maxpala

Utente
  • Numero contenuti

    174
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

68 Positiva

Su maxpala

  • Compleanno 18/12/2013
  1. Box elettronica per goon 24

    quello che mostri in foto è un goon da 22, sulla noise non lo puoi spingere come si deve, scalderebbe troppo, devi stare intorno a 0.50 ohm. Se fossi in te userei il goon 22 sulla pico, ottieni una combo bella e compatta. Ora bisogna vedere quale noise ti hanno venduto se la 22 o la 25, sulla scatola c'è scritto oppure posta una foto e vediamo. Come box elettronica dual battery ho adocchiato l'ultima uscita della eleaf, ikonn 220 http://www.eleafworld.com/ikonn-220/ https://www.fasttech.com/products/0/10011027/7825805-authentic-eleaf-ikonn-220-220w-vw-tc-apv-box-mod promette ottime prestazioni ad un ottimo prezzo, certo non è la ferrari dello svapo ma come primka dual battery va benissimo
  2. Anche secondo me non è proprio un argomento facile per una tesina, se da una parte il mondo sigaretta elettronica è molto vasto e ti permetterebbe di toccare gli argomenti del tuo programma scolastica, d'altra parte presenta delle insidie sia dal punto di vista sociale che tecnico-scientifico. Considera anche la scarsissima letteratura a riguardo, quasi tutte le informazioni che si trovano sono o opinioni personali di appassionati o pubblicità più o meno diretta, voglio dire che ti ritroveresti a parlare di un argomento socialmente difficile, a dibattere con dei dati senza fonti attendibili e difficilmente dimostrabili a persone che devono giudicare la tua maturità. Non lo so, io mi butterei su un argomento più tradizionale, soprattutto considerando a chi ti devi rivolgere e punterei di più sull'esposizione del contenuto che sull'argomento a sorpresa.
  3. Un buon rdta/rta

    il vcst è un rta non un rdta. anche io qualche mese fa ero alla ricerca di un rdta, gli ho praticamente provati tutti, alla fine ero indeciso tra i due combo, quello di ijoy e quello di coilart, ho preso quello di ijoy con in aggiunta il deck rda e il drip tip in ceramica. A mio parere è il migliore anche se è sottovalutato perché è difficile da mettere a punto, basta sbagliare una virgola con la rigenerazione e diventa uno schifo ma quando azzecchi tutto è insuperabile sia come aroma che qualità e quantità di vapore. Devo anche dire che recentemente ho preso il moradin, un altro mondo, tutto molto più semplice e comodo e come aroma è anche meglio del combo.
  4. Dogana liquidi!!

    Difficilmente la ditta ti invierà una fattura "falsa" perché per la legge Americana è un reato molto grave. La cosa che può capitare è che il funzionario della dogana vedendo tutto questo liquido non creda che il valore sia solo di 18 euro e fa le sue indagini che consistono nell'andare su Google e cercare uno store italiano che vende liquido se non identico almeno simile, ti lascio immaginare che prezzo ne venga fuori e a quanto salirebbe l'iva. Ripeto che secondo me la questione è poco chiara, trattandosi di una vincita non dovrebbero chiederti soldi neanche per tasse o dazi in quanto non ci sarebbero i presupposi commerciali e legali
  5. Dogana liquidi!!

    Confermo, le spedizione provenienti dall'America sono soggette a dazi doganali al 100%. Ricordo che se ne parlava già al tempo dei provari, comprandolo negli usa costava decisamente meno ma tutti quelli che ci hanno provato sono stati fregati dalla dogana. Poi se devo dirla tutta, questa storia di vincere tutto questo liquido però a condizione che fai un acquisto mi sembra un po' strana, ma magari sono io diffidente
  6. su ft con spedizione italy express 10/14 giorni. inoltre le spese di spedizione sono più basse
  7. Amperaggio batterie in serie

    premetto che non ho la presunzione di insegnare niente a nessuno, ma leggendo delle inesattezze penso che potrà essere utile fare un po' di chiarezza: sarebbe bello se gli integrati delle box elettroniche fossero cosi raffinati da riuscire a fare i calcoli in considerazione degli ampere erogati, purtroppo (o per fortuna) le cose sono molto più semplici, in primo luogo il numero di ampere erogati che leggiamo sul display non è frutto di un amperometro installato sulla box ma è soltanto un calcolo fittizio che viene prodotto prendendo in considerazione valori approssimativi quali i watt impostati e la resistenza letta. Per capire bene il concetto cerco di spiegare in termini semplici come "pensa" una box, noi inseriamo una resistenza, mettiamo sia da 1 ohm, poi inseriamo 2 batterie che per semplicità diciamo che erogano 4 volt l'una, ovviamente come nella quasi totale maggioranza delle dualbattery le pile sono collegate in serie fra loro, il passo successivo è quello di impostare un valore numerico sul display, ci è stato detto che questo valore è espresso in watt. Andiamo ad impostare 20, la mente della box sa che la resistenza è da 1 ohm e che se lascia passare tutta la tensione fornita dalle batterie avrà a disposizione 8 volt, l'algoritmo preimpostato gli dirà che in questo caso si avranno 64 watt ed è quindi necessario interporre altra resistenza per raggiungere i 20 watt richiesti, ecco che il circuito fa le sue regolazioni e vi dice quanti ampere sarebbero necessari per far quadrare l'equazione. Allo stesso modo il circuito "pompa" i volt per farvi credere di andare a 200 watt con 2 batterie. Quello che vorrei che fosse chiaro è che non è vero che le batterie vengono stressate di più quando sono scariche, semplicemente scaricandosi diminuiscono i volt che possono erogare e la box cerca di compensare adattando il circuito e non certo chiedendo più ampere alle pile. Sono stato volutamente superficiale per cercare di rendere semplice il concetto a quante più persone possibile ma inevitabilmente è venuto fuori un poema, scusate per la lunghezza
  8. in una parola .... bimbiminkia con questo termine non voglio generalizzare sui giovanissimi che frequentano questo ambiente, mi riferisco in modo particolare a quella parte di ragazzi insicuri che vivono la loro gioventù sul web e tutte le loro soddisfazioni devono passare da internet, purtroppo è pieno di ragazzini senza valori e senza il senso della responsabilità che sempre più spesso si nascondono dietro nickname inverosimili. Scusate lo sfogo
  9. Bruciori di stomaco tipo gastrite ed altro

    il liquido con nicotina non ti deve assolutamente finire sulle mani, è vero che la pelle assorbe subito la nicotina che arriva direttamente nel sangue. Se non sei pratica usa dei guanti in lattice e in ogni caso abituati a lavare subito le mani dopo aver maneggiato i liquidi
  10. Noisy cricket ii 22 consigli

    con queste batterie ti consiglio di usare la noisy in parallelo, considerando la bassa scarica di ampere e la poca esperienza lascia stare la serie per adesso. Hai delle Clapton da 0,35, usale in dual coil con batterie in parallelo, avrai una resistenza da 0,17 e facendo due conti alla buona 4,2X4,2= 17,64:0,17= 103,76 watt. Inoltre 4,2:0,17= 24,70 ampere, considerando che le tue batterie scaricano circa 15 ampere e che nel collegamento in parallelo gli ampere di scarica si sommano hai a disposizione circa 30 ampere e visto che con questo setup ne impieghi 24,70 hai un certo margine di sicurezza. Quando questi calcoli di diventeranno spontanei allora sarai pronto per provare la serie, poi ti renderai conto che con uno tsunami da 22 100 watt sono pure troppi.
  11. Origen little clone 3fvape

    i produttori saranno anche gli stessi ma almeno fasttech fa un minimo di controllo qualità prima di spedire
  12. qualche settima fa pagavo 8 euro e non mi sono trasferito di recente
  13. ho provato giusto prima di caricare il messaggio,
  14. niente di nuovo, UPS si adegua alle normative internazionali che impongono di classificare le batterie al litio come merci pericolose. Infatti non tutte le spedizioni erano disponibili e in media quelle che trasportavano batterie erano più lente. Adesso la situazione è sospetta perché il blocco sembra essere circoscritto a i nostri confini, infatti se si ordina con un indirizzo Francese, Inglese o Tedesco o Spagnolo le spedizioni sono nuovamente disponibili. Inoltre anche nkon che spedisce dall'Europa ha raddoppiato le spese di spedizione per l'Italia, passando dai soliti 8 euro a quasi 16
  15. speriamo che si risolva