Pekkio82

Utente
  • Numero contenuti

    1173
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

419 Buona

1 Seguace

Su Pekkio82

  • Compleanno 01/11/2015
  1. Sia il mage che il serpent ssm non fanno rimpiangere atomizzatori dual coil, certo la resistenza che ci vai a montare deve essere in un certo modo. Il mage è più contrastato del serpent, ma sempre di polmone si tratta, il mage aromaticamente secondo me è superiore, superiore forse anche a molti altri atom più conosciuti, diciamo che rimane un parere personale ma se vedi qualche recensione la cosa è abbastanza oggettiva. Il serpent ha qualcosa in più di capienza, e il deck è obiettivamente troppo fatto bene. Entrambi non sono semplici da cotonare, molti recensori dicono direttamente che è semplicissimo, ed è vero, ma io aggiungerei fin quando si utilizzano liquidi chimici, con gli organici ad esempio non è facile per niente, vero che danno fastidio su qualsiasi tank, ma su questo stile di tank maggiormente.
  2. Mage gta e serpent ssm sono i compatti che preferisco
  3. [foto] angolo degli acquisti fatti

    La bb è il clone fatto da sxk con circuito standard 70w, la rba dentro è la "steam turner" settata con il camino più largo. Cosa posso dire, tra i pro, con la rba che ci ho montato: è tascabile, comoda, 5ml, semplicissima da rigenerare, adattabile a qualsiasi tipo di tiro, aroma a palate e vapore al di sopra delle aspettative, consumi di liquido e batterie contenuti. Tra i contro: il peso tuttavia non differisce da una normale box a singola batteria, il drip tip è lento, ed è a foro largo che non combacia con il camino, quindi forma condensa nella sede, tutto si risolve mettendo un drip tip adatto, io ci ho messo ora un wotofo e va alla grande. Poi si sente un po la mancanza di una porta usb, magari per caricarla quando si è fuori casa a lungo. Nel complesso una grande box, è uno di quegli oggetti che quando lo hai tra le mani ti sorprende e pensi, cacchio ho fatto bene! 😬 P.s. Quella che si vede è la cordicella per tirare fuori la batteria, non è fissata alla box, e siccome mi dava fastidio per la chiusura l'ho infilata in quei spazi tra la batteria.
  4. Sera, torno su questo thread per raccontare come è finita (o quasi) l'epopea di questa dannata box, ordinata il 24 dicembre 2016 su fasttech, e arrivata praticamente inutilizzabile, mostrando messaggio di corto in qualunque condizione. Box dapprima rispedita al mittente, quindi viaggio ad honk kong, a spese di fasttech, che purtroppo non si fa trovare alla porta e quindi il pacco va in giacenza, nessuno si degna di ritirarlo, e la dannata box torna inesorabilmente a casa mia. Mi dicono di rispedire di nuovo, questa volta a mie spese, allora apro contestazione paypal dopo averli avvisati che per me sarebbe stato sconveniente, poichè questa volta mi chiedevano obbligatoriamente il full tracking, mentre la prima volta andava bene la spedizione più economica, insomma per finire avrei speso 50 euro solo di spedizione, e capite pure la paura di spedire in giro un prodotto con una lipo dentro. In alternativa mi offrono un misero rimborso di 20 dollari. Purtroppo paypal è come un robot, non tiene affatto conto che io ho già spedito una volta la box e loro non l'hanno ritirata, quindi devo sottostare alle condizioni di fastecchio. A questo punto, avendo i marroni fracassati, scusatemi il termine, chiudo e mi prendo 20 dollari, e contatto zia Evolv sua santità. Il tizio del customer care, con un approccio rassicurante da psicologia applicata mi dice di smontare la scheda e inviarla negli usa, con il metodo più economico possibile. Smontata e inviata con poco più di 10 euro, in poco tempo a casa mi arriva una nuova board, comprensiva pure di un nuovo display. Ora non rimane che affidarmi a qualcuno per le saldature, e forse posso godermi sta maledetta vtbox, onore ad evolv.
  5. Noisy cricket ii

    A parte il fatto che la box ha comunque delle protezioni anche se fosse in serie tipo meccanico, ma tu la devi impostare con il potenziometro, che ti regola il voltaggio, quindi a tutti gli effetti in quella modalità hai una box regolata, è proprio il punto forte della noisy cricket 2
  6. Noisy cricket ii

    @ivan1978 La devi mettere in serie a voltaggio variabile, cioè in modo da poterla regolare con il potenziometro. Alcuni primi modelli hanno un difetto di fabbrica per il quale con il primo fire la box eroga la massima potenza anche con la rotella al minimo, siccome suppongo che il tuo rivenditore abbia già provato questa modalità penso che forse non ne sia a conoscenza, basta fare un pò di fire poi la box torna ad erogare il giusto. Per essere sicuri di essere in voltaggio variabile devi mettere le batterie in serie ed avere il led rosso sul tasto quando premi.
  7. Noisy cricket ii

    Ad usare la noisy con un tank non c'è proprio nulla di strano, la metti in serie con il potenziometro e non è altro che una box a voltaggio variabile con tutte le protezioni del caso, la peculiarità della box è proprio quella di avere 3 modalità tra cui oltre a quella che ho già detto, la modalità non regolata in serie e quella in parallelo. Ad ogni modo se uno sa come procedere non ci sarebbe problema alcuno ad usare un tank pure in meccanico, e non sarebbe neppure una novità o un modo di fare fuori dal comune.
  8. Ammit RTA dual coil

    Promosso, difficile chiedere di più ad un tank, semplicemente funziona senza nessun tipo di scocciatura, e le prestazioni sono favolose. Potrei dire che è più grosso di quanto si possa pensare, ma forse è per questo che funziona molto bene, si sono presi lo spazio necessario per fare le cose per bene.
  9. Ud bellus v2

    Dovrebbe essere un prototipo dell'originale, il bellus v2 è in programma ed è da 25mm, quindi direi che è lui. Lo stesso prototipo è stato mostrato da mike vapes per pochi secondi durante una recensione di una box qualche mese fa, il suo non aveva il logo.
  10. Evidentemente ti sei limitato solo a leggere articoli che sensazionalizzano studi come questo, se ti fai un giro sulle banche dati scientifiche, scopriresti che ci sono studi decisamente migliori di questo, recentemente per fare un esempio ho letto uno studio eseguito su cellule umane, che non ha riscontrato nè effetti tossici nè tantomeno mutageni
  11. Una res in ss da 2 ohm? Che diavolo si sono bevuti? Scommetto che si tratta di una res in comune kanthal, spinta a quasi il doppio delle sue possibilità, qualcuno dovrebbe commentare sulla rivista di questo particolare, io farei inalare a loro i vapori di una steccata in chain vaping, non a dei poveri animali.
  12. Aromi tnt vape

    Allora rispetto l'etichetta, mal che vada se risultano stucchevoli posso diluire. Anche di guancia col tilemahos o il phenomenon non saprei se posso arrivare a 10 giorni con 50 ml, alternando con altro sicuramente, la roba da svapo non mi manca in questo momento.
  13. Aromi tnt vape

    Buongiorno, ho acquistato 3 aromi tnt vape, rispettivamente "booms", "booms reserve" e "good explosion". Di solito non compro mai aromi sopra i 7 euro, ci sono rimasto quando ho letto la diluizione consigliata sull'etichetta, un bel 20% per tutti e tre gli aromi, quindi 50 ml per aroma, li trovo decisamente sconvenienti. Qualcuno che li ha provati mi potrebbe dire la sua in merito? Se magari avete provato percentuali minori ecc..., certo se non rendono non mi azzardo, grazie.
  14. Fasttech... ansie da spedizione

    Allora è colpa di fasttech immagino