Franzsvapo

Utente
  • Numero contenuti

    739
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

477 Buona

2 Seguaci

Su Franzsvapo

  • Compleanno 06/08/1982

Informazioni su di te

  • Città Roma

Visite recenti

1933 visite nel profilo
  1. stai ricercando con successo il tuo personale modo di svapare, verso ciò che ti appaga di più. Questo è il vero obiettivo quindi benvengano i pareri ma è la tua sperimentazione che conta. Detto questo il mi tengo a nico 4 in polmonare. Svapo prevalentemente di guancia ma apprezzo il polmone di quando in quando durante la giornata. Sul polmone prediligo il bf perchè diversamente dai normali sistemi non bf, non ho mi problemi di flusso quindi secche etc, e mi appaga di più. Credo la chiave in ogni cosa sia lavarietà, non irrigidirsi su un'abitudine che a lungo andare stanca.
  2. Speed revolution clone

    per carità nessuno è perfetto c•••••ne lui come io per primo e chiunque al momento giusto, ma poi sai la rete, il messaggio solo scritto, e lo stato d'animo del momento a volte determinano anche incomprensioni che vanno al di la delle intenzioni, queso lo dico per esperienza personale. Però devo dire che fra gli yt, al di la di un primo impatto che nemmeno per me ha riscosso grande simpatia è cmq uno dei pochi di cui mi fiderei per un parere
  3. Speed revolution clone

    a parte che "quel tizio" cioè danielino ne sa molto più della stragrande maggioranza dei vapers più esperti, e per qualche strana coincidenza limita pure le marchette al di sotto del minimo sindacale eheh ma volevo intervenire piuttosto per sottolineare che è un vero piacere leggere post come quello di @Rici, dove in poche righe e senza pretenziosità si impara sempre tanto. Se fossi un pò più avventuroso forse mi divertirei di più col mio speed, ma niente mi sposta da un sicuro e tranquillo acciaio rigorosamente in TC. Ne ho di fisse eh
  4. non si capisce perchè qando si parla di cloni vs originali deve diventare sempre una questione personale. Se ne potrebbe fare a meno se si evitasse di imporre agli altri il proprio pensiero. I modders non sono paladini di niente e nessuno, pensano ai propri interessi e troppo spesso in modo del tutto illegale e meschino. Allo stesso modo i cloni sono un plagio bello e buono che soddisfano tuttavia una forte domanda. Accettato questo da entrambe le parti, credo l discussione potrebbe pure rasserenarsi o no? tanto alla fine dei conti chiunque fa come gli pare meglio per se stesso. Anche chi compra solo originali (o così dice..) lo fa per soddisfare esigenze del tutto sue, non perchè sia bravo bello e buono
  5. l'infinita guerra fra difensori degli originali o dei modder, e amanti dei cloni o io dico la mia eh: se sono ragionevolmente sicuro che un atom mi piaccia, e non costa troppo.. lo si può prendere originale.. è una possibilità se è solo un capriccio prendo il clone e spesso li mi fermo, anche perchè oggi dai sono quasi sempre davvero ben fatti. Io non vedo questo nesso fra clone=povery, nè il bisogno di ostentare benessere mediante una tansazione al modder di turno. Se il discorso è la qualità, si trova pari pari in tantissimi cloni. Non a caso molti modder ziti zitti avviano le linee di produzione proprio in Cina se il discorso invece è che si ha bisogno degli oggetti "firmati" per sentirsi importanti, beh.. diciamo che non ci voglio credere se infine a stringere il problemone è la tutela dei diritti, se il tuo pezzo vale te lo prenderanno comunque originale. Se invece punti tutto sul marketing e per vendere hai bisogno di altro rispetto alla qualità di ciò che offri, allora ben ti sta.
  6. Vapecige sd nano 60

    mio caro @seven, dopo 4 mesi di servizio mi si è letteralmente disintegrata cadendomi di tasca dalla moto, e andiamo vedo con terrore che è esaurita in ogni luogo suggerito dal google oracolo, ti prego dimmi che hai risorse a me sconosciute!
  7. Innokin ares mtl

    va beh mi appresto anche io a ricomprarlo perchè la resa mi piaceva molto, speriamo stavolta sia esente dall'incontinenza di cui precedentemente
  8. grazie @Caleb segui, speriamo davvero ne venga fuori qualcosa di costruttivo con almeno un'apertura all'azione centrata sul problema
  9. Box ad ultrasuoni, la nuova frontiera dello svapo?

    mm @seven ha evidenziato dei punti che mancano molto male, troppo. Nel complesso dalla vostra analisi mi pare di capire che abbiamo molti buoni motivi per cui non si è ancora fatta largo nella grande distribuzione
  10. Box ad ultrasuoni, la nuova frontiera dello svapo?

    mbe interessante se funzionasse a dovere. Del resto abbiamo provato tante sciocchezze nel tempo, possiamo provare anche questa. Ho qualche dubbio ma non sono un fisico, quindi magari ingiustificato. Vedremo
  11. Solito pro e contro ecig

    dipende molto anche del device che usi, dall'atom. Non so a che livello sei ma se svapi da poco, in mtl prova ad es il prime o l'ataman e vedrai che sarai per forza costretto a scendere di nico, o che so lo speed se ti piace il genere bf. Stai attento alla distanza della resistenza dal foro dell'aria per il colpo in gola se ti manca quello, insomma nn gira tutto intorno alla nico. I vantaggio dello svapo è l'alta possibilità di personalizzazione rispetto ai propri gusti e necessità. Anche per questo l'iqos a mio avviso è un cavallo zoppo.
  12. Kayfun prime teaser

    come leggevo nei post precedenti forse un tono generale leggermente meno secco sarebbe interessante nel prime, specie con pseudo tabaccosi per quel che mi riguarda. Boh la camera però rimane quella, non so quanto possa cambiare cmq tempo permetendo lo proverò questo kit e vi dico
  13. quoto totalmente, possono inventarsi tutte le campagne pubblicitarie che vogliono e perfino usare la loro influenza per limitare le normali ecig, ma sono arrivati tardi. Una cosa sono le possibilità che permette lo svapo, in ermini di gusto e personalizzazione, altra cosa è la "iqos". Non ha futuro, e ben gli starà. Vediamo come procederanno questi studi dell'istituto superiore di sanità. Sarà il metro di misura per giudicare fin dove arriva la Morris.
  14. Solito pro e contro ecig

    Solito discorso. Ogni studio ha pregi e limiti. Non ho letto l'articolo in questione ma penso due cose. Il fatto che esca in questo particolare momento in cui la Morris sta spingendo per distruggere il mercato mi insospettisce. Il fatto che prima di fare uno studio non ci si documenti allo stao dell'arte, e si utilizzino metodi tecniche non aderenti alla realtà della pratica dello svapo, mi insospsettisce ancora di più. Poi certamente non svapare è meglio, e via dicendo. Però peccato. Peccato che il discorso riduzione del danno non venga evidenziato sufficientemente proprio quando le analogiche rischiano seppure in diversa forma di tornare a destare interesse.
  15. Kayfun prime teaser

    ragazzi io ho sia il k5 che il prime originali, nessuna perdita se non casualmente un paio di volte totali quando per stanchezza ho mezzo male il cotone. Vi spiego come procedo io alla cotontura per entrambi, a qualcuno può servire K5: -il cotone va lavorato districando leggermente le fibre con le dita, poi arrotolato e lasciato scorrere nè troppo duro nè troppo lasco fra le spire -va tagliato a filo del deck magari togliendo anche un mm o due in più per lato -con la pinzetta, senza fare mappazze nè comprimere il cotone spingendolo pressandolo etc (altrimenti va in secca come qualunque atom),bisogna afferrare la parte più esterna di ciascuna ala, e ripiegarla appoggiandola sul fondo di ciascun serbatoio laterale.Non bisogna semplicemente quindi buttare dentro il cotone. ATTENZIONE a lasciare libera dal cotone l'asola verticale del serbatoio. Prime: -il cotone va lavorato districando leggermente le fibre con le dita, poi arrotolato e lasciato scorrere nè troppo duro nè troppo lasco fra le spire -va tagliato a filo del deck togliendo un paio di mm in più per lato, ci va veramente poco cotone -con la pinzetta e anche qui senza fare mappazze, si può o lasciar cadere ciascuna ala di cotone in ciascun servatoietto laterale, o ripiegarla leggermente verso il fondo come nel k5 se si è bravi. Lasciate sempre libere le asole verticarli dal cotone. La parte di cotone che fuoriesce dal serbatoio verso le spire, va LEGGERMENTE grattata con una delle punte della pinzetta, in modo che il cotone sia fluffy, cioè un pò vaporoso e le sue fibre un pò aperte e spelacchiate per capirci. Fatto ciò io il prime come il k5 lo tengo sempre nella tasca dei pantaloni e spesso va anche sotto sopra io mi sposto in moto quidi le vibrazioni sono tante mi spiego? e non mi perde, intendo proprio mai. Ovviamente non chiudo mai il flusso durante la giornata, se non per il refil. durante il REFILL non faccio operazioni particolari, non capovolgo l'atom e non faccio sfogare l'aria, niente di niente. Semplicemente chiudo il flusso, ricarico, e poi stringo molto bene il top cup inumidendomi anche le dita per fare meglio presa. Più utenti però nel tempo hanno lamentato perdite. Una possibile spiegazione (utenti esperti esclusi) secondo me può essere oltre alla cotonatura, nel fatto che dopo aver lavato l'atom procedendo alla prima rigenerazione non stringono bene la ghiera superiore, quella che fa contatto con il glass. é vero che stringendola troppo il camino si inchioda e deve essere svitato poi con le dannate pinze (ricordare sempre di lubrificare con il liquido tutti gli oring del deck), ma stringendola troppo poco può dare problemi di pisciatine, e tendere a svitarsi ancora di più quando durante il refill svitiamo il top cup. Detto ciò, in bocca al lupo de scusate eventuali errori di battitura ma sono due settimane di stress fortussimo e non ho nemmeno il tempo di accedere molto al forum, ciao ragazzi! integrazione su errate letture con atom vari cloni e non in genere: stringete bene ma non a morte il pin centrale in ottone sotto all'atom