Paki1

Utente
  • Numero contenuti

    1109
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

504 Molto buona

2 Seguaci

Su Paki1

Visite recenti

2526 visite nel profilo
  1. Diario di un vaper

    Ciao vapers, in questa pagina diario vi scrivo una storia di scelte e decisioni. Ho deciso di smettere di fumare per liberarmi dalla dipendenza dal tabacco e per salvaguardare la salute. Fumare mi dava una enorme gratificazione psicofisica tale da farmi concludere ogni mia azione con una fumata. Non è stato facile ma c’è l’ho fatta in soli 2 mesi con l’ uso della e-cig. Con la TPD, la nuova tassazione e il monopolio, il paradiso degli ex fumatori è diventato un’ inferno. Se si fosse presentata l’attuale situazione quando decisi di iniziare a svapare seriamente per smettere di fumare sarei rimasto fumatore. Non voglio esprimenti nei confronti di chi ha causato l’ attuale scempio dello svapo perché non otterrei nulla di positivo. Se vogliamo cambiare le cose iniziamo a cambiare noi stessi. Adesso ho iniziato a svapare a zero nicotina e presto smetterò di svapare per un breve periodo. Durante questo periodo verificherò se lo svapo per me è una dipendenza o solo una svago-svapo. Se lo svapo si dimostrerà solo svago allora regalerò la mia scorta di base con nicotina a prezzo di costo. Per chi ha iniziato da poco a svapare o vuole iniziare, per smettere di fumare, e non è riuscito a trovare basi o e-liquid a buon mercato, lasciate chi vi dia un consiglio. Utilizzare da subito atomizzatori rigenerabili perché, non avendo la campana a camino come gli atomizzatori tank, il vapore arriva in modo diretto con ottima resa aromatica e ottimo hit in gola. Chi non ha molti soldi da spendere può iniziare con i cloni. Secondo me le basi VPG 50/50 offrono più resa aromatica è più hit in gola. Io sta moda del cloud caching non l’ho mai capita. Chi non ha dimestichezza con le coil può acquistare le pre- coiled e divertirsi con poca fatica a personalizzare il proprio tipo di tiro. Per me lo svapo è stato anche un ‘hobby che mi ha aiutato a superare i momenti di stress post fumatore. Spero che questa pagina di diario possa essere utile e sia stata di vostro gradimento. Ciao.
  2. Base fai da te (esperienze e consigli)

    puoi trovare in queste discussioni le informazioni che ti servono Ciao.
  3. Proposta di segnalazione ai media dell'emendamento vicari

    http://www.striscialanotizia.mediaset.it/sosgabibbo.shtml https://www.iene.mediaset.it/forms/dillo-alle-iene_1.shtml
  4. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Ciao vapers, riprendo un mio commento per completare le capire le ragioni di quello che è successo e proporre una soluzione. Un po’ di tempo fa mi trovai in un posto dove non c’erano negozi di sigarette elettroniche, mi recai ai diversi tabaccai del posto chiedendo se avevo liquidi per sigarette elettroniche. Dal primo tabaccaio ricevetti un no in modo arrogante come se mi volesse cacciare, capii che era ignorante e cercai di spiegargli di cosa sono le sigarette elettroniche. Non mi alzò le mani perché vista la superiorità fisica gli avrei ricambiato dieci volte il suo gesto di affetto. Il secondo tabaccaio mi rispose di non sapere cosa fossero i liquidi e in un secondo momento mi disse forse di riferisci a questa mostrando la IQOS. Il terzo tabaccaio mi dissi che se avrebbe messo in vendo i liquidi per le sigarette elettroniche avrebbe ricevuto delle ritorsioni sulle forniture delle sigarette (puzzone) perché i commerciali della nota marca di sigarette girano nei tabacchi con la scusa di promuovere le loro sigarette elettroniche e controllano se i tabaccai vendono prodotti per le altre sigarette elettroniche. Ho scritto questa mia esperienze per farvi notare come la chiusura dei negozi online si stata una scelta strategica per affossare questo settore. La modifica alla legge per non fare chiudere i negozi ma lasciandoli sotto il controllo dell’ AAMS è solo una presa per il “coil” per nascondere il malefico progetto. Aggiungo anche le lamentele di alcuni tabaccai verso i negozi di sigarette elettroniche riguardo la licenza perché spesso se non sempre chi ha un tabacchi paga profumatamente la licenza. Restando del tema della discussione io aggiungere alla proposta quanto segue: 1)Se lo stato vuole applicare il monopolio sui liquidi per sigarette elettroniche deve abbassare le tasse per far si che una boccetta di liquido da 10 ml costi quanto un pacchetto di sigarette o ricariche della IQOS ; 2) Vendita esclusiva dei liquidi per sigarette elettroniche ai negozi di sigarette elettroniche perché sono specializzati e non possono essere di parte come i tabaccai che potranno essere corrotti a non vendere liquidi. 3) Abolire la tassa sulle base senza nicotina perché inutile. Basta andare in farmacia o su internet per comprarsi separatamente il VG e PG. 4) La tassa deve essere solo per i prodotti con nicotina perché è l’unico elemento in comune con il tabacco delle sigarette (puzzone) o con il tabacco delle ricariche delle IQOS. 5) Riaprire i negozi online verificandone la legalità dell’attività perché, secondo chi ha partecipato alla formulazione di questa legge, sono suscettibili all’illegalità. 6) Rateizzare il debito progresso per evitare il fallimento delle aziende, lo stato ha dato soldi per non fare fallire ………, non gli costerà nulla rateizzare il credito d’imposta perchè se non lo fanno, le aziende pesantemente indebitate, con i soldi che devono versare in un’unica soluzione fanno prima a chiudere e trasferirsi all’estero. Spero il mio commento possa essere utile a fare questa proposta con la speranza di modificare questa tristezza di legge. Ciao.
  5. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Nessuno fa niente per niente, figurati i politici. Almeno qualcuno in parlamento, dove si è deciso o si decideranno le sorti dello svapo, cerca di trovare una soluzione alla sfascio di questa geniale trovata per smettere di fumare. Ciao.
  6. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Siamo nella situazione paradossale che in Italia le sigarette costano meno rispetto ad altri Paesi, mentre gli strumenti a rischio ridotto costano molto di più. https://www.sigmagazine.it/2017/12/sigarette-elettroniche-boccadutri/ Teniamo d'occhio questi signori, possiamo usarli come portavoce dei nostri interessi. Ciao.
  7. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Secondo me, il nocciolo è questo: l'unico tabacco da inalazione senza combustione è quello della iqos; l'unico dispositivo per "consumare" tabacco da inalazione è la iqos; l'equivalenza ricarica iqos/sigaretta è sostanzialmente determinata in 1; tanto significa che su un pacchetto da 20 ricariche l'imposta è sostanzialmente pari alla metà di quella pagata sull'equivalente pacchetto di sigarette da 20; la conseguenza è che il produttore vendendo il pacchetto di ricariche allo stesso prezzo del pacchetto di sigarette guadagna in più un valore sostanzialmente pari alla metà dell'imposta (senza contare il fatto che, probabilmente, una ricarica iqos ha un costo di produzione inferiore di una sigaretta); @lotsogrigio in E' chiaro che sensibilizzare chi vuole tagliare un settore a discapito di un'altro non serve a nulla. Il numero di potenziali elettori è una delle possibili strade efficaci da seguire. I 2 punti chiave della protesta sono: 1) privilegio di un settore e violazione della libertà, questa non è democrazia; 2) i prodotti privilegiati contengono tabacco ( con black carbon ) e non liquidi. Gli studi scientifici hanno dimostrato che l'inalazione del liquidi tramite sigaretta elettronica non sono innocui ma hanno un ridottissimo impatto sulla salute rispetto il tabacco. Ci sono studi scientifici che dimostrano che il tabacco delle ricariche, che lo stato vuole monopolizzare, è poco nocivo come lo svapo dei liquidi? Se ho ragione, non si sta tutelando la salute dei cittadini/contribuenti. IMHO Ringrazio @Svaposoffice per il suo testo e tutti gli altri membri attivi in questa discussione
  8. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Adriana Galgano (Civici Innovatori-Energie per l’Italia) ieri è riuscita a far approvare in aula della Camera un Ordine del giorno che impegna il governo a rimodulare la tassazione, almeno dimezzandola rispetto a quanto previsto ad oggi. Portarla cioé dagli attuali 5 euro a 2,4 euro Iva inclusa. https://www.sigmagazine.it/2017/12/odg-galgano-approvato-aula/ Ciao.
  9. Organizzazione della reazione concreta alla vicari

    Quoto Spero che con queste immagini sia ben chiaro a chi legifera che lo svapo è uno strumento efficace per smettere di fumatore e deve essere valorizzato. IO SVAPO IO SVAPO Cari amici vapers, avete il mio sostegno. Ciao.
  10. Ciao vapers, dopo quasi un'anno che sono entrato nel forum sono riuscito a realizzatore un grande desiderio che avevo quando inizia a svapare: avere un' elenco di aromi e liquidi con le recensioni da potere consultare per la scelta dei propri acquisti. Voglio condividere con voi questo mio lavoro sperando vi possa essere utile: https://drive.google.com/file/d/0BzjuOXHdQ6ToaHV2RkVVTGtvNE0/view?usp=sharing Per le recensioni potete consultare queste due discussioni o usare la funzione cerca del sito. In questo elenco ci sono gli aromi e liquidi recensiti e consigliati dagli utenti del forum. Siete tutti invitati a leggerlo e a collaborare. Ciao e buona svapata.
  11. Ciao vapers, completo la recensione, base VPG 50/50 con 8% di aroma, il liquido restituisce fedelmente il sapore della mela fuji, io lo svapo con resistenza 0,5 ohm con tiro di polmoni. Voto 8/10. Inserisco uno dei recenti aromi che ho aggiunto nella lista dei miei preferiti, Milk & Honey ( latte e miele) by Twisted Flavour, una aroma delizioso. La recensione è scritta nella discussione [lista] aromi twisted flavours, descrizioni e % a pagina 4. Come potete notare, il titolo di questa discussione è cambiato, è stato tolto l’anno di riferimento per evitare che ogni anno venga presentata la stessa discussione. In questo modo possiamo avere in un'unica discussione le nostre preferenze, i nostri consigli e le nostre domande sugli aromi e liquidi da svapare durante la stagione estiva. Inserisco la classifica aggiornata che contiene le nostre preferenze. https://drive.google.com/file/d/0BzjuOXHdQ6TocTlDOGtVNW9aWk0/view?usp=sharing Siete tutti invitati a leggerla e a collaborare. Ciao e buona svapata.
  12. Ciao vapers, inserisco uno dei recenti aromi che ho aggiunto nella lista dei miei preferiti, Milk & Honey ( latte e miele) by Twisted Flavour, una aroma delizioso. La recensione è scritta nella discussione [lista] aromi twisted flavours, descrizioni e % a pagina 4. Come potete notare, il titolo di questa discussione è cambiato, è stato tolto l’anno di riferimento per evitare che ogni anno venga presentata la stessa discussione. In questo modo possiamo avere in un'unica discussione le nostre preferenze, i nostri consigli e le nostre domande sugli aromi e liquidi da svapare durante la stagione invernale. Inserisco la classifica aggiornata che contiene le nostre preferenze. https://drive.google.com/file/d/0BzjuOXHdQ6ToSU41Sy1rMW9uTVU/view?usp=sharing Siete tutti invitati a leggerla e a collaborare. Ciao e buona svapata.
  13. Diario di un vaper

    Ciao vapers , eccomi qui con la decima pagina del mio diario. Oggi vi scrivo la mia esperienza BF. Durante questa recensione utilizzerò alcune sigle, spesso utilizzate nel linguaggio dei vapers, se non le conoscete potete trovare in fondo alla discussione il loro significato. Entriamo nel dettaglio del BF. Le BF sono sigarette elettroniche che nel loro interno hanno batteria intercambiabile e una boccetta che contiene liquido che bagna la coil dell’atomizzatore, questa operazione avviene tramite lo squonk che spinge il liquido verso l’alto per farlo passare nel PIN forato per poi bagnare il cotone della coil. Ci sono vari tipi di BF: 1) La BF meccanica dove la batteria è a diretto contatto con la parte che trasmette l’elettricità all’ atomizzatore, tipo il tubo meccanico (queste BF hanno una potenza alta non fissa, quando si inizia ad esaurire la batteria diminuisce la potenza erogata); 2) La BF semiautomatica che con l’utilizzo di un software eroga una potenza fissa ( queste BF erogano una potenza limitata ma fissa); 3) La BF con il VW che è uguale alle normali BB VW con l’aggiunta di una boccetta all’ interno, possiamo paragonarla a una BB con due batterie intercambiabili che al posto di una batteria ha la boccetta per contenere liquido (queste BF hanno una potenza fissa e sono versatili per ogni tipo di resistenza). Io ho scelto il 3° tipo di BF perché dovevo sostituire la mia vecchia BB non BF. Passiamo adesso agli atomizzatori per BF. Gli atomizzatori per BF sono dei comuni atomizzatori da dripper, anzi è un dripper, con il PIN forato che evita la scocciatura di bagnare la coil dopo alcuni tiri. La differenza tra i due atomizzatori e che in quelli BF la base ha una forma conca verso il basso per permette al liquido in eccesso di ritornare nella boccetta. Svapare in BF è come svapare in dripper? Si. Un’ atomizzatore da dripper è più performante in termini di resa perché il vapore non va a contatto con il camino dell’ atomizzatore che spesso significa perdita di aroma. La comodità è nel refill, bisogna ricordarsi di fare lo squonk dopo alcuni tiri altrimenti si va in secca. Non tutti gli atomizzatori BF sono rigenerabili, per la felicità di quelli che non hanno tempo per rigenerare, ci sono in commercio atomizzatori BF con coil pronte. Devo ammettere che mi trovo molto bene con questa BF perché la resa aromatica è di qualità eccellente e posso provare i liquidi senza fare il refill e poi aspettare che finisca il liquido nel tank. La BF è adatta allo svapo fuori casa? Secondo me, si. Questa e cig è molto consigliata per lo svapo fuori casa perché la boccetta contiene in media 6 ml di liquido. Unica pecca potrebbero essere la rigenerazione perché rigenerare in macchina o in strada non è una operazione easy. Si può rimediare a questo problema portandosi un’ atomizzatore di scorta o rigenerare il proprio atomizzatore la sera prima di uscire. Io sono arrivato alla BF dopo un’ anno di esperienza ma non voglio scoraggiare i new vapers perché rigenerare è facile. Spero che questa mia recensione sia stata utile, per maggiori informazioni sul BF consiglio di leggere questa discussione per potervi orientare sul BF adatto alle vostre esigenze. Leggenda: BF: bottom feeder, tradotto in italiano significa ricarica da dietro o da sotto; BB: Big Battery, non sono le batterie ma il tipo di sigarette elettroniche con potenza maggiore delle vecchie Ego; Batterie Ego: la batteria classica delle vecchie e cig; VW: voltaggio variabile, funzione di alcune BB che serve per regolare i Watt; PIN: vite posizionata sotto l’atomizzatore nella’attacco 510 collega l’atomizzatore alla BB, Box o Tubo; Refill: ricarica del liquidi; Sqounk: premere la boccetta del liquido per far salire il liquido nell’ atomizzatore; Camino: è quel tucìbo di acciaio, nel tank, posizionato sopra la coil dal quale passa il vapore; Tank: è il serbatoio dove viene inserito il liquido nell’ atomizzatore; Dripper o (RDA) rebuildable dripping atomizer : atomizzatore rigenerabile che non ha il tank per contenere il liquido; Secca: è quando il cotone della coil non si bagna adeguatamente e riproduce il sapore di bruciato. Un saluto a tutti gli squonkers e a tutti gli altri vapers. Ciao e a presto.
  14. Concludo consigliandovi di leggere questa discussione, se non l'aveva letta, per fortuna che ci sono persone serie come il professore Cipolla. Ciao.
  15. Servizio del tg3

    Grazie per la tua segnalazione