Wilburg

Utente
  • Numero contenuti

    7
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

7 Positiva

Su Wilburg

  1. Nichrome n80 ancora non ho testato niente, é un materiale che non conosco
  2. Eccomi dopo la modifica @FoxMulder82 e @seven, ho tappato il foro dell aria dove non c'è la coil, lo sto provando da 2 giorni e funziona ancora meglio, molto più vapore e tiro più contrastato, ho utilizzato un piccolo tappo di plastica che ho trovato al lavoro, un tappo salvafiletto per la precisione, tagliato appena per dargli la forma del forno dell aria e spinto dentro a pressione. Ottimo
  3. Ottima idea @FoxMulder82 sai che non ci avevo pensato!!!?!? Studio la modifica e provo a metterla in pratica, appena fatto posto foto e pareri personali. Mi sa che stanotte non ci dormo🤔 In effetti stavo cmq già studiando un "qualcosa che si incastri bene nei fori del liquido" in alternativa al cotone... Qualcosa in mente già ce l'ho, appena ho un po di tempo metto in pratica Grazie per l'dea Vi faccio sapere al più presto cosa mi invento Intanto se avete consigli li accetto volentieri
  4. Si decisamente, soprattutto di questi tempi. L'unico problema è nel caso tu lo usassi alternando diversi liquidi, ovviamente I tappi di cotone un po' prendono il liquido che usi e cambiando liquido contaminetebbero il liquido successivo, io il moradin l'ho destinato ad un solo liquido e quindi nessun problema. Ho rifatto i tappi di cotone una sola volta fino ad ora per vedere come erano messi, ho fatto parecchio fatica a rimuoverli visti gli spazi ridotti e visto che li avevo pressati dentro con decisione, fidati che non trafilano neanche se preghi. Un altra cosa, quando cambio coil e cotone della coil, risciacquo bene il deck sotto acqua calda e il cotone dei tappi ne esce bianco come appena messo, quindi anche in caso di cambio liquido non credo contamini il nuovo. Provare per credere 😉
  5. Assolutamente no, mai, anzi rispetto all ammit ha il bello che non ha neanche problemi di condensa, cosa di cui quest'ultimo a volte soffre. A volte ha il problema contraio, mi è capitato che faticasse a pescare liquido il cotone, ho poi con successo risolto non stringendo a fondo il cap dopo il refill. In ogni caso lo trovo veramente un atom veramente belle e funzionale. Peccato non sia single coil, ottimo eh in dual, ma consuma veramente troppo. In ogni caso questa mia configurazione single pensavo fosse una cosa così, diciamo rattoppata, invece è veramente affidabile, io lo porto in tasca al lavoro senza neanche chiudere il liquido e non perde una goccia, faccio il magazziniere In un capannone enorme e faccio circa 10/12 mila passi al giorno, mai un problema. Scusa @Luca.pstrispondevo a te, non sono molto del forum, devo farci la mano
  6. La configurazione in foto è una clapton 26+30 in SS a 30w resistenza da 0,5 , la stessa che mi da grandi soddisfazioni sull ammit. Dimenticavo i fori li ho tappati con il cotone, ficcandolo con le pinze nei fori di pescaggio.
  7. Ciao a tutti, ho un moradin 25 da un paio di settimane e mi trovo abbastanza bene, anche se il mio preferito rimane ammit 25 single coil, stavo per acquistare il secondo ammit ma era non disponibile, così cercando mi sono imbattuto sul moradin e siccome avevo letto tanto bene l'ho preso (anche pensando di poterlo usare sia in dual che un single) purtroppo appena aperta la confezione mi rendo conto che non era predisposto per il single, niente mi diletto nella mia prima rigenerazione in dual, seguendo diversi vostri consigli faccio un 6 spire da 26 ga SS su punta da 2,5 e tutto fila liscio, si alimenta bene l'aroma c'è il vapore è abbondante, non ho riscontrato problemi strutturali che ho letto sono capitati a tanti, non ho riscontrato problemi di perdite di alcun tipo funziona alla perfezione insomma, l'unico problema è che sembra di buttare il liquido nel lavandino per quanto beve... Allora seguendo il consiglio di qualcuno di voi proprio su questo topic (scusatemi ma non ricordo il nick) ho sperimentato la rigenerazione In single coil tappando 2 fori di pescaggio del deck e mettendo una sola coil, risultato ottimo, praticamente stessa produzione di vapore stesso aroma, ma consumo di liquido dimezzato, e di questi tempi non è male 😎. Allego un paio di foto della rigenerazione Niente da telefono non riesco ad inserirne altre, cmq garantico che funziona alla perfezione
  8. Eccomi finalmente, ciao a tutti.

    Ciao a tutti, sono nel mondo dello svapo da diversi anni, ho cominciato dai Phantom e ce4 con batterie ego però non è che mi avessero appassionato più di tanto, forse anche i liquidi di allora non erano il massimo, quindi a più riprese ho interrotto e ripreso senza mai particolare soddisfazione, poi circa 4 anni fa mi sono riaffacciato a questo mondo e complice il progresso compiuto da questo settore, forse la maggiore voglia di riuscire ad entrarci, e sicuramente l'avere scoperto questo fantastico forum da cui ho avuto tante dritte e imparato tanti segreti, ora ci sono dentro a piedi pari come si dice dalle mie parti. Ho ripreso la mia avventura da un Nautilus 2 con batteria ego mega twist, affiancato da una justfog q16, poi appassionato, leggendo il forum, sono passato al mio primo rigenerabile, un clone kaifun 5 comprato usato da un collega e li mi si è aperto un mondo, ho comprato qualche filo un po di muji, e da allora i miei atom a testine prefatte sono chiusi nel cassetto, da lì a passare a basi neutre e aromi è stato un attimo, e ora mi ritrovo con decine di aromi, boccette varie, qualche litro di base di scorta e tutto il necessario per rigenerare. Ho fatto un percorso mi sembra contrario rispetto alle mode dello svapo, cioè ho cominciato svapando di guancia e da qualche mese sono approdato al tiro di polmone leggero (flavour si chiama?) , ho diminuito molto la nicotina e ora trovo soddisfazione solo con quello. diciamo che visti i tempi di proibizionismo attuali sarebbe stato meglio che avessi fatto il percorso inverso :-), cmq, attualmente il mio armamentario è composto da una evic primo 2.0, una evic primo mini, la ego mega twist su cui ci sta una meraviglia un doggystyle sempre clone che uso la sera in meditazione con i la tabaccheria, mentre di "polmone" ho trovato attualmente la pace dei sensi con un ammit 25 single coil, l'ultimo acquisto è il moradin 25, lo sto testando da un paio di settimane ma per ora non mi convince come l ammit. Vi leggo quotidianamente cercando di carpire più nozioni possibili da anni e solo oggi mi sono convinto a presentarmi, così colgo l'occasione per ringraziare tutti voi per l'aiuto, anche se per voi inconsapevole, che mi avete dato, spero di poter dare a mia volta un contributo a questa comunità. Buone svapate a tutti