maxpala

Utente
  • Numero contenuti

    193
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

80 Positiva

Su maxpala

  • Compleanno 18/12/2013
  1. Tnt vape liquidi & aromi

    ho comprato quello pronto, i soldi spesi peggio per un liquido, è vero che il gusto è fedele all'erba ma non come la intendiamo noi, erba pura senza tabacco e senza l'effetto della combustione, sembra di svapare pino silvestre e l'odore che rilascia è di cane bagnato, poi impesta le coil peggio degli aromi tabaccheria. si il 20% va bene, è da molto che lo svapo e le ho provate tutte, secondo me è la diluizione giusta. Purtroppo già è caro di suo in più con diluizioni cosi diventa roba da ricchi. Per sostituire il booms mi hanno parlato molto bene del clone di lodignano, costa come un aroma normale e basta diluirlo al 4%. Purtroppo il pirata ha momentaneamente bloccato le spedizioni perché è sommerso dagli ordini, come riprende lo provo subito
  2. questo può essere vero per la glicerina "da svapo" che è di origine vegetale ma l'insidia si nasconde nel glicole propilenico che è una materia di sintesi. Come sostanza è molto sicura ma essendo un solvente è molto facile che venga contaminata, infatti tende ad assorbire di tutto anche se esposta all'aria, anche certi contenitori plastici non sono idonei a conservarlo perché con il tempo il glicole ne disgrega le molecole che ne vengono inevitabilmente assorbite. Il problema si può verificare quando le aziende che rivendono al dettaglio comprano grandi fusti all'ingrosso e imbottigliano in casa, in questo travaso il rischio di contaminazione è molto alto per il glicole è molto scarso per la glicerina. Pensate solo che il glicole propilenico appena prodotto è completamente inodore e insapore, quando lo compriamo tende ad avere un sapore amarognolo, questo è il primo sintomo di contaminazione. Un buon test per le basi è quello di assaggiare il glicole puro e in base a quanto è insapore si può valutarne la purezza. Chiaro che una volta mischiato alla glicerina il sapore dolciastro di quest'ultima ne invalida il test
  3. per dirla tutta nessuna 18650 è nata per le sigarette elettroniche, la stessa sony ha più volte dichiarato che le sue vtc non sono adatte al vaping e ne sconsiglia l'uso, eppure sono le batterie più usate da tutti gli svapatori. La verità è che per testare una batteria al litio e tirare fuori dei dati attendibili bisogna sottoporla a dei test con dei dispositivi particolari, non basta un semplice tester per intenderci. Oltretutto i test compromettono la batteria al punto di renderla inservibile. Detto ciò, è sempre meglio utilizzare batterie nuove di marche conosciute in modo da trovare dei dati verificabili, basta guardare le guide di Moch per farsi un idea. Bisogna comunque dire che le box elettroniche hanno raggiunto un buon livello di sicurezza che le rende in grado di monitorare temperatura e scarica delle batterie, non per questo però bisogna approfittarsene.
  4. Consigli su aromi cremosi

    Credo che sia abbastanza normale sentire tutti i liquidi troppo dolci o stucchevoli quando si è da poco smesso di fumare o quando ancora si fuma qualche sigaretta. Lo abbiamo provato un po' tutti, prima 5 o 6 anni fa non cera niente da fare, bisognava aspettare che le papille si disintossicassero per bene prima di riuscire a cogliere a pieno i sapori, oggi per fortuna ci sono delle alternative. Prima di tutto farsi i liquidi da soli è semplice nei gesti ma ci vuole esperienza nella scelta degli ingredienti, ad esempio alcuni aromi non vanno bene se diluiti da soli ma sono buoni se abbinati ad altri sapori. Quando si è all'inizio è meglio affidarsi a prodotti pronti che rendono meno faticoso smettere di fumare, è importante anche trovare il giusto aroma, nella pima fase evitare sapori complessi e dolci in generale, siamo abituati a inspirare un fumo dal cattivo sapore e per rendercelo meno disgustoso le nostre papille si sono come spente o assuefatte a i sapori decisi e pungenti, per molti una soluzione può essere quella dei tabacchi macerati, sicuramente ottimi ma non praticissimi per chi non ha ancora dimestichezza con gli atomizzatori, ci sono fortunatamente anche degli ottimi liquidi aromatizzati al tabacco ma interamente sintetici e quindi richiedono molta meno manutenzione per i nostri dispositivi. Tutto il resto, liquidi fai da te, aromi cremosi, sapori dolci, arriveranno con il tempo.
  5. Dubbi parità ohm spessori filo diversi

    Non esiste una coil meglio di un altra, ci sono coil che vanno meglio con certi atom e ci sono coil che vanno meglio con altri, stesso discorso con i liquidi, alcune coil valorizzano certi aromi altre no. Entrando nello specifico della domanda la prima distinzione va fatta sul tipo di sistema dove la coil viene usata, meccanico ed elettronico. Infatti se prendiamo due coil che hanno la stessa resistenza ma ottenuta con fili di spessore diverso e applichiamo la medesima tensione non avremo alcuna differenza nel consumo batteria e nemmeno nella reattività, se per reattività intendiamo il tempo che impiega la corrente ad attraversare la coil e quindi a portarla in temperatura di evaporizzazione, del resto questa è semplice legge di ohm.
  6. Moradin o tfv8?

    Moradin senza pensarci
  7. Fake cloud chasing

    Visto che è la primo kit "serio" io andrei su qualcosa di semplice e poco impegnativo: https://www.gearbest.com/temperature-control-mods/pp_657051.html?wid=21 https://www.gearbest.com/batteries/pp_571930.html?wid=21 https://www.gearbest.com/chargers/pp_443281.html https://www.gearbest.com/rebuildable-atomizers/pp_363074.html? Questo è completo di resistenze pronte e anche basetta rigenerabile, cosi puoi iniziare a fare qualche rigenerazione per prenderci la mano
  8. Fasttech... ansie da spedizione

    dopo tanti ordini per la prima volta comincio a preoccuparmi, tutto fermo dal 16 settembre 2017-09-16 16:30 CINA, Partito dal Centro Scambi Internazionale 2017-09-15 01:01 CINA, Presa in carico all'estero vedo che sono in buona compagnia, speriamo bene. Leggevo della fantomatica lista nera di fasttech, niente di più falso, io stesso l'anno scorso ho fatto un reclamo direttamente a paypal che poi ho vinto, perché fasttech non mi spediva un telefono da 400 dollari perché non arrivava mai dal loro fornitore, ogni tre giorni mi rimandavano la data di spedizione, alla fine siamo arrivati a quasi 2 mesi. Quanto dissi che volevo il rimborso e che non mi interessava più il prodotto mi dissero che ci volevano almeno 20 lavorativi e che avrei fatto meglio ad aspettare il telefono. Appena letta la mail ho fatto il ricorso con paypal, in 24 ore avevo i soldi sul conto. Temono paypal come il diavolo. Nonostante questo ho continuato a comprare normalmente e non ho mai avuto trattamenti diversi, avrebbe anche poco senso, basterebbe cambiare account o fare acquistare ad un amico.
  9. Tpa: ry4 type saporaccio

    io adoro gli ry4 ma quando provai quelli tpa rimasi disgustato. Per il resto vai con i twisted, alla fragola prova unicorn e father milk, buona anche la vaniglia e il green hornet una torta al limone, poi c'è il mitico boss reverse. Dopo una settimana di maturazione puoi fare i primi assaggi.
  10. ho il combo da molto tempo, ti posso dire che è più facile fare andare una mesh che settare correttamente questo atom. Primo di tutto usa fili semplici, kantal 26 o 24g, giralo su punta da 2,5 in modo da avere poco cotone nei fori del liquido, inizia con il muji, serve un cotone che trasporti non che trattenga quindi i cotoni come il kendo non vanno bene. Per il resto tante prove e tanta pazienza. La cosa buona e che se riesci a metterlo a punto a dovere ti da tante soddisfazioni
  11. Goon v1.5

    Incredibile anche fasttech ha il goon originale per una trentina di euro https://www.fasttech.com/products/1/10040534/8774402-authentic-528-custom-goon-1-5-rda-rebuildable @maxpala Topic uniti. Prima di aprire una nuova discussione si deve utilizzare la funzione CERCA. Si pubblica nei Topic esistenti, grazie
  12. Il too puft è molto denso, 80-20, ma in ogni caso il melo dovrebbe riuscire a tirarlo, che testine hai usato quelle con i fori larghi? Quelli ovali, per capirci. Le vecchie testine da 0,3 quelle con i fori piccoli e tondi non credo vadano bene
  13. Perché una Ferrari da una sensazione di guida diversa di una Panda?
  14. Resistenze che steccano subito

    Sono curioso, quanto si fanno pagare questi negozi per rigenerarti l'atomizzatore?
  15. Considerazioni sulle 20700 batterie imr

    Con le 20700 si è cercato uno standard che fosse solo dello svapo, come sappiamo bene le 18650 sono le batteria a litio più diffuse al mondo ma non sono state progettate per svapo, la sony ne ha anche diffidato l'uso per prodotti da svapo, la famiglia vtc infatti nasce per assemblaggi di pacchi batteria sigillati come computer ad utensili senza filo, sono state pensate per un uso professionale dove l'utilizzatore ha una preparazione tecnica adeguata, basta pensare che non è neanche segnalato il lato positivo e quello negativo. Le 20700 sono state pensate per l'utente finale, le dimensioni diverse sono per evitare compatibilità tra i due standard e non per aumentarne le prestazioni. Non so come andrà a finire, se le 20700 soppianteranno le 18650 o no, quello che credo io è che sia ora di fare un salto di qualità nel sistema di vaporazione del liquido, è assurdo che al giorno d'oggi ci vogliano 100 watt e 30 ampere per vaporizzare un po' di glicerina. Con altri sistemi ci vorrebbe un decimo dell'energia e non saremo qui a parlare di batterie più o meno grandi.