famadeje

Vapeitalia attenzione! sito scorretto sui resi non funzionanti


151 messaggi in questa discussione

2 minuti fa, Ste_No ha scritto:

di furti di identità e truffe su internet ce ne sono milioni..

 

beh loro dovrebbero essere un'attività registrata con regolare partita iva

Alla prima affermazione: ma i soldi con paypal sono autentici così come il conto e i dati del conto di paypal

Alla seconda: e tu sei un utente registrato con regolare codice fiscale e con regolare conto paypal (vedi sopra)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@RRION Come ho detto anche a loro io non ho usato la box prima perchè aspettavo di avere un atomizzatore da 22mm decente ( visto che qui sul forum ho letto che il suo era da cassettare).

Atomizzatore che mi è arrivato venerdì scorso dal buon @FoxMulder82. Capisco la puzza loro allora credo che anche la puzza mia sia da capire visto che non ho avuto fretta ho solo chiesto lumi su come funzionava la cosa e mi hanno dato quelle risposte che non sono per nulla corrette @Ste_No perchè non rimborsi una spesa che non spetta al cliente con 10 euro di buono su un prossimo acquisto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, famadeje ha scritto:

@belivmi si è vero ma io non sono nè scorretta nè di quelle che fa contestazione e si fa rimborsare..ho sempre dato a tutti la possibilità di trovare una soluzione..e ripeto ero pure disposta a fare a metà delle spese di spedizione ..insomma non sono stata scorretta io.. Come ha detto @Scabros ho speso 10,80 euro per rispedire un pezzo da 19,90...ed ho inviato il numero tracking e foto dei documenti postali...

ci tengo a precisare che io nn dubito della tua correttezza, il mio è un discorso generale

 

12 minuti fa, famadeje ha scritto:

E paypal se uno non sà del servizio rimborso spese reso si attacca..loro devono rimborsare!

No. Paypal trattiene il 3% dell'importo al negoziante anche perchè fornisce questi servizi, ovviamente loro ti devono dire di rivolgerti a paypal per il rimborso delle spese se non provvedono loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, Ste_No ha scritto:

ci tengo a precisare che io nn dubito della tua correttezza, il mio è un discorso generale

 

No. Paypal trattiene il 3% dell'importo al negoziante anche perchè fornisce questi servizi, ovviamente loro ti devono dire di rivolgerti a paypal per il rimborso delle spese se non provvedono loro.

Assolutamente no il rimborso spese di reso è un servizio a parte che danno a chi acquista previa iscrizione al servizio e che ti tutela per ( mi sembra ) una decina di volte e non di più a prescindere da chi dovrebbe rimborsare...certo la cosa verrà poi comunicata al negoziante ma il rimborso è da paypal ed è paypal che decide se darlo oppure no..il negozio non centra nulla!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Io a Zio Svapo contestai la box dopo circa un mese in quanto era un regalo per mia figlia che non era a casa ed io nemmeno aprii la scatola per visionare e/o provare la box. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@famadeje io credo nella tua buona fede sia chiaro, loro probabilmente un po' meno e stanno facendo gli spigolosi.

Vedrai che se la box non funziona nemmeno in mano a loro andrà tutto per il meglio, te la sostituiranno gratuitamente, richiederai il rimborso delle spese di reso in contanti (quindi a mezzo paypal), e questo sarà solo un brutto ricordo.

Tienici aggiornati, tanto domani la box gli arriva

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

 

11 minuti fa, Alohalu ha scritto:

Alla prima affermazione: ma i soldi con paypal sono autentici così come il conto e i dati del conto di paypal

Alla seconda: e tu sei un utente registrato con regolare codice fiscale e con regolare conto paypal (vedi sopra)

si ma io avevo inteso l'es. di scabros in generale, ovviamente con paypal si è tutelati al 99%

 

3 minuti fa, famadeje ha scritto:

Assolutamente no il rimborso spese di reso è un servizio a parte che danno a chi acquista previa iscrizione al servizio e che ti tutela per ( mi sembra ) una decina di volte e non di più a prescindere da chi dovrebbe rimborsare...certo la cosa verrà poi comunicata al negoziante ma il rimborso è da paypal ed è paypal che decide se darlo oppure no..il negozio non centra nulla!

chiedo scusa, pensavo fosse collegato come servizio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 ora fa, RRION ha scritto:

Scusa dov'è che avrebbero sbagliato? A chiedere l'invio del prodotto per verificarne il difetto?

Non capisco

A farsi una così brutta pubblicità per 25€ di box. Tisvapo per la sva penguin clone che di euro ne costa 109, mi hanno telefonato per capire il problema e il giorno dopo mi hanno mandato un corriere a ritirarla, giorno dopo ancora me ne hanno mandata altra funzionante. Loro si tengono i clienti, Vapeitalia con un comportamento che sicuramente sarà legale sotto tutti i punti di vista se ne sono persi una sicuro e in più si sono fatti cattiva pubblicità. Tutto per miseri 25€. Non parlo di leggi ma di rapporto col cliente.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

scusate ma qui parlate di cattiva pubblicità o scorretti e sinceramente non riesco a capire il perchè.

ma la box l'hanno vista ed hanno detto che non la rimborsano ? gli è arrivata la box e funzionava e quindi non la rimborsano ?

aspettare 1 giorno e dico 1 giorno per vedere cosa ha fatto la box e poi se non funzionante rimborsarla , è una truffa ? :hum:

ma alla fine quelli di vapeitalia cosa ti hanno detto @famadeje ? io non l'ho capito :hum:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Successa la stessa cosa con la pompetta dell'Asmodus Pumper 18, non ritorna completamente al suo posto una volta squonkato, fatto il video e mandato all'assistenza mi hanno risposto che dovevo mandargli TUTTA la box per controllare e non solo la pompetta (che cosa poi...più che fare un video...) , ma essendo la stessa in stabilizzato avrei corso il rischio di riceverne una differente.... alla fine ho lasciato perdere tutto, mi è sembrato un atteggiamento per lo meno "Furbo". dal Mio punto di vista non faccio storie...hanno perso un cliente e basta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@ceffos cerco di essere chiara e farti capire.

1)  Sabato  7 luglio - La box non si accende, io gli mando mail per chiedere come fare e avvio la contestazione paypal ( per precedenti esperienze negative) chiarendo con loro che la chiuderò appena il tutto sarà concluso e con mail gentile e corretta.

2) Lunedì 9 luglio ore 10- arriva loro mail dove mi viene detto di stampare foglio di assistenza , compilarlo e spedirlo con il kit completo di tutto come ricevuto al loro indirizzo. - Ore 11 faccio tutto e vado in posta, purtroppo essendo la scatola fuori misura la spedizione che costa meno è da 10,80 euro ma io fiduciosa spedisco. - Ore 12 arrivo a casa ed invio una mail facendo presente la spesa piuttosto alta che ho avuto e chiedendo come pensano di rimborsarla. Ore 12, 15  mi rispondono che se la box risulta rotta mi rimborseranno con un buono acquisto su un prossimo acquisto. Ore 12,30 mi arrabbio e gli dico che non è corretto e che mi sento truffata ma gli invio le foto delle ricevute con il numero di tracking. Ore 15 mi rispondono che le suddette spese sono a  mio carico e che se la box dovesse risultare funzionante non mi rimborseranno proprio nulla di nulla. Ad oggi le mail sono più o meno di questo tipo e con questo tono...io sono arrabbiata per il modo con cui mi hanno trattato e loro mi hanno trattata come una ladra o una demente...perchè sono passati 32 giorni dall' acquisto e pare che sia in mala fede lamentarsi dopo 15 giorni...tutto lì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

La normativa in essere non è che lascia tanto spazio ad interpretazioni. In caso di reso per oggetto difettoso il consumatore ha diritto alla sostituzione o riparazione senza sobbarcarsi alcun costo aggiuntivo.....ciò vale anche per i costi di spedizione. In linea di principio, è lo Shop che sostiene tutte le spese di spedizione del prodotto (la restituzione della box difettosa e l'invio del prodotto riparato o nuovo all'acquirente). Tuttavia, il negoziante prima di rimborsare, rispedire o riparare il prodotto ha il sacrosanto diritto di controllare la box per verificare se è effettivamente guasta e se  il danno non è stato arrecato dall'acquirente....In questo caso chi ha acquistato il prodotto potrebbe  dover anticipare le spese di spedizione per poi comunque chiedere un rimborso in seguito.....sempre che  il commerciante (o il centro assistenza al quale si rivolgerà quest'ultimo) ammetta che il prodotto sia difettoso e non rotto dall'acquirente.

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Per me il fulcro di tutto quanto stà nella modalitá di eventuale rimborso delle spese tramite buono spendibile sul sito. Quindi per ben che vada la faccenda, e quindi che venga inviata una nuova box funzionante una volta constatato il difetto, la cliente si ritrova con 10,80 € in meno dovuti alla spedizione per il difetto.

Ti facciamo un buono? Ma chi ti dice che io riacquisto più da te? No tu mi dai i soldi che ho dovuto spendere per rispedire un tuo oggetto non funzionante. Ma che discorsi sono il buono, ma chi ti conosce

Modificato da Esprit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, famadeje ha scritto:

@ceffos cerco di essere chiara e farti capire.

1)  Sabato  7 luglio - La box non si accende, io gli mando mail per chiedere come fare e avvio la contestazione paypal ( per precedenti esperienze negative) chiarendo con loro che la chiuderò appena il tutto sarà concluso e con mail gentile e corretta.

 

Non gli hai dato nemmeno il tempo di provare a dirti cosa fare che gli hai aperto contestazione Paypal, oltretutto per "precedenti esperienze negative"... se mai gli facevi una pessima recensione o le aprivi all'epoca le contestazioni :hum:

Te lo credo che ti stanno facendo dannare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 minuti fa, famadeje ha scritto:

@ceffos cerco di essere chiara e farti capire.

1)  Sabato  7 luglio - La box non si accende, io gli mando mail per chiedere come fare e avvio la contestazione paypal ( per precedenti esperienze negative) chiarendo con loro che la chiuderò appena il tutto sarà concluso e con mail gentile e corretta.

2) Lunedì 9 luglio ore 10- arriva loro mail dove mi viene detto di stampare foglio di assistenza , compilarlo e spedirlo con il kit completo di tutto come ricevuto al loro indirizzo. - Ore 11 faccio tutto e vado in posta, purtroppo essendo la scatola fuori misura la spedizione che costa meno è da 10,80 euro ma io fiduciosa spedisco. - Ore 12 arrivo a casa ed invio una mail facendo presente la spesa piuttosto alta che ho avuto e chiedendo come pensano di rimborsarla. Ore 12, 15  mi rispondono che se la box risulta rotta mi rimborseranno con un buono acquisto su un prossimo acquisto. Ore 12,30 mi arrabbio e gli dico che non è corretto e che mi sento truffata ma gli invio le foto delle ricevute con il numero di tracking. Ore 15 mi rispondono che le suddette spese sono a  mio carico e che se la box dovesse risultare funzionante non mi rimborseranno proprio nulla di nulla. Ad oggi le mail sono più o meno di questo tipo e con questo tono...io sono arrabbiata per il modo con cui mi hanno trattato e loro mi hanno trattata come una ladra o una demente...perchè sono passati 32 giorni dall' acquisto e pare che sia in mala fede lamentarsi dopo 15 giorni...tutto lì

bhe se veramente è andata così io nemmeno perderei tempo allora , risolvi tutto con paypal e lascia perdere il resto.

se la box è difettosa tu mi devi chiedere se preferisco un buono o il rimborso dei soldi, sono io quello che deve scegliere e non tu.

paypal e passa la paura 👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, RRION ha scritto:

Non gli hai dato nemmeno il tempo di provare a dirti cosa fare che gli hai aperto contestazione Paypal, oltretutto per "precedenti esperienze negative"... se mai gli facevi una pessima recensione o le aprivi all'epoca le contestazioni :hum:

Te lo credo che ti stanno facendo dannare

Io come ti ho detto ho subito scritto che lo facevo per tutelarmi e che la avrei chiusa appena accordati..ok che non è un bella presentazione ma come loro hanno avuto esperienze negative così le ho avute io e considera che loro lavorano e soprattutto ci guadagnano sul pezzo in ogni caso ( sia che funzioni sia che non funzioni) io invece spendo e non ho nulla ..neanche la prova che sia rotta visto che ora arriva a loro e se vogliono possono far risultare ciò che vogliono...la tutela sta in quello...visto che per l'appunto mi è già capitato. Le spese di rimborso infatti sò che non dovrei pagarle io ma mi dà fastidio cosa mi hanno risposto sia sul buono sia sul fatto che se la box " funzionasse" mi attacco a sta cippa e non mi danno nulla indietro. E vabbè concludo che ho fatto il lavoro di commerciante per anni e se mi fossi comportata così io con un cliente..insomma lo sò che ci sono persone specializzate nelle truffe ma cavolo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, LCAndrea83 ha scritto:

...hanno perso un cliente e basta.

speriamo che questo thread serva per fargliene perdere altri, molti altri...

E non certo perché abbiano commesso illegalità, ma per il semplice fatto che non sono certo l'unico negozio su internet, la scelta è bella varia, e i consumatori devono premiare i commercianti migliori (che non sempre sono quelli con i prezzi più bassi)!

Quanto sarebbe costata a quel negozio la spedizione che l'utente ha pagato più di 10 euro?

 

Adesso, RRION ha scritto:

Non gli hai dato nemmeno il tempo di provare a dirti cosa fare che gli hai aperto contestazione Paypal, oltretutto per "precedenti esperienze negative"... se mai gli facevi una pessima recensione o le aprivi all'epoca le contestazioni :hum:

Te lo credo che ti stanno facendo dannare

Paypal esiste per questo!

Se non vogliono sottostare al servizio che loro stessi hanno attivato (e pagano) perché lo tengono attivo, non sarà forse che se un sito di vendita non ha il logo paypal è pressoché morto?!

Troppi negozianti (ormai anche online) credono che il "commercio" sia il loro piccolo mondo, e che per questo se ne sentono sovrani...

Troppi negozianti credono che un reso gli manderà in bancarotta (!?) quando il vero motivo per il loro nefasto futuro è la loro squallida, inutile e ignorante strategia di vendita e assistenza.

Io personalmente non comprerò più da vapeitalia, neanche se mi mettono atomizzatori a 5 euro... non sono uno che sprona gli altri alle mie decisioni, alle mie battaglie, ma meditate gente, i prossimi sarete voi!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

:lol::lol::lol:Troooopooo bbeelloooo!!!

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

@l'hofatto PayPal esiste per questo quando il venditore non sente ragioni e palesemente non si attiene al regolamento/legge. Io avrò 10000 acquisti online, tutti pagati con PayPal, e il 90% dei problemi sugli acquisti li ho sempre risolti direttamente, avrò 5 contestazioni ufficiali PayPal, mai convertite in reclamo oltretutto. 

Capisco che ci possano essere stati dei trascorsi negativi, ma io per quello che ho letto, non mi sento di giudicare in modo così negativo il negozio in questione che con me si è sempre comportato molto bene e agilmente nel risolvere le problematiche (pacchi smarriti dal corriere).

Il problema rimane quando tutti si giudica il fatto prima che si siano pronunciati in tal senso... E se domani le spediscono box nuova e riaccreditare i soldi spesi per la spedizione del reso? Vapeitalia diventa il numero uno?! Grande shop?!

Tutta sta polemica per 10€ anticipati e che probabilmente torneranno indietro? 

Mi sembra davvero un esagerazione

 

Modificato da RRION
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, famadeje ha scritto:

:lol::lol::lol:Troooopooo bbeelloooo!!!

brava :lol: ridici su e vinci comunque:ok

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Mi hanno appena telefonato dal sito ..chiedendomi se dovevo ancora spedire la box perchè dalle mail non si capiva:hum:

E vabbè io qui a farmi problemi di tracking inviato e foto etc..vediamo che succede tanto arriverà presto e si saprà.

Comunque @RRION la polemica non era per problema box rotta era per il discorso buono ..che secondo me è sbagliato proporre. Poi se avessi pensato male di loro a prescindere avrei avviato il rimborso su paypal senza contatti nè restituzioni etc...visto che la cosa è diventata interessante vi aggiorno su cosa succede in tempo reale ok?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
19 minuti fa, RRION ha scritto:

@l'hofatto PayPal esiste per questo quando il venditore non sente ragioni e palesemente non si attiene al regolamento/legge. Io avrò 10000 acquisti online, tutti pagati con PayPal, e il 90% dei problemi sugli acquisti li ho sempre risolti direttamente, avrò 5 contestazioni ufficiali PayPal, mai convertite in reclamo oltretutto. 

Capisco che ci possano essere stati dei trascorsi negativi, ma io per quello che ho letto, non mi sento di giudicare in modo così negativo il negozio in questione che con me si è sempre comportato molto bene e agilmente nel risolvere le problematiche (pacchi smarriti dal corriere).

Il problema rimane quando tutti si giudica il fatto prima che si siano pronunciati in tal senso... E se domani le spediscono box nuova e riaccreditare i soldi spesi per la spedizione del reso? Vapeitalia diventa il numero uno?! Grande shop?!

Tutta sta polemica per 10€ anticipati e che probabilmente torneranno indietro? 

Mi sembra davvero un esagerazione

 

quoto e non aggiungo altro...

io tremo al pensiero di un acquisto di un oggetto da 500 euro che ha un problema. Il modder, vista la cifra sborsata dovrebbe venire di persona a casa a riprendersela?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Per me invece la risposta che le hanno dato rimane inopportuna a prescindere. Intanto perchè si puó pagare anche in contrassegno e quindi non necessariamente il problema viene demandato. E inoltre perchè esser segnalati alla società di pagamento digitale non è di sicuro un vanto per l’esercente.

Dunque quella risposta è sbagliata in ogni caso. Il buono lo fai a tuo cognato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Ragazzi leggere sempre i termini e le condizioni di acquisto: viene chiaramente specificato che il reso è sempre a carico del cliente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 8 Messaggi
    • 113 Visualizzazioni
    • 17 Messaggi
    • 611 Visualizzazioni
    • 35 Messaggi
    • 7472 Visualizzazioni
    • 5 Messaggi
    • 319 Visualizzazioni