renata1

Utente
  • Numero contenuti

    246
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

252 Buona

2 Seguaci

Su renata1

  • Compleanno 24/02/2016
  1. Non ti preoccupare che i cinesi si stanno già organizzando per avere magazzini in Germania, Francia ecc. Al massimo qualche tempo di disagio poi si risolve. In Italia vendono una follia di prodotti da svapo; mò capiranno perché.
  2. Immagina se strappassero la tessera quei negozianti presenti e futuri che sono stati inguaiati da questa vergogna. Immagina se non comprassimo più i liquidi delle aziende che hanno invitato a fare scorte il giorno dopo. Immagina quante ne potremmo fare per ritorsione se solo fra ancora qualche decina di topic tutto non cadesse nel dimenticatoio. Stamattina il titolare del negozio di svapo di qui mi diceva che ha già ricevuto il listino con gli aumenti in vigore da oggi, si tratta di un distributore. Le persone con cui ho parlato, mi hanno detto che a questo punto ritorneranno dal tabaccaio. Sarà felice quello là che nel video con Santone invitava a pensare ai 12 milioni di fumatori da portare allo svapo, ovviamente lo svapo con emendamento Vicari approvato e in vigore. Saluti
  3. 😀 come dicevo: la Vicari manco sa che ha scritto. Che vergogna
  4. Hotecig opinioni

    Salve, rinnovo la domanda: qualcuno ha mai acquistato da questo sito? Ha suggerimenti in merito? Grazie a tutti
  5. Salve, a me pare che la cosa sia fuggita di mano nella cecità dominante della classe dirigente di questi anni. Credo anch'io che contributi più o meno leciti per l'imminente campagna elettorale, per beneficio personale, per mille altri fini che trovano tutte spiegazione nell'ignoranza e nell'inettitudine riscontrabile in alcuni esponenti politici, siano stati largamente distribuiti. Probabilmente se chiedessimo spiegazione di quale visione abbia ispirato e redatto il testo di questo emendamento, ci troveremmo nella stessa scena di molti anni fa - quella volta era il monopolio televisivo - quando al firmatario della legge a fronte di una simile richiesta, non seppe rispondere e divenne così evidente che la legge l'avevano scritta ben altri. Ad essa il parlamentare in questione, per altro già noto per la brillantezza politica e intellettuale, aveva solo dato il suo nome. Vorrei inoltre sottolineare che fumare - sigarette analogiche - è ritenuta una cosa a cui si può rinunciare, e in quanto tale se ti ha danneggiato fisicamente è solo colpa tua. I fumatori, colpevoli quindi, io fra loro, sono sempre andati zitti zitti a comprare tabacco o sigarette gravate di ogni accise possibile con il pensiero che in fondo se lo meritavano di dover pagare per il loro errore. L'ultimo decennio ha esasperato la colpevolizzazione del fumatore, e il senso di colpa del fumatore soprattutto se ammalato di cancro o malattie cardiovascolari da tabagismo. Molti medici hanno detto ai loro pazienti: ha fumato una vita intera che si aspettava? Lo svapo è percepito ancora peggio a causa della disinformazione di questi anni. Le persone si sentono minacciate dal vapore ma non si sentono minacciate da altri inquinanti nell'aria; non credono serva a smettere; non gliene importa nulla che possa salvare qualcuno, anzi pensano che un nuovo svapatore passi solo da un vizio all'altro e lo trucchi da strumento di riduzione del danno. L'ignoranza in fatto di vaping da parte della classe medica e operatori della salute è ampissima, si passa dal divieto o allo sfottò: che fa gioca a fumare come i ragazzini? In questo contesto e spazio, lo stiamo leggendo in alcuni interventi, quasi gli svapatori si persuadono che un fondo di giustezza ci sia, doveva accadere. Non capendo, come dice @johnnymax, che si sono solo preparate le strade dalle quali arriverà a noi lo svapo di stato come c'è il fumo di stato; e, come per il fumo di stato, solo le anime ingenue o rimbecillite da un pantheon di santi e icone del vaping crederanno di essere al riparo da qualcosa che possa danneggiare la loro salute, o imbrogliarli nell'acquisto di ecig come invece pare loro è il rischio del vaping non irregimentato nella parole magiche: legge e stato, tabaccheria, no web. La durezza e il palese intento punitivo di questo emendamento, che non si è mai riscontrata nei confronti di altri prodotti destinati a fomentare presunti vizi, rivela quale e quanta noia dia lo svapo così com'è. Per rispondere alle istanze di sicurezza che alcuni consumatori potevano esprimere, c'erano tanti e ben altri modi, fra quali anche una giusta tassa sulla nicotina possibile solo da parte di uno stato che non considerasse i suoi cittadini sudditi, accettabile da parte di cittadini che non considerino lo stato un'entità astratta; e da sempre, con complesse spiegazioni culturali e storiche, gli italiani esercitano il loro diritto e dovere verso lo stato a cavallo di queste interpretazioni. Saluti a tutti
  6. 3fvape... ansia si... ansia no...

    Salve, non riesco a capire se la spedizione eu express corrisponde a una raccomandata internazionale con giacenza 30 giorni. Per favore voi lo sapete? Come non detto, ho capito che non lo e. Grazie a tutti
  7. Sì, circa un 1,2 milioni. Puoi sentire un tizio che lo afferma in un video con il Santone. Oh non sono veterana ma vegliarda 😀
  8. Salve, la chiarezza fatta con l'aiuto di @seven, ci ha consentito di capire che sul carro del Punitore ci sono saliti tutti: chi per avere i soldi per la campagna elettorale, chi per vendere più pacchetti di sigarette, chi per accaparrarsi i guadagni degli shops online, chi per affermare l'impero del tabacco, chi per venderci strafanicci intesi come vaporizzatori personali, chi per accontentare gli iscritti. La fiera dell'ipocrisia e della miseria; mentecatti che a paranza hanno inguaiato consumatori, commercianti ecc. con un colpo di mano degno della repubblica della banane, se non fossimo uno dei paesi fondatori dell'Europa, in Europa. Un degradante spettacolo davanti a un pubblico che si scervella a fare ipotesi di geopolitica, quando si è trattato del più bieco calcolo del più furbo dei mercanti. Alla mia età non dovrei stupirmi, peché non è nulla di nuovo sotto al sole; probabilmente più che stupita, sono amareggiata perché i seguaci di chi ha architettato tutto ciò, non legge forum come questo. Stamattina uno dei commenti al solo giornale che ne ha scritto, il FQ, era: odio le sigarette elettroniche; molti, svapatori e no, lo ritengono un provvedimento adeguato di giustizia, pieni di amore per la giustizia andranno a pagare quel che servirà per 10ml di liquido con nico e, aspettate ancora qualche giorno, non sarà colpa di quelli che abbiamo appena riconosciuto, bensì degli altri: la Germania, i cinesi, noi che ci compravamo ecc. Saluti a tutti
  9. Innokin ares mtl

    Nell'archivio del forum, posto che abbia cercato bene, c'è solo un'altra discussione avviata da un rivenditore. Vi propongo questo video Innokin Ares Mtl potrebbe essere un bel regalo per la vostra scimmietta prima che l'emendamento Vicari mortifichi ogni sua velleità. 😀 Saluti a tutti
  10. Questo è il futuro!

    La stessa percezione che avevo ieri sera guardando il Santone e i suoi tre compari, affranti e combattivi, che la stanno raccontando ai loro seguaci di Facebook e compagnia cantante.
  11. Questo è il futuro!

    Scusate, nel commercio il solo che ti obbliga è il cliente - più o meno l'ho scritto prima - se il tabaccaio avrà un tot di clienti che gli chiedono il liquido X con nico o li perde o si attrezza a vendere liquidi X con nico. Se non li terrà in negozio, ciò procurerà un disagio ai consumatori delle piccole comunità, e un aggravio non trascurabile al commerciante. Avere a che fare col Monopolio non è mai conveniente. Saluti
  12. Questo è il futuro!

    Salve, sono appena tornata dal tabaccaio - ovviamente qui ce n'è più di uno a differenza che negozi di svapo, oggi sono andata da quello con cui più ho confidenza; naturalmente un fatto non fa statistica, badate bene. Ampli i locali perché deve far spazio alla ecig di stato. Questo signore non sa alcunché dell'emendamento Vicari; in tabaccheria ha solo la Iquos che spera di finire presto perché non se la prende nessuno, o se la prendono tornano da lui incazzati: che porcheria mi hai dato? Abbiamo parlato dell'emendamento, adesso è preoccupato: con quanti soldi dovrò star fuori? Chi ce l'ha lo spazio? Cosa caspita ne sono io di 'sta roba? Ma attenzione, se si lamenterà degli incassi, nessuno potrà dirgli: eh ma non ti aggiornato. Quando ho iniziato a rollare, mi spiegava che il prezzo del tabacco era lievitato perché si erano accorti che gli acquirenti non compravano più tanti pacchetti. Adesso si sono accorti che le persone si stanno orientando allo svapo e tassano quello. Ieri sera guardavo uno dei video che avete postato: sono 12 milioni i tabagisti, 1.2 gli svapatori al momento. Si deve pensare a quelli che ancora sono da portare di qua dalla barricata, si deve pensare che siamo un bacino di voti. Ma come dice @Nethunshiel siamo pieni di chemioterapici e, aggiungo io, di imperi del tabacco. Non c'entrano queste elezioni, o quelle di quattro anni fa: c'entrano trent'anni di elezioni, o quaranta, o cinquanta, quante sono servite a dare spazio e potere a una classe dirigente, trasversale ai partiti, ignorante e dallo spessore politico inesistente. Ciao a tutti
  13. Questo è il futuro!

    Salve, vorrei finire di raccontare, perché mi leggono e sono persone che mai risponderanno personalmente all'invito di Sigmagazine di raccontare la loro storia. Se aver imparato a usare la parole mi è servito a qualcosa, questo è il momento per metterlo in atto. Eravamo in un negozio, lo stesso in cui ho comperato la mia prima sigaretta elettronica. Sono passati due anni e al gerente gliel'ho: bel antiquariato mi hai rifilato quella volta. Scusa. adesso ne sai più di me. Non ci riuscirei più. Ma va bene, perché poi la sua storia l'ho conosciuta. Dunque lui è il risultato di un'altra pensata di questa classe dirigente: gli esodati. Ha la mia età. Dovevamo cambiare il mondo. Le responsabilità dell'amore hanno cambiato noi, invece; figli, nipoti, non si scherza con queste cose. Hanno un figlio, laureato e disoccupato, cui hanno fornito i capitali necessari a un negozio. Con il TFR della moglie hanno migliorato il negozio che prima vendeva in un altro settore e di striscio ecig Ego, hanno riassortito i prodotti, ampliato il catologo. E pensare che mi chiedevano: che dicono sul forum, piace questo liquido? Stamattina quasi piangeva quando mi chiedeva: e adesso cosa faccio? Come finirà? Certo non me lo diceva con questa calma, però non serve ad alcunché ripetere gli insulti. Viviamo in un piccolo paese di provincia come ce ne sono tanti in Italia. Qui la gente come dice @Il Faro nemmeno se l'immagina che una ecig può essere come le vostre box e atoms, o le mie più modeste. La mia ecig la chiamano accendigas. Quelli che svapano non comprano in Cina perché hanno paura che la merce non arrivi e i cinesi gli freghino i soldi, e non comprano in Germania o dove volete. Ordino io per loro. Il postino conosce tutte le mie abitudini orarie, ritorna se non mi trova a casa la prima volta. Vedono i marchi e comprano perché credono ancora che i grandi marchi sia sinonimo di sicurezza e qualità; non si rendono conto che è un meccanismo della pubblicità. Ragionano ancora così ma li rispetto tutti; chi sono io per credermi meglio? E stamattina quel giovane uomo disabile mi ha anche detto: certo si può vivere senza svapare ma perché io posso rinunciare, non ho rinunciato abbastanza in vita mia, e loro non rinunciano mai? In cosa sono diversi da me? Spero di non avervi annoiato ma la vita vera è fuori da social e forum, e questi ultimi servono solo se diventano vita vera come stamattina è successo a me e racconto a voi. Grazie di avermi letta
  14. Questo è il futuro!

    troppo simpatico! Ecco servita la sicurezza, la competenza, la salubrità delle sigarette elettoniche monopolio di stato. E tutti crederanno che perché c'è sopra il tagliando monopolio di stato potranno stare sicuri, camperanno 100 anni, mentre noi oltre che viziosi svapatori, abbiamo affossato il bilancio fiscale dello stato. Sono così corrotti e ignoranti da non avere neanche un dubbio e uno straccio di vergogna. Oggi un conoscente disabile mi ha detto: il medico mi ha ordinato di smettere le sigarette, ho cominciato a svapare e mi piaceva. Tanti aromi, bello, mi piaceva. Ho letto tutto sul forum che mi hai detto - ossia questo - non ho altro, tutto il giorno a casa solo. Ora come faccio con 270 euro di pensione? Saluti
  15. Cielo che pazienza debbo avere con questo tablet! Dicevo io sono una di coloro che ha messo in evidenza l'aspetto medico, e lo penso ancora, tuttavia è proprio questo argomento che autorizza e autorizzerà pensate come quella della senatrice Vicari. Non dimenticate che l'approvazione della finanziaria è stato il modo per far passare aumma aumma emendamenti che per esempio danneggiavano l'antimafia, dacchèsi capisce che il momento - campagna elettorale - e il modo -dpf- sono stati programmati e studiati. ciao