Cilindro

Utente
  • Numero contenuti

    493
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

358 Buona

Su Cilindro

Visite recenti

1209 visite nel profilo
  1. Verniciatura degli atom e rischi alla salute

    Massììììììììììììììììììì...se non ammazza.....se non ammazza!
  2. Salve a tutti sono un tabaccaio

    Ma appunto @seven, diciamo la stessa cosa... Nemmeno io pretendo di ricevere pareri di sconosciuti su liquidi o su prestazioni di un atom, ma non è di questo che parlo. Io parlo di operazioni che per noi sono basilari, per altri no. Tempo fa mia zia ha tentato la strada dell'e-cig...ho dovuto spiegarle io come si inizializzava una resistenza. Il commesso non l'aveva fatto. "Monti la resistenza, metti il liquido e schiacci il bottone". Eh no, non è proprio così...e così mia zia si è fumata (letteralmente) le prime resistenze. Proprio perchè in un negozio di e-cig trovi gente di ogni estrazione sociale e verosimilmente non preparata sull'argomento, tu commesso devi essere doppiamente preparato a istruire le persone sull'uso del device che gli stai vendendo. Se ti rompi le balle a ripetere la stessa cosa 100 volte al giorno, o se rifiuti ogni forma di "addestramento", allora hai sbagliato lavoro, lascia il negozio e mettiti a fare altro.
  3. Salve a tutti sono un tabaccaio

    @seven Una sigaretta è una sigaretta, l'accendi e te la fumi. Una e-cig, ca va sans dire, è qualcosa di diverso. Non pretendo di trovare un sommelier, in un negozio di svapo...ma nemmeno uno talmente ignorante in materia da mettere a rischio la mia salute. Per fortuna non ho mai dovuto chiedere chissà quali informazioni al negoziante, ma il mondo dei "vapers" non è fatto solo da gente dai 20 ai 35, abituata a informarsi sul web prima di procedere a un acquisto. Se tu mi vendi resistenze e non mi dici di inizializzarle in un certo modo, non stai svolgendo bene il tuo lavoro, non sei preparato. Così come un concessionario che non mi sa dire quale sia il tastino per entrare nel menù dell'infotainment non è preparato... Così come il commesso del negozio di materiale elettrico che mi sbaglia lampadina non è preparato...e via dicendo. Il negoziante di e-cig non dev'essere l'esperto mondiale del settore, ma nemmeno un macellaio. Anche perchè se mi sbagli lampadina mi girano le balle, torno al negozio e la cambio...se non mi dai certe informazioni sull'uso dell'e-cig e non mi dai nemmeno le istruzioni quando me la vendi (l'ho visto fare, e sicuramente anche voi), ne può andare della mia salute...e non mi va. Ripeto, non tutti sono trentenni con internet e i forum sotto mano. Io e voi possiamo "difenderci", ma gli altri? Detto questo, penso che ogni persona dotata di senno sia "dalla parte" del tabaccaio...o meglio, dalla parte del moltiplicarsi delle attività...mi stupirei del contrario.
  4. Salve a tutti sono un tabaccaio

    Certamente più di prima, adesso tutto l'intervento sembra meno estemporaneo! Problema estremamente relativo, basta che i proprietari di negozi di e-cig si facciano un giro nel 99% delle tabaccherie italiane, quelle dove il liquidino semi-sconosciuto da 10 ml (magari avessero tutti quelli Dea) è capace di costare 12 euro. Se ne escono con una bella risata e si dimenticano del "rischio tabaccaio". Ma detto questo, concordo con chi dice che sia buona cosa avere concorrenza (leale)...questo è ovvio, elementare. Se ho un tabaccaio che ha buoni prezzi e magari un filo di competenza, vado da lui. Se la competenza e i buoni prezzi li trovo nel negozio di e-cig, vado nel negozio di e-cig. Per ora mi rifornisco da Svapobar, Svapoexpress e tutti gli altri, quelli che hanno prezzi più bassi, più scelta, "qualità globale"...finchè le vendite online dall'italia sono legali, procedo in questo modo, dato che anche così le tasse le pago...e mi dispiace per tabaccai e negozianti, ma se mi mettono rincari, rispetto all'online, superiori al 100% (sia per HW che per liquidi), per quanto mi riguarda possono pure fallire... In questo senso, rendere i tabaccai più preparati e riforniti potrebbe essere un modo per risolvere il problema dei prezzi degli stores-gioiellerie di e-cig...
  5. Salve a tutti sono un tabaccaio

    Infatti vorrei vedere quanti di quelli che qui sono quasi alla commozione per il povero tabaccaio comprano direttamente dalla Cina...! nel tipico costume italiano, "penso che si debba fare così, ma gli altri...io faccio cosà". Detto questo, continuo a non capire. Chi è che attaccherebbe i tabaccai? Dove? Quando? Non riesco a capire il fulcro del discorso. Se parliamo di prezzi ok, parliamone...ma chi è che avrebbe paura dei tabaccai? E perchè? Il povero negozio di e-cig? Ma avete visto come stanno messi?
  6. Salve a tutti sono un tabaccaio

    Alcuni punti non mi sono chiari, sono pensieri sparsi e a volte mancano soggetti e complementi oggetto (non per fare il grammar nazi, ma è che proprio alcuni stralci non li comprendo). In ogni caso io personalmente concordo, mai fare di tutta l'erba un fascio...ma rimane il fatto che ogni tabaccaio che ho visitato io vende liquidi almeno al doppio di ogni altro negozio di e-cig (fisico, non online). Quindi va benissimo il rispetto per ogni categoria, ma se devo scegliere tra spendere 5 euro o 10 per avere lo stesso prodotto, e in entrambi i casi in piena regola, vado da chi me lo vende a 5...!
  7. Maturazione liquidi-agitatore magnetico

    Bene ma non benissimo! (Scherzo) Fondamentalmente è proprio così, l'unico appunto che faccio riguarda mitigazione/accentuazione di alcuni aspetti col tempo...nel senso che col tempo l'unica cosa che può avvenire è una mitigazione di certe note, mai un aumento. Ecco perchè generalmente si dice che se c'è bisogno di tanta """maturazione""", si sono sbagliate le dosi durante la preparazione. Può però succedere che la mitigazione di certe note ne metta in risalto altre, quindi probabilmente la percezione di una nota che col tempo si accentua è dovuta a questo. Più in generale penso che come per alcuni poteva essere un rito quello della rollata o della fumata di pipa sulla poltrona piuttosto che sul divano, la """maturazione""" sia qualcosa che, anche se inutile per certi versi, possa dare quella soddisfazione mentale a cui non si vuole rinunciare. Un po' come l'idea di bere un vino invecchiato 20 anni o usare un aceto balsamico invecchiato 50...con la differenza che per gli e-liquids è solo una questione di autoconvincimento.
  8. Il tett mpo miss svapo

    Massì, niente di particolare...! Più che altro fa un po' tristezza vedere che c'è gente che per un filo di notorietà venderebbe per 3000 lire la madre a un nano... Ma non è una novità...! Se non sono gigli son pur sempre figli, vittime di questo mondo...!
  9. Il fruttato estivo (si spera) perfetto!

    Limonata di Twisted Flavours...spettacolare! (Almeno per me!) Altrettanto valido è un mix DKS: Lampone (il miglior lampone che c'è, a mio avviso) e qualche goccia di mentolo...
  10. Basi: diluizioni nuovi formati con nicotina (tpd)

    Concordo con te, oltretutto ho avuto la stessa percezione...il problema è che si vuole lo svapo "libero" da ogni forma di regolamentazione e controllo...questo chiaramente si traduce anche in libertà da parte del venditore di fare quel cavolo che vuole!
  11. Speed revolution clone

    Io adoro il Kayfun Mini V3, ce l'ho sempre con me...però caspita, quando passo da Speed a Kayfun devo prendermi una mezz'ora per riassettarmi le papille gustative sul livello del Kay...che è bellino, comodo, solido...ma è due spanne sotto lo Speed. Penso sia una cosa spiegabile già con la fisica...
  12. Questa invece si chiama democrazia...!
  13. Basi neutre 0 più nicotina

    basterebbe scendere già a 6 e, come dicevo, con certi sistemi la soddisfazione si raggiunge lo stesso! non sono necessari 90 mg di nicotina al giorno, nemmeno se hai smesso di fumare da poco...specialmente se, come il nostro amico, svapi di polmone (davvero gli consiglieresti di svapare di polmone a 9 di nico!?!?)
  14. Basi neutre 0 più nicotina

    Ma soprattutto, tornando all'inizio della richiesta...9 di nicotina non è un po' troppo, coi sistemi di oggi? Abbassa la nicotina e investi in un buon sistema...così spendi meno in liquido e hai comunque soddisfazione (ci sono atom con un hit tale che pure 3 di nico possono essere quasi troppi)
  15. Basi neutre 0 più nicotina

    Se prendi 2000 flaconi da 10 ml, hai 20 litri di liquido...