Nicolasan

Utente
  • Numero contenuti

    236
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

133 Positiva

Su Nicolasan

  • Compleanno 24/03/2014

Visite recenti

2102 visite nel profilo
  1. Bottom feeder for dummies

    @Rici parzializzando il foro in entrata ho paura che l’airflow non lavorerebbe in maniera ottimale. Per renderlo più contrastato penso sia meglio provare a farlo accoppiandolo ad un drip tip più stretto. Quello in dotazione è corto e piuttosto largo accentuando la sensazione di apertura del tiro.
  2. Bottom feeder for dummies

    Atom molto particolare. Sto facendo una pausa dai piccolini di qualche giorno perché avevo fatto una grande abbuffata di 14-18 mm utilizzando baby nipple, Karma, strike, Viper v2, Classic, jorda (ma è un 22). Ne ho anche un altro paio di piccolini da mtl ma al momento non li ho inseriti nelle mie rotazioni perchè devo prima lavorarci un po’ su ed al momento non ho tanta voglia. Il tiro ricorda molto quello del KLP e la sensazione è che con il ni80 abbia una marcia in più (awg28 nel mio caso... ma sembra che l’awg26 sia molto apprezzato). Stranamente lo preferisco con filo più spesso. Ma devo ancora provare una parallel Ka1 awg32 e sell’awg30 ho provato solo l’SS316l che non sembra esser ben digerito da questo atom! Vuole sapori forti, extra strong che tende a smussare e ben amalgamare. Le note dolciastre che spesso affliggono la resa aromatica di alcuni estratti/macerati sino a renderli quasi disgustosi su alcuni atomizzatori, si perdono in questo arrotondamento riuscendoci a far apprezzare e rivivere quei tabacchi che proprio non riuscivamo a mandar giù! Mi aspettavo qualcosa di più dall’hit, considerando il bottom air flow. Ma scendendo con gli HF la situazione sta migliorando. E credo che la situazione possa migliorare ulteriormente con un drip tip più mtl oriented. Il tiro non è da asfissia... pur se più turbolento rispetto ai piccolini che ci siam abituati ad utilizzare dove risulta chiaramente più diretto, ed immediato. Personalmente avrei preferito la possibilità di godere di un po’ d’aria in più, con foro d’aria in uscita sotto la coil (interno al deck) un po’ più ampio e la possibilità di regolare la portata del foro d’aria in entrata (esterno al deck). Ma ovvio che si tratti di una considerazione personale dovute a mie preferenze che potrebbero non solo snaturare il prodotto ma anche renderlo meno appetibile agli appassionati del genere. Con i sapori più pacati, blandi, delicati... l’appiattimento aromatico prende il sopravvento rendendo il vaping per nulla appagante. Anche con i sintetici il suo utilizzo ha poco senso. Atom da tabacchi strong. Non di certo un tuttofare. Lo sto ancora scoprendo e queste sono le mie prime impressioni dopo un paio di settimane di utilizzo. Per gli amanti del bottom airflow, potrebbe valer la pena dare uno sguardo anche al Lib3rty di no name. Ormai mi interessano un po’ tutti gli atom che escono ma son diventati veramente troppi da gestire. Mi devo fermare! Facendo la premessa che per me l’atom definitivo non esiste (lo è stato il Klp che ho utilizzato per quasi 2 anni tra 2014 e 2016), non credo basti il solo Karma per ben apprezzare il ventaglio piuttosto ampio dei tabacchi che oggi abbiamo a nostra disposizione. Per non parlar del fatto che non vuole esser scaldato più di tanto... ma quando vogliamo aumentare le temperature del vapore prodotto per meglio apprezzare quelle note tostate, ad esempio, meglio rivolgersi ad un 22mm imho. Un atom di cui sono soddisfatto, che mi fa molto piacere possedere (anche perché mi piace ancor di più per come è nato), che non mi fa gridare al miracolo e che non riesco a considerare come l’atom definitivo. Che sian diventati troppi? Un po’ perché, essendomi molto appassionato, mi piace variare ed abbinare determinati liquidi a determinati atomizzatori, ed un po’ perché l’atom definitivo non esiste! È un’idea, è un asticella che spesso noi stessi alziamo anche solo rivisitando atom che avevamo lasciato in un cassetto: per un’intuizione personale, per i gusti che cambiano o per quel setup ‘rubato’ dal genio di qualche utente che lo ha postato... condiviso! Condivisione di una passione: questo è lo spirito che si cela dietro il Karma.
  3. Rashomon rda by hop n vape

    Io ci avrei visto bene questo ma è 810, maledizione! Tra quelli che ho, quelli che vedo meglio sono il dtl del Pelso v3 (Ultem o derlin nero) avendovquesto effetto usando l’adattatore: Quel restringimento dovuto al 510 non mi piace!
  4. Rashomon rda by hop n vape

    L’atom con il deck più comodo in assoluto che ho avuto tra le mani per montarci una dual coil. 6.5 spire SS316L AWG24 da 3.5 mm. 0.19 ohm in mech con vtc5a e l’atom non scalda per nulla. Produzione di vapore industriale... il resto tutto nella norma. Non mi è mai capitato di oversquonkare ma non è il primo bf con bottom air flow che mi capita di usare. L’unico atom che ho dalle caratteristiche più simili a questo è il Gorgon che mi sembra più raffinato e dalla resa aromatica leggermente migliore. Su quest’ultimo non ho i problemi di condensa che invece ho sul rashomon. È proprio quel che cercavo. Una valida alternativa al Gorgon ma con pin BF dato che il mio non l’ho preso in Italia! Son proprio curioso di vedere che tipo di sbocchi il replay mode di evolv riesca a portare ai dripper. Se mantiene le promesse, potrei seriamente considerare questo tipo di valing solo in dripping dato che, per ovvie ragioni, preferisco utilizzare configurazioni mtl o un flavor tranquillo (25/40 watt) sia con RTA sia in BF per l’all day. Grazie @johnnymax per l’ottimo consiglio.
  5. Recensione Aromi Valkiria

    Se vi piacciono aromi alla banana l’herja è molti interessante. Al momento l’ho provato solo in 50/50 in flavor con gli RTA (awg28) e potenze dai 25/30 watt. Veramente ottimo su Kay5. È molto intenso quindi non andrei troppo oltre il 10%... anche un pizzico meno su 50/50. Ieri ne ho drippato qualche goccia su Rashomon (dual awg24) su base al 70/30 ed era sin troppo carico e dolce. L’Hattori Hanzo lo adoro! Mai provato il liquido pronto... li evito da molti anni... li trovavo troppo carichi e stucchevoli... l’ultimo comprato era un atom labs di cui non esisteva l’aroma... ma forse parliamo addirittura di 2015! Mi piace talmente tanto che forse un pensierino lo faccio. Mi piace sia su base 50/50 al 10% dove viene fuori una nota amarognola... sia in 70/30 sempre al 10%. Non percepisco nessuno degli ingredienti in particolare. Con vapore molto caldo da per me il meglio di se. Non mi stufa mai. Provato con varie combo ma prediligo usarlo in Flavor (dual coil/parallel AWG26 sui 50 watt). L’allat lo tollero ma non mi fa impazzire. il sayuri... lo detesto L’hiriu mi piace tantissimo annusarlo ma non sono ancora riuscito ad apprezzarlo vaporizzandolo! Forse potrebbe avere un senso per aromatizzare qualche tabacco. Parlo quasi mai dei liquidi... é veramente incredibile la percezione ed il gusto personale... non a caso leggendo questo thread c’era qualcuno che apprezzava l’allat e non l’hattori hanzo. É uno degli aspetti più fruatanti del vaping... leggi descrizioni, recensioni, cerchi uno shop che lo abbia insieme ad altro per provare di ottimizzare le ss... arriva... ti piace all’olfatto... lo prepari... magari un po’ di più dei 10ml per assaggiarlo (tanto sembra buono) e... ti ritrovi 100 ml di liquido che proprio non va giù!
  6. Le supersonic rda by vaponaute

    @Xanny quel tip è fantastico! L’ho preso da Vapometal ma aveva solo colori difficilmente abbinabili. Questo almeno sulla mia FreehandS ci sta bene! Ne ho preso uno uguale da 3f (Cerca: 510 Replacement Drip Tip for RDA / RTA / Sub Ohm Tank - Resin, 12.5mm) ma anche qui i colori sono improponibili! Preso quello silver perlato che sul concorde con cap Munoz ha un suo perché... ma fa un po’ ‘fru fru’! Ma chi se ne frega... è troppo comodo e lo trovo perfetto su tutti e due. Ed in genere su tutti i 22/24mm da Flavor con cap piatto! Se lo trovi nero (in resina... quello in pom preferisco evitarli) o ultem fammi un fischio. Strana sta cosa della coil che hai provato in dual con ni80 AWG26! La mia la gradirei un po’ più calda! Forse perché prima di prenderlo ho rigenerato il Rashomon (6.5x3.5mm dual awg24 ss316l 0.19 ohm... che bello rigenerare questo atom! Ti fa proprio venir la voglia di montar dual coil) ed il Gorgon (7.5x3.5mm dual AWG26 ss316l 0.35 ohm) ed ho drippato un po’ di Herja per provarli. O forse è la piccolina che non spinge a dovere. Proveró su circuitata. A piena carica scaldava un pochino ma era sopportabile e faceva una vagonata di vapore. Non bollente peró. Ora la box è sempre fredda, l’atom diventa giusto un po’ caldo senza scottare e il vapore è tiepido. Ma resta soddisfacente perché l’aroma è perfetto (70/30 Hattori hanzo 10% 2mg/ml nico). @seven Io ho preferito seguire l’esempio della coil che avevi postato tu facendo formare alle due coil una unica coil pensando così di sfruttare tutto l’airflow disponibile. E dev dire che sono favorevolmente colpito. Grazie mille per l’idea. Da solo non ci sarei mai arrivato! Io il contrasto lo trovo equilibrato... ma anche io mi ero fatto l’idea che fosse più arioso. Con il tip che ci ho montato (orribile quello in dotazione... mi sembra di aver capito che anche tu hai preso lo YFTK) la situazione migliora... ma un tip non puó far miracoli! Per la modifica la vedo dura allargare i singoli fori, troppo vicini! Stai pensando a due asole?
  7. Le supersonic rda by vaponaute

    6 spire awg26 3mm ss316l dualcoil. Appena fatta! Non sembra malvagia
  8. Wismec luxotic BF + tobhino RDA

    L’atom, a malincuore, non l’ho preso. Troppi tutti insieme e l’avrei di sicuro snobbato... con dispiacere!
  9. Wismec luxotic BF + tobhino RDA

    Vero è proprio bella! Sono contentissimo. Peró sappiate che pesa. Con uno strike e boccetta quasi finita siamo sui 175 grammi. Sulla scrivania ho anche una Therion 167 con Ataman V2 maxi e, a causa delle sue misure più compatte, la ‘sensazione’ di peso è quasi la medesima nonostante i 100 grammi in più della combo lost vape+titanium mods!
  10. Wismec luxotic BF + tobhino RDA

    @Buceci Maneggiandola si ha la sensazione di avere tra le mani una box molto più costosa. Allego un paio di foto comparative con un paio di box che stamani avevo sotto mano: squeezer e freehandS. I 24mm strabordano un minimo a causa di uno smussanento degli spigoli tanto piacevole quanto accentuato:
  11. The skyline RTA by esg

    @ilconterosso curioso di sapere quale sia l’altro tank che ancora utilizzi! Per gli estratti io spesso riempio il tank per metà! Valutando alla fine del del primo se sia il caso di rifare la coil o azzardare la vaporizzazione di un secondo mezzo tank. Solitamente la resa della coil coincide con quel retrogusto simile a quello di una paglia spenta! Qual’è secondo te il dripper 14/18mm che gli si avvicina di più come resa? Ho letto spesso che vaporizzi prevalentemente i tabacchi (estratti/macerati) in TC: io ci sto quasi rinunciando relegando al mech (devo pur utilizzarle !!!) l’uso di questi aromi! Già dopo pochi ml mi trovo a dover ‘aggiustare’ alcuni parametri per vaporizzare sempre allo stesso modo! Ed inizio a credere che la cosa sia quasi un controsenso! Con i blendfeel le cose migliorano ma... al 10% sono di un blando che più blando non si puó! Ed aumentando le percentuali, credo di ritrovarmi una situazione simile a quella che ho con i LT ed i VC. Solo con i blendfeel aromatizzati (Admiral e Mariner) la situazione migliora ma... le aromatizzazioni ‘ammazzano’ totalmente il tabacco tanto che li utilizzo prevalentemente in Flavor con dual coil ad una cinquantina di watt! Giocando con le percentuali di aroma abbassandole drasticamente, si riesce a trovar un equilibrio tra resa e durata coil/coil stabile in TC, o non vale la pena neppure provare? Utilizzi qualche accorgimento particolare per avere una coil che lavori bene in TC sino all’ultimo puff con questo tipo di aromi? C’è una ragione particolare che ti spinge ad utilizzare il TC con gli estratti? Scusa la valanga di domande! Ho investito tanto tempo per vaporizzare in TC negli ultimi due anni e mezzo e... prima di abbandonarlo del tutto (con i macerati)... voglio esser sicuro di averle tentate tutte! Grazie per il feedback paragone originale/clone.
  12. Freehand s by limelight

    Ottima scelta. Non ti deluderà! Quali erano le altre candidate? @ilconterosso
  13. The skyline RTA by esg

    @seven motivo particolare che ti ha spinto ad utilizzarlo senza air disk (il tiro lo sento ‘strano’ utilizzandolo così) piuttosto che quello a slot più ampio? Leggo sempre con molto interesse tutto quello che scrivi e... che idea ti sei fatto del figlio illegittimo di GG? probabilmente avrai già provato ma forse potresti trovar ancor più soddisfazione con una parallel awg26 (io mi son spinto sino a awg28). da quando ho iniziato ad utilizzarle sullo Sky (e dire che ho cominciato con l’awg30 e mi piaceva un casino!) non riesco più a trovare una configurazione a filo singolo che mi soddisfa!
  14. Wismec luxotic BF + tobhino RDA

    @Buceci mi è arrivata ieri (grazie @Giorgioroby per link allo store ita e codice sconto) senza atom, colorazione honey (gialla). Ed ho approfittato per prendere finalmente quel mio vecchi pallino del rashomon! Ed intanto mi è arrivato anche il supersonic con una miriade di drip tip dalla Cina (grazie ancora @Xanny). Per ora... Basta atom!!! Sono tutto preso dalla preparazione di liquidi (2 litri) e l’ho solo scartata senza provarla. A mio gusto è bellissima ed ergonomicissima (ma non è piccolissima e nemmeno leggera! Due caratteristiche che non ricerco in una box). Lo sportellino è veramente bello e piacevolissimo al tatto. Anche la scocca (satinata) si lascia impugnare lasciando una piacevole sensazione. Temo che possa graffiarsi facilmente. La boccetta è quella della squeeze (inclusa nella confezione una di ricambio) e sembra più morbida (simil supersoft). E la cosa mi fa piacere perché con le siliconiche non ingrano preferendo le supersoft (mentre quelle della squeeze le trovo troppo dure). Il pin è a molla. Non sono riuscito a capire bene la board, oltre alla funzione on/off, cosa faccia ed il manuale incluso nella confezione indica praticamente nulla. Anche io prediligo box con squonk frontale ma, simulando lo squonk, ho avuto finalmente un ottimo feeling anche con questo laterale avendo sufficiente spazio per accedere alla boccetta anche con il pollice senza dover cambiare impugnatura. Ma ripeto... non ho ancora provato nulla! Solo simulato! Ora non mi resta che provarla. Ma la sensazione derivata dal semplice scarto ed impugnandola per un po’ è ottima.
  15. The skyline RTA by esg

    @seven sono stracuriosissimo di sapere con che coil/airdisk usi lo Sky!