lore6

Utente
  • Numero contenuti

    2951
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

993 Molto buona

1 Seguace

Su lore6

  • Compleanno 13/03/2013
  1. Fasttech... ansie da spedizione

    La questione era del tutto diversa. Sei legittimato dopo due settimane a chiedere un rimborso, ma non sei legittimato a sperare che non abbiano nel frattempo spedito se non metti l'ordine in hold.
  2. Fasttech... ansie da spedizione

    Non voglio difendere Fasttech a tutti i costi (inizierò a farlo se inizieranno a pagarmi) però qualche volta noto che i problemi sono causati anche dalla scarsa conoscenza dei loro sistemi da parte dei clienti. In questo caso per esempio è sbagliato lasciare loro la possibilità di spedire mentre si ha un ticket aperto che riguarda la spedizione e loro stessi indicano con chiarezza di porre la spedizione in hold prima di aprire il ticket.
  3. Fasttech... ansie da spedizione

    No, l'ETA è l'estimate time of arrive, quando gli oggetti arriveranno a loro. Potranno essere o meno da sballare, potrebbe essere un rifornimento in più lotti e potrebbero finire prima di arrivare, l'ETA non comprende le fasi di organizzazione interna. Spediscono quando c'è tutto quanto, però puoi chiedere la spedizione parziale, le spedizioni multiple ed anche il rimborso parziale.
  4. Fasttech... ansie da spedizione

    A me con la china post registred però è stato esportato due o tre volte non una decina.
  5. Motivo perché la rispetto intendi? Be' perché ho molto rispetto di questa comunità e delle idee altrui. Mi riferivo all'immagine perché è macabra e lo è anche quella con i polmoni puliti perché in nessun caso capita di vederli in una persona viva (se la apri per guardare muore). Sull'idea non saprei. Da una parte credo che i fumatori siano refrattari al paventato pericolo e più glielo ricordiamo più si chiudono a riccio; dalla parte opposta propagandare un'alternativa che sta diventando di moda potrebbe funzionare. Il vero problema però è l'ambiente in cui mostreresti il banner: non verrà mostrato a nessun indeciso.
  6. Non condivido la tua opinione ma la rispetto.
  7. Fasttech... ansie da spedizione

    Credo che tutta la posta resti in dogana qualche minuto. Comunemente si parla di sosta in dogana finché la spedizione non appare in Italia, però formalmente dalla dogana la roba passa non sosta. La roba si arena al centro scambi internazionale, che sempre formalmente è ancora all'estero, cioè a monte della dogana. Probabilmente i due uffici lavorano assieme con un sistema a tirare, per cui quando la dogana è libera istruisce il csi di mandare altri pacchi. Almeno questo è quello che capisco dai tracking.
  8. Mi spiace e desidero scusarmi con @Tinny, con @dariogalvagno e con tutto il forum.
  9. Fasttech... ansie da spedizione

    E' tardi, avresti dovuto chiederlo prima, ormai sei già preoccupato.
  10. Per fare il sondaggio non si paga, a rigore non è una vendita, tuttavia la compilazione di ricerche statistiche è un'attività imprenditoriale e chi propone i sondaggi lo fa per lucro. Ergo per me è spam.
  11. Fasttech... ansie da spedizione

    Non abbiamo informazioni certe ma pare (pare) che dipenda anche da cosa vedono ai raggi X.
  12. Non tutti fumano (fumavano) le sigarette allo stesso modo.
  13. Fasttech... ansie da spedizione

    Per sapere se il valore è alto devono guardare cosa c'è dentro al pacchetto. La dogana può controllare tutta la merce che attraversa la frontiera, ne controllano solo una parte per risparmiare tempo e personale, i criteri con cui scelgono i pacchi da esaminare di solito sono quelli che hai detto ma possono controllare anche un pacchetto piccolo e leggero anche se è raro. L'unica volta che ho affrontato le spese doganali è stato quando ho ricevuto un pacchetto di valore dichiarato fuori franchigia e siccome il valore dichiarato è stato giudicato realistico (difatti era vero) ho pagato su quello all'ufficio postale e non ho subito ritardi. Da quello che ho letto seguendo per anni i forum sull'argomento, soprattutto quello di ebay, l'inconveniente più pesante della dogana è che per accertare il valore contattano il destinatario per lettera ed aspettano la risposta per fax, ritardando la consegna in questo modo anche di un altro mese. Se si nota che il pacchetto si arena nei pressi della dogana consiglio di telefonare alle poste per farlo rintracciare; se c'è bisogno di documentazione dovrebbero dirlo ed accelerare in questo modo la prassi. Se compri qualcosa per un valore che è entro la franchigia non devi temere nulla. L'eventualità (ripeto remota) che controllino esiste lo stesso ma in tal caso potranno chiedere la fattura e quando vedranno che il valore è in franchigia libereranno il pacco senza spese. Non demonizziamo la nostra dogana, che si comporta benissimo. Per esempio dovrebbe attribuire alla merce il valore che ha in Italia, invece non lo fa e la valuta per quello che è stata pagata in Cina; chiude un occhio sapendo che passano cose fuori franchigia con il valore dichiarato falso; quando scopre che la dichiarazione doganale è infedele applica semplicemente le tasse sul valore della fattura senza indagare sulla falsa dichiarazione. Non multa se la descrizione degli oggetti è generica e proprio per dire tutto, si accontenta di qualsiasi documento, non controlla se la fattura è vera ed accetta perfino la schermata di pagamento di paypal. Cosa vogliamo di più, che quando aprono un pacco con "electronics" da "20$" e trovano uno smartphone ci mettano dentro dieci euro per scusarsi?
  14. Svapo e modifiche del senso del gusto

    Smettendo di fumare si recupera il senso del gusto ma resta una nostra responsabilità di scegliere piatti buoni. Scherzi a parte ho notato un rapido recupero del gusto iniziale ma dopo è sembrato anche a me che si sia addormentato di nuovo. Però mi rendo conto di riuscire a percepire soprattutto odori che quando fumavo mi erano ignoti. Ho attribuito il riaddormentamento del gusto all'abitudine: ci aspettavamo un continuo risveglio, invece una volta recuperato tutto il gusto naturale che abbiamo ci abituiamo a quello e non notiamo più alcuna variazione. La glicerina non riduce i sapori, è meno adatta a trasportarli; è anche notoriamente dolciastra ma davvero non so se è lei a depositare quella patina che si nota dopo aver svapato assai. Mi convince la teoria di @Svapolo, che proprio gli aromi asfaltino la lingua. Parli di un'aromatizzazione massima del 10%, cioè dal triplo al quintuplo di quello che si trova scritto spesso sulle confezioni. Ho notato che è diventata un'abitudine parlare del 20% di aromi come fosse la normalità, ho capito che probabilmente ci sono in commercio aromi assai diluiti per i quali queste percentuali sono adatte ma credo che se si svapano liquidi con il 10% di un aroma effettivamente concentrato sia normale perdere il senso del gusto.
  15. Nicotina farmaceutica - nicotineuk

    Hai ragione @delrin, anche se io mi riferivo ad una semplice dichiarazione di disclamer però ho verificato nuovamente sul sito ed ho trovato indicazioni diverse. Sapevo che nicotineuk dichiara che il prodotto è non è per il consumo umano e credevo che si riferisse alla tpd, invece probabilmente si riferisce al fatto che va ancora lavorato (cioè diluito). Ho visto che nella pagina di presentazione del prodotto scrivono che è destinato, tra l'altro, alla preparazione di prodotti da svapo. Scrivono anche che è destinato solo alle imprese ed è probabilmente in questo modo che riescono a venderlo nonostante la tpd.