il bolide

Stampante 3d


19 messaggi in questa discussione

Sono un vaper da solo un anno, ma sono uno smanettone da sempre e visto mi piace mettere le mani in molti campi e dopo essermi fatto drip tip anti schizzo discutibili, lamelle alternative, atom bf con l'airflow dal foro di squonk con una banale y dentro la box, campane doppie (totem) per seccare il vapore, ecc... e visto che per lavoro faccio il progettista, non riesco più a resistere all'idea di farmi qualche box.  Il mio desiderio attuale, dato che la Eleaf non la fa, è farmi delle box bf con circuito solo per regolarne i watt più piccole possibili.

Ho guardato su amazon alcune stampanti e sarei orientato su una di queste due:

 

https://www.amazon.it/Precisione-Stampanti-Assemblea-Sostegno-Filament/dp/B01N4KT3SC/ref=sr_1_3?ie=UTF8&qid=1516722210&sr=8-3&keywords=stampante+3d

https://www.amazon.it/Geeetech%C2%AE-Pro-stampante-acrilicocon-eccellente/dp/B01GJDO9I0/ref=sr_1_4?ie=UTF8&qid=1516722210&sr=8-4&keywords=stampante+3d

 

A parte il costo mi stavo chiedendo se i materiali dei filamenti siano adatti anche per fare drip tip e campane.

Avreste qualche cosniglio da darmi?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

ehehehehe anche per me è stato lo stesso inizio poi mi è iniziata la voglia di fare il modder della domenica e con il tuo lavoro da progettista sei anche molto avvantaggiato!

Per la stampante io ho preso questa: https://www.amazon.it/gp/product/B07289KMQN/ref=oh_aui_detailpage_o06_s00?ie=UTF8&psc=1

era in offerta tempo fa a 200€ + 1k di PLA in regalo

Riguardo la stampante il solo consiglio che posso darti è di cegliere nel possibile un modello a frame singolo, in questo modo riduci di molto le vibrazioni e ottieni stampe più pulite.

Riguardo alla questione materiale in ambito, passami il termine, "alimentare" sinceramente non ho mai trovato notizie o consigli certi di sicuro il semplice PLA non è affidabile così com'è per questo ci sono 2 soluzioni:

1 - post produzione: dopo averlo stampanto, dovrai dare una carteggiata al driptip/campana in quel caso puoi dargli una mano di trasparente alimentare (quello che si usa per le tazze di ceramica) in modo da renderlo sicuro.

2 - stamparsi un mini tornio: https://www.thingiverse.com/search/page:1?q=lathe&sa=&dwh=675a676d23d7c98

per lavorare in maniera tranquilla i cilindri di PPMA, delrin o ultem.

io per adesso mi sono orientato sulla soluzione 2 ma sto trovando grosse difficoltà nell'ottenere il modello che vorrei

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Innanzitutto grazie per la risposta. 

Guarderò tra le versioni economiche la caratteristica del frame singolo e continuo ad argomentarmi sul mondo che si apre dopo averla comprata. 

Per il discorso dei drip tip e delle campane, a dir la verità un tornio ce l'ho già ma faccio fatica a reperire piccoli spezzoni di materiale e quindi stavo pensando di usare la stampante anche per i vari accessori. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Anche io progetto per lavoro e ho 2 stampanti 3D in ufficio che uso solo per le bozze. Per il pezzo definitivo mi affido comunque al servizio di stampa professionale. Qui trovi il preventivatore

https://www.weerg.com/it/preventivo-oline-stampa-3D/9268-nylon-pa12

Utilizzano una Hp Jet Fusion (stampante da circa 170k €) prezzo onesto e servizio eccellente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@il bolide dopo alcune ricerche ecco qua: http://schedetecniche.stampiamoin3d.com/products/filamenti/petg/

il PETG è un materiale con alta resistenza termica e perfetto per l'uso alimentare, ottimo per fare driptip e, forse, campane.

Chiedendo ad un amico esperto di stampa 3D mi ha consigliato la ANET A8, è il clone della tarantula, ha una community molto attiva dove puoi trovare i modelli per stampargli gli upgrade e se trovi l'offerta giusta su gearbest la puoi prendere anche a 90€.

Adesso avrei un domandone per te e @ICEBERG, voi per lavoro che software utilizzate? io stò impazzendo per trovarne uno con adeguate risorse o tutorial e non ho ancora capito come fare una filettatura... :( (ps. sono un programmatore)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
18 minuti fa, LupoBianco ha scritto:

@il bolide dopo alcune ricerche ecco qua: http://schedetecniche.stampiamoin3d.com/products/filamenti/petg/

il PETG è un materiale con alta resistenza termica e perfetto per l'uso alimentare, ottimo per fare driptip e, forse, campane.

Chiedendo ad un amico esperto di stampa 3D mi ha consigliato la ANET A8, è il clone della tarantula, ha una community molto attiva dove puoi trovare i modelli per stampargli gli upgrade e se trovi l'offerta giusta su gearbest la puoi prendere anche a 90€.

Adesso avrei un domandone per te e @ICEBERG, voi per lavoro che software utilizzate? io stò impazzendo per trovarne uno con adeguate risorse o tutorial e non ho ancora capito come fare una filettatura... :( (ps. sono un programmatore)

sta 150 dollari in offerta su GB su amazon non te lo dico nemmeno quanto costa :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minute ago, FnZ said:

sta 150 dollari in offerta su GB su amazon non te lo dico nemmeno quanto costa :(

su amazon vedo che costa la stessa cifra, su gearbest l'ho vista spesso tra le offerte.

la trovi anche su ebay a 100€ dalla germania, non so come sarà la garanzia ma secondo me, come prima stampante può andare.

guarda quante mod per renderla "quasi-professionale":

https://all3dp.com/1/anet-a8-upgrades-mods/

https://www.thingiverse.com/WarHawk8080/collections/anet-a8-upgrade-mods

https://pevly.com/anet-a8-upgrades/

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
30 minuti fa, LupoBianco ha scritto:

su amazon vedo che costa la stessa cifra, su gearbest l'ho vista spesso tra le offerte.

la trovi anche su ebay a 100€ dalla germania, non so come sarà la garanzia ma secondo me, come prima stampante può andare.

guarda quante mod per renderla "quasi-professionale":

https://all3dp.com/1/anet-a8-upgrades-mods/

https://www.thingiverse.com/WarHawk8080/collections/anet-a8-upgrade-mods

https://pevly.com/anet-a8-upgrades/

mica male :) 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

Proprio oggi ne ho trovata una a 160€ montata e inutilizzata nella mia zona. Infatti ho passato la giornata con febbre, divano e tutorial su YouTube. 

Come software uso inventor poi da quanto ho capito cura per l'elaborazione prestazioni stampa dovrebbe andare bene. 

Il mio problema è che non ho ancora deciso il materiale con il quale farle. Il legno mi fa impazzire ma vengono grandi e escludendo un cnc economico, c'è da lavorare parecchio a mano libera. La stampa 3d mi sembra immediata e dalle svariate possibilità, ma plastica è sempre plastica. 

Nel frattempo ho preso i vari componenti e disegno. 

Modificato da il bolide

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
13 ore fa, LupoBianco ha scritto:

Adesso avrei un domandone per te e @ICEBERG, voi per lavoro che software utilizzate? io stò impazzendo per trovarne uno con adeguate risorse o tutorial e non ho ancora capito come fare una filettatura... :( (ps. sono un programmatore)

Uso Solidworks e Cimatrone ma per progettare una box Freecad o Sketchup vanno benissimo... Le filettature non considerarle  nella progettazione di un pezzo da stampare 3D.
Per la stampante ti consiglio di non sprecare soldi e tempo con un prodotto con scarse prestazioni e impossibile da rivendere. Piuttosto un buon usato per imparare che alla peggio rivendi alla pari. Escluderei categoricamente le stampanti senza paratie che stabilizzano la temperatura... basta che apri la finestra della stanza 2 minuti che il pezzo è da buttare. Bisogna fare attenzione anche alle condizioni dell'aria della stanza dove hai la stampante (umidità e temperatura). Le bobine di filo conservale in una scatola ermetica insieme ad un sacchetto di gel di silice (li trovi su Amazon) perchè la plastica è igroscopica.

Queste sono le macchine che sto usando con cui mi trovo bene

IMG_4204.JPG

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
15 minutes ago, ICEBERG said:

Uso Solidworks e Cimatrone ma per progettare una box Freecad o Sketchup vanno benissimo... Le filettature non considerarle  nella progettazione di un pezzo da stampare 3D.
Per la stampante ti consiglio di non sprecare soldi e tempo con un prodotto con scarse prestazioni e impossibile da rivendere. Piuttosto un buon usato per imparare che alla peggio rivendi alla pari. Escluderei categoricamente le stampanti senza paratie che stabilizzano la temperatura... basta che apri la finestra della stanza 2 minuti che il pezzo è da buttare. Bisogna fare attenzione anche alle condizioni dell'aria della stanza dove hai la stampante (umidità e temperatura). Le bobine di filo conservale in una scatola ermetica insieme ad un sacchetto di gel di silice (li trovi su Amazon) perchè la plastica è igroscopica.

Queste sono le macchine che sto usando con cui mi trovo bene

IMG_4204.JPG

Le filettature sono per un pezzo che mi farò fare da un'azienda che lavora i metalli, è una cosa diversa. ho provato FreeCad e mi sono disperato. Visto che ho un po' di conoscenza di blender, potrei azzardare ad usarlo per tale scopo? (so che posso cercare online la risposta a questo ma visto che ci siamo e sei un progettista ne approfitto)

io la stampante l'ho già presa :D ma senza paratie per una questione di arieggiamento visto che ci volevo stamapre dei pezzi in abs e dovevo trovare il modo di aspirarne i fumi. Le zontrax sono belle ma costano 10 volte tanto e se si fà un po' di attenzione a non variare troppo la temperatura della stanza non si hanno problemi in ambito hobbystico.

Però adesso che me lo dici posso stamaprmi le paratie per la mia :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Quindi una prusia i3b la sconsigli? 

La anet8 che avevo trovato me la sono fatta sfuggire, quindi avrei trovato a 150€ una prusia i3b assemblata con una bobina di pla bianco. Da quello che ho capito è un prodotto per fare prototipi che vanno poi rifiniti a mano. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
On 2/10/2018 at 0:50 PM, il bolide said:

Quindi una prusia i3b la sconsigli? 

La anet8 che avevo trovato me la sono fatta sfuggire, quindi avrei trovato a 150€ una prusia i3b assemblata con una bobina di pla bianco. Da quello che ho capito è un prodotto per fare prototipi che vanno poi rifiniti a mano. 

Secondo me, come rapporto qualità/prezzo è buona. Sempre tenendo conto che abbiamo a che fare con qualcosa di non professionale.

Alla fine tutti i lavori 3D stampanti non professionalemente, inclusi anche quelli fatti con le zontrax, devono comunque subire un post-processing. Minore in alcuni casi, maggiore in altri.

Proprio l'altro ieri cercavo di fare un pezzo che fosse perfettamente liscio e riproducibile, post stampa 3d l'ho carteggiato, passato con lo spray stuccante e carteggianto con grana finissima, una volta pronto ho fatto un contenitore con dei fogli di polistirolo chiusi con la colla a caldo e l'ho ricoperto di gomma siliconica (15€ mezzo kilo, mi pare).

Dopo qualche ora, lo stampo perfetto! una colata di resina 1:1 (20€ al kg, quella che catalizza anche se non è sottovuoto) e via!

Alcune resine da colata vengono rilasciate con l'omologazione alimentare e sarebbero perfette per fare drip tip, air disk ecc ecc

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

(Ragazzi intervengo soltanto per dire: che bello che sapete fare queste cose! Io ho un sacco di idee ma non so fare una cippa....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Proprio dopo cena vado a prenderla e da domani inizia la sperimentazione. Con la stampante mi da una bobina di pla ed una di ABS, qualche ugello e alcuni ricambi che aveva acquistato. 

Sto ultimando il progetto della prima box ma devo cercare di trattenere la frenesia non tralasciando il piccolo dettaglio che deve essere almeno per me migliore di quelle che già possiedo e stavo ragionando sulla posizione ideale sul piano. Pensando ad una box senza nessuna superficie esterna piana e aperta sia nella parte inferiore che su un fianco, devo stamparla obliqua con dei sostegni i in piedi come tutte le box creando nella base una parte che dopo andrei a rimuovere? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

se non hai piani d'appoggio piani si, devi stampare dei supporti e poi rimuoverli, devi fare lo stesso anche se stampi forme con incavature, ad esempio se stampassi una sfinge dovresti prevedere devi supporti tra zampe e testa.

Come regola base, ogni strato deve poter appoggiare su qualcosa.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inizio a capire perché chi stampa fa solo delle box a forma di mattone. Prevedo di implementare inserti di inox per diminuire i tempi biblici di quando stamperò la prima box in scala 1:1 e per ora l'abs lo devo ancora provare. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 hours ago, il bolide said:

Inizio a capire perché chi stampa fa solo delle box a forma di mattone. Prevedo di implementare inserti di inox per diminuire i tempi biblici di quando stamperò la prima box in scala 1:1 e per ora l'abs lo devo ancora provare. 

Come ti capisco, per questo anche io ci sto mettendo una vita a farmi la box :D

Quando usi l'abs assicurati di avere un buon ricircolo d'aria, i vapori rilasciati non sono propriamente salutari.

Ehmm... @il bolide ho un domandone sui software... ho iniziato ad usare OpenScad perché più adatto al mio background di programmatore, i risultati sono ottimi per cose non troppo dettagliate e diciamo che mi sono risolto molti problemi, ma volendo fare qualcosa di più professionale con un software che non costi un eresia, potrei usare blender? O più precisamente, i modelli ottenuti con blender si possono inviare ad aziende dedicate per il taglio dei metalli o cose del genere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Come software di modellazione uso inventor che permette di lavorare su solidi e lamierati . Le aziende che tagliano lamiere alla fine hanno solo bisogno di un file dxf o al massimo dwg. Te lo dico con sicurezza perchè come lavoro progetto  distributori auttomatici e particolari solidi mando i disegni ai tornitori o agli stampisti,mentre per quando riguarda i lamierati, avendo un reparto all'interno dell'azienda lo gestisco completamente io e per fare i programmi di taglio mi basta solo il file del lamierato piatto.Eventuali viste ortogonali servono solo per la piegatura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora