Necrosis

Consigli apertura negozio fisico


145 messaggi in questa discussione

ragazzi allora sapete dirmi se serve la licenza tabacchi per aprire un negozio di e-cig?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vengo da quel remoto periodo in cui si aprivano negozi a raffica proprio da queste pagine....sarebbe bellostatisticamente vedere quanti di quelli sono ancora attivi dopo quattro anni e mezzo....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me uno dei punti fondamentali è quello di un locale accogliente dove fare due chiacchiere sull'argomento.

Sinceramente se trovo un posto del genere ogni tanto quei 5/10 € ce li butto volentieri e perchè no pure di più...se trovo una/o che non capisce nulla...mi passa la voglia.

Carina l'idea di SvapoBar a Varese dove all'interno puoi svapare tranquillamente, nebbia a parte lo trovo un bel punto di incontro con altri appassionati ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che i consolidati negozi rimasti non se la passano poi male, da valutare il franchising...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sto post non ha necessità di esserci secondo me!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Il 3/2/2017 alle 12:16 , Svapo no Limits ha scritto:

Ciao a tutti ragazzi, se volete io ho un negozio fisico e vi posso aiutare a darvi qualche informazione...domandate pure

Mi sapresti dire da chi ti rifornisci? Parlo di liquidi premium americani, francesi...

Modificato da Peppino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cioè in pratica, aprire un negozio di sigarette e liquidi elettronici, è come entrare in una setta... 

Nessuno sa/vuole dirmi da chi ci si deve rifornire... per paura di essere soppiantati?! 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quattro anni fa, complici crisi, novità e speranze, discussioni come questa non erano rare. E già chiudevano i primi che magari nell'anno precedente diattività andavano pure benino. Perchè? perchè fondamentalmentevendevanotutti ego e ce non sapevan onulla delle mod e erano più cari dell'on-line.

 

E se allora i clienti erano quarantenni opiù che provavano a smettere oggi vedo teen o più colla box da millemila watt. Tutto rigorosamente on-line.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nulla nessuno parla...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno che parla....chissà che hanno da tenere nascosto....pare che è segreto di stato??

 

Ad ogni modo, solo ed esclusivamente per cui sul web ci sono prezzi che il negozio fisico non può assolutamente fare per campare, pure io come quasi tutti ne sconsiglio vivamente l'apertura.....non c'è partita: se sul web (qui in italia mica in cina) posso prendere un aroma a 4 euro, col cavolo che lo vado a pigliare in negozio a minimo il doppio o più...zio fa, uno dei pochi negozi che ci sono nella mia città vende i fa aromi a 10 euro (!!!!???!!!) e base da 100 con nico a 15 euro (!!???!!)....ma se li posso pigliare sul web a 3 euro,  in base a cosa dovrei andarli a prendere da questo qui?? ed infatti non ci vado, ma figuriamoci..che mem ne frega se è simpatico quando c'è così tanta differenza di prezzo??.,....e così come me lo fa la stragrande maggioranza..soprattutto oggi che abbiamo pochi soldi in tasca e pure risparmiare 2/3 euro è rilevante....

Eh e questo piccolo ragionamento degli aromi/basi vale per tutto....nulla e dico nulla giustifica rincari sul singolo prodotto del 200%, 300% ecc...

Senza contare che tanti negozianti fanno le scorte da svapoweb ad un prezzo poco inferiore  a quello che possiamo avere noi.....

 

 

L'unica cosa sarebbe tenere nel fisico dei prezzi concorrenziali al web....allora si, vale la pena andare là (per rifarci al nostro esempio dell'aroma: se sul web è a 4 e nel fisico è a 4,5 o anche a 5 dai, allora si) ma ciò importa un rilevantissimo traffico di compravendite che all'inizio nessuno può avere....

 

 

Insomma, sconsiglio vivamente pure io questa attività oggi con la concorrenza imbattibile del web...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ciccio11 ha scritto:

Nessuno che parla....chissà che hanno da tenere nascosto....pare che è segreto di stato??

 

Ad ogni modo, solo ed esclusivamente per cui sul web ci sono prezzi che il negozio fisico non può assolutamente fare per campare, pure io come quasi tutti ne sconsiglio vivamente l'apertura.....non c'è partita: se sul web (qui in italia mica in cina) posso prendere un aroma a 4 euro, col cavolo che lo vado a pigliare in negozio a minimo il doppio o più...zio fa, uno dei pochi negozi che ci sono nella mia città vende i fa aromi a 10 euro (!!!!???!!!) e base da 100 con nico a 15 euro (!!???!!)....ma se li posso pigliare sul web a 3 euro,  in base a cosa dovrei andarli a prendere da questo qui?? ed infatti non ci vado, ma figuriamoci..che mem ne frega se è simpatico quando c'è così tanta differenza di prezzo??.,....e così come me lo fa la stragrande maggioranza..soprattutto oggi che abbiamo pochi soldi in tasca e pure risparmiare 2/3 euro è rilevante....

Eh e questo piccolo ragionamento degli aromi/basi vale per tutto....nulla e dico nulla giustifica rincari sul singolo prodotto del 200%, 300% ecc...

Senza contare che tanti negozianti fanno le scorte da svapoweb ad un prezzo poco inferiore  a quello che possiamo avere noi.....

 

 

L'unica cosa sarebbe tenere nel fisico dei prezzi concorrenziali al web....allora si, vale la pena andare là (per rifarci al nostro esempio dell'aroma: se sul web è a 4 e nel fisico è a 4,5 o anche a 5 dai, allora si) ma ciò importa un rilevantissimo traffico di compravendite che all'inizio nessuno può avere....

 

 

Insomma, sconsiglio vivamente pure io questa attività oggi con la concorrenza imbattibile del web...

Si ma io chiedevo altro... Chi mi sa dare informazioni sui fornitori? Fornitori che immagino siano gli stessi sia per i negozi fisici che per quelli online.

Perché il tuo ragionamento è impeccabile ma, mi chiedevo, se vendi un prodotto a 30€, per esempio i vari liquidi americani... li comprerai a 20€? Come mai è così difficile avere i contatti di questi fornitori?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedi anni fa qua sul forum alcuni divennero imprenditori,il mercato nasceva, oggi è saturo.... alcuni sono diventati modder....altri ci han provato....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, gigetto ha scritto:

Vedi anni fa qua sul forum alcuni divennero imprenditori,il mercato nasceva, oggi è saturo.... alcuni sono diventati modder....altri ci han provato....

Gigio adesso siamo tornati a 4 anni fa!Di negozi(fisici)ne stanno aprendo un casino!Ma questo solo grazie ai ragazzini.Se smettono loro e rimangono solo quelli che svapano per non fumare rifaranno lo stesso botto del 2013!

Comunque sia se uno ha la possibilità e l'intenzione......che c'è di male a cavalcare l'onda?:umpf

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Assolutamente nulla anzi, [email protected],tre anni fa se uno finiva il liquido per la sigaretta elettronica e andava a lavorare c'era il rischio di tornare alle puzzone...

 

Sì di vaper giovani ce ne sono assai, anche ragazze colla box e il suo goon e oggiun kit entry level non delude un over...altro che CE4....

Morale acquisti in internet e spese contenute. Ancora spiccanoivaper,nuvoloni isolatiperò,più di tre anni fa ma meno di quattro con le ego.

Un consiglio per l'apertura, selezionare ilprodotto/i che effettivamentesi vendono....e non ècosafacile.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

comunque ancora nessuno che dice da dove prendere i liquidi... Morale tanta teoria poca pratica... Della filosofia sull'andamento del mercato svapo non è che sia tanto fruttuosa, poi magari scriviamo un libro sulla storia dello svapo e allora tutti sono commenti utilissimi; ma onestamente se uno come me volesse sapere solo chi sono i fornitori, per capire ad esempio quanto è il margine di guadagno e fare un business plan... c'è poco da filosofeggiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peppino non te la prendere con chi è intervenuto!Le risposte alle tue domande può dartele solo chi ha già uno shop....

Se poi non interviene per interesse o gelosie di mercato...amen:umpf

Up per te....:ok

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, polloalvapore ha scritto:

Peppino non te la prendere con chi è intervenuto!Le risposte alle tue domande può dartele solo chi ha già uno shop....

Se poi non interviene per interesse o gelosie di mercato...amen:umpf

Up per te....:ok

No no davvero non me la prendo anzi li ringrazio, al massimo me la prendo con chi non interviene...😆

E' solo lo stupore nel notare che si gira tanto intorno e poi alla fine si quaglia poco... 😂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Contatta tu direttamente i produttori, sono noti quelli italiani ed europei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi! è da un po di tempo che ci penso, vorrei aprire un attività, mi sto informando ma come ben saprete è complicato avere informazioni dettagliate, io possiedo un locale (per precisare locale di famiglia vuoto da mesi) di 91mq, il locale è situato in Torino Sud. Ho notato che molti negozi di svapo sono stati aperti dall altra parte della città, nella mia zona (a parte la Smooke che è a pochi isolati) non ce ne sono. Sapreste dirmi dettagliatamente cosa bisogna avere per intraprendere questa impresa? non mi spaventa il fatto delle varie tasse, INPS, INAIL, sono figlio di commercianti so cosa significa aprire un attività da 0 ma non ho idea di come muovermi ( avendo avuto a che fare con una tabaccheria ma è tutt'altra cosa nella gestione e refil del magazzino ordinazione del tabacco attraverso un Fido e quant'altro ). 😅

principalmente i miei dubbi sono:

bisogna frequentare dei corsi per avviare un attività START UP?

per poter vendere e-liquid cosa bisogna fare? (ho letto in vari forum che bisogna avere la licenza)

finanziamento (quale tipo di finanziamento è più opportuno?)

fornitori (è meglio acquistare in cina/america?)

conviene aprire una Società? (Srl)

Grazie in anticipo! 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 01 marzo 2017 alle 21:04 , Peppino ha scritto:

Cioè in pratica, aprire un negozio di sigarette e liquidi elettronici, è come entrare in una setta... 

Nessuno sa/vuole dirmi da chi ci si deve rifornire... per paura di essere soppiantati?! 

 

da quello che ho visto, sia i siti multimarca sia i produttori hanno listini appositi destinati ai rivenditori… basta chiederli e fornirgli la partita IVA… per i clienti vedo, almeno in zona mia, un sacco di ragazzi che non vogliono gli arrivino certi "pacchi" a casa/persone di mezz'età non pratiche o chenon si fidano dell'online

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 4 Messaggi
    • 20 Visualizzazioni
    • 8 Messaggi
    • 90 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 38 Visualizzazioni
    • 1 Messaggi
    • 24 Visualizzazioni
    • 7 Messaggi
    • 132 Visualizzazioni