Cilindro

Utente
  • Numero contenuti

    354
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

277 Buona

Su Cilindro

Visite recenti

613 visite nel profilo
  1. Bottom feeder for dummies

    La resa dello strike 18 e del revolution è quasi sovrapponibile...stessa camera, stesse torrette, stessa posizione dell'aria...lo strike scalda un po' di più e questo può in alcuni casi risultare problematico (ed è questa cosa che secondo me mantiene il Revolution al primo posto). Sono comunque due atom spettacolari, penso che sia azzardato dire che uno surclassi completamente l'altro.
  2. Bottom feeder for dummies

    Motivo per cui penso, come dicevo, che oggi i 14 potrebbero avere poco senso. Lo strike 18 l'ho avuto, poi venduto, poi (probabilmente) lo riprenderò con la nuova batch di aprile. E' un grande atom, quasi paragonabile allo Speed (che personalmente considero ancora sopra tutti gli altri), ma ha quel caspita di cappottino che isola l'acciaio...il caldo si dissipa davvero male...
  3. Esattamente quello che intendevo dire io...ci facciamo più problemi di quelli che effettivamente ci sono. Per i liquidi con nicotina, il "problema" è già stato aggirando con le boccette concentrate da aggiungere, a dimostrazione del fatto che la legge ha già fallito nel suo intento, prima ancora di entrare in vigore. Non solo ha fallito, l'ha fatto anche in modo stupido...dato che 10 minuti dopo che il testo era di dominio pubblico, i forum erano già colmi di soluzioni alternative (tra cui appunto le mix series, poi effettivamente adottate).
  4. Non ti sbagli. Ma credimi, non lo sanno nemmeno loro! Se fossi un produttore, scriverei sulla scatola del mio atom: "prodotto destinato esclusivamente all'uso di liquidi senza nicotina"...e così sarei a posto con la legge.
  5. ...però si continueranno a usare fili di sconosciuta provenienza, che rilasciano quella fantastica polverina nera che tutti conosciamo! Ma giusto per dirne una...anche sulle e-cig non rigenerabili ci sarebbe da parlarne un bel po'. Va bè, non è una novità che le leggi vengano fatte sempre con un secondo fine. Le leggi e i successivi modi per farla rispettare... Vedi i rilevatori di velocità posti 20 metri dopo il cartello di ingresso nei paesi! Forse sono proprio quelli i punti in cui ci sono più incidenti! ...O forse no?
  6. CONTENITORI – Il liquido contenente nicotina è immesso sul mercato solo in contenitori di liquido di ricarica appositi il cui volume non superi i 10 ml; in sigarette elettroniche usa e getta con serbatoi di volume non superiore a 2 ml; in cartucce monouso con cartucce di volume non superiore a 2 ml; presenta un contenuto di nicotina non superiore a 20 mg/ml; non deve contenere additivi quali vitamine, caffeina o la taurina, e comunque non con proprietà coloranti delle emissioni. Non mi sembra la cosa più difficile del mondo da "aggirare". Ci stiamo facendo troppi problemi...questa è una classica legge all'italiana, nonchè ennesima occasione persa per regolarizzare un minimo il mondo confuso e a volte pericoloso dello svapo. Legge fatta chiaramente da persone che non avevano la più pallida idea di come fosse una sigaretta elettronica.
  7. Con la velocità con cui si esauriscono le scorte dei prodotti, dubito molto che ci saranno grandissime giacenze di magazzino...se non di prodotti che è meglio lasciare dove stanno...
  8. Bottom feeder for dummies

    Personalmente, penso che l'atom ideale da guancia sia il 18...è possibile sia farlo scaldare il giusto, sia tenerlo relativamente fresco. Un 14 scalda sempre, inevitabilmente...in un certo senso è il suo bello. Nello specifico, lo Strike ha quella copertura in plastica che rende più problematica la dissipazione del calore...il 14 rischia davvero di diventare bollente subito e di "bollire" il liquido, cosa che (sempre personalmente) non mi piace.
  9. Bottom feeder for dummies

    Semplicemente i due migliori atom BF del mondo...! Non per nulla sono concettualmente molto simili, tanto semplici quanto perfetti.
  10. Speed revolution

    Intanto il pin, che nell'originale è in acciaio e nel clone è in ottone...e poi la finitura della lucidatura, ma quella è effettivamente difficile da descrivere. Io ho un paio di originali del Revo e posso assicurarti che la differenza dai cloni si vede già molto molto bene in foto... Non ho il clone quindi non riesco a fare una fotografia che ti possa spiegare meglio questa cosa, magari passa qualcuno che ha entrambi! (Clone e originale)
  11. Atomizzatori cloni

    Semplicemente c'è dell'altro...! C'è chi si trova bene con box da 30 euro (io) e chi con piccole opere d'arte in stile Lukkos...apporta qualcosa di concreto allo svapo? No... Dà più soddisfazione possedere un bell'oggetto? Si... Tutto qui. Come una Pipa artigianale...o un portasigarette ricamato a mano. Personalmente preferisco spendere più in atomizzatori (pochi ma buoni) che in box, perchè come dicevo poco più su sono convinto che l'atomizzatore "perfetto" sia quello che racchiude tutta una serie di caratteristiche...e quelli che lo fanno, sono relativamente costosi. Mettici poi che ci sono categorie particolari, come i bottom feeder di guancia, su cui non c'è poi così tanta scelta. Se vuoi un BF di guancia originale, bene o male il centello devi metterlo in conto (se lo vuoi con quelle caratteristiche di cui parlo). Gli atomizzatori "economici" e buoni, escludendo i cloni, comunque ci sono...dal Classic di CristianMods (BF) a un sottovalutato Digiflavor Siren (tank), a un Expromizer e poi a tutti i polmonari (Goon e via dicendo)...non è necessario svenarsi, e ricordo che 50 euro un fumatore "serio" li spende in una settimana.
  12. Gruppo telegram mtl

    Spettacolare incursione tra i "nemici"! Grande Conte!!!
  13. Rubrica: che dite, si può fare?

    Azhad scansati...!
  14. Atomizzatori cloni

    D'accordissimo con te...nulla di più banale che fare un dripper, altro non è che un cilindretto con un foro e due torrette, che poi siano storte, dritte, orizzontali, verticali, a vite o a brugola, poco cambia...un dripper è un dripper... Penso che nessuno negli ultimi tempi si sia inventato nulla, ma a me basta avere un prodotto che sia STABILE. Che non perda, che sia semplice da usare, che sia sicuro e che sia resistente...se poi ha qualche accorgimento furbo, tanto meglio. E' una cosa tanto semplice, ma a quanto pare anche tanto complessa, perchè tra tutto quello che ho provato e che uso attualmente, gli atom che secondo me soddisfano pienamente tutti quei requisiti sono 1/2...
  15. Bottom feeder for dummies

    E dire che sono adesso sul gruppo, non mi sembra difficile! Si fa la richiesta d'iscrizione, si compila il modulo che si trova nel gruppo (al massimo chiedete, altri utenti vi linkeranno il modulo), si attende che la batch sia pronta e poi si svapa sereni sul Revolution. Chi dice che sia difficile questa trafila, sappia che nella vita troverà difficoltà maggiori! Se poi c'è la pretesa che il modder si metta a rispondere a 10'000 persone che gli scrivono in privato...bè si, allora direi che diventa difficile...ma nel gruppo è molto presente e basta taggarlo per avere una sua risposta o quella degli altri utenti.