destyny

Circuiti mosfet


37 messaggi in questa discussione

uAllego le foto con le jelly

IMG_9113.JPG

IMG_9114.JPG

Modificato da Livo
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, Livo ha scritto:

Rettifico, trovati su fb 

@destyny  partendo dal fatto che ho fatto una solo saldatura a stagno in tutta la mia vita, vorrei provare la modifica sulla kimech e sulla sva0

mi piacerebbe sapere se per cambiare il circuito su kimech mi conviene fare il lavoro partendo dalla parte superiore e poi solo alla fine collegare il cavo al negativo nella parte inferiore?

non so se sono stato comprensibile. 

Mentre per il pro1 su sva0 ho capito che devo lavorare anche sulla scocca, riusciresti a postare una foto?

per quanto riguarda le boccette io con le jelly non ho dovuto usare il trapano e ci stanno bene, a parte che sono un po dure da infilare ma con un po di pazienza riesco a non fare uscire liquido, ho dovuto cambiare solo il tubicino perché quello originale troppo stretto.

grazie in anticipo 

lascia perdere, vista la tua poca esperienza, sopratutto sulla kimech, non è una operazione affatto agevole.

Inoltre, le prestazioni tra un semplice mosfet+resistenza+pulsante ed una schedina pronta tipo bomberino et similia sono identiche. Non hai nessun guadagno di potenza, efficienza o protezione. Se inverti la batteria il circuito con mosfet+resistenza+tasto attiva l'atom, te ne accorgi, giri la batteria e torni alla normalità. Se fai corti clamorosi, si brucia il mosfet (che costa 1 euro) e finisce li.

Gli spazi nella kimech sono quelli che sono e per quanto bene tu possa lavorare, resta una modifica impicciosa e visto che non guadagni nulla in prestazioni, lascia il mondo così com'è.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho due kimech e Il problema è che una non funziona più. Smontandola ho visto che c'era il cavo del pulsante staccato. L'ho provato a saldare (qui la prima saldatura) ma non funziona lo stesso. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Livo ha scritto:

Ho due kimech e Il problema è che una non funziona più. Smontandola ho visto che c'era il cavo del pulsante staccato. L'ho provato a saldare (qui la prima saldatura) ma non funziona lo stesso. 

se la saldatura ti è venuta "fredda" è normale che non vada lo stesso.

se hai un voltometro dissalda il filo e lo testi senza il bottone. poi provi il bottone e rifai la saldatura con un po di attenzione. 

c è un solo modo per imparare a fare le cose, la pratica ;) 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
45 minuti fa, Livo ha scritto:

Ho due kimech e Il problema è che una non funziona più. Smontandola ho visto che c'era il cavo del pulsante staccato. L'ho provato a saldare (qui la prima saldatura) ma non funziona lo stesso. 

metti una foto, vorrei vedere che tipo di pulsante hanno utilizzato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 minuti fa, seven ha scritto:

metti una foto, vorrei vedere che tipo di pulsante hanno utilizzato

Se riesco stasera la metto

 

1 ora fa, seven ha scritto:

lascia perdere, vista la tua poca esperienza, sopratutto sulla kimech, non è una operazione affatto agevole.

Inoltre, le prestazioni tra un semplice mosfet+resistenza+pulsante ed una schedina pronta tipo bomberino et similia sono identiche. Non hai nessun guadagno di potenza, efficienza o protezione. Se inverti la batteria il circuito con mosfet+resistenza+tasto attiva l'atom, te ne accorgi, giri la batteria e torni alla normalità. Se fai corti clamorosi, si brucia il mosfet (che costa 1 euro) e finisce li.

Gli spazi nella kimech sono quelli che sono e per quanto bene tu possa lavorare, resta una modifica impicciosa e visto che non guadagni nulla in prestazioni, lascia il mondo così com'è.

In effetti non hai tutti i torti se alla fine le prestazioni sono le medesime, visto anche il prezzo che mi hanno chiesto per il bomberino.

il fatto è che mi piacerebbe cimentarmi in po nel fai da te sulle box e visto che in questa kimech qualcosa ci devo per forza fare, alla fine sono sempre solo tre saldature e non manco di manualità. Da qualche parte dovrò pur cominciare. 

1 ora fa, FnZ ha scritto:

se la saldatura ti è venuta "fredda" è normale che non vada lo stesso.

se hai un voltometro dissalda il filo e lo testi senza il bottone. poi provi il bottone e rifai la saldatura con un po di attenzione. 

c è un solo modo per imparare a fare le cose, la pratica ;) 

Eh si, è quello l'intento. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Livo be', che questi circuitini costino più di un mosfet+resistenza+tasto è normale.

pure quello di modmaker costa molto più di un mosfet http://www.modmaker.co.uk/Switchfet-V2?search=switchfet

ma io al tuo posto gli cambierei il mosfet (se bruciato) o il tasto (se danneggiato) in ogni caso devi saper fare la ricerca guasti, ed un tester ti serve come il pane per fare questo tipo di lavori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, seven ha scritto:

@Livo be', che questi circuitini costino più di un mosfet+resistenza+tasto è normale.

pure quello di modmaker costa molto più di un mosfet http://www.modmaker.co.uk/Switchfet-V2?search=switchfet

ma io al tuo posto gli cambierei il mosfet (se bruciato) o il tasto (se danneggiato) in ogni caso devi saper fare la ricerca guasti, ed un tester ti serve come il pane per fare questo tipo di lavori

In effetti mi sa che devo far crescere un po' l'attrezzatura, stasera faccio un po' di ricerca su Amazon 

comunque proprio perché lo spazio è poco sulla kimech mi sembrava più semplice montarci un circuito con il tasto e fusibili già incorporati piuttosto che tutti i componenti separati 

quello di modmaker costa un po' meno ma con le ss alla fine viene più caro visto che ne acquisterei al massimo un paio 

comunque grazie tante per la vs disponibilità, sappiate che se mostrate troppa pazienza con me poi ne approfitto e vi tempesto di domande ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Livo ha scritto:

Rettifico, trovati su fb 

@destyny  partendo dal fatto che ho fatto una solo saldatura a stagno in tutta la mia vita, vorrei provare la modifica sulla kimech e sulla sva0

mi piacerebbe sapere se per cambiare il circuito su kimech mi conviene fare il lavoro partendo dalla parte superiore e poi solo alla fine collegare il cavo al negativo nella parte inferiore?

non so se sono stato comprensibile. 

Mentre per il pro1 su sva0 ho capito che devo lavorare anche sulla scocca, riusciresti a postare una foto?

per quanto riguarda le boccette io con le jelly non ho dovuto usare il trapano e ci stanno bene, a parte che sono un po dure da infilare ma con un po di pazienza riesco a non fare uscire liquido, ho dovuto cambiare solo il tubicino perché quello originale troppo stretto.

grazie in anticipo 

Come ti ha già detto @seven, se non hai esperienza lascia stare, non è un lavoro impossibile ma un minimo di esperienza è meglio averla.

Sulla .0 ho montato il bomberino, e per farcelo stare ho dovuto chiamare il mio inseparabile amico, il dremel, il bomber pro 1 lo montato sulla Aura di Damiano, li lo spazio è in abbondanza.

Mi dai il link per le boccette?

@seven questo è il mosfet e relativo tastino montato in origine sulla kimech clone

20170820_160907_zps14xuqtgm.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

thx compà

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giusto per la cronaca, il mosfet montato originariamente ha queste caratteristiche:
 

Numero di canali:1 Channel

Polarità transistor:N-Channel

Vds - Tensione di rottura drain-source:40 V

Id - corrente di drain continua:343 A

Rds On - Drain-source sulla resistenza:1.7 mOhms

Vgs th - Tensione di soglia gate-source:2.5 V

Qg - Carica del gate:162 nC

Temperatura di lavoro massima:+ 175 C

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, destyny ha scritto:

Come ti ha già detto @seven, se non hai esperienza lascia stare, non è un lavoro impossibile ma un minimo di esperienza è meglio averla.

Sulla .0 ho montato il bomberino, e per farcelo stare ho dovuto chiamare il mio inseparabile amico, il dremel, il bomber pro 1 lo montato sulla Aura di Damiano, li lo spazio è in abbondanza.

Mi dai il link per le boccette?

@seven questo è il mosfet e relativo tastino montato in origine sulla kimech clone

20170820_160907_zps14xuqtgm.jpg

http://cantinasvapo.com/prodotto/vapor-bagarre-jelly-bottiglietta-squonk-in-silicone-bf/

lo so che avete ragione sul minimo di esperienza, quindi mi consigliate di provare a sistemare il circuito esistente? Ma non è più complesso?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 29 Messaggi
    • 1097 Visualizzazioni
    • 4 Messaggi
    • 167 Visualizzazioni
    • 18 Messaggi
    • 431 Visualizzazioni
    • 15 Messaggi
    • 366 Visualizzazioni