eric

Utente
  • Numero contenuti

    3782
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

921 Molto buona

1 Seguace

Su eric

  • Compleanno 02/06/2012
  1. Potresti valutare anche una Ovale Elips che ora e' offerta a 29 euro. Ti tralascio la narrazione sul marchio Ovale, ti riassumo solo che in passato era un marchio di tendenza con prezzi, pero', folli mettiamola cosi'. Oggi invece anche Ovale si e' adeguata al mercato ed offre i suoi prodotti a prezzi accettabili. Molti miei amici hanno smesso di fumare con una Elips ed io stesso l'ho usata per tanto tempo con soddisfazione. Tieni presente che io venivo anni fa da Marlboro Lights come tipologia di sigarette. In ogni caso puoi "modulare" la nicotina in base ai liquidi che usi. Se sei abituato alle sigarette che dici IMHO puo' essere un ottimo prodotto per te. Io te la consiglio, e visto il prezzo almeno vai in un negozio fisico (dovrebbero essercene ancora diversi in giro di store Ovale fisici aperti) a provarla, anche solo per farti un'idea. Ecco il link, invece, del sito ufficiale Ovale Italia: http://it.ovaleeurope.com/ I prezzi dovrebbero essere allineati con gli shops fisici.
  2. Prima sigaretta elettronica poco soddisfatto

    @piero690 guarda, in anni di svapo posso solo dirti che e' del tutto normale "stancarsi" di quello che si ha ! Se c'e' una cosa che nello svapo ho imparato che non esiste e' la costanza o la permanenza. Questo per la gioia dei rivenditori sia di eliquids che di hardware e poi anche per la gioia e/o disgrazia dei vapers dipende dai punti di vista. La vecchia sigaretta, quella era e basta. In questo campo invece, pare che l'assuefazione a un dispositivo piuttosto che a un liquido sia all'ordine del giorno. Nella mia esperienza, come penso e' avvenuto ed avviene per tanti altri vapers, ho cambiato parecchi hardware (leggi sinteticamente -> modello di ecig) e parecchi eliquids, perche' non facevo a tempo d dire che ero finalmente soddisfatto che gia' ero andato in assuefazione (leggi -> ero gia' stanco delle performances dell'hardware e/o dell'eliquid svapato). Ecco quindi che questo mercato e' sempre in costante fermento, con sempre nuovi prodotti... I cinesi ci hanno abituato ormai ad uscite di nuovi prodotti quasi giornaliere ! Vabbe' che nulla e' ormai piu' innovativo ma, dal canto loro hanno capito che anche qualche lieve variazione e/o sfaccettatura puo' comunque far piacere ai vapers che continuano costantemente a comprare qualcosa di nuovo. Per i vapers, come scritto prima, puo' essere un piacere avere a che fare con prodotti nuovi, perche', diciamocelo, ci piacciono le novita'... fino a che presto non ci stancano... e il ciclo si ripete. Ma, il rovesco della medaglia e' che difficilmente svapando sempre lo stesso hardware, lo setup e lo stesso eliquid un vaper possa essere perennemente soddisfatto al pari della vecchia sigaretta. Qui ovviamente parlo della mia esperienza personale. Ma, vedo che in tanti la pensano come me e se leggi qualche post anche in questo forum ti renderai conto tu stesso di quanto sto affermando... Il segreto pertanto per evitare come la peste la vecchia sigaretta, e' quello di restare informato su cosa comprare e come eventualmente alternare i prodotti comprati per cercare di raggiungere un certo equilibrio che ti consenta di raggiungere la soddisfazione senza spendere continuamente. Questa IMHO e' la vera lotta di ogni vaper ! Per cui non stupirti e cerca di informarti bene su quali possono essere i prodotti piu' performanti e duraturi cioe' quelli che possono darti soddisfazione per un bel po' di tempo, dal momento che la ecig definitiva cosi' come l'eliquid definitivo alla fine non esistono. Concludo. Ti hanno gia' scritto che per un new bye l'ideale in termini di rapporto qualita' prezzo / performances e' sicuramente un Justfog piuttosto che un Nautilus... entrambi con resistenze / testine gia' pronte che ti evitano la rigenerazione e varie rotture inerenti questo aspetto. Se non sei ancora passato per uno di questi dispositivi, beh... meglio che li provi da qualche rivenditore che ti possa dare questa possibilita'... unita ad un buon eliquid... Poi IMHO meglio andare sui rigenerabili, e qualche altra mod piu' perfomante da abbinarci. Ma, questo senz'altro piu' avanti... hai ancora tempo per goderti altro... In ogni caso non desistere e non abbatterti, sei solo all'inizio e sebbene non sia escluso che tu possa stancarti ancora di fronte a nuove ecig / eliquid, troverai invece molti prodotti interessanti che ti piaceranno parecchio e ti faranno capire che la sigaretta restera' comunque un triste ricordo, di questo ne sono certo e ne ho le prove !
  3. Chalice iv

    Uscita prevista dopo il 20 maggio p.v. Mark Bugs sara' presente a VapeItaly 2017 e sara' l'occasione per presentare questa sua nuova creazione. Chalice IV e' in sostanza uno Chalice III solo da 18mm... Direi che ci sta questa mossa. A me, possessore di Chalice II e III, fa solo piacere che Mark continui lo sviluppo degli "Chalice". Il III in particolare, a molti non e' piaciuto ma, personalmente e' un atom che preferisco svapare in TC e con la sua regolazione dell'aria se si fa un setup ottimo, restituisce ottime performances... Direi che, intuitivamente, questo IV potrebbe superarlo avendo camera di vaporizzazione piu' grande... staremo a vedere. Nel frattempo, come sempre, complimenti a Mr. Bugs che nel bene o nel male negli anni ci ha sempre regalato ottimi prodotti che hanno fatto scuola e che per me sono ancora intramontabili...
  4. Confronto strike 14-18 / kayfun 5

    Guarda, purtroppo per esperienza personale, sebbene ci siano forum come questo ed altri, piuttosto che anche tanti "influecerrs" su youtube che possono aiutare un po' nelle scelte, difficilmente tante sensazioni ed esperienze possono essere trasmesse. Purtroppo alla fine siamo e saremo sempre noi personalmente a decidere cosa comprare e cosa no. E non e' che se abbiamo letto in giro elogi di qualche prodotto piuttosto che video che ne dichiarino assolute virtu' sia sempre detto che alla fine ci piaccia cio' che compriamo ! E questo lo dico mio malgrado... Perche' in oltre 6 anni di svapo esperienza insegna che le cose stanno cosi'... Posso darti ragione che comunque forum e video possono aiutare ma, fino ad un certo punto, piuttosto che comprare migliaia di prodotti a "cazzum". Ma, gia' guardando certi atom come sono fatti, architetturalmente parlando, piuttosto che mods / box ormai si puo' capire se possono piu' o meno piacere anche in autonomia... I giudizi sui forum e video possono eventualmente confermare... Ma, non dimentichiamoci che poi la prova del 9 la dobbiamo fare sempre noi comunque ! Ecco perche' molte volte i cloni possono essere utili e se non altro per questo non li condanno... Almeno ci si puo' fare un'idea in regime di "low cost" e, invece, portarsi a casa prodotti originali se e solamente se ne vale davvero la pena. E questo vale soprattutto in ambito atoms... ed in altri casi anche su mods / box...
  5. Confronto strike 14-18 / kayfun 5

    No, scusa e perdonami ma, non ci siamo proprio !!!... Personalmente sono oltre 6 anni che svapo... E sebbene conosca "mediaticamente" sia Deejoyset che Zio Svapo, e mi siano simpatici entrambi, onestamente ed intellettualmente parlando non ho certo bisogno di farmi dire da loro cosa funziona meglio o no ! Conosco bene mercato e prodotti e, se permetti, credo di essere in grado di valutare autonomamente senza bisogno di vedere tanti personaggioni su youtube o farmelo raccontare da altri. Detto questo sicuramente i miei gusti ed i miei giudizi personali non devono e non saranno mai universali e ci mancherebbe altro. Non siamo scimmie, ed ognuno ha i propri gusti personalissimi ed insindacabili. E mi stupirei del contrario ! Ed e' giusto che sia cosi', ci mancherebbe altro ! Per cui in molti si ritroveranno con i miei gusti ed in altrettanti probabilmente no... Non vedo cosa ci sia di tanto strano. E siamo sempre la: ma, siete in grado si usare la vostra testa e affidarvi ai vostri gusti personali ed alle vostre sensazioni una volta per tutte ??? Oppure dovete sempre farvi guidare da altri per farvi dire cosa piace e dovete svapare voi ??? Se volete scrivere qualcosa di veramente utile a tutti e portare un contributo onesto e veritiero, parlate sempre in prima persona e dei vostri gusti personalissimi piuttosto che riportare qualcosa per sentito dire o perche' va di moda !
  6. Confronto strike 14-18 / kayfun 5

    Condivido cio' che dici @Daniel80 riguardo il paragone Strike vs. Kayfun. Alle volte leggendo in giro davvero mi sembra che la gente stia riscoprendo l'acqua calda oppure reinventando la ruota ! Non credo ci siano paragoni per appagamento e performances tra un Kayfun 5 (meglio con le sue riduzione AFC) generato come si deve ed entrambe gli Strike ! Non mi racconti nulla di nuovo. Gli Strike e lo Speed soffrono ahime di eccesso di Hype ! Che li ha condannati a morte entrambe all'atto pratico di moltissimi vapers che una volta provati sono restati delusi. Ah... C'e' un'altra sceneggiata impagabile riguardo quanto ho appena scritto e che riguarda chi ha comprato gli originali esponendosi economicamente con ben altre cifre: nonostante siano rimasti delusi si guardano bene dallo scriverlo e procamarlo in pubblico ! Sia mai che sfatino un mito ! La realta' e' ben diversa. Il Kayfun IMHO per MTL e per ritorno aromatico e performances in generale ripeto, se generato a dovere, e' superiore. C'e' poco da fare... Per non parlare del suo predecessore KLP che per i tabaccosi e' ancora un mito ineguagliato. Quanto agli Stike e Speed IMHO non li condanno affatto perche' funzionano benone entrambe a patto anche qui, che siano rigenerati a dovere. Ma, restano indietro rispetto alla resa globale dei Kayfun. Tutto cio' lo affermo per esperienza personale senza offendere nessuno ma, limitandomi a commentare cio' che io stesso ho sperimentato e provato. In questo pertanto non c'e' da meravigliarsi. Se delle box e degli atom vengono da tutti elogiati perche' perle rare e perche' qualcuno e' riuscito ad accaparrarsi una di queste perle diventando cosi' un mito... non e' detto che sia tutto oro colato per legge transitiva e per assioma in generale ! Per cui leggete quello che scrive la gente tranquillamente ma, ogni tanto tirate il freno a mano e mettete in moto il cervello iniziando a pensare col vostro cervello e concedetevi il beneficio di inventario... Almeno fino a prova fatta da voi stessi / diretta ! Questo vi impedira', almeno, di restare delusi. E questi esempi, non sono altro che la prova del 9 che ogni tanto qualche clone serve davvero a farsi un'idea con pochi soldi / risparmiando. Poi se un prodotto merita, io sono il primo che passa all'originale (i miei Kayfun sono tutti originali per altro !). Ma, cosi' a scatola chiusa solo per sentito dire o per averlo letto su qualche forum... non esiste ! Sorry ma, ho gia' dato !
  7. Anche la mia impressione e' che il grosso del budget / ricavato i negozi lo facciano piu' con i ragazzini o i vapers dal largo portafoglio che pagano a prescindere. I New bye di solito prendono kit low cost e sono gia' contenti cosi', parlo di quelli che passano alla sigaretta elettronica da fumatori, per cui sebbene anche questi siano parte del fatturato, in % incidono in maniera minore. I vapers esperti IMHO comprano alla fonte e/o piuttosto sanno bene dove comprare, per cui sono "out" dal fatturato dei negozi fisici. Il resto sono appunto le 2 categorie citate che cioe' ragazzini che comprano atom grandi e box performanti la maggior parte di polmoni per grossi nuvoloni e sceneggiate varie e consumano davvero grandi quantita' di eliquids. Ne ho visti al bancone di piu' di qualche negozio con fogli da 50 euro come se nulla fosse a pagare scontrini piuttosto cospicui... L'altra categoria, quelli che possono permetterselo, comprano a prescindere dal prezzo per cui non fanno testo ma, comunque rappresentano anche essi un buon giro di affari per i negozi fisici di ecig. Credo che il fenomeno degli store fisici di sigarette elettroniche sia in fermento / evoluzione tuttora. Quello che abbiamo visto, @polloalvapore credo possa confermare, in questi anni / in passato e' stato uno slalom tra un sistema legislativo che emanava norme castranti e/o troppo permissive e chi stava in piedi doveva dribblare in qualche modo gli ostacoli legislativi per restare aperto. Ed infatti in moltissimi hanno tolto le tende. Hanno resistito solo i migliori e chi ha saputo reggere / offrire prodotti diversi, artigianali ecc. ecc. Ora visto che il quadro legislativo rifacendosi alle norme europee si e' definito meglio (a parte che la TPD per come e' fatta fa veramente pieta'), ed e' quindi piu' stabile (almeno si conoscono le regole del gioco che prima si era costretti ad interpretare), credo che in diversi troveranno buoni motivi per far business con le sigarette elettroniche... e quindi IMHO assisteremo al fenomeno delle aperture / ri-aperture...
  8. Coil hadaly e squeeze

    Si penso tu abbia ragione. Io comunque una prova con lo 0,5 mm visto che mi pare di capire abbia al momento solo questo sotto mano, gliela farei comunque fare... In fin dei conti l'ho provato anche io questo setup e sono riuscito a svapare con soddisfazione. E' chiaro che sarebbe meglio cambiare diametro o addirittura materiale (come gia' detto per me Kanthal 0.28 ga Twisted e' l'ottimale IMHO).
  9. Coil hadaly e squeeze

    Tutto vero quello che dici. Ma, essendo una sezione "importante" 0,5 mm diciamo che la squeeze fara' un po' di fatica a scaldare la coil ed a farla diventare incandescente... a meno che tu non faccia il compulsivo e cioe' non insisti con svapate ed attivazioni frequenti e ravvicinate perche' allora si che rischi qualche steccata e qualche surriscaldamento. Dalla mia esperienza con questo setup e per il mio modo di svapare va bene anche nel modo che ti ho consigliato, nonostante i bassi ohm ottenuti... Fai prima a provare tu stesso... ed eventualmente come suggerito rettifichi con qualche spira in piu' e aumentando di diametro o diminiendolo... devi trovare, in sostanza, il tuo setup ottimale che solo tu puoi sapere qual'e' non possono raccontartelo gli altri. Quello che ti posso dire e' che gia' con il filo che hai puoi utilizzare bene l'Hadaly e la Squeeze, o in tutta sincerita' io sono riuscito ad ottenere un setup che mi soddisfacesse anche con un SS come quello che hai tu.
  10. Coil hadaly e squeeze

    il 24 e' un 0.5 mm... si certo ! Puoi provarlo. Prova su diametro da 3 mm poi eventualmente scendi a 2.5 mm... 6 spire ? mah... non vorrei che facesse davvero fatica la pico... comunque, anche qui... prova ! Io partirei per prove sequenziali da 5 spire su diametro da 3 mm... prova... poi eventualmente rettifichi di volta in volta cambiando numero di spire o diametro... ah, dimenticavo: le spire devono essere distanziate.
  11. Beh, bella tesi ti sei scelto ! Complimenti. Allora... Bene per i Sistemi. Ok legge di ohm. Meglio se ti studi qualcosa anche riguardo i vari materiali che compongono le coil (SS, Kanthal, NiCr, ecc. ecc.) e le loro proprieta' fisiche (la loro resistenza ad esempio, in alcuni casi, puo' cambiare a seconda dei materiali) e il loro TCR (Temperature Control Rate). Ogni materiale ha il suo TCR. Cerca con google e studia un pochino. Aiutino ? http://www.steam-engine.org/ sezione coil wrapping e wire wizard -> nei menu' a tendina trovare citati tutti i materiali (cavi per le coil) che si possono sare ed il loro TCR ad esempio... Sono solo spunti eh... dovrai comunque metterci del tuo cercando di applicarti e studiarci un pochino sopra... Tecnologia, meccanica, DPOI puoi vedere sui forum qualche spunto su chi si e' costruito box con una CNC piuttosto che con una stampante 3D. In diversi forum di settore come questo, puoi trovare molto materiale che ti spiega cosa ti serve per il controllo via PC dei 2 macchinari, ti espone progetti gia' fatti ecc. ecc. E sono frutto di utenti esperti che hanno messo a disposizione i loro lavori e studi. In ogni caso, cerca sempre con google per avere piu' informazioni possibile, anche e soprattutto in inglese e in siti e forum di settore stranieri (UK o USA ad esempio). Il web e' pieno di progetti cad/cam/3D su box mod relative alle sigarette elettroniche e anche agli atomizzatori (anche se troverai sicuramente meno materiale rispetto alle box). Credimi che qui puoi scrivere un librone per la tua tesi ! C'e' davvero tanto materiale. Per la Storia, la ecig e' molto recente ma, ad esempio puoi sempre redarre una time line riportando gli eventi salienti dalla sua scoperta fino ad oggi (vedi wikipedia e altri siti di settore che riportano date, attori e protagonisti, con relative mod e atom sfornati di anno in anno). Questo ti consentira' di prendere atto dell'evoluzione della sigaretta elettronica e rappresentarne graficamente una crono storia sintetica e di forte impatto visivo. Poi puoi anche completare scrivendo analiticamente a complemento cio' che ritieni piu' importante storicamente subito sotto la time line per spiegarla al meglio. Un aiuto ? Eccoti qualcosina di fatto discretamente ed abbastanza esaustivo da cui prendere spunto: http://www.hdblog.it/2017/02/21/tutto-sigaretta-elettronica-guida-svapo-cig/ Quanto all'inglese puoi prendere spunto dagli stessi vocaboli / sigle che si usano quotidianamente anche qui in questo forum che sono ad esempio box mod, atom, RDA, RDTA, DRIPPER, COIL... sono tante e troppe le sigle usate che citarle tutte qui sinteticamente e' impossibile !... Ma, in questo settore e non solo viviamo di sigle inglesi e abbreviazioni anglosassoni ! Insomma... e' solo l'inizio e sono solo alcuni spunti ma, fidati che di sigle ce ne sono tantissime e cosi' puoi imbastire anche una serie di vocaboli inglesi, anche qui di sicuro impatto, che ti faranno fare anche bella figura IMHO se li accompagni con il loro nome esteso in inglese, affiancandoci anche la traduzione in italiano e la relativa spiegazione. Sempre per quanto riguarda l'inglese, puoi consultare e citare forum stranieri (UK) e prendere spunto da quelli, avendo chiaramente un po' piu' di pazienza rispetto ai forum nazionali... ma, molte volte possono darti delle dritte eccellenti e soprattutto gia' scritte in inglese !... Devi solo avere la pazienza di leggere e tradurre... ed infine sintetizzare al meglio... Non e' un lavoro da poco... ma, ce la puoi fare tranquillamente ed anzi complimenti ancora per l'argomento scelto ! Buon lavoro e buon divertimento... ma, anche un grande in bocca al lupo... Sara' un successo vedrai !
  12. Primo tubo clone

    Beh... Ai Newbye dico solo di stare attenti qualsiasi sia la mod di tipo meccanico gli capiti per le mani, sia essa originale o no. Questo non ha importanza. L'importante e' che si abbia coscienza e conoscenza di cosa si sta facendo a partire da un test visivo appena presa in mano prima ancora di inserire la batteria / le batterie. Controllare bene pulsante, filettature, potenziali sbavature ed eventuali contatti o ponti che possono essere stati creati durante la lavorazione e che possono causare corti. Meglio sarebbe avere un bel multimetro in modo tale da poter fare delle misure e dei controlli in piena sicurezza. Non credo e non so pero' quanto questa pratica sia fatta / possa essere fatta e possa essere alla portata di tutti, anche se per me e' davvero facile da fare. Detto questo, si ci possono essere differenze a livello di materiali tra cloni e non cloni ma, personalmente non demonizzo affatto i cloni. Alla fine possono dare soddisfazioni paritetiche agli originali senza dover spendere cifre assurde IMHO. E per provare vanno piu' che bene. Poi e' chiaro che se piace un clone e funziona bene e ci si affeziona o si tiene o viene da se anche l'eventuale acquisto dell'originale.
  13. Coil hadaly e squeeze

    Buon divertimento ! E fidati che l'Hadaly e' uno di quegli atom che perdona abbastanza e quindi e' molto versatile sotto tutti i punti di vista... per cui vedrai che non troverai davvero alcun tipo di difficolta' qualsiasi sia la tua scelta di setup... Se scalda prova con altro e via, finche' troverai una quadra che ti soddisfi e ne sono piu' che certo che la troverai. Buon svapo.
  14. Coil hadaly e squeeze

    Assolutamente no, non te lo sconsiglio affatto. Anzi ! Se hai solo quello non preoccuparti e provalo. Io ho solo scritto che per me, per i miei gusti che, come al solito, non e' detto che siano universali (sia mai !!!), la morte sua (dell'hadaly) e' il khantal 28ga twisted in versione 5 spire su diametro da 2,5 perche' rende bene aromaticamente e non scalda / scalda il giusto anche per tiri compulsivi (cioe' molto frequenti e prolungati). Il SS va benissimo anche questo eh ! Non mi fraintendere l'ho provato anche io, restando su spessori elevati pero', altrimenti scalda parecchio e la resa aromatica viene compromessa di conseguenza. Io ad esempio ho usato SS 316L 26 AWG, piuttosto che 24 AWG, questo perche' maggiore e' la sezione piu' tempo ci mette a diventare incandescente e quindi scalda di meno. Il numero di spire e' sempre stato > 5 nel mio caso per un diametro di 3mm. Poi spessore cavo e diametro possono anche variare in stile con i tuoi personalissimi gusti: quello che scrivo non e' mai un assioma universale ! E' solo il frutto di mie esperienze dirette e personali.
  15. Coil hadaly e squeeze

    Guarda, la migliore cosa che puoi fare IMHO e' quella di prenderti un cavo 28 g Kanthal Twisted e fai 5 belle spire su diametro 2,5 mm. Ecco cosa devi prendere: https://www.fasttech.com/products/0/10014903/4239802-authentic-ud-kanthal-a1-double-twisted-heating https://www.fasttech.com/products/3034/10010836/1986902-vaping-coil-winding-jig-tool-for-rebuildable come cotone usa quello che vuoi, anche se consiglio il MUJI, un cacciavitino a taglio abbastanza largo per stringere le viti dell'hadaly ed infine una forbice per tagliare sia il cavo in eccesso (meglio se hai anche un tronchesino per questo ma, e' sufficiente la forbice) che il cotone una volta inserito all'interno della coil. Non farti assolutamente spaventare dalla rigenerazione perche' e' davvero una cosa molto banale e facile da fare. Basta applicarsi durante un'oretta libera che puoi avere a tua disposizione e provare finche' non viene un setup corretto. Fidati che e' davvero facile. Io ormai lo faccio ad occhi chiusi Pico Squeeze e Hadaly e' una combo che ti consiglio altamente visto che la uso quotidianamente: ci sono molto affezionato perche' e' molto soddisfacente per uno svapo di polmoni quotidiano. Vedrai che non te ne pentirai. Inoltre e' una combo davvero piccola portatile, comoda e la puoi ricaricare anche in ufficio ad esempio basta che ti porti dietro un cavetto USB / micro USB e lo attacchi al PC. E' uno di quei pochi casi dove con davvero poca spesa puoi avere tantissima resa. Ad oggi non ho trovato qualcos'altro che possa eguagliarla nel suo rapporto qualita' / prezzo / prestazioni / comodita' d'uso.