Caleb

Thread ufficiale Kayfun - tutte le versioni


10790 messaggi in questa discussione

Inviato (modificato)

2 ore fa, Enrico80 ha scritto:

perfettamente io ho propio il kayfun v5 sxk mini ormai da tre mesi immagina che uso solo questo 24/ore al giorno x me é ottimo ... Magari prendi pure gli oring di ricambio tanto costano poco aspetta pure il consiglio di @FnZ se nn sbaglio anche lui ha il mini sxk

si io ho il mini della sxk e devo dire, onestamente, che sarebbe stato meglio prendere lo standard, ma solo perchè il kv5 beve come come un alcolista :rotfl e con il mini stai sempre a fare refill :umpf

per il resto devo dire che a me sembra fatto veramente bene, una volta capico come è stato "pensato" funziona perfettamente.

mai mandato oltre i 25/30w in base alla resistenza (ma non uso ni200, solo kanthal e ss316)

1 ora fa, Tep ha scritto:

Ragazzi è normale che sul Kayfun 5 la mia resistenza (5 spire kanthal a1 awg 28 su punta da 3) venga letta dalla mia Pico sempre in maniera diversa in un range da 1.30 a 1.44 ohm? Raramente capita anche che mi visualizzi 0.00 ohm per un secondo per poi tornare a leggerla. :?

batteria carica immagino. cmq hai provato a serrare bene le viti sulle torrette?provato su altra box da lo stesso problema?

Modificato da FnZ
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho alla fine deciso ,ho acquistato solo il moradin ,kaifun basta,poi se uscirà qualche modello della svoe nuovo allora valuterò ma credo che dopo averne presi 2 acquistare anche un terzo non era il caso .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@jazzfunk
guarda questa è una coil dopo almeno 60ml di MRB sul KF5 (questa versione nn ha i guidafilo).
in uno shot la wick appare più kiara xkè ho usato il flash, te ne accorgi dalla saturazione del bianco dell'acciaio.
si notano alcuni punti di liquido "raggrumato" in qke asperità delle fibre cotonose ke han fatto da stop all'assorbimento.
dopo_60ml_almeno_coil_4_spire_0.25KA1_1.1ohm_punta_3mm_A.jpg

dopo_60ml_almeno_coil_4_spire_0.25KA1_1.1ohm_punta_3mm_B.jpg



@Enrico80
poi a proposito di letture valori resistenze ballerine, arki voltaici rognosi, riscaldamenti anomali e menate varie, ricordo di dare un'okkiata anke al taglio della vite pin. quelle di FT vengono fuori quasi tutte in qke maniera (means i cinesi nn si mettono a passare con la tela abrasiva 1000 le teste delle viti ke producono) sikkè più di una volta ho constatato una minuscola increspatura o bava (rivolta verso il pin del device), prodotta dallo stampo della vite

 

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, peppy ha scritto:

su fst quale è il metodo di consegna più veloce ? senza dissanguarmi grazie .

Italy express, non è come quella di gearbest, ma è la più veloce IMHO.

3 ore fa, Tep ha scritto:

Ragazzi è normale che sul Kayfun 5 la mia resistenza (5 spire kanthal a1 awg 28 su punta da 3) venga letta dalla mia Pico sempre in maniera diversa in un range da 1.30 a 1.44 ohm? Raramente capita anche che mi visualizzi 0.00 ohm per un secondo per poi tornare a leggerla. :?

Di solito questo problema è dato al 99% dal filo "ballerino".

Stringi bene le viti di modo che la coil sia bella bloccata! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

😂:ghgh: colpa mia ho gremato io davvero ,me ne sono reso conto ora ,e ieri ci si screzava qui ,ho fatto in ni200 una coil da 12 giri diametro da 0.4 mm in quanto ho sbagliato a vedere steam engine che non mi segna la variazione 0.02 ma 0.2 azz e quindi deduco che la torretta dentro si è incavolata ah ah ah .va bene .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, peppy ha scritto:

😂:ghgh: colpa mia ho gremato io davvero ,me ne sono reso conto ora ,e ieri ci si screzava qui ,ho fatto in ni200 una coil da 12 giri diametro da 0.4 mm in quanto ho sbagliato a vedere steam engine che non mi segna la variazione 0.02 ma 0.2 azz e quindi deduco che la torretta dentro si è incavolata ah ah ah .va bene .

Cioè? Hai fatto una coil da 0.02?

Però su box elettronica doveva segnalarti short atomizer o low res, non disintegrarsi il kay! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, johnnymax ha scritto:

Cioè? Hai fatto una coil da 0.02?

Però su box elettronica doveva segnalarti short atomizer o low res, non disintegrarsi il kay! ;)

ma infatti ,dai cmq ora ho preso un camino su fastec a 3.5 cosi riesumo il kaifun 5 .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, jazzfunk ha scritto:

guarda sul kay5 cè il problema del pin e troppo corto .. da me sulla pico non lo vede nemmeno sull'evic figurati .. solo sulla sx mini lo legge .. se poi il pin non lo stringi, la resistenza risulta ballerina e varia di brutto .. altro difetto di questo atom pin corto ..

Immaginavo che il pin facesse un po' di fatica, suggerisci quindi di allentarlo per farlo scendere un pochino?

2 ore fa, FnZ ha scritto:

batteria carica immagino. cmq hai provato a serrare bene le viti sulle torrette?provato su altra box da lo stesso problema?

Bhè lo fa sia con batteria carica che non, non ho altre box a display per poterlo provare altrove :( 

1 ora fa, johnnymax ha scritto:

Di solito questo problema è dato al 99% dal filo "ballerino".

Stringi bene le viti di modo che la coil sia bella bloccata! ;)

Il filo è stretto a morte anche se, diciamocelo, le viti del clone coppervape non è che siano questo granché :( 

Grazie a tutti e tre intanto per i suggerimenti 👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 minuti fa, Tep ha scritto:

Immaginavo che il pin facesse un po' di fatica, suggerisci quindi di allentarlo per farlo scendere un pochino?

Se lo allenti peggiora ulteriormente l'effetto ballerino...

Prova invece a stringerlo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, Tep ha scritto:

Immaginavo che il pin facesse un po' di fatica, suggerisci quindi di allentarlo per farlo scendere un pochino?

Bhè lo fa sia con batteria carica che non, non ho altre box a display per poterlo provare altrove :( 

Il filo è stretto a morte anche se, diciamocelo, le viti del clone coppervape non è che siano questo granché :( 

Grazie a tutti e tre intanto per i suggerimenti 👍

forse intendeva dire il "filo" della testa della vite (lo spacco dove inserisci il giravite per svitare il pin) se fatto male non va completamente a battuta il pin dell atom con quello della box. se è così prendi un po di carta vetrata fina, te le giri su un dito e ci sfreghi sopra la testa della vite fino a che non risulta completamente liscia.

 

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, FnZ ha scritto:

forse intendeva dire il "filo" della testa della vite (lo spacco dove inserisci il giravite per svitare il pin) se fatto male non va completamente a battuta il pin dell atom con quello della box. se è così prendi un po di carta vetrata fina, te le giri su un dito e ci sfreghi sopra la testa della vite fino a che non risulta completamente liscia.

 

questo consiglio mi serve a me ..😉

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, johnnymax ha scritto:

Se lo allenti peggiora ulteriormente l'effetto ballerino...

Prova invece a stringerlo.

concordo peggiora anche a me fa cosi

2 ore fa, TUX01 ha scritto:

@jazzfunk
guarda questa è una coil dopo almeno 60ml di MRB sul KF5 (questa versione nn ha i guidafilo).
in uno shot la wick appare più kiara xkè ho usato il flash, te ne accorgi dalla saturazione del bianco dell'acciaio.
si notano alcuni punti di liquido "raggrumato" in qke asperità delle fibre cotonose ke han fatto da stop all'assorbimento.
dopo_60ml_almeno_coil_4_spire_0.25KA1_1.1ohm_punta_3mm_A.jpg

dopo_60ml_almeno_coil_4_spire_0.25KA1_1.1ohm_punta_3mm_B.jpg



@Enrico80
poi a proposito di letture valori resistenze ballerine, arki voltaici rognosi, riscaldamenti anomali e menate varie, ricordo di dare un'okkiata anke al taglio della vite pin. quelle di FT vengono fuori quasi tutte in qke maniera (means i cinesi nn si mettono a passare con la tela abrasiva 1000 le teste delle viti ke producono) sikkè più di una volta ho constatato una minuscola increspatura o bava (rivolta verso il pin del device), prodotta dallo stampo della vite

 

ammazza che aroma e?  il cotone tu lo appoggi senza pressare da quello che vedo ???  60ml? senza mai togliere il cotone?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, jazzfunk ha scritto:

concordo peggiora anche a me fa cosi

ammazza che aroma e?  il cotone tu lo appoggi senza pressare da quello che vedo ???  60ml? senza mai togliere il cotone?

guarda io ne metto parekkio, e lo caccio dentro quasi senza guardare, l'unica cosa ke posso dirti è ke rifilo il baffo nn sulla sagoma esterna dei 22mm ma su quella del deck, ke è molto più stretto e ke nn uso le mani x tener ferma la coil (ke poi nn è un parametro di riferimento meccanico idoneo, basta usare filo più sottile o spire più ampie e cambia tutto e la forza della mano deve diminuire ;)

60ml e pensa ke nn ha ceduto x nulla in resa, l'ho cambiato x scrupolo, dopo un mese, volevo far la prova, penso ke basti no? :D

tra l'altro l'MRB è sì un tabaccoso ma è molto diverso dai vari havana e similari, quindi un brucio te ne accorgi subito, mentre con gli havana, essendo acri, nn riesco mai a capire quando la wick è agli ultimi :esmoke:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, TUX01 ha scritto:

guarda io ne metto parekkio, e lo caccio dentro quasi senza guardare, l'unica cosa ke posso dirti è ke rifilo il baffo nn sulla sagoma esterna dei 22mm ma su quella del deck, ke è molto più stretto e ke nn uso le mani x tener ferma la coil (ke poi nn è un parametro di riferimento meccanico idoneo, basta usare filo più sottile o spire più ampie e cambia tutto e la forza della mano deve diminuire ;)

60ml e pensa ke nn ha ceduto x nulla in resa, l'ho cambiato x scrupolo, dopo un mese, volevo far la prova, penso ke basti no? :D

tra l'altro l'MRB è sì un tabaccoso ma è molto diverso dai vari havana e similari, quindi un brucio te ne accorgi subito, mentre con gli havana, essendo acri, nn riesco mai a capire quando la wick è agli ultimi :esmoke:

Comunque io nel kay5 ho quasi sempre svapato con fili spessi e resistenze basse si l'aroma e buono ma comunque scalda lo sappiamo tutti questo .. sto provando una coil con 0.32 6spire su punta da 2.5 la resistenza è venuta da 1.15 e lo spingo a 15watt , e devo dire che si riescono a percepire tutte le sfumature aromatiche di un liquido si sentono benissimo su questo atom .. provato tabaccosi che sono ottimi , ma i fruttati mentolati sono qualcosa di eccezzionale tra l'altro questo è un atom che non scalda nulla quindi ne ha vantaggio la resa aromatica finale .. Credo anzi sono sicuro che il kay5 è il migliore rigenerabile di guancia al momento sul mercato sia come costruzzione sia come resa poi si qualche diffettuccio ci sta qua e la ... Ultima cosa sto provando un cotone che non avevo mai provato prima è il native wics platinum blend lo trovo fantastico specialmente con i tabacchi .. trattiene molto liquido è a differenza del mio solito bocoton 2 vape e molto meglio ..

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 ore fa, johnnymax ha scritto:

Cioè? Hai fatto una coil da 0.02?

Però su box elettronica doveva segnalarti short atomizer o low res, non disintegrarsi il kay! ;)

oggi si è aperto ,però è tutto scassato dalle mie pinze ,da cambiare cmq secondo me anzi sicuramente è stato un problema della coil che era troppo alta e girando a toccato interno del camino e si è bloccata ,per ora sto utilizzando il camino della coppervape anche se non si avvita tutto ,stranamente piscia pochissimo o nulla misteri del kaifun o forse deduco che non c'è bisogno di fargli fare un giro e mezzo per fare entrare il liquido ,forse basterebbe un mezzo giro ma nemmeno 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, peppy ha scritto:

oggi si è aperto ,però è tutto scassato dalle mie pinze ,da cambiare cmq secondo me anzi sicuramente è stato un problema della coil che era troppo alta e girando a toccato interno del camino e si è bloccata ,per ora sto utilizzando il camino della coppervape anche se non si avvita tutto ,stranamente piscia pochissimo o nulla misteri del kaifun o forse deduco che non c'è bisogno di fargli fare un giro e mezzo per fare entrare il liquido ,forse basterebbe un mezzo giro ma nemmeno 

Povero kayfun, è un frankenstein ormai :D

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, johnnymax ha scritto:

Povero kayfun, è un frankenstein ormai :D

un FrankenFun :rotfl

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 15/4/2017 alle 17:11 , zartas91 ha scritto:

Si infatti va da dio! Purtroppo non sono riuscito a fare niente perché manco di attrezzi.. Si guardando i bene sembra che il filetto arrivi fino a metà anche nel mio.. Molti in realtà lo tolgono il grandi perché fischia e riducono direttamente il diametro del foro dell'aria sotto la coil con della mesh.. Se trovi qualcosa fa sapere:-) 

Allora, alla fine ho risolto passando il maschio da 3, portando il filetto fino sotto, e ora funziona come dovrebbe 👍

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente faccio parte anche io del club (arrivato il K5) :) Sono felicissima, mi piace davvero molto e, incredibile ma vero, ancora non sono riuscita a far d'anno!! Ha una resa aromatica molto buona anche se dovrò, appena li trovo, acquistare i riduttori perché è troooooppo arioso, anche al primo foro. Comunque sono molto soddisfatta dell'acquisto.

P.S. Ogni quanti ml ricotonate e ogni quanti ml rifate le res? Grazie mille ragazzi che con i vostri suggerimenti mi avete convinto all'acquisto, specialmente te @Spider77 :kiss:  

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@FlaviaH Ciao, io cambio cotone dopo circa 15-20 ml, lavo la parte inferiore dell'atom (il deck) sotto acqua corrente, monto il deck sulla Box, DryBurn e poi ricotono e riassemblo la parte inferiore a quella superiore chiudendo totalmente il flusso del liquido. Rabocco e poi riapro la regolazione del liquido (un giro e mezzo)

La resistenza la cambio una volta a settimana

EDIT: Tanto per dare info: E-Liquid Fai da Te con base 50% PG, 50% VG

Aromi che utilizzo (scrivo solo la marca): Dea, T-Juice e FA

Faccio sempre la stessa Res: Kanthal A1 0.30mm su punta da 2,5 mm, 5-6 spire

Resistenza: 1,20-1,30 ohm

Settaggio Box: 12-13 W

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, Spider77 ha scritto:

@FlaviaH Ciao, io cambio cotone dopo circa 15-20 ml, lavo la parte inferiore dell'atom (il deck) sotto acqua corrente, monto il deck sulla Box, DryBurn e poi ricotono e riassemblo la parte inferiore a quella superiore chiudendo totalmente il flusso del liquido. Rabocco e poi riapro la regolazione del liquido (un giro e mezzo)

La resistenza la cambio una volta a settimana

ciao volevo chiederti ma quando lavi il deck per poi fare il dry burn poi come fai ad asciugarlo alla perfezione? Dico questo.. perché io ho provato a fare questa procedura ma .. Non riesco ad asciugarlo bene mi resta cmq un po di acqua nei fori etc etc ed ho paura di rovinarlo.. (ci vorrebbe mini compressore)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Enrico80 Ciao, dopo averlo lavato e asciugato con un clinex, scottex... Quello che preferisci :)

Soffi più volte nei fori dell'aria (io faccio così) :ok

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Enrico80 ha scritto:

ciao volevo chiederti ma quando lavi il deck per poi fare il dry burn poi come fai ad asciugarlo alla perfezione? Dico questo.. perché io ho provato a fare questa procedura ma .. Non riesco ad asciugarlo bene mi resta cmq un po di acqua nei fori etc etc ed ho paura di rovinarlo.. (ci vorrebbe mini compressore)

Io oltre quello che consiglia @Spider77, uso il fono per capelli a velocità massima ad aria fredda per fare uscire tutti i residui di acqua poi diminuisco la velocità e metto aria tiepida non caldissima, e finisco di asciugare. Come per questo lo uso anche su altri tank e non si sono mai creati danni.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minutes ago, Enrico80 said:

ciao volevo chiederti ma quando lavi il deck per poi fare il dry burn poi come fai ad asciugarlo alla perfezione? Dico questo.. perché io ho provato a fare questa procedura ma .. Non riesco ad asciugarlo bene mi resta cmq un po di acqua nei fori etc etc ed ho paura di rovinarlo.. (ci vorrebbe mini compressore)

 

5 minutes ago, Rafel93 said:

Io oltre quello che consiglia @Spider77, uso il fono per capelli a velocità massima ad aria fredda per fare uscire tutti i residui di acqua poi diminuisco la velocità e metto aria tiepida non caldissima, e finisco di asciugare. Come per questo lo uso anche su altri tank e non si sono mai creati danni.

suggerisco di stare attenti a lavare il deck dei Kayfun (sia V3 mini che V5) in quanto i due oring che fanno tenuta se si rovinano impediscono alla campana di avvitarsi correttamente e si incastra con conseguente bisogno del calendario per imprecare.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Recoleto ha scritto:

 

suggerisco di stare attenti a lavare il deck dei Kayfun (sia V3 mini che V5) in quanto i due oring che fanno tenuta se si rovinano impediscono alla campana di avvitarsi correttamente e si incastra con conseguente bisogno del calendario per imprecare.

Purtroppo con il passare del tempo tutto si rovina se prestiamo più attenzione ci vuole un po' di più ma alla fine tutto si rovina.  Se vogliamo tenere le cose belle e care una volta comprate non le dobbiamo tirare fuori dalla scatola e non le dobbiamo usare :D 

Almeno io possiedo quello originale e vedo che la qualità degli oring e di tutto il resto non è una cinesata basta tenere in mano un oring che monta svoemesto è un oring cinese che si nota subito la differenza.

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per partecipare

Devi essere un utente registrato per partecipare

Crea un account

Registrati ora, bastano due click!


Iscriviti a Svapo.it

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
    • 1097 Messaggi
    • 19370 Visualizzazioni
    • 1445 Messaggi
    • 51564 Visualizzazioni
    • 811 Messaggi
    • 20446 Visualizzazioni
    • 11 Messaggi
    • 124 Visualizzazioni