o tabaccoso

Vorrei provare un po' tutto ma per iniziare preferirei qualcosa di standart al sapore di tabacco, volevo sapere se consigliate qualche marca o sito dove acquistare 

7 minuti fa, Alfiere70 ha scritto:

Devi cambiare solo la resistenza all'interno dell'atomizzatore all'incirca ogni due - tre settimane, quando senti che la sigaretta elettronica ha sapore di bruciato.

È una operazione semplicissima. O!tre a dovere ricaricare la batteria della sigaretta elettronica non devi fare nullaltro.

Piuttosto concentrati sui liquidi, visto che ne esistono una infinità e tenta di capire quali delle macro categorie di liquidi (tabaccosi, cremosi, fruttati) ti piacciono di piu.

Quanto costano le resistenze? Sono resistenza standart o ogni sigaretta elettronica ne ha un tipo suo? Poi avevo visto che hanno dei voltaggi particolari o cose simili, cosa cambia?
Scusate se vi tartasso di domande ma avendo trovato persone così informate e disponibili sto spingendo al massimo 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

se vuoi un consiglio almeno nella parte iniziale, se nn vuoi comprarti i liquidi pronti(che cmq costano un bel pò rispetto al farseli da soli) prova ad andare in un negozio e di' al negoziante se ti fa "sniffare" deegli aromi che più ti ispirano
per dire...io mi ero fatto il mio film,prima di iniziare a svapare,che mi vedeva trovare un tabacco che mi facesse sentire meno lo stacco con la sigaretta,.... e invece alla fine svapo solo e soltanto un fruttato che mi sono fatto e che AMO alla follia, e sono sicuro che i fruttati sono la mia categoria di aromi prediletta...
una consiglio oggettivo però posso dartelo....
cremosi e tabacchi solitamente richiedono giorni(i cremosi anche settimane) di maturazione una volta preparati.... i fruttati sono quasi tutti "agita e svapa" ...magari concentrati intanto su un fruttato, almeno puoi svapare subito qualcosa...

Modificato da Groovecrack
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 84 Messaggi
    • 1889 Visualizzazioni
    • 10 Messaggi
    • 76 Visualizzazioni
    • 4 Messaggi
    • 215 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 206 Visualizzazioni
    • 15 Messaggi
    • 159 Visualizzazioni