Ka

Vype pebble


31 messaggi in questa discussione

Inviato (modificato)

Hola,

tempo fa vi ruppi le scatole parlando della BO Vaping. Ne lodavo pregi e piu'. Rimane una ecig piu' che decente, conosco amici che dopo avergliela consigliata hanno smesso completamente con le sigarette... Ma alla fine non mi soddisfava abbastanza. Poca o troppa nicotina, e soprattutto un piccolo incidente avvenuto di recente. Mass leak in aereo. Continuero' nel thread aperto in precedenza. Questo thread l'ho aperto per scrivere in proposito della Vype Pebble.

Nel caso qualcuno non la conoscesse, la Vype Pebble é una ecig "chiusa" in quanto benché usi liquidi, prevede l'uso esclusivo di "ricariche" della stessa marca, blocchi che comprendono liquido, tank e atomizzatore, tutto in uno. Finito il liquido, si butta il "tank" (capsula, "pod", "cap", ognuno lo chiami come vuole) e si ricomincia con uno nuovo. Stesso principio della BO Vaping, Juul e altre.

La Vape Pebble ha una forma veramente fuori dal comune. L'hanno chiamata "Pebble" (sasso in inglese) perché potrebbe ricordare quei sassi che si possono trovare in spiaggia, levigati durante anni dall'acqua. Piatti e rotondeggianti. Ad alcuni ricorda una saponetta. Eccola in tutto il suo "splendore":

461---vype-pebble-website-images-650x650--27102016-black.png

Esiste in vari colori: Nera (come nella foto), gialla, rossa, blu e verde. Si accende spingendo il bottoncino in basso, si aspira, la si spegne quando si vuole tramite lo stesso bottoncino. Si spegne da sola se non usata dopo 10 minuti. Una volta accesa non serve premere il bottone per tirare. 

Gia al primo sguardo, o piace o la odi. Beh, non posso dire la forma mi mandi in visibilio ma sta molto bene in mano. La parte alta, semitrasparente, é la "ricarica".

Allora, prima che continui, meglio che scriva direttamente una cosa. Probabilmente alcuni smetteranno di leggere qui se non l'hanno fatto già prima. La Vype é un prodotto della "BAT" (British American Tobacco) quelli dietro famose sigarette, incluse le "Colpo Fortunato". Quindi, comprare una Vype é dare soldi a loro. C'e' chi storce il naso solo all'idea, altri no. Per quelli a cui non da l'urticaria, continuo. 

Le ricariche sono di 2ml e usano "silica". Anche qui qualcuno cambierà pagina al leggerlo, nel mio caso, mi accontento. Il dosaggio di nicotina é a scelta tra: 0, 6, 12 e 18. Quando comprata viene con una ricarica sapore "tabacco" da 18mg/ml. Per quanto mi riguarda, il sapore non é il massimo e la nicotina é troppo forte per me. Per fortuna ordinai anche un set di ricariche da 6mg. Hit inesistente ma molto piu' svapabile per quanto mi riguarda. Presi anche un sapore diverso da quello fornito con la Pebble nel kit. Questo sapore é veramente buono, per la verita' uno dei piu' piacevoli per una ecig di questo tipo, tra BO Vaping e Juul. Ogni pack di ricariche ne comporta 2 e costa (in Italia) 9.83€. Io ordino dalla Germania, faccio consegnare ad un indirizzo tedesco che poi me li rispedisce e le pago meno di 5€ a pack. Secondo loro, 2ml dovrebbero garantire 350 tiri. Ah si, la Pebble é disponibile solo in certi paesi e a secondo del paese le ricariche cambiano di prezzo. Non credo stupisca nessuno.

Ho ordinato dei pack da 12mg, forse il giusto compromesso per me. Ordinato altri gusti, incluso vaniglia, frutti rossi, ecc. Sono curioso di provarli.

Per il momento la Pebble é quella che tengo in tasca, questo ormai da qualche giorno. La batteria é da 650mah ma si ricarica rapidamente e con cavo micro-usb. Se non avete una porta usb a tiro, una batteria in tasca risolve il problema. 

Ripeto, non é una rivoluzione ma per il momento mi piace parecchio. Il sapore "Master Blend", una miscela di tabacco tostato con un tocco di cremosa nocciola é buono sul serio. Ovviamente ci saranno liquidi 100 volte migliori, ma se si cerca qualcosa in questo formato, che funziona a capsule, questa va benone.

 

Ecco qui... Nel caso qualcuno avesse qualche domanda, a disposizione.

 

Ka.

Modificato da Ka
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Ka, ho intenzione di comprare la Pebble come mia prima ecig, tu me la consiglieresti? Poi vorrei sapere più o meno quanto ti dura una capsula.

Grazie 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un solo vantaggio per sceglierla?

Io non ne vedo... manco mezzo...

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao @Ka che bella recensione che per caso le vendi tu??? Quanto costa??? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno. Non conoscendola, non avendola mai provata non posso ovviamente giudicare. Certamente farà storcere il naso a tantissimi ""puristi"" dello svapo, dell'hardware, ed altrettanto sicuramente incuriosirà molti. Mi lascia perplesso, al di là di tutto, il costo delle ricariche, circa10 euro per 4 Ml, e la loro reperibilità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le ricariche da 2ml, potrebbero anche durare a lungo. Se la quantità di vapore prodotto è simile ad un CE4, certo che durano.

Qualche dubbio in più sulla soddisfazione di svapata che se ne può trarre.

A parte l'estetica, l'idea che mi sono fatto è che possa avere la resa all'incirca proprio di un CE4. Ma magari mi sbaglio non avendola mai provata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, Buceci ha scritto:

Le ricariche da 2ml, potrebbero anche durare a lungo. Se la quantità di vapore prodotto è simile ad un CE4, certo che durano.

Qualche dubbio in più sulla soddisfazione di svapata che se ne può trarre.

A parte l'estetica, l'idea che mi sono fatto è che possa avere la resa all'incirca proprio di un CE4. Ma magari mi sbaglio non avendola mai provata.

Io con la carica di un ce4 e affini, ci facevo si e no mezza giornata..

Ma secondo questi geni del male devo spendere 10€ al giorno per svapare male come con un ce4???

Considerando che con 10€ ci svapo bene e per almeno un mese, per me,chi la vende e chi la sponsorizza, se la può usare tranquillamente come supposta la pebble! :D

Poi ognuno è libero di farsi "fregare" come meglio crede...

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, johnnymax ha scritto:

Un solo vantaggio per sceglierla?

Io non ne vedo... manco mezzo...

la puoi sempre usare come mouse quando sei al pc e ogni tanto ti ci fai una svapata (si fa per dire).

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il paragone con il CE4 è un mio libero paragone, beninteso.

Andasse anche meglio di un CE4, rimane valido il discorso di @johnnymax

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte, comunque ho optato per una Justfog Q14....poi vi farò sapere come mi trovo quando arriverà

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La scimmia ha vinto.. 

E trovandomi davanti, in tabaccheria.. la pebble, a 20€ non ho resistito. 

Ero "inquietato" dal 18 di nicotina, ma devo dire che NON SI SENTE COSì FORTE.. inaspettatamente. 
Cioè, per uno come me abituato a 0 o 3, si sente.. ma non ha un hit in gola così forte da farti tossire e soffrire. 
La sensazione in gola? come un 4.5.. 

ALTRA SORPRESA?! 
E' la prima sigaretta elettronica che ha un tiro il più simile a quello di una sigaretta normale. 

ANCORA PIU' DELLA IQOS, che di fondo è fatta come una sigaretta normale.. MA.. sapore terribile e poi quel sistema limitato di tiri è così odioso (oltre a tutta la macchinosità di ricarica.. peccato perchè la forma è carina)

Il sapore del liquido dentro (golden tobacco) non è male.. secco il giusto, e mi ricorda il sapore dei primi esperimenti di liquidi tabaccosi di qualche anno fa.. ma tutto sommato gradevole, durante una serata di birra o con la voglia di qualche tiro. 
Diciamo un po' il sapore che cercavo, stancatomi un po' di tutte le dolcezze di fruttati e tabaccosi che paiono pancakes.. 

Poi è piccola.. discreta.. sta in tasca.. NON DEVI SCHIACCIARE NESSUN TASTO MA SOLO TIRARE (che è una bella novità).

Ho di tutto, dalle prime Ego, alle Big Battery, ad atom MTL a DL a (come lo chiamo io) ULTRA DL come il TFV8..
Ma inaspettatamente (e spero non sia l'onda del momento del nuovo acquisto) la Pebble è quella che più mi ha stupito e soddisfatto da anni a questa parte. 

Ovviamente sono ben curioso di assaggiare altri sapori, anche se 10€ per 2 cartucce di ricarica.. 
Certo.. ogni cartuccia sono (secondo loro) 700 tiri da 3 secondi (quindi soggettivo, direi), ma se la spesa convenga lo capirò SOLO vedendo quanto ci metterò a finire (e capire anche quando finisce) la prima cartuccia. 

OVVIAMENTE POI.. c'è l'altra scimmia.. quello dello smanettone.. che vuol capire eventualmente come fare "self-refill" (che ovviamente non è previsto, anzi sconsigliato..) ma DEVO capire se sia fattibile o meno.. e come.. (e per ora pare nessuno nel web ci abbia provato) 
(ATTENZIONE: non voglio invitare a fare cose "non lecite".. è solo un DIY lecito e da smanettone)

ANZI.. se qualcuni (@ka) ci avessi provato.. LO FACCIA SAPERE :D

Comunque.. al momento questa Vype Pebble "MOLTO APPROVATA"
 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@AkiraFudo per quanto riguarda il tirare senza schiacciare le prime ecig di 7-8 anni fa (proprio quelle a forma di sigaretta) funzionavano proprio così :D quindi non la chiamerei novità. Per il resto, anche se sono un tipo curioso, questo hardware non mi dice nulla ;) 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, AkiraFudo ha scritto:

Poi è piccola.. discreta.. sta in tasca.. NON DEVI SCHIACCIARE NESSUN TASTO MA SOLO TIRARE (che è una bella novità).

non è una novità, anzi, è una cosa non vecchia, ma vecchissima!

le eroll di jeyetech funzionava così, e parlo di 5 o 6 anni fa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il ‎08‎/‎03‎/‎2017 alle 21:12 , Ka ha scritto:

Ecco qui... Nel caso qualcuno avesse qualche domanda, a disposizione.

Ma il vapore è bello caldo oppure no? Perché io detesto quello freddo, a meno che non sia agosto.

Accidenti a loro, fare una cosa che assomiglia ad un ciottolo - ed è vero che ne esistono di forma così piatta e regolare in certe spiagge o sui greti dei fiumi - mi attira.

Però per me è un deterrente il costo delle ricariche, che guarda caso corrisponde esattamente a quello dei due pacchetti di sigarette che un forte fumatore si spara ogni giorno; fa veramente cascare dalla padella nella brace, almeno dal punto di vista commerciale.

Modificato da Svaposoffice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, seven ha scritto:

non è una novità, anzi, è una cosa non vecchia, ma vecchissima!

le eroll di jeyetech funzionava così, e parlo di 5 o 6 anni fa

5 o 6 anni fa non mi hanno mai messo in mano una eroll di joyetech. 
Ma solo ego e surrogati. 
Ma è anche vero che non avessi la cultura che mi sono fatto poi anni dopo. 

Che non sia una "tecnologia nuova" si evince da silica, dalle dimensioni e altre cose.. 

Potremmo parlare di "involuzione del mercato" :D

 

5 ore fa, HavanaMan ha scritto:

@AkiraFudo per quanto riguarda il tirare senza schiacciare le prime ecig di 7-8 anni fa (proprio quelle a forma di sigaretta) funzionavano proprio così :D quindi non la chiamerei novità. Per il resto, anche se sono un tipo curioso, questo hardware non mi dice nulla ;) 

ops, mi sono perso il tuo commento è risposto alla persona dopo con la stessa cosa che direi a te :D AHHAHA

Cmq in questo caso non c'è "scimmia da hardware" .. è una cosa più che elementare.. non un giocattolo hi-tech.. al massimo di design (e a me sta sul c••••• il design)..
però è pratica.. fottutamente pratica.. più delle BB e atom

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Svaposoffice ha scritto:

Ma il vapore è bello caldo oppure no? Perché io detesto quello freddo, a meno che non sia agosto.

Accidenti a loro, fare una cosa che assomiglia ad un ciottolo - ed è vero che ne esistono di forma così piatta e regolare in certe spiagge o sui greti dei fiumi - mi attira.

Però per me è un deterrente il costo delle ricariche, che guarda caso corrisponde esattamente a quello dei due pacchetti di sigarette che un forte fumatore si spara ogni giorno; fa veramente cascare dalla padella nella brace, almeno dal punto di vista commerciale.

Ciao.. non sono ka.. e la uso da 24h.. 
Cmq sul calore del fumo, posso dirti che non è ne più ne meno quello di una sigaretta normale.. temperatura ambiente.. si scalda appena con l'uso e in base a quanto spesso tiri.. 

Sul costo ti do ragione.. 
(per questo mi chiedevo come si potessero ricaricare :D )

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, AkiraFudo ha scritto:

Ciao.. non sono ka.. e la uso da 24h.. 
Cmq sul calore del fumo, posso dirti che non è ne più ne meno quello di una sigaretta normale.. temperatura ambiente.. si scalda appena con l'uso e in base a quanto spesso tiri.. 

Sul costo ti do ragione.. 
(per questo mi chiedevo come si potessero ricaricare :D )

 

Allora forse potrei prendere in considerazione questa Pebble solo per le vacanze estive o i viaggi, in modo che l'ingombro nei bagagli possa ridursi rispetto a quello che avrebbe un armamentario da svapo al completo, perché portarsi dietro una scorta delle ricariche sarebbe come avere con sé qualche stecca di sigarette. E poi per il suo costo contenuto (ricariche a parte) se la e cig si dovesse perdere non sarebbe un gran danno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa cosa di essere vincolati ai loro gusti mi sta proprio sulle balle. la forma è a dir poco ridicola, però posso capire che paradossalmente può pure piacere. Come già detto,il fatto che non ci siano tasti non è una novità...se vi sta sulle balle schiacciare qualcosa prendete una eleaf icare piuttosto, almeno è molto più discreta e soprattutto VI SCEGLIETE VOI IL LIQUIDO. Essere costretti a usare i loro aromi è inconcepibile, con tanta buona roba che abbiamo nel mondo del "libero mercato". Cioè, parliamoci chiaro, una justfog è 600 volte meglio e sicuramente costa meno. Poi 10€ per due ricariche è roba da matti...con gli aromi sintetici con 15€ ci riesci a fare anche 100 ml base compresa. Sicuramente solo la BAT ha il capitale per inserirsi in un mercato saturo con una formula che non lascia via di scelta al consumatore in fatto di liquidi, e capisco pure che provi ad inserirsi nelle "sigarette 2.0"...ma penso abbia realizzato uno dei peggiori prodotti per lo svapo attualmente esistenti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma aggeggino piccolo per aggeggino piccolo... cosa avrebbe di migliore di una eleaf icare per esempio (è la più simile che mi viene in mente di quelle dimensioni e con una forma simile)? solamente il tiro "assicurato simil sigaretta"?

che poi anche la ego aio box non è molto più grande...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

avevo un po' "dimenticato" questo thread in quanto passo solo ogni tanto. 

La Vype Pebble l'ho usata per quasi una settimana con lo stock di ricariche che avevo ordinato con il starter kit.

Ho provato nicotina in 6,  12 e 18. Quella che mi risulta piu' svapabile é in 6. Niente hit ma sapore abbastanta decente e qualche tiro toglie la mancanza di nicotina. Ho beccato qualche ricarica un po' difettosa, aria abbastanza chiusa ma per fortuna non tutte. Ormai non la uso piu' tanto ma la ho sempre nel taschino della giacca. Perché?

Perché si, c'e' di molto meglio, piu' economico, finalmente ho trovato qualcosa che veramente fa per me... Ma...

Se rimango a secco, per batteria o liquido, ho sempre un backup pronto a funzionare in tasca. E' cosi piccola che non prende tanto spazio, una capsula mi dura tra una giornata o poco meno. In caso di emergenza é li e non devo comprare un pacchetto di sigarette.

 

Ka.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 3/4/2017 alle 15:29 , Ka ha scritto:

Ciao,

avevo un po' "dimenticato" questo thread in quanto passo solo ogni tanto. 

La Vype Pebble l'ho usata per quasi una settimana con lo stock di ricariche che avevo ordinato con il starter kit.

Ho provato nicotina in 6,  12 e 18. Quella che mi risulta piu' svapabile é in 6. Niente hit ma sapore abbastanta decente e qualche tiro toglie la mancanza di nicotina. Ho beccato qualche ricarica un po' difettosa, aria abbastanza chiusa ma per fortuna non tutte. Ormai non la uso piu' tanto ma la ho sempre nel taschino della giacca. Perché?

Perché si, c'e' di molto meglio, piu' economico, finalmente ho trovato qualcosa che veramente fa per me... Ma...

Se rimango a secco, per batteria o liquido, ho sempre un backup pronto a funzionare in tasca. E' cosi piccola che non prende tanto spazio, una capsula mi dura tra una giornata o poco meno. In caso di emergenza é li e non devo comprare un pacchetto di sigarette.

 

Ka.

Io la prima capsula non l'ho ancora finita, e la sto usando proprio in situazioni di "emergenza" (viaggi in macchina, impossibilità di uscire fuori dal locale quando voglio fumare, non mi va di portarmi dietro mammozzoni) 

Quando alla "limitazione dei gusti" posso anche essere d'accordo, e qui mi richiedo se (ka magari) si sia provato a fare un "refill" della cartuccia.
Giusto per ovviare il problema. 

Quanto al "che differenza c'è con la eleaf?"
Non lo so.. non l'ho provata.. ma una comodità (non indifferente) è che "in caso di necessità" si trova il necessario in una tabaccheria qualunque (che non è una cosa da sottovalutare.. anche se, come è stato detto, c'è limitazioni di gusti, sapori e costa qualcosa di più... ma come si dice "ubi maior.. minor cessat")

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 17/3/2017 alle 10:41 , redsvaper ha scritto:

la puoi sempre usare come mouse quando sei al pc e ogni tanto ti ci fai una svapata (si fa per dire).

se fosse anche passthru ... 😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è una buona esig, tranquilli. limitata nell'autonomia e con un hit un po basso ma funziona bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 8/3/2017 alle 21:12 , Ka ha scritto:

Hola,

tempo fa vi ruppi le scatole parlando della BO Vaping. Ne lodavo pregi e piu'. Rimane una ecig piu' che decente, conosco amici che dopo avergliela consigliata hanno smesso completamente con le sigarette... Ma alla fine non mi soddisfava abbastanza. Poca o troppa nicotina, e soprattutto un piccolo incidente avvenuto di recente. Mass leak in aereo. Continuero' nel thread aperto in precedenza. Questo thread l'ho aperto per scrivere in proposito della Vype Pebble.

Nel caso qualcuno non la conoscesse, la Vype Pebble é una ecig "chiusa" in quanto benché usi liquidi, prevede l'uso esclusivo di "ricariche" della stessa marca, blocchi che comprendono liquido, tank e atomizzatore, tutto in uno. Finito il liquido, si butta il "tank" (capsula, "pod", "cap", ognuno lo chiami come vuole) e si ricomincia con uno nuovo. Stesso principio della BO Vaping, Juul e altre.

La Vape Pebble ha una forma veramente fuori dal comune. L'hanno chiamata "Pebble" (sasso in inglese) perché potrebbe ricordare quei sassi che si possono trovare in spiaggia, levigati durante anni dall'acqua. Piatti e rotondeggianti. Ad alcuni ricorda una saponetta. Eccola in tutto il suo "splendore":

461---vype-pebble-website-images-650x650--27102016-black.png

Esiste in vari colori: Nera (come nella foto), gialla, rossa, blu e verde. Si accende spingendo il bottoncino in basso, si aspira, la si spegne quando si vuole tramite lo stesso bottoncino. Si spegne da sola se non usata dopo 10 minuti. Una volta accesa non serve premere il bottone per tirare. 

Gia al primo sguardo, o piace o la odi. Beh, non posso dire la forma mi mandi in visibilio ma sta molto bene in mano. La parte alta, semitrasparente, é la "ricarica".

Allora, prima che continui, meglio che scriva direttamente una cosa. Probabilmente alcuni smetteranno di leggere qui se non l'hanno fatto già prima. La Vype é un prodotto della "BAT" (British American Tobacco) quelli dietro famose sigarette, incluse le "Colpo Fortunato". Quindi, comprare una Vype é dare soldi a loro. C'e' chi storce il naso solo all'idea, altri no. Per quelli a cui non da l'urticaria, continuo. 

Le ricariche sono di 2ml e usano "silica". Anche qui qualcuno cambierà pagina al leggerlo, nel mio caso, mi accontento. Il dosaggio di nicotina é a scelta tra: 0, 6, 12 e 18. Quando comprata viene con una ricarica sapore "tabacco" da 18mg/ml. Per quanto mi riguarda, il sapore non é il massimo e la nicotina é troppo forte per me. Per fortuna ordinai anche un set di ricariche da 6mg. Hit inesistente ma molto piu' svapabile per quanto mi riguarda. Presi anche un sapore diverso da quello fornito con la Pebble nel kit. Questo sapore é veramente buono, per la verita' uno dei piu' piacevoli per una ecig di questo tipo, tra BO Vaping e Juul. Ogni pack di ricariche ne comporta 2 e costa (in Italia) 9.83€. Io ordino dalla Germania, faccio consegnare ad un indirizzo tedesco che poi me li rispedisce e le pago meno di 5€ a pack. Secondo loro, 2ml dovrebbero garantire 350 tiri. Ah si, la Pebble é disponibile solo in certi paesi e a secondo del paese le ricariche cambiano di prezzo. Non credo stupisca nessuno.

Ho ordinato dei pack da 12mg, forse il giusto compromesso per me. Ordinato altri gusti, incluso vaniglia, frutti rossi, ecc. Sono curioso di provarli.

Per il momento la Pebble é quella che tengo in tasca, questo ormai da qualche giorno. La batteria é da 650mah ma si ricarica rapidamente e con cavo micro-usb. Se non avete una porta usb a tiro, una batteria in tasca risolve il problema. 

Ripeto, non é una rivoluzione ma per il momento mi piace parecchio. Il sapore "Master Blend", una miscela di tabacco tostato con un tocco di cremosa nocciola é buono sul serio. Ovviamente ci saranno liquidi 100 volte migliori, ma se si cerca qualcosa in questo formato, che funziona a capsule, questa va benone.

 

Ecco qui... Nel caso qualcuno avesse qualche domanda, a disposizione.

 

Ka.

Come fai a pagare 2 capsule circa 5 euro??? Sn interessato

Il 8/3/2017 alle 21:12 , Ka ha scritto:

Hola,

tempo fa vi ruppi le scatole parlando della BO Vaping. Ne lodavo pregi e piu'. Rimane una ecig piu' che decente, conosco amici che dopo avergliela consigliata hanno smesso completamente con le sigarette... Ma alla fine non mi soddisfava abbastanza. Poca o troppa nicotina, e soprattutto un piccolo incidente avvenuto di recente. Mass leak in aereo. Continuero' nel thread aperto in precedenza. Questo thread l'ho aperto per scrivere in proposito della Vype Pebble.

Nel caso qualcuno non la conoscesse, la Vype Pebble é una ecig "chiusa" in quanto benché usi liquidi, prevede l'uso esclusivo di "ricariche" della stessa marca, blocchi che comprendono liquido, tank e atomizzatore, tutto in uno. Finito il liquido, si butta il "tank" (capsula, "pod", "cap", ognuno lo chiami come vuole) e si ricomincia con uno nuovo. Stesso principio della BO Vaping, Juul e altre.

La Vape Pebble ha una forma veramente fuori dal comune. L'hanno chiamata "Pebble" (sasso in inglese) perché potrebbe ricordare quei sassi che si possono trovare in spiaggia, levigati durante anni dall'acqua. Piatti e rotondeggianti. Ad alcuni ricorda una saponetta. Eccola in tutto il suo "splendore":

461---vype-pebble-website-images-650x650--27102016-black.png

Esiste in vari colori: Nera (come nella foto), gialla, rossa, blu e verde. Si accende spingendo il bottoncino in basso, si aspira, la si spegne quando si vuole tramite lo stesso bottoncino. Si spegne da sola se non usata dopo 10 minuti. Una volta accesa non serve premere il bottone per tirare. 

Gia al primo sguardo, o piace o la odi. Beh, non posso dire la forma mi mandi in visibilio ma sta molto bene in mano. La parte alta, semitrasparente, é la "ricarica".

Allora, prima che continui, meglio che scriva direttamente una cosa. Probabilmente alcuni smetteranno di leggere qui se non l'hanno fatto già prima. La Vype é un prodotto della "BAT" (British American Tobacco) quelli dietro famose sigarette, incluse le "Colpo Fortunato". Quindi, comprare una Vype é dare soldi a loro. C'e' chi storce il naso solo all'idea, altri no. Per quelli a cui non da l'urticaria, continuo. 

Le ricariche sono di 2ml e usano "silica". Anche qui qualcuno cambierà pagina al leggerlo, nel mio caso, mi accontento. Il dosaggio di nicotina é a scelta tra: 0, 6, 12 e 18. Quando comprata viene con una ricarica sapore "tabacco" da 18mg/ml. Per quanto mi riguarda, il sapore non é il massimo e la nicotina é troppo forte per me. Per fortuna ordinai anche un set di ricariche da 6mg. Hit inesistente ma molto piu' svapabile per quanto mi riguarda. Presi anche un sapore diverso da quello fornito con la Pebble nel kit. Questo sapore é veramente buono, per la verita' uno dei piu' piacevoli per una ecig di questo tipo, tra BO Vaping e Juul. Ogni pack di ricariche ne comporta 2 e costa (in Italia) 9.83€. Io ordino dalla Germania, faccio consegnare ad un indirizzo tedesco che poi me li rispedisce e le pago meno di 5€ a pack. Secondo loro, 2ml dovrebbero garantire 350 tiri. Ah si, la Pebble é disponibile solo in certi paesi e a secondo del paese le ricariche cambiano di prezzo. Non credo stupisca nessuno.

Ho ordinato dei pack da 12mg, forse il giusto compromesso per me. Ordinato altri gusti, incluso vaniglia, frutti rossi, ecc. Sono curioso di provarli.

Per il momento la Pebble é quella che tengo in tasca, questo ormai da qualche giorno. La batteria é da 650mah ma si ricarica rapidamente e con cavo micro-usb. Se non avete una porta usb a tiro, una batteria in tasca risolve il problema. 

Ripeto, non é una rivoluzione ma per il momento mi piace parecchio. Il sapore "Master Blend", una miscela di tabacco tostato con un tocco di cremosa nocciola é buono sul serio. Ovviamente ci saranno liquidi 100 volte migliori, ma se si cerca qualcosa in questo formato, che funziona a capsule, questa va benone.

 

Ecco qui... Nel caso qualcuno avesse qualche domanda, a disposizione.

 

Ka.

Come fai a pagare le 2 capsule circa 5 euro??? Sn interessato

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 2/4/2017 at 6:24 PM, AkiraFudo said:

Ciao.. non sono ka.. e la uso da 24h.. 
Cmq sul calore del fumo, posso dirti che non è ne più ne meno quello di una sigaretta normale.. temperatura ambiente.. si scalda appena con l'uso e in base a quanto spesso tiri.. 

Sul costo ti do ragione.. 
(per questo mi chiedevo come si potessero ricaricare :D )

 

Ciao! 

L'ho presa anch'io da poco. Visto il prezzo (insensato) delle ricariche mi sono messo a smanettare un po' e ho scoperto che si può ricaricare!

Bisogna aprire la ricarica su un lato, tra la plastica colorata e il bocchino, facendo leva con un cacciavite piccolo, e poi si riesce ad aprire con le dita. Sotto c'è una piccola membrana in gomma, una volta sollevata quella (bisogna stare attenti a non tirare il chip perché si corre il rischio di "strappare" la resistenza che sta dall'altra parte) si ricarica mettendo un po' di liquido da entrambe le parti facendo attenzione che si distribuisca bene. 

Non credo sia una procedura da manuale ma l'ho fatto su 3 ricariche e mi sembra che funzioni!

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 3 Messaggi
    • 137 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 136 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 201 Visualizzazioni
    • 10 Messaggi
    • 1122 Visualizzazioni