WhyNot90

Precisione siringhe


52 messaggi in questa discussione

Buongiorno,

 

Ho comprato la mia prima base su svapodream arrivata ieri insieme a delle siringhe da 1 e 5 ml con ago da 18 . Ieri sera ho provato a fare dei liquidi, ma ho la percezione di non essere stato preciso, risciacquando poi le siringhe mi sono accordo che entra dell'aria. come diamine si usano queste siringhe per evitare vuoti d'aria ed esseri precisi? :)

ho usato quella da 1 ml con ago per dosare gli aromi e quella da 5 ml senza ago senno non tirava su per dosare le basi

 

grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

@WhyNot90 per fare togliere l'aria dalle siringhe devi tirare e ricacciare il liquido da dentro ma io ho capito già dalla prima base che ho preparato che il miglior metodo e il cilindro graduato. Non esiste niente di piu preciso poi per l'aroma basta la siringa da 10Ml e sei a cavallo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, Rafel93 ha scritto:

@WhyNot90 per fare togliere l'aria dalle siringhe devi tirare e ricacciare il liquido da dentro ma io ho capito già dalla prima base che ho preparato che il miglior metodo e il cilindro graduato. Non esiste niente di piu preciso poi per l'aroma basta la siringa da 10Ml e sei a cavallo.

eh considera che essendo la prima volta, ho voluto provare a fare solo 10 ml di liquido per aroma, quindi per essere preciso mi ci voleva quella da 1ml è proprio in questa che entra aria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, WhyNot90 ha scritto:

eh considera che essendo la prima volta, ho voluto provare a fare solo 10 ml di liquido per aroma, quindi per essere preciso mi ci voleva quella da 1ml è proprio in questa che entra aria

Se fai come ti ho detto vedi che l'aria scompare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, Rafel93 ha scritto:

Se fai come ti ho detto vedi che l'aria scompare.

ho provato a fare cosi ma in quella 1 ml il problema persiste. nel senso quanto tiro su e ho preso troppo liquido e ne faccio uscire un po, contemporaneamente entra aria 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Vai in farmacia e prendi una siringa da insulina da pochi centesimi....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, WhyNot90 ha scritto:

ho provato a fare cosi ma in quella 1 ml il problema persiste. nel senso quanto tiro su e ho preso troppo liquido e ne faccio uscire un po, contemporaneamente entra aria 

Anche io uso le siringhe da 1 ml. e ho potuto notare che tra tutte le siringhe sono quelle che hanno più "gioco" (se mi passate l'espressione) nel senso che lo stantuffo aderisce di meno alle pareti interne della siringa. Io per far uscire tutta l'aria faccio in questo modo: prelevo un po' più di liquido rispetto alla quantità che mi serve, quindila sollevo con la punta dell'ago rivolta al cielo e do dei colpetti alla siringa. In questo modo le piccole bolle d'aria vanno verso l'alto creando una piccola camera d'aria in prossimità dell'ago. Poi basta spingere lo stantuffo per eliminarla.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

... siete bravi e pazienti ad andare così precisi.

Io vado molto ad "occhio", forse eccedo in esperienza quadiennale, ma ho abbandonato la precisione, perché poi, riflettendo, le cose le si fanno essenzialmente dietro consigli delle case produttrici. E questo va bene.

Ma i loro esperti consigliano generalmente percentuali arrotondate per praticità all'unità senza decimali, e non è detto che invece la percentuale ideale non sia con decimali. E poi anche loro si basano sul "loro" gusto. E qui si va sul soggettivo, come in definitiva è giusto che sia.

Per esemplificare: se ad occhio invece di fare una concentrazione al 10% mi viene 10,5% o 9,5%. chi lo dice che la mia è sbagliata?

Modificato da hammond
Piace a 3 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 minuti fa, hammond ha scritto:

... siete bravi e pazienti ad andare così precisi.

Io vado molto ad "occhio", forse eccedo in esperienza quadiennale, ma ho abbandonato la precisione, perché poi, riflettendo, le cose le si fanno essenzialmente dietro consigli delle case produttrici. E questo va bene.

Ma i loro esperti consigliano generalmente percentuali arrotondate per praticità all'unità senza decimali, e non è detto che invece la percentuale ideale non sia con decimali. E poi anche loro si basano sul "loro" gusto. E qui si va sul soggettivo.

 

Quando fai le cose precise i liquidi non vengono mai bene ; quando fai ad occhio e tutto approssimato viene tutto più buono chissà perché :D 

Piace a 4 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, Odysseos ha scritto:

Anche io uso le siringhe da 1 ml. e ho potuto notare che tra tutte le siringhe sono quelle che hanno più "gioco" (se mi passate l'espressione) nel senso che lo stantuffo aderisce di meno alle pareti interne della siringa. Io per far uscire tutta l'aria faccio in questo modo: prelevo un po' più di liquido rispetto alla quantità che mi serve, quindila sollevo con la punta dell'ago rivolta al cielo e do dei colpetti alla siringa. In questo modo le piccole bolle d'aria vanno verso l'alto creando una piccola camera d'aria in prossimità dell'ago. Poi basta spingere lo stantuffo per eliminarla.

si esatto hanno piu gioco. ottima idea questa cosa proverò, grazie

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

1 minuto fa, Rafel93 ha scritto:

Quando fai le cose precise i liquidi non vengono mai bene ; quando fai ad occhio e tutto approssimato viene tutto più buono chissà perché :D 

... ho integrato il concetto con un esempio ...:ghgh:

Modificato da hammond
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, Rafel93 ha scritto:

Quando fai le cose precise i liquidi non vengono mai bene ; quando fai ad occhio e tutto approssimato viene tutto più buono chissà perché :D 

eheheheheh hai proprio ragione...:ok Poi però non riesci più a replicare quel liquido che ti piaceva tanto...:muro:

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

no, no, cerco di replicarlo ... a occhio ... :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Inviato (modificato)

4 minuti fa, Odysseos ha scritto:

eheheheheh hai proprio ragione...:ok Poi però non riesci più a replicare quel liquido che ti piaceva tanto...:muro:

Ma non e vero perché ad occhio ad occhio riesci sempre ad avvicinarti perché fai sempre allo stesso modo cioe hai sempre lo stesso punto di riferimento sul cilindro graduato :D 

Tipo io so che devo mettere il VG fin sotto alla S del nome del cilindro graduato e il PG fino alla L del cilindro in modo da avere ad occhio e croce un liquido 75/25 l'aroma lo calo direttamente dentro :D non lo prendo nemmeno piu con la siringa ahahaha

Modificato da Rafel93
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

... in fondo molte case produttrici serie si guardano bene dal consigliare una percentuale secca, ma ti danno un range entro il quale, secondo loro, il liquido viene comunque buono ...

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
26 minuti fa, WhyNot90 ha scritto:

Buongiorno,

 

Ho comprato la mia prima base su svapodream arrivata ieri insieme a delle siringhe da 1 e 5 ml con ago da 18 . Ieri sera ho provato a fare dei liquidi, ma ho la percezione di non essere stato preciso, risciacquando poi le siringhe mi sono accordo che entra dell'aria. come diamine si usano queste siringhe per evitare vuoti d'aria ed esseri precisi? :)

ho usato quella da 1 ml con ago per dosare gli aromi e quella da 5 ml senza ago senno non tirava su per dosare le basi

 

grazie

ciao @WhyNot90 innanzitutto dipende da quanta precisione cerchi. Sembra banale ma non lo è.
Sappi però che tanta precisione non serve, scarti in percentuale anche alte sono inifluenti sopratutto se si preparano dai 50ml a salire.
Se vuoi procedere con le siringhe ti consiglio sopratutto l'ago che deve essere abbastanza largo altrimenti il VG o non viene o lo fa con molta fatica, si perde poi la pazienza e si fanno pataccate.
Con due o tre siringhe fai tutto, una da 1ml una da 5 una da 10.
Però molto dipende da come e quali liquidi mescoli, se usi VG, PG ed aromi separati, un sistema preciso ti torna utile.
 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
1 minuto fa, Rafel93 ha scritto:

Ma non e vero perché ad occhio ad occhio riesci sempre ad avvicinarti perché fai sempre allo stesso modo cioe hai sempre lo stesso punto di riferimento sul cilindro graduato :D 

Tipo io so che devo mettere il VG fin sotto alla S del nome del cilindro graduato e il PG fino alla L del cilindro l'aroma lo calo direttamente dentro :D non lo prendo nemmeno piu con la siringa ahahaha

:D :x :laughing:

1 minuto fa, zone ha scritto:

ciao @WhyNot90 innanzitutto dipende da quanta precisione cerchi. Sembra banale ma non lo è.
Sappi però che tanta precisione non serve, scarti in percentuale anche alte sono inifluenti sopratutto se si preparano dai 50ml a salire.
Se vuoi procedere con le siringhe ti consiglio sopratutto l'ago che deve essere abbastanza largo altrimenti il VG o non viene o lo fa con molta fatica, si perde poi la pazienza e si fanno pataccate.
Con due o tre siringhe fai tutto, una da 1ml una da 5 una da 10.
Però molto dipende da come e quali liquidi mescoli, se usi VG, PG ed aromi separati, un sistema preciso ti torna utile.
 

Già con l'ago da 14 che è il più largo che ho trovato tirare il VG è difficile. Ho risolto con una siringa da 50 ml che ha il beccuccio conico molto largo (comprata in farmacia) che praticamente tira di tutto, anche la pasta e fagioli...:lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
8 minuti fa, Odysseos ha scritto:

Già con l'ago da 14 che è il più largo che ho trovato tirare il VG è difficile. Ho risolto con una siringa da 50 ml che ha il beccuccio conico molto largo (comprata in farmacia) che praticamente tira di tutto, anche la pasta e fagioli...:lol:

:ok

Già, ma è l'ago che devi prendere largo, non la siringa, ricorda che più il contenuto è grande minore è la precisione...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
9 minuti fa, Odysseos ha scritto:

:D :x :laughing:

Già con l'ago da 14 che è il più largo che ho trovato tirare il VG è difficile. Ho risolto con una siringa da 50 ml che ha il beccuccio conico molto largo (comprata in farmacia) che praticamente tira di tutto, anche la pasta e fagioli...:lol:

Dipende sempre da dove lo vai a tirare, tipo i boccioni della Avoria hanno la bocca stretta e la siringa da 50 non va devo per forza mettere il tutto nel becher fortuna che ha quel beccuccio che ti permette di fare andare il liquido nelle boccette anche strettissime.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, zone ha scritto:

:ok

Già, ma è l'ago che devi prendere largo, non la siringa, ricorda che più il contenuto è grande minore è la precisione...

Sì è proprio quello che intendevo. Questa particolare sirimga ha come "ago" una sorta di beccuccio molto largo che tira proprio di tutto. Credo che in genere si utilizzi per una cosa piuttosto brutta (purtroppo), come alimentare le persone che non riescono a ingerire cibi solidi

3 minuti fa, Rafel93 ha scritto:

Dipende sempre da dove lo vai a tirare, tipo i boccioni della Avoria hanno la bocca stretta e la siringa da 50 non va devo per forza mettere il tutto nel becher fortuna che ha quel beccuccio che ti permette di fare andare il liquido nelle boccette anche strettissime.

In questo caso puoi collegare un tubicino (tipo quello delle flebo) al beccuccio della siringa, quindi immergi solo il tubo e tiri. Io, invece, uso un metodo diverso:   verso in un bicchierino una certa quantità di VG e poi con la siringa prelevo la quantità che serve.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
5 minuti fa, Odysseos ha scritto:

Credo che in genere si utilizzi per una cosa piuttosto brutta (purtroppo), come alimentare le persone che non riescono a ingerire cibi solidi

si usano per tante cose... non solo quelle brutte... anche se mi ripeto, è importante e comodo che l'ago sia grande, n la siringa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
3 minuti fa, Odysseos ha scritto:

Sì è proprio quello che intendevo. Questa particolare sirimga ha come "ago" una sorta di beccuccio molto largo che tira proprio di tutto. Credo che in genere si utilizzi per una cosa piuttosto brutta (purtroppo), come alimentare le persone che non riescono a ingerire cibi solidi

In questo caso puoi collegare un tubicino (tipo quello delle flebo) al beccuccio della siringa, quindi immergi solo il tubo e tiri. Io, invece, uso un metodo diverso:   verso in un bicchierino una certa quantità di VG e poi con la siringa prelevo la quantità che serve.

Sai quanto spreco che fai? Versi di qua versi di la e alla fine di tutto si perde piu di 5 ml alla volta...Il metodo per fare meno sprechi e quello secondo me che uso io: Versi nel becher il tutto Pg Vg e poi versi il tutto nel flacone che deve stare a riposare poi aggiungi aroma e nico e sei apposto...

Che poi secondo me meno roba tocca e meno si contamina il tutto o no?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Adesso, Rafel93 ha scritto:

Sai quanto spreco che fai? Versi di qua versi di la e alla fine di tutto si perde piu di 5 ml alla volta...Il metodo per fare meno sprechi e quello secondo me che uso io: Versi nel becher il tutto Pg Vg e poi versi il tutto nel flacone che deve stare a riposare poi aggiungi aroma e nico e sei apposto...

Che poi secondo me meno roba tocca e meno si contamina il tutto o no?

Sono d'accordo e faccio così come fai tu quando devo preparare quantità di liquido dai 30 ml. in su. Quando invece preparo gli "assaggi" da 10 ml., viste le quantità esigue uso l'altro metodo che è più preciso.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
2 ore fa, zone ha scritto:

ciao @WhyNot90 innanzitutto dipende da quanta precisione cerchi. Sembra banale ma non lo è.
Sappi però che tanta precisione non serve, scarti in percentuale anche alte sono inifluenti sopratutto se si preparano dai 50ml a salire.
Se vuoi procedere con le siringhe ti consiglio sopratutto l'ago che deve essere abbastanza largo altrimenti il VG o non viene o lo fa con molta fatica, si perde poi la pazienza e si fanno pataccate.
Con due o tre siringhe fai tutto, una da 1ml una da 5 una da 10.
Però molto dipende da come e quali liquidi mescoli, se usi VG, PG ed aromi separati, un sistema preciso ti torna utile.
 

Ciao Zone,

come ho scritto sono un neo svapatore ed è la prima base che compro, nello specifico una 50/50 , le siringhe che ho  comprato una da 1 ml e una da 5 ml in plastica hanno l'ago da 18 non va bene?, l'aroma lo tirano su mentre per le basi mi tocca toglierlo l'ago son troppo dense e non tira su.

essendo la prima volta e avendo preso 4 aromi, ho fatto 4 boccette da 10 ml con dei flaconi appunto da 10 ml in plastica LPDE. per vedere cosa viene fuori. poi ho preso anche i flaconi in vetro ambrato da 50 ml in seguito userò quelli

2 ore fa, Rafel93 ha scritto:

Dipende sempre da dove lo vai a tirare, tipo i boccioni della Avoria hanno la bocca stretta e la siringa da 50 non va devo per forza mettere il tutto nel becher fortuna che ha quel beccuccio che ti permette di fare andare il liquido nelle boccette anche strettissime.

in negozi fisici dove possono trovare un becher ? considera che inizialmente vorrei fare piccole quantità di liquidi per prenderci la mano, tipo 10-20 ml per aroma . un becher da 100 ml sarà troppo grande?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
36 minuti fa, WhyNot90 ha scritto:

Ciao Zone,

come ho scritto sono un neo svapatore ed è la prima base che compro, nello specifico una 50/50 , le siringhe che ho  comprato una da 1 ml e una da 5 ml in plastica hanno l'ago da 18 non va bene?, l'aroma lo tirano su mentre per le basi mi tocca toglierlo l'ago son troppo dense e non tira su.

essendo la prima volta e avendo preso 4 aromi, ho fatto 4 boccette da 10 ml con dei flaconi appunto da 10 ml in plastica LPDE. per vedere cosa viene fuori. poi ho preso anche i flaconi in vetro ambrato da 50 ml in seguito userò quelli

in negozi fisici dove possono trovare un becher ? considera che inizialmente vorrei fare piccole quantità di liquidi per prenderci la mano, tipo 10-20 ml per aroma . un becher da 100 ml sarà troppo grande?

L'ago da 18 non riesce a tirare la glicerina. Ti ci vuole almeno un ago da 14. In questa discussione http://www.svapo.it/discussione/87535-accessori-utili-per-chi-si-prepara-i-liquidi-da-solo/?do=findComment&comment=1149924

ho indicato dei link dove poter acquistare siringhe aghi, becker ecc.

Altrimenti il solo becker da 100 ml. lo puoi acquistare a soli 2.50 Euro su svapostore Qui

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 6 Messaggi
    • 118 Visualizzazioni
    • 12 Messaggi
    • 330 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 225 Visualizzazioni
    • 18 Messaggi
    • 2546 Visualizzazioni